L’arte della pittura esiste fin dagli albori dell’umanità ed è ancora molto apprezzata. Sia gli aiuti alla pittura che i substrati hanno continuato a svilupparsi. Grandi artisti come Van Gogh, Monet o Picasso sono stati in grado di catturare le loro opere d’arte, tanto che ancora oggi possiamo vederle nei musei di tutto il mondo.
Ma per non dover dipingere sulle pareti delle caverne come all’età della pietra, abbiamo raccolto i criteri di acquisto più importanti per le tele per la pittura in questo articolo e ci dedichiamo anche alle attuali prove su tela per pittori.

Indice

l’essenziale in breve

  • La tela del pittore descrive semplicemente il tessuto che è teso su un telaio della barella.
  • Cotone e lino sono probabilmente i materiali più comuni utilizzati per dipingere le tele.
  • Le tele di buon pittore hanno una grammatura compresa tra 300 g / m2 e 480 g / m2.
  • Prima di iniziare a dipingere su una tela, dovresti prima prepararla.
  • Puoi acquistare tela tesa su una barella, in rotolo o al metro, nota anche come tela.

Le migliori tele del pittore: le preferite dagli editori

Per farti risparmiare le ore di ricerca della tela giusta, presentiamo qui i nostri preferiti.

La migliore tela da pittore in rotolo: rotolo di tela premium di Meister

Cosa ci piace:

  • già innescato più volte e quindi pronto per la verniciatura
  • la struttura fine è molto adatta per lavori dettagliati
  • molto resistente allo strappo e quindi adatto per l’autotensionamento
  • è adatto per un’ampia varietà di tecniche pittoriche
  • ottimo rapporto qualità prezzo

Cosa non ci piace:

  • quando si dipinge sulla tela non tesa, il tessuto potrebbe contrarsi mentre si asciuga
  • la tela deve essere allungata da solo
  • le barelle devono essere acquistate separatamente

Valutazione editoriale

Il rotolo di tela premium di Meister, con la sua larghezza di 160 cm per 10 m di lunghezza, offre una superficie di pittura molto buona e stabile, soprattutto per i lavori più grandi. Il tessuto di cotone a trama fitta con una grammatura ottimale di 380 g / m2 è anche molto resistente allo strappo e si sente di altissima qualità. Grazie al quadruplo pre-adescamento, il tessuto in tela è anche leggermente assorbente e pronto per l’uso immediato.
Grazie alla lavorazione fine del tessuto, il rotolo di tela è particolarmente adatto per lavori dettagliati, ma anche le strutture di colore più grossolane si rivelano importanti. Inoltre, non solo puoi evocare opere d’arte con colori acrilici, acquerelli e colori ad olio, ma anche con colori a guazzo, tempera e persino spray.
Poiché la tela del pittore viene consegnata su un rotolo e quindi non è tesa, il tensionamento deve essere eseguito da te. Occorre quindi procurarsi anche l’attrezzatura necessaria. Tuttavia, questo offre la possibilità di poter scegliere liberamente la dimensione del telaio e, a seconda delle proprie preferenze, la tela può anche essere dipinta prima dell’allungamento. Va notato, tuttavia, che il tessuto di cotone si contrae quando si asciuga. Tuttavia, puoi evitarlo fissando bene i bordi su una superficie stabile in anticipo.
Nel complesso, il rotolo di tela premium di Meister non è solo caratterizzato da valutazioni convincenti dei clienti, ma anche da un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Il miglior set di tele: Artina Academy set di tele di 14

Cosa ci piace:

  • quattro diverse dimensioni di tela incluse
  • struttura del tessuto media, uniforme e resistente
  • già due volte innescato bianco
  • molto economico con una buona qualità entry-level
  • Utilizzo di legno certificato FSC

Cosa non ci piace:

  • A causa del tipo di confezione, a volte le tele più piccole vengono impresse sulle tele più grandi
  • grammatura piuttosto bassa di 280 g/m2

