La bella calligrafia è sempre stata un grande vantaggio, sia a scuola quando si valutano i quaderni o durante gli studi quando devi scarabocchiare rapidamente appunti sui taccuini. Ma recentemente una bella calligrafia è diventata molto di più: un hobby tutto suo! Scritte a mano, l’arte della bella calligrafia.

Poiché non tutti hanno gli utensili necessari, le conoscenze necessarie o i modelli e l’ispirazione fin dall’inizio, abbiamo la piccola guida perfetta per tutti i principianti!

L’essenziale in breve:

  • Chiunque può scrivere a mano! Che sia giovane, vecchio, maschio, femmina, dotato o meno di talento artistico: un nuovo hobby non ha mai fatto male!
  • I possibili usi e la libertà creativa del lettering a mano sono infiniti! Scrivi biglietti, prendi appunti, disegna poster…
  • Le scritte a mano non richiedono necessariamente penne, fogli, libri o altri utensili costosi: dipende solo dalla gestione!

Che cos’è la scritta a mano?

Il termine inglese “hand lettering” è un termine generico per l’arte della calligrafia. “Calligrafia” qui non significa corsivo, ma in realtà semplicemente scrivere con un bel carattere. Il punto è sfogarsi artisticamente con diversi caratteri, dimensioni, colori, striscioni e accessori invece di disegnare nel modo classico.

Contesto: cosa dovresti sapere sulle scritte a mano

In questa sezione della guida spiegheremo tutto ciò che dovresti sapere sulle scritte a mano per avere successo sul campo e divertirti. Non preoccuparti, non è così complicato come sembra!

Le domande e gli argomenti che trattiamo qui servono a darti una panoramica approssimativa degli argomenti più importanti nella scrittura a mano.

1. Come imparo a scrivere a mano?

Le scritte a mano possono essere apprese ovunque. Sì, non scherzo! Non hai bisogno di un insegnante, libri di testo costosi o appuntamenti fissi con la formazione come in un apprendistato o in uno sport.

Per essere più precisi: puoi usare molto, ma non devi fare nulla. In teoria, proprio mentre sei seduto qui a leggere questa guida, puoi sederti e iniziare. Prova solo alcuni disegni di lettere, dipingi alcuni striscioni, a volte penne diverse che stanno raccogliendo polvere nel cassetto della tua scrivania, striscia fuori e provali.

Ma se vuoi un po’ più di struttura, alcuni esempi, suggerimenti o modelli per iniziare, le tue opzioni sono molto diverse. Alcune opzioni sono ad esempio:

libri

Ora c’è un numero incredibile di libri sul tema delle scritte a mano. Tutto quello che devi fare è guardare online o in una libreria di tua scelta e troverai una moltitudine di copie. La maggior parte dei libri è piena di modelli, suggerimenti ed esercizi. Ideale per un inizio e un po’ di ispirazione!

Youtube

Youtube è il nuovo Netflix: hai qualcosa da guardare e impara qualcosa da esso! Ci sono molti canali su Youtube specializzati in scritte a mano e mostrano i loro utensili, maniglie o modelli e tecniche. Una sorta di “idolo” interattivo per ogni principiante!

Pinterest

Pinterest è anche un modo meraviglioso per trarre ispirazione. Un sacco di modelli di modelli, design, colori, ispirazione per la penna o qualsiasi altra cosa sotto forma di immagini rapide che puoi guardare come guida o modello diretto!

Instagram

Instagram è simile a Pinterest – solo che puoi mantenere un contatto diretto qui, simile a YouTube. Gli influencer del settore creativo condividono con te le loro ispirazioni e tecniche attraverso storie e reel! Sempre accessibile, gratuito e vario.

(Corsi online

Ovviamente c’è anche la possibilità di iscriversi a corsi con questo hobby, come il disegno o la pittura. Qui hai il vantaggio di avere un professionista del settore che ti darà istruzioni e suggerimenti diretti per la tua situazione e le tue capacità. Puoi anche uscire facilmente con gli amici e avere alcuni contatti sociali mentre lo fai!

2. Di cosa ho bisogno per le scritte a mano?

In questa sezione spiegheremo brevemente quali basi dovresti assolutamente avere a casa!

La penna perfetta

La cosa più importante delle scritte a mano oltre al divertimento e a una grande porzione di ispirazione? Le tue penne, ovviamente! Il motto “costoso non è sempre buono” si applica qui, perché non tutti coloro che hanno le scritte a mano come hobby possiedono anche pastelli costosi.

