Nella pirografia, vari motivi e motivi vengono bruciati in un’ampia varietà di materiali come legno o sughero. Come principiante, tuttavia, sei rapidamente sopraffatto dalla quantità di diverse penne di branding. Ecco perché vogliamo aiutarti con trucchi e suggerimenti sul tema delle penne da brandy e mostrarti cosa cercare quando acquisti. Ti presentiamo anche i nostri preferiti in questa pagina e abbiamo riassunto per te gli attuali test della penna di branding.

I nostri preferiti

Il set di penne per il marchio più economico: Set compatto pirografo Pebaro su Amazon

“Una varietà di modi per iniziare con la pirografia.”

Il set di penne per il marchio più diversificato:

“Qui puoi realizzare progetti individuali e le tue idee.”

Il classico set di saldatori per principianti: Set di penne per brandy ocra su Amazon

“32 diverse punte di forma e timbri per modelli per un’ampia varietà di modelli.”

La stazione pirografica con trasformatore:

“Le temperature più alte sono regolabili in continuo.”

La stazione di branding universale: Saldatore Brandmalstation BS 750 su Amazon

“Un anello di masterizzazione che può essere utilizzato per tutti i tipi di legno.”

La stazione pirografica con 4 anelli di combustione: Hobbyring Brenn-Peter-Junior su Amazon

“Equipaggiamento di base solido grazie a 4 circuiti di masterizzazione.”

l’essenziale in breve

  • Esistono molte penne di branding diverse, che differiscono tra l’altro per la loro struttura, la loro temperatura e la loro qualità. La scelta della penna brandy dipende quindi dalle esigenze personali.
  • In genere si possono lavorare diversi materiali con l’ausilio di un ferro da stiro a legna. Questo include legno, sughero e pelle.
  • Per la marchiatura su legno duro sono necessarie temperature più elevate rispetto alla marchiatura su legno tenero.

Le migliori penne a legna: le preferite dagli editori

Ci sono innumerevoli diverse penne di branding. Per facilitare la tua scelta, presentiamo qui i nostri preferiti.

Flacone PeBaro Firefly

Cosa ci piace:

  • Adatto a principianti e principianti
  • Set compatto e chiaro
  • Modello economico
  • Altri materiali dello stesso produttore
Cosa non ci piace:

  • Devi procurarti accessori aggiuntivi da solo

Valutazione editoriale

La penna di branding economica di PeBaRo è particolarmente adatta per principianti e principianti. Con 9 diversi accessori, il set include anche un solido equipaggiamento di base. Con l’aiuto di questi suggerimenti, è possibile creare un’ampia varietà di modelli e motivi.

Tuttavia, la penna di branding PeBaRo non raggiunge temperature elevate come le altre penne di branding. Pertanto è adatto principalmente per legni teneri, pelle e sughero. Su questi materiali si possono facilmente creare opere d’arte uniche. Grazie alla vasta selezione di accessori aggiuntivi disponibili, non ci sono quasi limiti alla creatività.

ambito di consegna: 6 punte di forma, 3 punzoni per campioni e supporto per pistone | Segmento di prezzo: economico | fitness: Principiante | potenza: 30 Watt | materiale adatto: legni morbidi, pelle e sughero

Fiasche Hiveseen Firefly

Cosa ci piace:

  • Set ampio e diversificato
  • Adatto a principianti e principianti
  • Buono per l’uso con tipi di legno teneri
  • Prezzo basso
Cosa non ci piace:

  • Potenza e temperatura medie

Valutazione editoriale

La penna per brandy Hiveseen colpisce per la grande varietà di accessori inclusi. È possibile creare un’ampia varietà di modelli con l’aiuto dei 33 suggerimenti per moduli e timbri per modelli. Il set include anche gli stencil. Con questi modelli, modelli e forme possono essere applicati al materiale.

I tuoi disegni possono anche essere tracciati sul materiale usando la carta carbone. Le linee del carbone possono quindi essere tracciate con il ferro a legna. Inoltre, sono incluse alcune matite colorate con cui è possibile colorare la pirografia.

