La vernice all’olio di lino è un’alternativa naturale alle vernici o agli smalti artificiali. A differenza degli oli normali, la vernice si asciuga entro 24 – 48 ore in modo che la superficie possa essere utilizzata. Puoi scoprire a cosa prestare attenzione quando acquisti una vernice all’olio di lino nella nostra guida all’acquisto. Ci siamo anche dedicati a vari test di vernice all’olio di lino e abbiamo raccolto i risultati per te in questo articolo.

Indice

l’essenziale in breve

  • La vernice all’olio di lino è adatta per il trattamento e la cura naturali del legno.
  • La superficie può essere utilizzata dopo 24 – 48 ore, ma non ancora completamente asciutta.
  • La vernice all’olio di lino non è tossica per l’uomo, gli animali o le piante, ma si consiglia cautela.
  • La vernice all’olio di lino non deve entrare nel sistema fognario o nel terreno.

Il miglior olio di lino: i preferiti degli editori

Qui abbiamo cercato per voi una vernice all’olio di lino di alta qualità. Queste sono le migliori vernici all’olio di lino.

La migliore vernice all’olio di lino in 1 litro: la vernice all’olio di lino di OLI-NATURA

Cosa ci piace:

  • 100% senza solventi
  • adatto per uso interno ed esterno
  • innocuo per l’uomo, gli animali e le piante
  • La superficie lavorata è traspirante, protetta dall’acqua, facile da rilavorare, non si sfalda né si strappa
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale

Questa vernice all’olio di lino è al 100% priva di solventi e funge da tradizionale protezione superficiale. È costituito da olio di lino spremuto a freddo ed è adatto sia per uso interno che esterno. La superficie lavorata è traspirante e protetta dall’acqua. La superficie è quindi facile da lavorare e non si sfalda né si screpola. La vernice essiccata non è tossica per l’uomo, gli animali o le piante, ma la vernice all’olio di lino non deve assolutamente essere consumata.

La vernice all’olio di lino è buona quanto incolore, con legni chiari conferisce alla vernice un tono di miele. Se la vernice all’olio di lino viene utilizzata su legno scuro, ha un effetto leggermente più profondo ed enfatizza le strutture del legno. La vernice è molto adatta a tutti i tipi di prodotti in legno come: mobili, porte, piani di lavoro, rivestimenti per pareti, travi e recinzioni. Ma la vernice non è adatta solo al legno, ma anche al cotto e al sughero.

colore: Naturale/incolore, ha un effetto di approfondimento e dona ai legni chiari un caldo tono di miele

La migliore vernice all’olio di lino in 5 litri: la vernice all’olio di lino di Isolbau

Cosa ci piace:

  • olio naturale di alta qualità per legno e materiali a base di legno
  • olio di lino senza resina e a doppia cottura
  • prodotto naturale puro
  • lavorazione facile e veloce, mette in risalto il colore e la struttura in legno, adatto per uso interno ed esterno
  • molto economico
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale

Questa è la migliore vernice all’olio di lino per coprire un’area più ampia. La vernice all’olio di lino è composta da olio naturale di alta qualità ed è molto adatta per legno e materiali a base di legno. La vernice all’olio di lino è priva di resina ed è stata cotta due volte, la vernice è un prodotto naturale. La vernice è molto economica e può quindi essere applicata rapidamente e facilmente.

Dopo l’applicazione, il colore non è più così intenso come sembra e lascia solo un leggero tono di miele. La struttura del legno è enfatizzata dalla vernice ad olio di lino e il colore del legno è enfatizzato. La protezione della superficie è adatta per uso interno ed esterno.

colore: lascia un leggero tono di miele.

