Ti piace lavorare con il legno e materiali a base di legno, costruire i tuoi mobili e ti chiedi come puoi collegare al meglio le parti insieme? La colla per legno consente di incollare in modo permanente il legno, in particolare, ed è adatta anche per le riparazioni. In questo test della colla per legno, abbiamo riassunto per te tutte le informazioni utili. L’articolo mostra cosa cercare quando si acquista la colla per legno in modo da poter fare la scelta giusta.

Indice

l’essenziale in breve

  • La colla per legno è particolarmente adatta per unire insieme diversi pezzi di legno. Con alcune colle puoi incollare anche altri materiali.
  • L’adesivo è suddiviso in diversi gruppi di sollecitazione, che forniscono informazioni sulla resistenza all’acqua.
  • Esistono colle per legno con ingredienti naturali e sintetici.
  • Puoi persino incollare da solo alcuni tipi di legno.
  • La colla per legno applicata deve essere pressata insieme con l’aiuto della pressione. Tra le altre cose, i morsetti a vite sono adatti per questo.

Le migliori colle per legno: le preferite dagli editori

C’è una colla per legno adatta per ogni applicazione. Per aiutarti nella scelta, abbiamo selezionato le migliori colle per legno e te le presentiamo qui.

La migliore colla per legno express – Ponal Express PN15X

Cosa ci piace:

  • Colla per legno express che si asciuga rapidamente
  • A base di acqua, esente da solventi
  • adatto per uso interno, incollaggio del legno e artigianato
  • asciuga trasparente, può essere facilmente rimosso con acqua in seguito.
Cosa non ci piace:

  • I clienti si lamentano della lavorazione del coperchio

Valutazione editoriale

La Ponal Express PN15X è una colla bianca express. Questo ha la proprietà che si asciuga molto rapidamente, vale a dire entro 5 minuti. Ciò richiede un’elaborazione rapida.

Questo lo rende particolarmente adatto se si vuole continuare a lavorare velocemente con una delle parti incollate. La colla express è utile anche per i lavori sopraelevati.

Il tempo di apertura dipende, tra l’altro, dalla temperatura ambiente ed è di circa 12 minuti per ambienti con 20 gradi. I tempi minimi di pressatura sono compresi tra 10 e 40 minuti. Tutto dipende da cosa incolli con la colla per legno express.

Subito dopo l’applicazione, è possibile rimuovere i residui in eccesso con acqua. Dopo l’essiccazione, la colla è trasparente.
Secondo le opinioni dei clienti, il Ponal Express offre una forte prestazione adesiva. È molto economico e ha una lunga durata.

Puoi acquistare la colla per legno Express in flaconi da 120 g, 225 g o 550 g.

comunicato stampa: 10 – 40 minuti | Gruppo di stress: D2

La migliore colla per legno universale – Colla per legno UH U Original

Cosa ci piace:

  • La colla per legno può essere verniciata dopo l’essiccazione
  • privo di solventi
  • Dopo l’essiccazione è trasparente e può essere carteggiato
  • Adatto per incollare e laminare tipi di legno tenero e duro
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo

Valutazione editoriale

La colla bianca universale ha una buona consistenza liquida e scorre quindi in ogni piccola scanalatura sulla superficie di applicazione. Ha una buona forza adesiva.

La colla per legno è adatta per tutti gli incollaggi del legno e per la laminazione. Puoi usarlo per combinare tipi di legno morbidi, duri ed esotici. Poiché è una colla bianca con gruppo di stress D2, può essere utilizzata solo in ambienti interni.

Il colore della colla per legno è trasparente dopo l’essiccazione. Puoi anche carteggiarlo e verniciarlo.

Secondo le recensioni dei clienti, la colla per legno è facile da lavorare e ha una buona forza adesiva. Il collo della bottiglia ha un tappo a pressione che spinge la colla all’interno della bottiglia, evitando che si secchi e si intasi.

L’unico svantaggio è che la punta della bottiglia deve essere tagliata. Di conseguenza, non è più possibile determinare successivamente quanto grande o piccola dovrebbe essere la quantità di scarico.

comunicato stampa: 15 – 60 minuti | Gruppo di stress: D2 | Capacità: 75 g, 250 g, 750 g, 5 kg

Der beste Hautleim – Titebond Genuine Hide Glue

Cosa ci piace:

  • lavorazione diretta possibile senza riscaldamento
  • Si asciuga in giallo, può essere carteggiato e sovraverniciato
  • adatto per incollare vecchi mobili e strumenti
  • Aree incollate solubili con calore e umidità
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo

Valutazione editoriale

Sebbene sia una colla per pelli, questa colla di Titebond può essere lavorata direttamente senza riscaldamento. Il tempo aperto è lungo. La colla è completamente asciutta entro 24 ore.