Grazie alla potenza di 60 watt, il ferro da stiro a legna si riscalda velocemente. La temperatura può essere regolata da 200 a 450°. Pertanto, questa penna per il marchio è particolarmente adatta per i tipi di legno morbidi, pelle e sughero.

ambito di consegna: 33 diversi accessori, vari modelli, borsa degli attrezzi, supporto del pistone | Segmento di prezzo: economico | fitness: Principiante | potenza: 60 Watt | materiale adatto: legni morbidi, pelle e sughero

Fiaschetta Ockered Firefly

Cosa ci piace:

  • Set ampio e diversificato
  • La temperatura è infinitamente regolabile
  • Buono per l’uso con tipi di legno teneri
  • i propri disegni possono essere rilasciati
Cosa non ci piace:

  • Potenza e temperatura medie

Valutazione editoriale

Il set di penne per il marchio Ockered include un’ampia varietà di accessori. Con l’aiuto di 32 diverse punte di forma e timbri per motivi, è possibile creare un’ampia varietà di motivi. Il set include anche gli stencil. Con questi modelli, modelli e forme possono essere disegnati sul materiale. Questi disegni preliminari possono poi essere tracciati con la penna che brucia.

Grazie alla potenza di 60 watt, il ferro da stiro a legna si riscalda velocemente. La temperatura può essere regolata da 150 a 450 °. Pertanto, questa penna per il marchio è particolarmente adatta per i tipi di legno morbidi, pelle e sughero. Il set comprende anche dei piatti di legno sui quali si può provare la penna a legna. Nella robusta custodia per il trasporto, sia le penne che gli accessori sono imballati in modo sicuro e possono essere trasportati in sicurezza.

ambito di consegna: 32 diversi accessori, vari modelli, robusta valigetta, supporto pistone | Segmento di prezzo: economico | fitness: Principiante | potenza: 60 Watt | materiale adatto: legni morbidi, pelle e sughero

Caserma dei pompieri HoLife

Cosa ci piace:

  • Varietà di loop di masterizzazione
  • Buono per principianti e avanzati
  • alta potenza e temperatura
  • adatto anche per legno duro
Cosa non ci piace:

  • Devi procurarti accessori aggiuntivi da solo

Valutazione editoriale

Grazie al trasformatore integrato, la stazione di branding HoLife raggiunge i 450-750°. La temperatura può essere regolata sul trasformatore e può quindi essere adattata in modo ottimale al materiale utilizzato. Grazie alla temperatura massima più elevata si possono lavorare anche legni più duri. Tuttavia, anche il legno tenero, il sughero e la pelle non sono un problema per questo modello.

I quattro diversi circuiti di masterizzazione offrono una solida dotazione di base. I circuiti di combustione si raffreddano entro pochi secondi dallo spegnimento del bruciatore e possono quindi essere sostituiti senza problemi. Se hai bisogno di più loop di masterizzazione, puoi facilmente ordinare loop aggiuntivi.

Durante la masterizzazione con la stazione di branding, è necessario tenere premuto un interruttore sull’impugnatura per riscaldare la punta. Il vantaggio di questo meccanismo è che il dispositivo rimane relativamente freddo quando non viene utilizzato, quindi c’è poco rischio di ustioni.

ambito di consegna: 4 diversi loop di masterizzazione | Segmento di prezzo: medio | fitness: Principianti e avanzati | potenza: 40 Watt | materiale adatto: Legno, pelle e sughero

Saldatore Fire Station BS 750

Cosa ci piace:

  • Alte temperature e prestazioni
  • Versatile nell’uso
  • regolatore di temperatura continuo
  • Adatto a principianti e avanzati
Cosa non ci piace:

  • Devi procurarti accessori aggiuntivi da solo

Valutazione editoriale

Con la stazione di branding Weldinger è possibile lavorare tutti i tipi di legno, sughero e pelle. Grazie al trasformatore integrato, la stazione raggiunge i 250-750°. La temperatura può essere regolata sul trasformatore e può quindi essere adattata in modo ottimale al materiale utilizzato. Con la temperatura massima più alta si possono lavorare anche legni più duri.