La migliore vernice all’olio di lino in 10 litri: la vernice all’olio di lino di Wolfgruben Werke

Cosa ci piace:

  • made in Germany, protezione del legno biologica e non tossica
  • olio di lino spremuto a freddo
  • privo di solventi, additivi e conservanti
  • per tutti i legni interni o esterni. Cura del legno per mobili, parquet, pavimenti in legno, terrazze ecc.
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale

Se hai in mente un progetto in legno molto grande, il barile da 10 litri di vernice all’olio di lino è perfetto per te. Wolfgruben Werke ti offre una protezione del legno biologica e non tossica, che compare.org come vincitore del confronto come molto bene è stato classificato. La vernice all’olio di lino Made in Germany è composta da olio di lino spremuto a freddo ed è priva di solventi, additivi e conservanti.

La vernice è adatta a tutti i tipi di legno come prodotto per la cura del legno per mobili, parquet, pavimenti in legno, terrazze, ecc., per interni ed esterni. La vernice all’olio di lino ha un colore trasparente e quindi non altera l’effetto del legno.

La migliore vernice all’olio di lino senza resina: la vernice all’olio di lino di Meyer

Cosa ci piace:

  • per pittura, trattamento del legno o come legante
  • olio naturale a doppia bollitura, senza resina
  • molto economico
  • Meyer-Chemie è sinonimo di qualità
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale

Meyer-Chemie produce oli dal 1956 e ha sede nella Westfalia orientale. La vernice all’olio di lino è priva di resina e può essere utilizzata non solo per trattare il legno, ma anche come legante. Anche gli artisti che lavorano spesso con i colori ad olio possono utilizzare questa vernice all’olio di lino per opere d’arte. Poiché la vernice è molto economica, la quantità di 1 litro è sufficiente per la maggior parte dei progetti. La vernice all’olio di lino è un olio naturale a doppia cottura ed è priva di resina.

Anche l’acciaio grezzo può essere lavorato con questa vernice all’olio di lino, ma non protegge al 100% dalla ruggine. La vernice all’olio di lino deve essere sempre diluita almeno 1: 1 con sostituto della trementina o olio di trementina balsamo.

colore: trasparente | quantità: 1 Litro

La migliore vernice all’olio di lino per una protezione del legno naturale al 100%: la vernice all’olio di lino Scheidler

Cosa ci piace:

  • olio naturale per la cura del legno per uso interno ed esterno
  • protegge dalla penetrazione dell’umidità
  • enfatizza la struttura e il colore del legno
  • Prenditi cura di diversi tipi di legno come: rovere, teak, macchia, larice, faggio
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale

La vernice all’olio di lino è una protezione del legno naturale al 100% che protegge dall’ingresso di umidità. Dopo l’applicazione, la struttura del legno e il colore vengono enfatizzati. La vernice all’olio di lino non serve solo come protezione, ma può essere utilizzata anche per la cura del legno. I tipi di legno che possono essere curati con la vernice all’olio di lino sono: rovere, teak, tinto, larice e faggio.

La vernice all’olio di lino è molto economica, quindi non è necessario molto per coprire un’area. Il consumo è di circa 60 – 100 ml / m2. Tuttavia, il consumo varia a seconda della superficie, in quanto alcuni legni possono assorbire più di altri.

Guida all’acquisto della vernice all’olio di lino

La vernice all’olio di lino è un’alternativa naturale alla vernice artificiale, ma a cosa devi prestare attenzione quando acquisti? Ecco una guida all’acquisto della vernice all’olio di lino.

Cos’è la vernice all’olio di lino?

La vernice all’olio di lino è un’alternativa naturale alle vernici o agli smalti artificiali. A differenza degli oli normali, la vernice si asciuga entro 24 – 48 ore in modo che la superficie possa essere utilizzata, ma la superficie non deve ancora venire a contatto con acqua o simili. La vernice all’olio di lino è solitamente giallo miele o incolore, una mano di vernice solitamente conferisce al legno chiaro una tonalità di miele e con altri legni enfatizza le strutture del legno.