La linea di colla è gialla dopo che si è asciugata. Tuttavia, può essere facilmente carteggiato e verniciato.

Dovresti lavorare la colla per pelli a temperature comprese tra 10 e 30 gradi. Il tempo totale di elaborazione è compreso tra 10 e 20 minuti. Dovresti pianificare tra 30 e 60 minuti per il tempo di pressatura.

Poiché è una colla per pelli, non dura indefinitamente. Ma puoi conservarlo tranquillamente per almeno 6 mesi.

La colla per legno viene spesso utilizzata per la riparazione e il restauro di vecchi mobili. Ma anche i proprietari di strumenti musicali amano ricorrere a lui.

comunicato stampa: 30 – 60 minuti | Ambito di applicazione: solo per uso interno

La migliore colla per legno PU – Soudal Pro 45P

Cosa ci piace:

  • adatto per aree esterne esposte all’acqua
  • non ha scadenza, è molto economico
  • si gonfia e riempie eventuali spazi vuoti
  • può essere utilizzato su altre superfici
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo

Valutazione editoriale

La colla per legno Pro 10D di Soudal è a base di poliuretano. È una colla PU monocomponente.

Oltre alle superfici in legno, questo adesivo aderisce anche a superfici come cemento, pietre e alcune plastiche. Può essere utilizzato anche su legno umido.

Schiume di colla PU dopo l’applicazione. Con questa colla, questo accade dopo appena 1-2 minuti. Ciò consente alla colla di colmare le lacune e creare un’ampia area di connessione. Tuttavia, tieni presente che la colla non può essere utilizzata per tutti gli scopi a causa della formazione di schiuma.

Il tempo di asciugatura è molto breve e il tempo aperto è di circa 5 minuti. La colla deve quindi essere lavorata rapidamente.

Poiché la colla PU contiene ingredienti pericolosi per la salute, dovresti indossare indumenti protettivi costituiti da un respiratore, guanti e occhiali protettivi quando lo usi.

La colla per legno non ha praticamente data di scadenza. È molto produttivo. La consistenza è sottile e fuoriesce facilmente dal tubo. Soddisfa i requisiti del gruppo di sollecitazione D4 ed è quindi impermeabile.

La chiusura del tubo rimane ermetica e non si attacca tra loro anche dopo un uso ripetuto.

la stagione secca: 1 -2 minuti | Gruppo di stress: D4

La migliore colla bianca – Ponal Classic

Cosa ci piace:

  • è una delle colle bianche più famose
  • nessun odore sgradevole.
  • disponibile in molte diverse dimensioni
  • buone prestazioni di incollaggio e copertura
  • Adatto per lavori manuali, incollaggio di mobili e tasselli in legno
  • La pressatura può essere effettuata a caldo oa freddo
  • Il tempo di apertura è di circa 12 minuti.
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo

Valutazione editoriale

La classica colla per legno di Ponal è una delle colle bianche più popolari ed è nota a molti. Puoi scegliere tra le dimensioni delle bottiglie con contenuto di 120 g, 225 g, 550 g e 760 g. Puoi anche ottenere la colla per legno in grandi quantità, sotto forma di secchio da 5 kg.

I tempi minimi di pressatura dipendono da molti fattori, come la temperatura ambiente. A temperatura ambiente intorno ai 20 gradi, il tempo di pressatura è compreso tra i 15 ei 20 minuti. Temperature ambiente più elevate riducono il tempo di pressatura. È quindi tra 10 e 15 minuti.

Per i migliori risultati in termini di forza adesiva, l’umidità del legno dovrebbe essere compresa tra l’8 e il 12%. Il gruppo di stress è D2.

La colla per legno convince con uno buone prestazioni adesive ed è molto economico. I clienti sono particolarmente colpiti dalla facilità di dosaggio e dalla facilità d’uso con il flacone. L’attacco per l’applicazione è appuntito e consente quindi un’applicazione precisa senza fuoriuscite.

la stagione secca: 12 minuti | Quantità di riempimento:: 75 g, 250 g, 750 g, 5 kg

Guida all’acquisto della colla per legno

In questa guida ti mostreremo a cosa prestare attenzione quando acquisti la colla per legno. Inoltre, spieghiamo, tra le altre cose, come funziona la colla per legno e ti presentiamo importanti accessori per l’adesivo.

Cos’è la colla per legno?

La colla per legno è un adesivo che può essere utilizzato per unire legno e materiali a base di legno. A seconda del tipo di colla per legno utilizzata, la connessione può essere impermeabile o facilmente allentabile con acqua.

Esistono diversi tipi di colla. Da un lato, ci sono colle per legno composte da ingredienti naturali. D’altra parte, ci sono anche tipi composti da materiali sintetici.