Un ciclo di masterizzazione è già compreso nella fornitura. Altri anelli di forme diverse, ma anche punte sagomate abbinate e timbri campione sono disponibili separatamente. Gli accessori possono essere sostituiti senza problemi dopo che la beuta si è raffreddata per un breve periodo.

ambito di consegna: 1 ciclo di masterizzazione | Segmento di prezzo: medio | fitness: Principianti e avanzati | potenza: 40 Watt | materiale adatto: Legno, pelle e sughero

Stazione di verniciatura antincendio per hobby Brenn-Peter Junior

Cosa ci piace:

  • Varietà di loop di masterizzazione
  • Per pittori di marca avanzati e professionali
  • temperature molto alte possibili
  • utilizzabile per una varietà di materiali
Cosa non ci piace:

  • Devi procurarti accessori aggiuntivi da solo

Valutazione editoriale

Il Brenn-Peter è il classico tra le stazioni di branding. La versione junior copre un range di temperatura da 350 a 800°. Ciò significa che è possibile lavorare non solo legni teneri, pelle e sughero, ma anche legno duro. Grazie al controllo continuo della temperatura, la temperatura può essere adattata in modo ottimale al materiale.

I quattro diversi circuiti di masterizzazione offrono una solida dotazione di base. Ma se hai bisogno di più loop di masterizzazione, puoi facilmente ordinare loop aggiuntivi. Oltre al Brenn-Peter Junior, Hobbyring offre anche un dispositivo entry-level: il Brenn-Peter Mini. Hobbyring ha anche due dispositivi professionali nella sua gamma: il Brenn-Peter Master e il Brenn-Peter Royal.

ambito di consegna: 4 cicli di masterizzazione | Segmento di prezzo: aumentato | fitness: Avanzato e professionale | potenza: 30 Watt | materiale adatto: Legno, pelle e sughero

Guida all’acquisto delle penne a legna

Esistono molti modelli diversi di penne per il branding. Puoi scoprire cos’è una penna brandy e a cosa devi prestare attenzione quando la acquisti qui nella guida all’acquisto.

Criteri di acquisto per le penne

La scelta di una penna brandy non è sempre facile. In questo post scoprirai cosa cercare.

Che cos’è la pirografia?

Il termine tecnico per pirografia è pirografia e deriva dalle parole greche pyr = fuoco e graphos = scrittura. La pirografia è un’arte popolare tradizionale utilizzata per decorare vari materiali come legno, pelle e sughero. Nella pirografia, i motivi vengono incisi nei vari materiali con l’aiuto di una punta metallica riscaldata. La superficie viene bruciata, in modo che rimanga lo scolorimento scuro. Questo crea un motivo o un’immagine.

Questa forma d’arte è molto antica ed è stata praticata secoli fa. A quel tempo, i pezzi di metallo venivano riscaldati nel fuoco, con i quali i motivi venivano poi bruciati su un’ampia varietà di materiali. Tuttavia, con la ricerca dell’elettricità e l’invenzione del saldatore, la pirografia si è semplificata. Oggi esistono anche dispositivi appositamente progettati per la pirografia: le penne pirografiche.

Che cos’è una penna a legna e come funziona?

Il modo migliore per eseguire la pirografia è utilizzare una speciale penna pirografica, nota anche come pyrex o penna ardente. La penna a legna consiste fondamentalmente in un’asta di plastica con una punta di metallo. Questa punta è riscaldata elettricamente e può quindi incidere con precisione in vari materiali.

In linea di massima è anche possibile realizzare semplici motivi con un normale saldatore. Tuttavia, una penna a legna offre molta più libertà creativa, poiché la punta può essere sostituita. Ciò consente di creare un’ampia varietà di marchi ed effetti.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per le penne brandy?

Con l’ampia selezione di modelli di penne di branding, è difficile decidere su un design specifico. Per aiutarti, ti spiegheremo quali tipi di penne per il branding esistono e come possono differire. Spieghiamo anche quali criteri dovrebbe soddisfare una buona penna per il branding.

Controllo della temperatura

Con molte penne, la temperatura può essere impostata sul dispositivo. Questo è un enorme vantaggio se vuoi lavorare su materiali diversi. Dovrai sicuramente sperimentare un po’ prima di trovare la temperatura ottimale per il materiale che hai scelto.

Esistono fondamentalmente tre tipi di penne per il branding. Nella tabella seguente abbiamo confrontato per te i tre tipi di penne per il branding.