Anche qui alcuni modelli più economici sono sufficienti per te. È importante solo che tu abbia abbastanza scelta. Una buona selezione include:

– Brushpen (piccoli, medi e grandi)
– Penne per superfici speciali (es. penne per porcellana, penne a gesso, ecc.)
– Fineliner
– rullo in gel
– pennarelli
– matite
… e ovviamente in diversi colori per una varietà sufficiente!

Quando si tratta della penna “perfetta”, tutto quello che puoi dire è: sperimenta! Prova solo alcuni marchi che rientrano nel tuo budget di prezzo e scopri quali sono i migliori nella tua mano. è meglio rotolare e non spalmare così velocemente.

La carta perfetta

In linea di principio, qualsiasi carta è adatta per la scrittura a mano. La carta colorata aggiunge un tocco, la carta liscia crea un aspetto elegante, la carta nera è qualcosa di completamente diverso, la carta riciclata o raccolta o non liscia porta una bella dinamica nell’immagine.

Importante: se scrivi o dipingi con i pennarelli, dovresti farlo su carta liscia. Si sfilacciano rapidamente su altra carta.

Altri elementi essenziali

Poche cose rientrano in questa categoria perché, come dicevo, tutto può e non deve esserlo. Consigliamo comunque una buona gomma ed eventualmente una gomma per matite per una presa migliore e una presa della penna più sana, di cui parleremo più dettagliatamente più avanti nella guida.

3. Qual è la differenza tra scritte a mano e scritte a pennello?

Quando si tratta di “lettering”, il principio è che le lettere non sono scritte, ma disegnate. Quindi la scrittura a mano riguarda il disegno delle lettere artificialmente, a mano.

Il brushlettering è sostanzialmente la stessa arte, ma qui le lettere non sono disegnate “a mano” nel senso di “con una matita o una penna”, ma con un pennello o una penna a pennello.

Tutto sommato, si può dire che il lettering a pennello è una sottospecie o una forma di lettering a mano. Ciò che è meglio per te personalmente è una domanda molto individuale e dipende principalmente dalle tue preferenze nello stile di scrittura. Dopotutto, una penna a pennello può essere guidata in modo molto diverso da una normale matita o altra penna.

Informazioni: Un “pennello” è una penna con una punta simile a un pennello. Ecco perché prende il nome dal termine inglese per pennello.

"Ciao" con diverse penne

La sperimentazione è un must quando si scrive a mano!

4. (Come) posso esercitarmi con la scrittura a mano?

Una domanda molto centrale nella scrittura a mano è, ovviamente, come puoi “addestrare” la tua calligrafia, migliorarla o migliorarla. Per alcune persone, l’ispirazione di un bel font è sufficiente per adattare la propria calligrafia e aggiornarla di conseguenza. Con altri non è così facile, il che non è assolutamente un problema!

Finora, un maestro non è mai caduto dal cielo: proprio come nello sport o in altre discipline, anche la scrittura a mano richiede tempo. Noterai che più disegni o provi nuovi stili, più sicura sarà la tua tecnica e più bella sarà la tua scrittura allo stesso tempo.

Naturalmente, ci sono anche alcuni piccoli suggerimenti e trucchi che possiamo darti lungo la strada:

Esercizi per il polso

Ciò significa, ad esempio, il giro dei polsi prima a destra (5-10x) e poi a sinistra (5-10x). C’è una vasta gamma di esercizi che sono stati progettati appositamente per il polso, poiché è proprio questa articolazione che è cruciale per la maggior parte degli artisti nella loro tecnica. Basta dare un’occhiata su Youtube o Google e vedere cosa ti piace!

Gli esercizi per il polso sono utili in quanto aiutano a riscaldare e allentare l’articolazione. Ciò significa che non entri nei tuoi disegni in modo rigido, il che contribuisce a un migliore “flusso” e una scrittura più fluida. Nel complesso, ti dà semplicemente più controllo sulle tue mosse.

Visual Addestramento

L’allenamento ottico, o l’allenamento degli occhi, è un vantaggio per tutti gli hobby artistici. L’arte di trasferire un modello alla propria opera d’arte consiste nello scomporre effettivamente ciò che si è visto, trasferire le singole parti e metterle insieme correttamente.

Chiunque abbia mai provato a rintracciare qualcosa sa che spesso sembra molto più facile di quanto non sia alla fine! Questo perché i nostri occhi non sono abituati a sezionare criticamente le immagini in parti, ma piuttosto cercano di “copiare” l’intera immagine come una.