Un martello e una colla per legno vengono utilizzati per posare il laminato

Oltre a realizzare mobili, puoi anche usare la colla per legno per posare il laminato. In questo modo il pavimento regge ancora meglio.

Come funziona la colla per legno?

Come altri adesivi, la colla per legno da un lato aderisce al materiale dopo che è stato applicato e dall’altro si tiene saldamente insieme dopo che si è indurito. Ciò è reso possibile dall’adesione e dalla coesione.

L’adesione non significa altro che attaccamento. Quando viene applicata la colla per legno liquida, penetra in profondità in tutti gli strati e le molecole si depositano sulla superficie. Le fibre del legno si raddrizzano a causa del liquido. Quando si indurisce, la colla per legno è saldamente ancorata a questa struttura.

Alcuni adesivi contengono i cosiddetti solventi. Da un lato, assicurano che l’adesivo nel contenitore rimanga liquido e non si attacchi ad esso. Il solvente, invece, evapora a contatto con l’aria e lo stato liquido si trasforma in solido.

Nella maggior parte dei casi, la colla per legno non contiene un solvente, ma acqua. Le molecole della colla per legno e dell’acqua si combinano e si tengono insieme saldamente. Questo processo è la coesione, in altre parole, in parole povere: la coesione interna delle molecole.

Altri termini importanti per la funzione della colla per legno sono il tempo aperto e il tempo di presa.

Per tempo aperto si intende il periodo massimo di tempo tra l’inizio dell’ordine e l’unione delle parti incollate. Anche il tempo di inserimento o il tempo di incollaggio del contatto è sinonimo di questo termine.

Nota:
La durata del tempo aperto dipende, tra l’altro, dalla temperatura di applicazione, dalla quantità applicata, dalla temperatura ambiente e dalla composizione dell’adesivo.

Il tempo di presa è il periodo di tempo necessario all’adesivo per raggiungere la forza specificata. Quindi, per dirla semplicemente, è il momento in cui la colla per legno passa da uno stato liquido a uno solido. Il tempo di presa di una colla bianca è solitamente fino a 1 ora.

Quali tipi di colla per legno esistono?

Una suddivisione dei diversi tipi di colla per legno può essere fatta, tra l’altro, in base agli ingredienti che contengono. In questa sezione ti verranno presentate le colle per legno più popolari, suddivise in ingredienti naturali e sintetici.

Ingredienti naturali:

Tutti gli ingredienti dei seguenti tipi di colla sono a base di ingredienti naturali. Le colle incandescenti e le colle di caseina vengono presentate con i rispettivi vantaggi e svantaggi.

Glutinleim

La colla glutinosa è una colla naturale ottenuta da ritagli di pelle, cuoio o ossa. I rifiuti animali vengono bolliti per questo scopo. A cottura ultimata si forma una gelatina simile alla gelatina. Il nome della colla deriva dalla proteina glutina contenuta nella gelatina.

Nota:
La colla Glutin include colla per ossa, colla per pelli e colla di pesce.

La colla d’ossa è ancora usata oggi per costruire strumenti musicali. Il motivo è che la colla può essere riaperta con acqua. La colla per ossa è anche estremamente forte e si asciuga duramente come il vetro. Di conseguenza, le onde sonore vengono trasmesse molto bene in strumenti come le chitarre.

In contrasto con il giunto di colla dura della colla per ossa, la colla per pelli ha un’elevata elasticità. La colla di pelle con aggiunta di zucchero veniva precedentemente utilizzata per i francobolli. Ancora oggi la colla per pelli viene utilizzata per la legatoria artigianale.

La colla di pesce è ricavata dalla pelle e dalle lische del pesce. Poiché le proteine ​​del pesce si solidificano solo da -4 gradi, questa colla può essere lavorata anche a freddo. Viene utilizzato principalmente per il restauro di vecchi mobili.

In generale, la colla per colla non viene utilizzata molto spesso oggi, a parte le aree sopra menzionate. Offre ancora alcuni vantaggi. Se conservata in un luogo fresco e asciutto, ha una durata pressoché illimitata e può essere riscaldata e riutilizzata dopo che si è raffreddata.

Tuttavia, a causa dei suoi ingredienti organici, la colla del glutine è suscettibile di muffe e funghi. Inoltre, non può tollerare bene le temperature alte o basse.

La colla glutinata è disponibile in forma granulare. Il granulato viene versato sopra con acqua e si gonfia. Successivamente, viene bollito fino a raggiungere il liquido desiderato.

Vantaggi della colla colla Svantaggi della colla colla
Elevata forza adesiva Tempi di lavorazione brevi (eccetto colla di pesce)
La taglia è reversibile Non impermeabile
Importante per i vecchi mobili e la costruzione di strumenti Può ammuffire
Colla di caseina

La colla di caseina è composta da due componenti: caseina e calce spenta. La caseina è un componente delle proteine ​​presenti nei prodotti lattiero-caseari come il quark e il latte.