Pennarelli senza controllo della temperatura Pennarelli con controllo della temperatura Stazioni di combustione con controllo della temperatura
Connessione di alimentazione collegato direttamente alla presa collegato direttamente alla presa collegato al trasformatore
Controllo della temperatura temperatura di lavoro specificata controllo della temperatura individuale possibile controllo della temperatura individuale possibile
Intervallo di temperatura per lo più limitato alle basse temperature per lo più limitato alle basse temperature temperatura massima raggiungibile più alta
Aree di applicazione non particolarmente flessibile da usare più versatile molto più versatile
materiali adatti Legno tenero, pelle, sughero e altri materiali Legno tenero, pelle, sughero e altri materiali può essere utilizzato anche per legno duro
dimensione risparmio di spazio risparmio di spazio ha bisogno di più spazio
prezzo Prezzo più basso di solito un po’ più caro per lo più prezzo più alto

Intervallo di temperatura

Ci sono alcuni vantaggi nel lavorare a temperature più elevate su penne a legna. Ciò significa che è necessario meno tempo alle alte temperature. Inoltre, puoi lavorare in modo più uniforme e preciso. Tuttavia, per questo è necessaria una certa esperienza. In caso contrario, la superficie brucerà molto rapidamente e il soggetto risulterà irregolare.

Lavorando velocemente e scivolando sulla superficie con poca pressione, otterrai i migliori risultati. Le linee chiare e chiare vengono create lavorando in modo uniforme a basse temperature, mentre si creano linee più scure a temperature più elevate.

In generale, tuttavia, sono necessarie temperature inferiori da 200 a 450 ° per materiali più morbidi e tipi di legno teneri. I tipi di legno tenero includono vari legni dolci, pioppo e tiglio. Con legni duri come la quercia o il frassino, temperature superiori a 450 ° hanno più senso.

La maggior parte delle penne raggiunge temperature comprese tra 250 e 750°. Tuttavia, alcuni modelli raggiungono anche oltre i 1000°. Le penne a legna, in cui la temperatura non può essere regolata, funzionano solitamente con temperature intorno ai 450 °. Al momento dell’acquisto, ti consigliamo di assicurarti che l’impostazione della temperatura massima possibile non sia troppo bassa.

Consiglio:
La cosa migliore da fare è provare il ferro da stiro a legna a diverse temperature prima in un luogo poco appariscente o su un pezzo di legno di scarto.

Wattleistung

Una potenza elevata è importante per un lavoro efficace con la penna a legna. Una potenza di almeno 30 watt è ottimale. Ciò significa che il pallone si riscalda rapidamente, ma è comunque facile da controllare. I potenti modelli con una potenza di 60 watt hanno il vantaggio di riscaldarsi ancora più velocemente e mantenere la temperatura senza problemi.

Saggi

La punta o l’attacco di una penna per brandy è intercambiabile. A seconda del motivo o del motivo, avrai bisogno di accessori diversi. Tra le altre cose, differivano per forma e forza. Esistono diverse testine di masterizzazione per scopi diversi. Mentre gli accessori sottili sono ideali per le linee sottili, gli accessori più larghi sono particolarmente indicati per l’ombreggiatura.

Esistono generalmente due tipi di punte per bruciatori: le punte sagomate e le anse di brunitura. Nella tabella seguente abbiamo confrontato e contrapposto per voi le due tipologie.

Formspitzen Loop in fiamme
principalmente con penne di branding o semplici penne di branding per lo più nelle stazioni di masterizzazione
punte metalliche di forma diversa e di diverso spessore Anelli di masterizzazione di diversi punti di forza e forme in metallo
per lo più più economico risultato solitamente più preciso
più facile da usare più esperienza necessaria

Ma se stai meglio ora far fronte a punte sagomate o anelli di brunitura dipende dalle tue preferenze personali. Sia le punte sagomate che i bruciatori ad anello sono disponibili in un set con un’ampia selezione di accessori diversi. Questi set sono anche di solito abbastanza economici.

Oltre alle punte sagomate e ai cappi brucianti, c’è un’ulteriore selezione di timbri campione speciali. Questi ferri da marchio possono bruciare secondo uno schema o motivo specifico. Lettere e simboli come cuori e stelle sono particolarmente popolari.

Come principiante, consigliamo un set con diversi accessori, in quanto puoi provare in modo più creativo. Inoltre, un set più grande di solito non ha un prezzo molto più alto e quindi vale la pena.

Consiglio:
Puoi anche acquistare facilmente vari accessori per la tua penna di branding in un secondo momento. Al momento dell’acquisto, tuttavia, è necessario assicurarsi che gli allegati siano compatibili con la penna del marchio.