Ci sono alcune pagine online che sono state progettate specificamente per l’allenamento visivo. I compiti sono, ad esempio, disegnare forme diverse, identificare forme che sono state stampate una sopra l’altra o differenziare modelli. Tutti i compiti hanno una cosa in comune: allenano i tuoi occhi e la loro concentrazione!

ripetizione

Ultimo ma non meno importante, vogliamo solo sottolineare ancora una volta: la pratica rende perfetti! Ripeti una scrittura o un movimento finché non si adatta. Per motivarti, puoi scattare una foto dei tuoi tentativi o archiviarli e rivedere i tuoi vecchi tentativi di tanto in tanto. Questo aiuta a chiarire i propri progressi, altrimenti spesso trascurati, e fornisce una vera spinta alla motivazione!

Esercizio di scrittura a mano

La pratica crea maestri!

5. Quale posizione della mano/penna è ottimale?

La corretta posizione della mano, e quindi l’impugnatura della penna, è uno degli elementi più importanti di una buona tecnica di scrittura a mano. Quindi qui ti mostriamo quale postura è la migliore e quali strumenti possono aiutarti con questa postura!

Penna che tiene

Cerca di portare sempre la penna sulla carta con un angolo di 45 gradi. Se la penna viene tenuta troppo inclinata sulla carta, sarà più difficile tracciare le linee larghe.

In generale, anche qui è importante: le linee verso l’alto sono fatte con poca pressione, mentre le linee verso il basso sono dipinte con una pressione maggiore. Quindi disegna lentamente e concediti abbastanza tempo tra le tue linee per pensare a quanto forte e con quale angolo devi premere.

Potenziali strumenti

Come sempre, qui vale lo stesso: tutto è possibile, niente è d’obbligo. Quando si tratta degli strumenti giusti, diversi letterati trovano utili cose diverse, quindi ecco di nuovo provare a studiare.

Una possibilità, tuttavia, è quella che è nota come impugnatura a matita. È una piccola gomma che puoi tirare intorno alla matita. La maggior parte delle gomme ha forme speciali integrate che danno alle dita la posizione giusta per una scrittura a mano ottimale. Il materiale in gomma impedisce lo scivolamento o lo scivolamento della penna e garantisce quindi un risultato finale pulito.

Un’altra opzione sarebbe un pad della tastiera. Molti di voi li conosceranno già: piccoli cuscini di forma longitudinale che dovrebbero garantire una postura ottimale durante la digitazione. Proteggono il polso alleviando lo sforzo e sostenendo la corretta postura articolare. Alcuni letterati trovano questo pad utile perché riduce al minimo la pressione sul polso e li aiuta a mantenere una postura migliore. Tuttavia, altri lo trovano fastidioso perché la distanza dalla carta è aumentata, il che rende difficile il controllo della penna.

6. Come prevengo le sbavature?

Le sbavature sono fastidiose con la scrittura normale, ma con le scritte a mano sono solo snervanti e fastidiose. Dopotutto, spesso investi molto tempo nelle tue opere d’arte perché non vuoi sfigurarle completamente con un piccolo movimento della mano.

Quindi, come puoi prevenire l’eterna macchia? Insomma, qui entra in gioco l’elemento “costoso”. Le penne di alta qualità di solito hanno una composizione diversa del loro inchiostro rispetto ai modelli più economici. Si asciuga più velocemente e non sbava altrettanto rapidamente, anche quando è “bagnato”.

Info: Ovviamente bisogna dire che la scelta della penna in genere gioca un ruolo importante: un fineliner sbava molto meno di un roller!

È anche importante che tu sia paziente. È meglio lasciare asciugare le singole parole prima di portare un secondo colore, altre penne o una gomma. Le gomme in particolare sono spesso le colpevoli quando si tratta di sbavature. Con poca pressione e un inchiostro relativamente secco, questo non dovrebbe essere un problema.

È anche importante non affrontare la questione con le mani bagnate! Né per lavarsi le mani, né per pura gioia! Le mani umide spalmano immediatamente l’inchiostro chiaro, lasciando non solo un foglio di carta macchiato, ma anche le mani piene di vernice. Entrambi piuttosto brutti!

7. Perché le scritte a mano sono un buon hobby?

Ora sei arrivato così lontano, hai letto molto e ora ti stai chiedendo perché dovresti iniziare questo hobby “dispendioso in termini di tempo, pazienza e tecnologia” … abbiamo alcuni ottimi motivi per te!

Stressabbau

La scrittura a mano, come qualsiasi arte, richiede un po’ più di tempo e, come discusso, richiede molta pazienza. Questo non solo allena la tua pazienza, che è sempre buona, ma ti aiuta anche a rilassarti e a ridurre lo stress.

Un compito su cui devi concentrarti a lungo, in cui hai anche un ottimo risultato finale, aiuta a radicarti e a ordinare i tuoi pensieri.