Valutazione editoriale

Il set di tela da 14 pezzi di Artina offre una vasta selezione di diverse dimensioni di tela con un solo ordine. Le quattro diverse dimensioni di 50 x 70 cm, 30 x 40 cm, 24 x 30 cm e 13 x 18 cm possono essere combinate bene, ma possono anche essere utilizzate singolarmente.
Il tessuto leggermente assorbente, resistente e uniforme è stato primerizzato due volte, in modo che tutte le 14 tele possano essere utilizzate direttamente. Inoltre, la struttura del tessuto centrale è adatta per una pittura dettagliata, ma allo stesso tempo anche per metodi e colori più grossolani. La grammatura di 280 g/m2 è piuttosto bassa. Ma poiché il set appartiene alla serie dell’accademia ed è quindi progettato più per i principianti che meno per i professionisti, questa grammatura è completamente sufficiente.
Inoltre, le tele del pittore sono tutte prodotte nel modo più efficiente possibile in termini di risorse e tese su telai certificati FSC. Anche l’imballaggio per la spedizione consente di risparmiare risorse riponendo i telai delle barelle più piccoli in quelli più grandi per protezione. Di conseguenza, però, capita di tanto in tanto che le tele più piccole lascino segni su quelle più grandi.
Tutto sommato, il set da 14 pezzi di Artina è un’ottima opzione per i principianti che vogliono provare diverse dimensioni di tela e non vogliono pagare subito una piccola fortuna.

La migliore tela non primerizzata per pittori: tela non primerizzata di Paintersisters

Cosa ci piace:

  • non innescato, in modo che possa essere innescato secondo le proprie esigenze
  • tessuto di cotone di altissima qualità e resistente allo strappo
  • particolarmente adatto per coprire grandi telai di barelle
  • buona grammatura di 300 g/m2
  • Il formato delle tele può essere scelto liberamente mediante autotensionamento

Cosa non ci piace:

  • la tela deve essere allungata da solo

Valutazione editoriale

Poiché il panno per pittura Paintersisters non è innescato, il primer può essere applicato come desideri. In questo modo, la base del dipinto può già essere adattata alle idee individuali. Soprattutto perché la tela non è ancora allungata e il formato delle tele finite può essere selezionato liberamente. Le dimensioni di 160 cm per 5 m della tela e l’elevata resistenza allo strappo offrono anche spazio e stabilità sufficienti per grandi opere d’arte.
Il tessuto in cotone ha una struttura medio-fine e una grammatura di 300 g/mq. Entrambi offrono una base buona e anche molto versatile per un’ampia varietà di tecniche pittoriche come acrilico, acquerello e olio. Inoltre la tela è estremamente adatta anche per scenografie teatrali o scolastiche.
Poiché la tela stessa deve essere coperta e innescata, il panno per pittura di Paintersisters è più adatto a professionisti che hanno l’attrezzatura e l’esperienza giuste. Allo stesso tempo, l’adattamento alle esigenze degli artisti si riflette sia nel prezzo che nella qualità.

Guida all’acquisto delle tele del pittore

Qui puoi trovare tutto quello che c’è da sapere sulle tele dei pittori. Ti diamo anche suggerimenti e consigli su cosa cercare quando si effettua un acquisto.

grande tela dipinta a colori vivaci

Qui troverai i migliori consigli su come scegliere la tela giusta per la tua tecnica pittorica.

Cosa sono le tele del pittore?

La tela di un pittore è una superficie di tela tesa su un cuneo o su un telaio di supporto. Tradizionalmente è fatto di lino, ma al giorno d’oggi ci sono anche varie alternative, come il cotone come opzione più economica. La tela del pittore viene utilizzata principalmente per la pittura acrilica e ad olio, ma viene utilizzata anche per molte altre tecniche pittoriche.

Le tele del pittore sono le stesse dei telai?

Il tessuto, che di solito viene teso su uno speciale telaio di legno, chiamato anche telaio a telaio, è chiamato tela. Un telaio a telaio differisce dai normali telai in legno per le fessure che consentono di allungare la tela. Colloquialmente, i telai già ricoperti di tela sono anche molto spesso indicati come tela.

Perché le tele del pittore sono innescate?

Il primer sigilla la tela, impedendo al tessuto di assorbire tanto la vernice. Allo stesso tempo, aumenta anche la durata del dipinto. Inoltre, puoi dare alla tua immagine un certo colore e struttura di base con un primer, a seconda del tipo di primer che stai utilizzando.
Un primer è particolarmente importante quando si dipinge con colori ad olio, altrimenti la tela assorbirà il legante della vernice e il risultato finale sarà molto soggetto a screpolature. Le vernici acriliche, invece, sono meno sensibili e richiedono non necessariamente un primer. Nel complesso, tuttavia, difficilmente puoi sbagliare adescare la tua tela.

Nota: Nella maggior parte dei casi le tele del pittore sono innescate quando vengono acquistate. Quindi devi prepararti in rari casi o se vuoi specificare una certa struttura o colore per la tua immagine.

Quali diversi primer ci sono per le tele dei pittori?