Per quali materiali è adatta la penna a legna?

Le penne a legna sono versatili e adatte a molti materiali. Tuttavia, a seconda del materiale, devono essere prese in considerazione alcune cose.

Di legno

Quando si sceglie il giusto tipo di legno, non bisogna considerare solo la durezza, ma anche il colore e le venature del legno. In generale, i tipi di legno leggeri e morbidi con una grana bassa sono i più facili da lavorare per i principianti. Nella tabella seguente abbiamo elencato per voi diversi tipi di legno. Ti mostreremo le varietà particolarmente adatte e quelle che non dovresti usare come materiale in nessun caso.

per principianti per avanzato legno inadatto
Linde faggio legno sporco
pioppo Quercia legno laccato
acero esche Lastre serigrafiche
Fichte Alberi da frutta Fibra di legno
Kiefer alberi di noci truciolare
betulla
Prato
compensato

Manager

Con un po’ di esperienza, puoi anche applicare bellissimi motivi alla pelle con la tua penna da brandy. La pelle chiara è la più adatta per questo, poiché i segni di bruciatura si manifestano da soli su di essa. Quando si effettua la selezione, tuttavia, è necessario assicurarsi di utilizzare solo pelle conciata al vegetale di alta qualità. La pelle trattata chimicamente può produrre vapori nocivi quando viene bruciata. Gli svantaggi della pelle come materiale sono che la pelle è molto costosa e alcuni tipi di pelle non possono essere facilmente lavorati. La cosa migliore da fare è provare prima la penna di brandy su un piccolo campione.

sughero

Devi prima sviluppare una sensibilità per il materiale sughero. È un vantaggio se hai già acquisito esperienza nel maneggiare la penna a legna. Anche con questo materiale, dovresti prima sperimentare la temperatura su un provino.

Altri materiali

Legno, pelle e sughero sono i materiali tipici che vengono lavorati con un ferro a legna. Puoi anche usare il ferro da stiro a legna per altri materiali. Ecco come funziona una penna a legna su osso e corno, per esempio. È anche possibile il marchio su tela o carta. Lo consigliamo solo a pirografi esperti.

Puoi semplicemente sperimentare e provare materiali diversi. Lascia fluire la tua creatività. Nota, tuttavia, che lavorare con plastica, vernici e simili può produrre fumi nocivi!

Consiglio:
È importante adattare in modo ottimale la temperatura del ferro a legna al materiale. In questo modo otterrai i migliori risultati. Si consiglia di iniziare con una temperatura bassa e di aumentarla lentamente fino a raggiungere l’intensità desiderata delle bruciature.

Quale punta della penna a legna viene utilizzata per quale scopo?

Ci sono una varietà di accessori diversi per la tua penna per brandy. Ciascuno di questi allegati è particolarmente adatto per uno scopo specifico. I sottili anelli di fiamma appuntiti e le punte sagomate sono particolarmente adatti per disegni precisi, contorni e dettagli fini. Per l’ombreggiatura e le grandi aree, invece, sono ideali punte grandi e piatte e anelli di forma tonda o curva.

A forma di penna, punte arrotondate e anelli brucianti piatti, invece, sono molto versatili e un vero tuttofare. Possono essere usati per disegnare bene così come per lavorare in piano.

Consiglio:
Per rendere le tue opere d’arte resistenti alle intemperie, ti consigliamo di verniciare il risultato con vernice per legno. Tuttavia, se ti piace più naturale, puoi anche oliare il tuo lavoro. L’olio di oliva commerciale o di lino è il migliore per questo.

Quali marche producono penne di qualità?

Ci sono diversi produttori di penne a legna. I loro assortimenti si differenziano, tra l’altro, per la selezione, il prezzo, il tipo e le prestazioni dei prodotti. Per trovare la penna per il branding più adatta a te, ecco i nostri quattro marchi preferiti.