Una proprietà importante della colla di caseina è la sua resistenza all’acqua. Per questo motivo in passato veniva utilizzato principalmente nella costruzione di navi e imbarcazioni. Oggi viene utilizzato quasi esclusivamente nella costruzione di falegnamerie. Oltre alla sua resistenza all’acqua, la colla di caseina colpisce per la sua resistenza al calore.

La colla di caseina è più facile da produrre dalla polvere di caseina, che è molto economica da produrre. La miscela in polvere finita viene semplicemente miscelata con acqua e una colla per legno a base di ingredienti naturali è pronta.

Puoi persino fare la colla di caseina da solo. Puoi saperne di più qui.

Vantaggi della colla di caseina Svantaggi della colla di caseina
L’incollaggio è elastico Solo nei gruppi di stress D2 e ​​D3
Impermeabile e resistente al calore scolorisce

Ingredienti sintetici

In questa parte verranno introdotte le più comuni colle per legno con ingredienti sintetici e i rispettivi vantaggi e svantaggi.

colla bianca

La colla bianca è oggi la colla per legno più famosa e deve il suo nome al suo colore bianco allo stato liquido. Tuttavia, una volta asciutto è trasparente.

È anche noto con il nome di colla a dispersione o colla PVA / PVAC. PVA significa alcol polivinilico, che si ottiene dalla saponificazione del polivinilacetato (PVAC). Il polivinilacetato è il legante.

La colla bianca è priva di formaldeide e solventi ed è a base di acqua. Puoi ottenerlo nei gruppi di lavoro D2 e ​​D3. Per ottenere una colla bianca nel gruppo di stress D4, devi aggiungere un reticolante isocianato.

Questo trasforma la colla bianca in una colla bicomponente. Il componente isocianato viene aggiunto solo poco prima dell’uso e dovrebbe quindi essere utilizzato rapidamente poiché indurisce rapidamente.

Attenzione:
Gli isocianati possono causare gravi allergie se inalati o a contatto con la pelle. Pertanto, utilizzare maschere e guanti respiratori quando si utilizza la colla bianca del gruppo di stress D4.

La colla bianca è particolarmente adatta per l’uso in interni, poiché è solubile in acqua nei gruppi di stress D2 e ​​D3. Non cede dopo l’indurimento, il che significa che non è possibile ri-incollare o separare.

Vantaggi della colla bianca Svantaggi della colla bianca
Prezzo basso Non può essere ri-incollato
Durevole Può essere dannoso per la salute
Colla PUR

La colla poliuretanica, o colla PU o PUR in breve, è disponibile sia come adesivo monocomponente che come adesivo bicomponente nei gruppi di sollecitazione D2, D3 e D4. Si tratta di colle PU e adesivi reattivi senza solventi.

Quando si indurisce, la colla PUR forma schiuma e può quindi penetrare in ogni fessura e chiuderla bene. Tuttavia, la forza massima è dovuta alla schiuma influenzato. Pertanto, è necessaria una pressione di pressatura lunga per stabilizzare la forza. La colla PU si indurisce con l’aiuto dell’umidità e ha un alto livello di resistenza dopo l’essiccazione.

A differenza dei precedenti tipi di colla per legno, la colla PU non è adatta solo per il legno. Puoi usarlo per incollare quasi tutti i materiali adesivi insieme. Di conseguenza, è anche adatto per l’incollaggio combinato, ovvero l’incollaggio di materiali diversi tra loro.

Allo stato liquido può essere dannoso per la salute. Pertanto, prestare sempre attenzione ad un’adeguata sicurezza sul lavoro. Allo stato non ancora indurito, la colla PUR può essere rimossa con acetone.

Vantaggi della colla PUR Svantaggi della colla PUR
Ottima forza adesiva Ingredienti dannosi per la salute
Tiene su molti materiali diversi Relativamente costoso

Per cosa è adatta la colla per legno?

La colla per legno è particolarmente indicata per l’assemblaggio di parti in legno e soprattutto per la realizzazione di mobili. Ma anche altri materiali possono essere incollati insieme a determinati tipi di colla, come la colla PU. La colla per legno, come la colla per ossa, è adatta anche per la fabbricazione di strumenti. La colla per legno è adatta anche per riparazioni e posa di laminati.

Consiglio:
Con l’aiuto di colla per legno e segatura o segatura, puoi creare il tuo mastice per legno. Basta mescolare entrambi e distribuirli in graffi o buchi visibili nel legno.

Oggigiorno molti mobili sono realizzati in cartone pressato e non sono massicci. Le parti sono solitamente assemblate con tasselli e viti in legno. Per aumentare la stabilità, puoi semplicemente applicare la colla per legno sui tasselli di legno. Bisogna tenere presente, però, che i mobili poi non saranno più così facili da smontare.