A buon mercato

Il vantaggio delle scritte a mano che non riesco a smettere di menzionare? Assolutamente niente di costoso è necessario! Tutti hanno a casa un paio di penne, gomme e carta. Tutti possono guardare modelli da Internet o video su YouTube o simili. E (quasi) tutti possono anche scrivere! Quindi niente ti ostacola!

Certo, a volte i prodotti più costosi sono migliori o più durevoli dei modelli economici, ma puoi sicuramente iniziare bene con quelli economici se vuoi prima cimentarti con le scritte a mano.

Adatto a tutti

Inoltre, le scritte a mano sono adatte a tutti. Per giovani e meno giovani, uomini e donne, persone con una bella scrittura o meno: tutti possono sfogarsi e provare un po’!

Cosa fare contro le richieste eccessive: le 5 migliori strategie di partenza!

Il problema più grande con le scritte a mano? Come per qualsiasi hobby o attività creativa, è difficile fare il primo passo. Le prime frasi di una storia sono le più difficili, comporre la prima melodia per una canzone richiede più tempo e in questo caso, il primo tratto di matita sulla carta di solito è travolgente!

Quindi qui ti mostriamo le migliori strategie per iniziare, trovare ispirazione, generare motivazione e superare la tua paura di iniziare. Perché solo chi osa vince!

Trova ispirazione per le scritte a mano: infinite fonti!

Come per tutti gli hobby artistici, l’ispirazione è estremamente importante quando si tratta di scrivere a mano. In fondo, senza la giusta ispirazione, anche l’artista più dotato non può mettere le parole su carta!

Fortunatamente, viviamo in un mondo che pullula di ispirazione! Ci sono tonnellate di video su Youtube, tonnellate di canali su Instagram o semplicemente modelli su Pinterest, blog o download gratuiti.

E ovviamente c’è anche la possibilità di acquistare uno dei tanti fantastici libri di scritte a mano sul mercato che sono pieni di caratteri, suggerimenti e ispirazione.

… alla fine queste fonti sono tutte solo un aiuto: devi trovare la vera ispirazione in te stesso! Ad esempio, poniti domande come: “Cosa mi tocca nella vita di tutti i giorni?”, “Dove mi sento particolarmente a mio agio?”, “Cosa mi riempie?”, “Quali luoghi o persone mi danno sempre nuovi stimoli e nuove prospettive?” …queste domande ti aiutano a riconoscere luoghi, persone e cose che sono le fonti della tua ispirazione!

Genera motivazione in modo rapido ed efficace: motivazione intrinseca!

Cominciamo con le basi: cos’è la motivazione?

La motivazione è la totalità dei motivi che ispirano qualcuno ad agire. In altre parole: se non abbiamo motivazioni per qualcosa, è molto meno probabile che lo facciamo.

La motivazione non è tutto, però. Come per lo sport, un hobby artistico non riguarda sempre la “motivazione”. Perché la vita è un alti e bassi, con alti e bassi e nessuno è continuamente motivato durante tutti i problemi. E va bene anche così!

Perché la motivazione è la strategia n. 1. Ma c’è anche la strategia n. 2, o il tuo piano B, la tua rete di sicurezza. E questa è la disciplina. Chiudi gli occhi, metti carta e penna, inizia da qualche parte, non importa quanto poco desiderio e non importa quanto male, e poi tutto andrà molto meglio e la motivazione di solito viene naturale.

Ma se non lo fa: strategie per generare motivazione

Ognuno deve trovare la propria motivazione, proprio come ognuno deve trovare la propria ispirazione. La differenza tra ispirazione e motivazione sta nel fatto che la motivazione ti porta a fare qualcosa, mentre l’ispirazione poi parte da quella cosa e sceglie una direzione in cui andare.

La motivazione può provenire da qualsiasi luogo, dalla musica di buon umore su Spotify, dall’ottimizzazione dello spazio di lavoro attraverso una piccola ristrutturazione nella tua stanza o dal riordinare e mantenere pulita la tua scrivania, o attraverso modelli di ruolo …

La motivazione più grande, tuttavia, è la motivazione intrinseca. La motivazione intrinseca è la motivazione che hai senza altre persone o incentivi che ti influenzano. È la motivazione per fare qualcosa perché ti soddisfa e tu lo vuoi davvero dentro di te.

Ma come si costruisce questa “motivazione intrinseca”, ti chiedi? Molto facile: devi trovare il tuo perché. Il tuo perché è il motivo per cui hai iniziato a scrivere a mano. È il motivo per cui ci dedichi così tanto tempo, spendi soldi e perché è così importante anche per te migliorare te stesso. Questo perché può essere qualsiasi cosa. Devi solo trovarlo e canalizzarlo!