Hobby (Brenn-Peter)

Hobbyring è un’azienda tedesca di medie dimensioni con sede nel Baden-Württemberg. Da oltre 40 anni Hobbyring sviluppa dispositivi elettronici nel campo della pirografia e della saldatura, tra le altre cose. Le boccette di masterizzazione con il marchio “Brenn-Peter” sono oggi quasi sinonimo di stazioni di branding di alta qualità. Le penne sono disponibili in diversi design con diverse prestazioni e range di temperatura ottenibili. Tutti i prodotti Hobbyring sono realizzati in Germania.

saldatore

Il marchio Weldinger appartiene alla società Dinger Germany. L’azienda è attiva sia nella produzione che nella vendita mondiale di un’ampia varietà di strumenti e dispositivi. I prodotti di alta qualità convincono con un giusto rapporto qualità-prezzo e una buona qualità.

PeBaRo

L’azienda tedesca PeBaRo esiste da oltre 100 anni. Il produttore di utensili è specializzato in seghe e articoli per hobby. L’azienda ha una vasta selezione di ferri da stiro e stazioni di branding nella sua gamma. Oltre ai dispositivi di cottura di alta qualità, PeBaRo ha anche un’ampia selezione di accessori, come vari ferri da stiro per campioni, nella sua gamma.

HoLife

Il marchio cinese HoLife produce e vende vari elettrodomestici per la casa, la cucina e gli elettrodomestici in tutto il mondo. L’azienda è meglio conosciuta per i suoi aspirapolvere portatili, ma ha anche alcune penne per il branding nella sua gamma. Questi hanno un rapporto qualità-prezzo particolarmente buono. HoLife ha anche una selezione di loop di masterizzazione aggiuntivi nella sua gamma.

Dove posso acquistare una penna a legna?

Ci sono alcuni negozi che hanno penne nella loro gamma. Questi ti offrono il vantaggio di poter ottenere una consulenza individuale. Tuttavia, la scelta è limitata in tali negozi. Le penne per il branding sono disponibili nei seguenti negozi, ad esempio:

  • Farmacie come Rossmann, Dm o Müller
  • Grandi magazzini o negozi di artigianato ben forniti
  • Negozi di ferramenta come Bauhaus, Hornbach, Globus, Toom o OBI

Puoi anche trovare penne in molti negozi online. Quando acquisti online, hai il vantaggio che la scelta è spesso maggiore. Hai anche la possibilità di confrontare servizi e prezzi online, il che ti fa risparmiare un po’ di soldi. Puoi acquistare una penna brandy sui seguenti siti, tra gli altri:

  • amazon.it
  • ebay.de
  • vari articoli di riparazione
Guida all'acquisto della penna brandy

Esistono molti produttori e marchi diversi di penne a legna.

Chi è caduto costa Brandmalkolben?

I prezzi variano a seconda del tipo, dell’intervallo di temperatura e della qualità della penna per brandy. Più opzioni di impostazione ha la penna per brandy e maggiore è la qualità, più è costosa. Il prezzo dipende molto anche dalla marca particolare.

In generale, le penne semplici senza possibilità di controllo della temperatura sono le più economiche. I prezzi sono generalmente intorno ai 10-20 €. Le penne pirografiche con temperatura regolabile sono un po’ più costose. Questi di solito costano dai 15 ai 30 €. I più costosi sono solitamente le stazioni di branding con un trasformatore per regolare la temperatura. Questi costano in media tra € 25 e € 75. Ma ci sono anche modelli professionali di qualità superiore che costano di più.

Accessori importanti per le penne

Ci sono alcuni utensili che rendono più facile lavorare con il ferro da stiro a legna. Qui ti mostriamo quali accessori non dovresti assolutamente perderti.

Cavalletto a pistone

Molte penne rimangono molto calde per un po’ di tempo dopo essere state utilizzate. Al C’è un supporto a pistone in modo da non dover mettere le borracce sul tavolo dopo l’uso o durante una pausa. Ciò impedisce alla penna a legna di lasciare buchi o segni di bruciatura sulla superficie.

Un supporto a pistone è già incluso in molti set e penne di branding. Se non disponi di un supporto a pistone, puoi ordinare o costruire un supporto in un secondo momento.

Conservazione

Per una conservazione sicura della penna a legna, si consiglia una conservazione appropriata. Può essere, ad esempio, una borsa robusta o una piccola custodia di plastica. Con alcuni set, lo spazio di archiviazione è già incluso nella fornitura, ma può anche essere facilmente acquistato in aggiunta.

Assicurati che la penna a legna si sia completamente raffreddata prima di riporla. In caso contrario, sia la penna a legna che il dispositivo di memorizzazione potrebbero essere danneggiati.