Il primer più popolare è il gesso. È costituito da pigmenti colorati, leganti (principalmente leganti acrilici) e gesso e garantisce così una migliore adesione dei successivi strati di vernice e una migliore luminosità dei colori. Il gesso bianco è più comunemente usato, ma sono comuni anche le versioni trasparente e nera. Ci sono anche differenze di consistenza, sebbene il gesso liquido sia quasi sempre consigliato per l’innesco.
Anche i leganti acrilici e la semplice pittura murale di un negozio di ferramenta di tua scelta servono come opzioni più economiche. Entrambi sono usati principalmente per sigillare la tela, motivo per cui si ottengono gli altri vantaggi di un primer solo con il gesso.

Nota: Il gesso esiste dal XIV secolo e all’epoca era costituito in parte da colla di coniglio. Solo in seguito questo è stato sostituito da leganti acrilici per adattarsi alla pittura acrilica. Ciò significa che ora è privo di ingredienti animali.

Ci sono differenze nelle tele del pittore per acquerello, olio e colori acrilici?

Poiché la vernice acrilica aderisce a quasi tutte le superfici, un primer è meno rilevante per l’inizio. Tuttavia, quando si dipinge con acquerelli e oli, è importante assicurarsi di acquistare una tela primerizzata o un primer da soli. Indipendentemente dal primer, non ci sono differenze nelle tele per le diverse tecniche pittoriche.
Per assicurarti che il risultato duri a lungo, puoi ovviamente utilizzare anche primer speciali per acquerelli e colori ad olio. Tuttavia, questo di solito non è assolutamente necessario.

Riesci a dipingere sulle tele dei pittori anche con le penne?

In linea di principio è possibile, ma ci sono alcune cose da considerare. A causa della struttura per lo più piuttosto ruvida della tela, le matite colorate si consumano più velocemente e i dettagli diventano più difficili da dipingere. C’è anche il rischio che la tela si allunghi o si strappi se si preme troppo forte la matita o la gomma. I pastelli solubili in acqua sono facili da dipingere, ma impiegano un po’ più di tempo per asciugarsi rispetto alla carta.
Penne acriliche, rifiniture o penne simili sono adatte per dipingere su tele di pittori. A seconda della forza della punta, la struttura può far sembrare rapidamente sporchi i bordi.

Cosa significa quando una tela è priva di acidi?

Mentre fai ricerche su Internet o in un negozio di articoli per l’arte, probabilmente ti sei imbattuto nel termine senza acidi. Per quanto riguarda le tele dei pittori, ciò significa che si è prestata attenzione a mantenere un valore di pH neutro o alcalino durante la produzione. Di conseguenza, il materiale rimane particolarmente resistente all’invecchiamento e i colori vengono trattenuti per un tempo particolarmente lungo, sbiadiscono più lentamente e non si sbriciolano.

Qual è la “grammatura”?

La grammatura, o peso per metro quadrato, descrive il peso per unità di superficie di carta, fogli e tessuti. Più il materiale è denso e spesso, maggiore è la grammatura.
Per tele su cotone si consiglia una grammatura compresa tra 300 g/m2 e 480 g/m2. Con i tessuti più sottili, dovresti fare attenzione che il colore non passi sul retro durante l’adescamento.

Consiglio: Anche i tessuti più spessi simili alla tela sono adatti per la pittura, ma pieghe e pieghe sono difficili da appianare quando si allungano.

In che dimensioni ci sono le tele per dipingere?

C’è una grande varietà di tele tese di diverse dimensioni disponibili, solitamente di forma quadrata o rettangolare. La maggior parte dei produttori offre un’ampia varietà di varianti da una dimensione di 10 x 10 cm. Raramente trovi online tele di pittori molto grandi, ma piuttosto in negozi specializzati di forniture d’arte. Per richieste più insolite, molti specialisti offrono anche prodotti su misura, oppure puoi semplicemente costruirli tu stesso.

Nota: Ci sono anche tele di tutte le forme e dimensioni, dai cerchi e dagli esagoni ai cuori e alle forme campestri.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per le tele del pittore?

Quando acquisti le tele del pittore, ci sono alcuni aspetti a cui dovresti prestare attenzione per trovare il modello giusto per te. Qui abbiamo messo insieme una panoramica dettagliata delle caratteristiche importanti.

Materiale

Oltre ai materiali più conosciuti come lino e cotone, ce ne sono altri che si differenziano sia per prezzo che per proprietà.