Informazioni: La parola “channeling” significa in inglese ca, che dovresti usare l’energia da una cosa per essere in grado di trarre il tuo pieno potenziale.

Superare la paura del fallimento: l’attacco è sempre stata la miglior difesa!

Il più grande killer motivazionale? Ansia! Paura di fallire, paura degli errori, paura di feedback negativi sulle prime foto, biglietti o regali.

Ciò che aiuta contro di essa è soprattutto una cosa: una mentalità di crescita.

Crescita Mindeset significa che hai la visione che tutti possono sviluppare. Tutti hanno talenti innati, ma le persone senza questi talenti possono avere altrettanto successo in tutte le aree se investono abbastanza tempo e lavoro.

Quindi non c’è niente come “non ce la faccio”, “solo che non ho una bella calligrafia”, “non sono mai stato in grado di scrivere a mano” o altro, c’è solo FARE e PROVARE.

È anche importante imparare ad accettare le critiche senza voler sprofondare nel terreno. Le critiche, se formulate in modo costruttivo, possono essere incredibilmente preziose!

… e, ultimo ma non meno importante: è un processo di apprendimento! Nessun maestro è ancora caduto dal cielo, specialmente non in lettere a mano. Come ogni hobby, ci vorrà del tempo per scoprire tutto da soli, dalle penne al tuo perché. E va bene al 100%!

Curiosità: cos’altro dovresti sapere sulle scritte a mano

Ora sai praticamente tutto quello che c’è da sapere. Quindi ci occuperemo solo brevemente di alcuni argomenti che abbiamo brevemente toccato ma non trattati in dettaglio.

Cosa sono i modelli?

Quello che era proibito a scuola è visto come una delle più grandi strategie del lettering a mano: copiare, copiare, imitare. Se ti piacciono le scritte di qualcun altro, hai visto una bella cartolina, o vedi un titolo di blog su Internet che ti ispira: scatta una foto e copiala! Non deve essere sempre nuovo e auto-inventato per essere buono! Dopotutto, non ci sono così tanti caratteri!

È proprio qui che entrano in gioco i modelli. Nelle scritte a mano, i modelli sono semplicemente diversi tipi di carattere, alfabeti su lettere, emoticon o scarabocchi, con istruzioni. Semplicemente in modo che tutti possano tracciare questi schemi passo dopo passo!

Quali altri prodotti ci sono per le scritte a mano?

Come accennato, ci sono molti prodotti per le scritte a mano. Abbiamo già accennato ai più importanti ed essenziali: penne, carta e una buona gomma. Hai già familiarità con alcuni extra, ad esempio la penna di gomma.

Tuttavia, il “tipo” più popolare di prodotto che esiste ancora nelle scritte a mano sono i libri di scritte a mano. In linea di principio, sono o “libri teorici” con vari suggerimenti, consigli, modelli e ispirazione con istruzioni su come disegnare correttamente le linee come principiante o in quale ordine scrivere lettere, oppure sono quaderni.

I quaderni sono pieni di esercizi di scrittura, linee tratteggiate e compiti da fare da soli. Quindi ideale per tutti i principianti! Spesso questi quaderni sono disponibili anche in combinazione con un “libro di teoria” in modo da poter sfruttare direttamente i vantaggi di entrambi!

Libro con lettere a mano

C’è una varietà infinita di libri di scritte a mano tra cui scegliere!

Conclusione:

In conclusione, a proposito di scritte a mano si può solo dire: non ci sono limiti (tranne che per il proprio io più debole)! Non appena disponi di un semplice set iniziale di attrezzature, puoi iniziare subito con la motivazione e l’ispirazione necessarie.

La scrittura a mano è un hobby ideale per una vasta gamma di persone e garantisce varietà, divertimento e una sana riduzione dello stress. Non sono richiesti utensili costosi o abilità speciali se non un po’ di pazienza.

I risultati sono impressionanti e sicuramente non solo renderanno felici te, ma anche i tuoi cari. Che si tratti di un compleanno, Natale, San Valentino o un matrimonio, una bella cartolina o un altro progetto di scritte a mano può essere regalato perfettamente per ogni occasione!

Ulteriori link e fonti di ricerca:

qui – Voce di blog su scritte a mano per principianti

qui – Ampia panoramica della penna per scritte a mano per principianti

qui – Scopri di più sul “perché” qui

qui – Trova ispirazione sulle scritte a mano qui su Instagram

qui – Qui puoi trovare un video di esempio delle basi per principianti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.