Come si usa la colla per legno?

Nella prima fase, dovresti pulire a fondo la superficie su cui vuoi applicare la colla per legno. La superficie deve essere asciutta, pulita e sgrassata in modo che la colla per legno possa aderire bene.

In sostanza, nella maggior parte dei casi è sufficiente applicare la colla per legno solo su un lato se la superficie è liscia. Con i substrati in legno a pori grossolani, tuttavia, sei al sicuro se applichi la colla per legno su entrambi i lati.

Per fare questo, usa un pennello o una spatola e applica la colla per legno in modo uniforme. Se il tuo adesivo è in un tubo, puoi anche applicarlo in linee a forma di S direttamente dal tubo.

Dopo l’applicazione, strofinare brevemente le due parti per sciogliere eventuali bolle d’aria. La colla in eccesso è meglio rimuovere immediatamente o carteggiare in seguito.

Dopo aver incollato e messo insieme le parti, dovresti fissarle per tutto il tempo richiesto dalla rispettiva colla per legno. Puoi farlo con i morsetti a vite, ad esempio. Nella maggior parte dei casi, il tempo di pressatura individuale è indicato sulla confezione.

I morsetti a vite sono adatti per pressare la colla per legno

Il morsetto a vite è un utile accessorio per la colla per legno. Con il loro aiuto puoi premere insieme le parti incollate.

Cosa devo considerare quando uso la colla per legno?

È necessario osservare le seguenti istruzioni di sicurezza quando si lavora con la colla per legno, poiché in alcuni casi può contenere sostanze dannose per la salute.

Aerare bene i locali in cui si utilizza la colla durante e dopo l’applicazione. Indossare anche occhiali protettivi, guanti o un respiratore quando si utilizza la colla bianca con il gruppo di stress D4 e la colla PU, poiché contengono sostanze allergeniche come gli isocianati.

Utilizzare solo colla per legno per alimenti su superfici che entrano in contatto con il cibo.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per la colla per legno?

Per trovare la migliore colla per legno per te e le tue esigenze, dovresti considerare i seguenti criteri al momento dell’acquisto.

Dimensione del contenitore

Puoi acquistare la colla per legno sotto forma di piccoli tubi, bottiglie o secchi. La forma e le dimensioni del contenitore dipendono sempre dalla quantità di adesivo di cui hai bisogno.

Una bottiglia o un tubo è sufficiente per l’incollaggio una tantum o occasionale dove sono necessarie piccole quantità. Questi di solito hanno un contenuto di 250 g o 750 g. Con la colla per legno express, ci sono anche bottiglie di dimensioni più piccole (meno di 100 g).

Se usi l’adesivo frequentemente o in grandi quantità, puoi ovviamente usare anche un secchio da 1 kg o 5 kg di colla per legno. Nota, tuttavia, che un grande secchio occupa più spazio di archiviazione di una piccola bottiglia.

Nel complesso, si può dire che nella maggior parte dei casi troverai ovviamente un miglior rapporto qualità-prezzo con grandi quantità e potrai beneficiare di eventuali sconti sul volume.

Tuttavia, la colla per legno può anche diventare inutilizzabile nel tempo a causa di influenze ambientali, come temperature eccessivamente alte o basse. In questo caso, anche il miglior rapporto qualità-prezzo non ti farà molto bene.

Consiglio:
Acquista con lungimiranza e idealmente solo quanto ti serve.

Forza adesiva

La forza adesiva è uno dei criteri di acquisto più importanti per la colla per legno. Dopotutto, il compito principale dell’adesivo è quello di collegare in modo permanente più parti nella maggior parte dei casi.
Tuttavia, dipende anche da cosa vuoi usare la colla per legno.

Nella costruzione di mobili, in cui le parti non devono più essere separate nella maggior parte dei casi, è importante che la forza adesiva sia elevata.
D’altra parte, quando si costruiscono strumenti, è un vantaggio che le connessioni adesive possono essere allentate di nuovo in qualsiasi momento usando l’acqua.

Anche il tipo di superficie è un fattore essenziale per stabilire se la forza adesiva della particolare colla per legno è buona. La forza adesiva è inferiore su legno tropicale e legno duro. La forza adesiva si deteriora anche sulle superfici verniciate.

comunicato stampa

Dopo aver incollato i pezzi da lavorare, è necessario premerli insieme, ad esempio con morsetti a vite. Quanto tempo devi esercitare pressione sulle parti dipende dal tempo di pressatura.

In alcuni casi, il tempo di pressatura può essere di 30 secondi o di diverse ore. Dipende dalla colla per legno utilizzata. Di norma, il tempo minimo di pressatura è indicato sulle etichette dei prodotti.