Stencil, matita e gomma

Molti set di penne per il branding contengono stencil di plastica. Questi contengono spesso lettere, simboli e motivi. Gli stencil stessi non devono assolutamente entrare in contatto con la penna a legna, altrimenti si scioglierebbero. Con l’aiuto di una matita, invece, i motivi possono essere applicati al materiale. Quindi puoi tracciare le linee con la penna a legna.

Puoi anche disegnare i tuoi disegni con una matita e poi bruciarli con il tuo ferro a legna.

Modelli e carta carbone

Con la carta carbone o la carta trasferibile, puoi trasferire facilmente modelli stampati o motivi personali sul materiale. La carta carbone viene posizionata tra il materiale e la sagoma. Il motivo viene quindi tracciato con una penna o qualcosa di simile. I contorni della sagoma rimangono quindi sul materiale. Quindi i contorni possono essere tracciati e sfumati con la penna a legna.

Carta vetrata

L’irregolarità nel materiale spesso porta a linee sbiadite, interruzioni o buchi scuri durante il marchio. Pertanto, un materiale liscio può essere lavorato molto meglio con il ferro a legna. Per questo motivo, dovresti assolutamente levigare il legno prima di usarlo. Questo è un gioco da ragazzi con l’aiuto di carta vetrata in diverse granulometrie. Prima usi il più grossolano e poi diventi sempre più fine.

Panoramica del test della penna a legna: quali penne a legna sono le migliori?

Purtroppo le penne non vengono testate molto spesso, motivo per cui le maggiori riviste di consumo non hanno ancora creato un test. Se questo dovesse cambiare, aggiorneremo i risultati.

Testmagazin Test delle forbici per stoffa disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest No, nessun test disponibile
Eco test No, nessun test disponibile
Konsument.at No, nessun test disponibile
Ktipp.ch No, nessun test disponibile

FAQ – Domande frequenti sulle penne a legna

Alcune domande continuano a sorgere con la pirografia e le penne a legna. Abbiamo risposto per voi alle domande più frequenti qui.

In cosa differisce il saldatore da branding da un saldatore?

I saldatori classici sono destinati alla saldatura di componenti elettrici. La differenza rispetto a una penna per brandy è principalmente nella forma e nella varietà delle punte e nell’intervallo di temperatura. Le penne a legna spesso diventano più calde e molti modelli hanno anche una temperatura regolabile. In questo modo, la temperatura può essere adattata in modo ottimale al materiale selezionato. Inoltre, le penne hanno accessori intercambiabili. Questo rende molto facile creare modelli diversi.

Quando pulire la penna a legna?

Non appena si brucia materiale come il legno, si crea carbonio. Questo viene quindi depositato sulla punta della penna del brandy. Ciò riduce la conduttività termica della punta. È necessaria anche una punta pulita per creare dettagli e linee sottili. A causa dei depositi, non puoi più lavorare in modo così preciso e il risultato sembra irregolare. Se noti che le linee diventano irregolari, potresti voler pulire la punta. Consigliamo di non aspettare troppo a lungo in modo che i depositi non diventino troppo densi e troppo consistenti.

Come pulisco e mi prendo cura della penna a legna?

Non pulire la penna a legna finché non si è completamente raffreddata. Esistono diversi metodi per pulire la punta. La prima opzione è la pulizia con carta vetrata molto fine. È meglio scegliere una granulometria di almeno 1500. Quando si carteggia, bisogna stare molto attenti a non danneggiare la punta.

Un’altra opzione è quella di utilizzare una spazzola per la pulizia. Spazzoli via lo sporco con esso. Devi anche stare molto attento con questa spazzola di metallo. Il metodo più delicato è la pulizia con pasta abrasiva. Si rimuove lo sporco grossolano con pasta abrasiva e depositi fini con pasta lucidante.

Come posso correggere gli errori nella pirografia?

Come principiante, è facile commettere errori con il marchio. Ma non preoccuparti, piccoli errori superficiali possono facilmente scomparire con la carta vetrata. Se si è verificata un’ustione più grande e più profonda, non è più così facile da rimuovere. Forse puoi incorporare questo presunto errore nella tua opera d’arte e quindi nasconderlo?

Ulteriori fonti

Modelli gratuiti per la stampa

Idee di pittura di marca

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.