Vernice all'olio di lino su tavola

La vernice all’olio di lino è un’alternativa naturale alla vernice artificiale ed è molto adatta per la protezione delle superfici.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per la vernice all’olio di lino?

La vernice all’olio di lino non differisce molto l’una dall’altra, ma ci sono alcune cose a cui devi prestare attenzione quando acquisti.

Il colore

Il colore dell’olio di lino è adottato su alcuni legni. Soprattutto con legni chiari come l’acero. Dopo il trattamento, l’acero non mantiene il suo tono chiaro, ma acquisisce invece una sfumatura gialla. Altri legni beneficiano di questa proprietà, con quercia o noce, ad esempio, il tono del legno effettivo viene rinforzato di nuovo

Nessun additivo pericoloso

Dovrebbe essere senza cobalto, contenere mercurio in passato, ma non più. Alcuni oli di semi di lino contengono invece cobalto, che è molto dannoso per la salute e può anche essere tossico se uno più grande quantità nell’organismo umano.

L’importo

La quantità dipende dal legno, da quanto il legno assorbe la vernice all’olio di lino. Tuttavia, la vernice all’olio di lino è molto economica e 1 litro può riempire fino a 10 metri quadrati di legno. Ci sono punti sul legno che assorbiranno un po’ più di olio di lino rispetto ad altri, quindi dovresti aspettare mezz’ora dopo il primo strato e poi applicare un secondo strato dove è necessario.

A cosa prestare attenzione quando si utilizza la vernice all’olio di lino

L’applicazione della vernice all’olio di lino è in realtà abbastanza semplice, la vernice viene applicata sulla superficie con un panno e stesa. Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare.

Disposizione

La vernice non deve entrare nella rete fognaria o nel terreno poiché contiene manganese. Gli stracci utilizzati dovrebbero asciugare all’aria e possono quindi essere semplicemente smaltiti con i rifiuti domestici. Se è rimasta ancora molta vernice, la nave può essere conservata in cantina, sigillata. Se la vernice all’olio di lino viene conservata sbloccata per anni, diventa olio vegetale.

La vernice all’olio di lino è pericolosa?

La vernice non deve essere utilizzata su nessuna superficie che verrà a contatto con il cibo o sui giocattoli dei bambini che vengono ancora messi in bocca. La vernice all’olio di lino di per sé non è tossica, ma quando viene consumata è necessario bere molta acqua e seguire le istruzioni nelle istruzioni per l’uso.

Consiglio: Pulire solo mobili dipinti con vernice all’olio di lino con acqua tiepida – senza detergenti e sgrassanti, al massimo con sapone di Marsiglia.

Utilizzo in aree chiuse

In aree chiuse come l’interno di un armadio, dove non entra luce, la vernice si asciuga molto lentamente, cioè l’odore non scompare così rapidamente per il momento. Pertanto, è meglio usare la vernice all’olio di lino per le superfici esterne, dove anche l’ottica gioca un ruolo importante, e per l’interno, una gommalacca.

Se all’interno è già stato applicato dell’olio di lino, dopo qualche giorno si può applicare uno strato di gommalacca per sigillare l’odore.

Consiglio: Lavora in una stanza ben ventilata e senza polvere, dove polvere e insetti non possono rimanere incastrati nella vernice e se è umida.

Quali marche producono vernici all’olio di lino di qualità?

Questi marchi producono vernici all’olio di lino di alta qualità.

Meyer

Meyer è un’azienda con sede nella Vestfalia orientale ed è stata fondata nel 1956. I prodotti chimico-tecnici di Meyer sono molto richiesti in Europa in questi giorni. Per pittori, artigiani, fabbriche di vernici e vernici, nonché nel grande settore automobilistico e nel crescente gruppo di utenti del fai-da-te.

Era Natura

Oli Lacke produce vernici per legno dal 1899 ed è specializzata in vernici, coloranti, oli e cere di alta qualità per l’industria e l’artigianato. Oli Natura è il nome del loro marchio per oli e cere che utilizzano solo materie prime naturalmente rinnovabili.