Oltre al tipo di colla per legno, i seguenti fattori influiscono sul tempo di pressatura:

  • Umidità e temperatura ambiente
  • Texture e umidità del legno
  • Forza coesiva della colla

Nota:
Legni duri e legni contenenti olio hanno un tempo di pressatura più lungo. Temperature di stampa più elevate hanno un effetto di accorciamento.

Resistenza all’acqua

Per sapere se i tuoi oggetti incollati possono entrare in contatto con acqua o umidità, devi prestare attenzione alla resistenza all’acqua.
I mobili da giardino esposti alle intemperie devono essere impermeabili. Al contrario, i mobili che si trovano nell’appartamento non lo sono.

I gruppi di stress forniscono informazioni sulla resistenza all’acqua. Puoi saperne di più su questo nella sezione seguente.

Gruppi di stress

Come già accennato nella sezione precedente, i gruppi di sollecitazione indicano la resistenza all’umidità della colla per legno. Sono un fattore decisivo nella scelta della colla giusta.

La suddivisione avviene nelle denominazioni D1, D2, D3, D4. I vecchi nomi per questo sono B1, B2, B3 e B4.

Nota:
Più alto è il numero, più impermeabile è la colla per legno.

I gruppi di sollecitazione sono standardizzati secondo DIN/EN 204 e hanno le seguenti proprietà:

Gruppo di stress proprietà Applicazione di esempio
D1
  • Adatto per uso interno
  • L’umidità del legno è inferiore al 15%
  • Nessuna esposizione all’acqua
Costruzione di mobili, porte interne, costruzione di strumenti
re2
  • Adatto per uso interno
  • L’umidità del legno è al massimo del 18%
  • Esposizione occasionale e di breve durata all’acqua
Incollaggio nella costruzione di mobili
RE3
  • Adatto per uso interno ed esterno
  • Esposizione frequente e di breve durata all’acqua e all’umidità elevata all’interno
  • All’esterno senza agenti atmosferici diretti
Incollaggio del legno in cucina e bagno, mobili da giardino protetti
D4
  • Adatto per uso interno ed esterno
  • Frequente, lunga esposizione all’acqua in ambienti chiusi
  • Nell’area esterna anche agenti atmosferici diretti
Incollare porte e finestre di casa, mobili da giardino

Senza solventi

I solventi sono utilizzati per il processo di polimerizzazione in alcuni Colle mescolate. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, l’acqua viene utilizzata come solvente per la colla per legno.

Il fatto di essere privi di solventi è molto importante per la tua salute. Alcuni solventi, come l’acetone, possono essere dannosi per la salute. Per questo motivo, non dovresti usare colla per legno con solventi nocivi per le parti adesive che verranno a contatto con gli alimenti.

Trasparenza dopo l’asciugatura

Nella realizzazione di mobili, in particolare, è importante che la colla non sia visibile in luoghi evidenti. Per questi scopi dovresti usare la colla per legno essiccante trasparente. Ma aspetta che la colla sia completamente asciutta, poiché molti sono solo allora completamente trasparenti.

Nota:
La colla spessa impiega più tempo a diventare trasparente. Sullo strato superiore si forma una pelle che prolunga il tempo di asciugatura.

Quali marche producono colla per legno di qualità?

Puoi ottenere colla per legno da diversi produttori. Vi presentiamo i marchi più comuni nella sezione seguente.

Ponal

La colla per legno Ponal è prodotta da Henkel AG & Co. KGaA. L’azienda è stata fondata in Germania nel 1876 e ha sede a Düsseldorf.

Henkel è un produttore nel settore dei beni di consumo e nei settori di attività di detersivi e detergenti, prodotti di bellezza e adesivi.

Oltre agli adesivi per i settori aerospaziale, automobilistico e della tecnologia medica, Henkel produce adesivi per uso domestico. Marchi noti oltre a Ponal sono Pritt e Pattex.

Titebond

Le colle per legno Titebond sono prodotte dal produttore americano Franklin Unlimited. Produce adesivi e sigillanti dal 1935.

Franklin Unlimited ha sviluppato la prima colla liquida per pelli pronta all’uso per l’industria del mobile meno sensibile alle temperature.

Ancora oggi Titebond viene utilizzato per la lavorazione del legno in interni. Il marchio è noto soprattutto per l’incollaggio di strumenti musicali e il restauro di oggetti d’antiquariato.

Soudal

Gli adesivi Soudal sono a base di PVAc. Soudal ha sede a Turnhout, in Belgio, dove è stata fondata nel 1966.

Oltre agli adesivi, Soudal produce anche silicone e sigillanti, nonché schiume PU. Con i propri marchi, l’azienda si concentra sui segmenti delle costruzioni, dell’industria e della vendita al dettaglio.

Da Soudal troverai la colla per legno in tutti i gruppi di carico della gamma.

Aquila gufo

Ognuno di noi ha avuto in mano la colla per tutti gli usi nella bottiglia gialla per l’artigianato.

Oltre a questo, Uhu Holding GmbH produce anche altri adesivi come la colla per legno. Ha colla per legno express e colla per montaggio nella sua gamma.

L’azienda è stata fondata in Germania nel 1884 e ha sede a Bühl.

Quanto costa la colla per legno?

I costi per la colla per legno variano a seconda del tipo e delle dimensioni del contenitore. I granulati per la colla incandescente sono disponibili a partire da circa 8€. Puoi fare la colla di caseina da solo o acquistare la polvere di caseina già pronta. Il prezzo parte da circa 7€.

La colla bianca è molto economica e disponibile a partire da 5€. Le colle PUR, invece, sono un po’ più costose. Per questo dovresti pianificare costi a partire da 13 €.

Dove posso acquistare la colla per legno?

Puoi acquistare la colla per legno localmente nei negozi di ferramenta come Obi, Bauhaus, Hagebaumarkt, Toom o Hornbach. Troverai anche quello che cerchi nei negozi online dei negozi di ferramenta.

Oltre ai negozi di ferramenta locali e ai loro negozi online, puoi anche acquistare la colla per legno su amazon.it o ebay.de.

Accessori importanti per la colla per legno

Per poter utilizzare correttamente la colla per legno, potrebbe essere necessario ricorrere ad alcuni ausili. Qui puoi trovare gli accessori più importanti per supportare l’uso della colla per legno.

Morsetti a vite

I morsetti a vite sono uno strumento importante per premere insieme le parti in legno incollate. Puoi usarli per esercitare la pressione di contatto per incollare insieme le parti incollate.

Nella maggior parte dei casi, la pressione di contatto richiesta è di 5 kg per centimetro quadrato. Tuttavia, di solito troverai anche le istruzioni del produttore sulla confezione della colla per legno.

La pressatura è molto importante, in quanto l’evaporazione dell’acqua fa perdere alla colla metà del suo volume e quindi deve essere ben pressata contro le superfici.

Non è possibile utilizzare morsetti a vite per alcuni oggetti incollati, poiché non possono essere fissati a causa della loro forma. Nel seguente video, puoi vedere come è possibile applicare la pressione di contatto nonostante la mancanza di morsetti a vite:

Leimpinsel

Il modo migliore per applicare la colla in modo uniforme è usare un pennello a setole. Ciò rende meno probabile che la colla in eccesso fuoriesca dalle pagine. Risparmi anche la colla per legno perché consuma meno.

Assicurarsi che i morsetti siano in acciaio inossidabile, alluminio o privi di metallo. Altri metalli potrebbero avere un impatto negativo sulla colla per legno. In caso contrario potrebbero verificarsi scolorimento e ridotta forza adesiva.

Consiglio:
Puoi anche usare un pennello da pasticceria in silicone per applicare. La colla può essere facilmente rimossa dalle setole in silicone dopo l’asciugatura.

Contenitore economico

Un contenitore di risparmio ti aiuta a utilizzare la colla per legno nel modo più efficiente possibile. Il pratico set è composto da un contenitore portaoggetti in cui puoi mettere la colla. Il contenitore può essere chiuso con un tappo e impedisce che si secchi.

Nel contenitore è integrato un vano porta pennelli, nel quale è possibile immergere il pennello in dotazione mentre si applica la colla. C’è anche una piccola barra per togliere il pennello in modo da non applicare troppa colla.

La spazzola può rimanere nel contenitore chiuso dopo l’uso e non si secca. Quindi non deve essere lavato via ogni volta.

Quali alternative alla colla per legno ci sono?

A volte può capitare che la colla per legno non possa essere utilizzata per l’incollaggio. Il legno potrebbe essere trattato in qualche modo. Nel caso del legno laccato o oliato, ad esempio, la colla per legno non aderisce bene e quindi non può essere utilizzata per l’incollaggio.

Per questo e altri casi puoi ricorrere alle alternative alla colla per legno, che ti presentiamo qui.

Super colla

La supercolla è uno degli adesivi cianoacrilici. Come suggerisce il nome, si attacca in pochi secondi. Tuttavia, la piena forza viene raggiunta solo dopo diverse ore.

La supercolla si attacca anche al legno trattato. Altri materiali possono anche essere incollati rapidamente con esso. È particolarmente indicato per riparazioni o fissaggi.

La colla si asciuga duramente e diventa fragile nel tempo. La forza della supercolla non è molto alta. Una volta che si è indurito, non può essere corretto.