Dove posso acquistare la vernice all’olio di lino?

Puoi facilmente acquistare la vernice all’olio di lino nei negozi di ferramenta come Obi, Hornbach o Bauhaus. Oltre al negozio di ferramenta, puoi anche trovare facilmente la vernice all’olio di lino su Internet. Sopra abbiamo raccolto per te i preferiti degli editori.

Accessori importanti per la vernice all’olio di lino

Di solito è possibile utilizzare la vernice all’olio di lino senza accessori diversi da un panno o un pennello. Tuttavia, ci sono alcuni accessori che dovresti avere per rendere più facile il lavoro con l’olio di lino.

Sikkativ

L’essiccante è un agente che accelera l’essiccazione, poiché questo processo può richiedere diverse settimane affinché l’olio si asciughi completamente.

Solvente

Un solvente come l’olio di scorza d’arancia o l’olio di trementina deve essere usato se qualcosa va storto.

Sostituto della trementina

Alcune vernici all’olio di lino devono essere sempre diluite almeno 1: 1 con sostituto della trementina o olio di trementina.

Panoramica del test dell’olio di lino: quali sono le migliori vernici all’olio di lino?

Sfortunatamente, non esiste un test per la vernice all’olio di lino, poiché la maggior parte di esse serve allo scopo e ci sono solo piccole differenze tra i produttori. Di conseguenza, le riviste di prova non vedono alcun valore aggiunto nel testare le singole vernici all’olio di lino.

Testmagazin Test dell’olio di lino disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest No, non esiste un test per la vernice all’olio di lino.
Eco test No, non è disponibile il test della vernice all’olio di lino.
Konsument.at No, non è disponibile il test della vernice all’olio di lino.
Ktipp.ch No, non esiste un test della vernice di lino.

FAQ – Domande frequenti sulla vernice all’olio di lino

La vernice all’olio di lino potrebbe non essere nota a tutti, motivo per cui abbiamo raccolto qui le domande più frequenti per te.

Qual è la differenza tra olio di lino e vernice all’olio di lino?

Il manganese viene mescolato alla vernice per favorire il processo di essiccazione. Nella vernice all’olio di lino è già stato mescolato un siccativo, motivo per cui la vernice all’olio di lino si asciuga più velocemente del normale olio di lino.

Quanto tempo impiega la vernice all’olio di lino ad asciugare?

Nella vernice all’olio di lino è già stato miscelato un siccativo, motivo per cui la superficie si asciuga più velocemente del normale olio di lino. La superficie può quindi essere utilizzata dopo 24-48 ore, ma non è ancora completamente asciutta, quindi non bisogna ancora pulirla con acqua o simili. Possono essere necessarie diverse settimane prima che la vernice all’olio di lino si asciughi completamente.

La vernice all’olio di lino è velenosa?

L’olio di lino è un prodotto naturale e quindi innocuo e può anche essere consumato. Tuttavia, la vernice non è innocua, poiché di solito contiene manganese, quindi non deve entrare nel sistema fognario o nel terreno. Se la vernice all’olio di lino viene consumata accidentalmente, bere molta acqua e seguire la descrizione nelle istruzioni per l’uso.

La vernice all’olio di lino è più adatta per uso interno o esterno?

La vernice all’olio di lino è adatta sia per uso interno che esterno, quindi la vernice è un’ottima protezione della superficie.

La vernice all’olio di lino va sempre diluita?

La vernice all’olio di lino non deve essere sempre diluita, questo dipende interamente dal produttore. La maggior parte può essere utilizzata non diluita, ma se la vernice deve essere diluita, di solito è 1: 1 con sostituto della trementina o olio di balsamo terpetina.

Ulteriori fonti

Vuoi oliare un tavolo di legno o un’altra superficie di legno, ma non sei sicuro di come? Puoi trovare un video qui.

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.