Pistola per colla a caldo

Un adesivo hot melt a forma di bastoncino viene utilizzato con una pistola per colla a caldo. Questo viene messo nella pistola per colla a caldo e sciolto.

L’adesivo liquido viene premuto attraverso un ugello tirando il grilletto e applicato. È particolarmente adatto per lavori di artigianato e piccole riparazioni in casa.

Attenzione:
L’adesivo può riscaldarsi fino a 200 gradi. Quando viene riscaldata, la punta della pistola per colla a caldo è molto calda, il che può causare ustioni se viene a contatto con la pelle.

L’adesivo tiene solo attraverso la coesione. Quindi la sua forza non è così alta. Se sottoposto a sollecitazioni meccaniche, inoltre, si rompe rapidamente e non ne consente lo spostamento.

Colla per installazione

L’adesivo di montaggio è a base di una dispersione di acrilato e ha una consistenza cremosa. È disponibile in cartucce che vengono inserite in speciali presse per cartucce.

Oltre al legno, puoi utilizzare l’adesivo di montaggio per molte altre superfici. Ciò include, ad esempio, vetro, metallo, piastrelle e anche materie plastiche come il polistirolo.

Gli adesivi di montaggio sono elastici subito dopo l’applicazione e hanno una forza adesiva molto elevata.

Panoramica del test della colla per legno: quali colle per legno sono le migliori?

Nella sezione seguente abbiamo raccolto per voi i risultati delle riviste di test più importanti. Questi possono aiutarti con la tua decisione di acquisto. La tabella viene verificata a intervalli regolari e, se necessario, aggiornata.

Testmagazin Test della colla per legno disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest Non è un test a disposizione.
Eco test C’è una prova. 2014 no Clicca qui
Konsument.at Non c’è prova.
Ktipp.ch Non c’è prova.

Öko-Test ha testato 15 diversi adesivi. Oltre alle colle multiuso e alle supercolle, anche 2 colle per legno sono state incluse nell’ecotest. Queste sono le due colle Ponal Classic e Ponal Fix & Fest. Il test si è concentrato sull’assenza di solventi e altri composti organici volatili.

FAQ – Domande frequenti sulla colla per legno

In questa parte rispondiamo alle domande più frequenti sulla colla per legno.

Puoi fare la colla per legno da solo?

Puoi anche creare la tua colla per legno. Ci sono diverse possibilità per questo.

Per fare da solo la colla di caseina, devi semplicemente mescolare il quark magro con la calce spenta in un rapporto di 4 a 1. Tuttavia, il quark magro deve essere essiccato in anticipo. Assicurati anche che sia senza caglio.

Un’altra possibilità per la colla per legno fatta in casa è la seguente: scaldare l’amido (ad es. amido di mais) per 20 minuti a 180 gradi in forno. Questo ti dà la destrina, che è un prodotto di degradazione dell’amido. Quindi si mescolano 4 cucchiai di destrina, 5 cucchiai di zucchero e 5 cucchiai di aceto e si scalda la quantità a bagnomaria.

Quale colla per legno posso usare per la mia chitarra?

La tua chitarra ha bisogno di essere riparata a un certo punto? Nessun problema! Puoi usare la colla o la colla per ossa per questo.

Il vantaggio della colla ossea è il giunto di colla dura come il vetro, che trasmette bene le vibrazioni dello strumento. Inoltre, il giunto a colla è reversibile mediante l’utilizzo di acqua.

La colla per legno si attacca al legno laccato?

Affinché la colla per legno aderisca bene alla superficie, deve potersi depositare in profondità nella struttura del legno. Solo in questo modo può svilupparsi la forza adesiva e l’adesivo è saldamente ancorato alla struttura dopo l’essiccazione.

C’è un problema con il legno laccato: la superficie è liscia e, per così dire, “sigillata”. Le fibre di legno non possono raddrizzarsi. La colla non aderisce e quindi non può attaccarsi.

Come si può allentare di nuovo la colla per legno?

La colla per legno è in realtà destinata all’incollaggio permanente. Tuttavia, se si desidera risolvere una posizione, in alcuni casi è anche possibile. Ciò dipende principalmente dalla colla per legno utilizzata e dal suo gruppo di stress.

Per le colle del gruppo di stress D1 e D2, puoi avvolgere un panno umido intorno all’area che desideri allentare per una o due ore. Di conseguenza, lo strato di colla si gonfia, diventa morbido e può essere rimosso con cura.

Puoi anche usare una pistola termica per riscaldare l’area. Il calore rende la colla per legno morbida e può essere allentata.

Consiglio:
Un vecchio rimedio casalingo per allentare la colla è l’aceto. Puoi mettere un panno di aceto sul posto e lasciarlo agire per 5 ore. L’acido acetico funge da solvente.

Ulteriori fonti

Scopri di più sul diversi tipi di colla per legno.

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.