Materiale descrizione
Leinen Il lino è molto robusto, elastico e anche resistente allo strappo ed era tradizionalmente utilizzato per rivestire i telai delle barelle. Tuttavia, il lino di alta qualità senza difetti di tessitura è relativamente costoso.
cotone Il cotone è un’alternativa valida ed economica al lino. Il tessuto è un po’ meno resistente allo strappo e resistente all’usura, ma offre una maggiore flessibilità.
sintetico I tessuti sintetici ora sono così ben ottimizzati che sono una buona alternativa al lino e al cotone e sono adatti a tutte le tecniche di pittura.
Tessuto di canapa Il tessuto di canapa è resistente come il lino e ha una struttura più fine della juta.
Jutegewebe Il tessuto di juta è molto resistente e resistente, ma è caratterizzato da una struttura piuttosto ruvida. Inoltre, questo materiale è molto permeabile all’aria e assorbente.
Tessuti misti Raramente si consiglia un tessuto misto, poiché l’immagine può deformarsi a causa delle diverse proprietà del materiale con fluttuazioni di umidità e temperatura.

Struttura

Quando si tratta della struttura del tessuto, di solito viene fatta una distinzione tra trama fine, media e grossa per ogni materiale. Simile all’applicazione della vernice, anche la struttura della tela influenza l’effetto dell’immagine finita e dipende dalle tue preferenze personali. Con uno stile di pittura più sciolto e grossolano con colori più pastosi, spesso si preferisce una struttura grossolana, mentre una struttura fine supporta una tecnica di pittura fine con un carattere fotografico.

sottile applicazione di vernice su una tela ruvida

Webart

La trama è particolarmente importante quando il tessuto diventa umido, dove può evitare che si arricci in modo non uniforme. Come suggerisce il nome, la trama semplice è più adatta qui. Ha il numero di fili più fitto delle varie armature e, grazie alla connessione a scacchiera, ha due lati identici del tessuto.
I tessuti con armatura a corpo, più spesso utilizzati nei tessuti, invece, si deformano in modo sempre più irregolare quando sono bagnati e sono quindi meno adatti come lino semplice.

tensione

La tensione della tela di un pittore su una barella dovrebbe essere una buona media. Il ritensionamento è in una certa misura facile, ma ridurre la tensione è piuttosto complicato. D’altra parte, se la tensione è troppo forte, il tessuto può diventare fragile o il telaio si deforma.

grammatica

La grammatura descrive la densità del tessuto. Nel migliore dei casi, la grammatura dovrebbe essere compresa tra 300 g/m2 e 480 g/m2. A seconda del materiale e delle preferenze personali, anche questo può essere variato bene. Se la grammatura è inferiore a 180 g/m2, tuttavia, è necessario assicurarsi che il primer non prema sul retro.

primer

Sia le tele innescate che quelle non innescate presentano alcuni vantaggi e svantaggi. Per una migliore panoramica, li abbiamo riassunti in una tabella per te.

Vantaggi delle tele primerizzate Svantaggi delle tele primerizzate
Salva la fase di lavoro extra di adescamento Spesso un primer piuttosto scadente
Il tuo primer può essere applicato su di esso Nessun controllo sul tipo e sulla qualità del primer
Più comune e più scelta La tela stessa è un po’ più costosa

Quali marche producono tele per pittori di qualità?

Ora c’è una vasta selezione di produttori di forniture artistiche. Per darvi una breve panoramica, vi presentiamo brevemente cinque dei marchi più famosi.

Gerstaecker

La casa editrice è stata fondata nel 1953 da Johannes Gerstaecker ha fondato e inizialmente realizzato giochi artistici educativi per bambini. A poco a poco, la gamma si è ampliata ed è stata creata una struttura per l’attività di vendita per corrispondenza. Oggi Gerstaecker è la più grande azienda di vendita per corrispondenza di forniture e materiali artistici in Europa.

Rico Design

Rico Design è un marchio leader nel settore creativo e dispone di un assortimento molto ampio che spazia dalla maglieria alla carta fino alle forniture per l’arte. Oltre al negozio online, i prodotti si possono trovare anche nella maggior parte dei negozi di artigianato.

si intende

Il marchio relativamente giovane ha iniziato a produrre cavalletti nel 2006 e da allora ha ampliato la sua gamma pezzo per pezzo. Artina ora realizza tutto ciò che il cuore di un artista desidera ed è difficile immaginare molti atelier e studi senza di loro. Oltre agli articoli premium per artisti con l’etichetta “Academy”, ci sono anche alternative leggermente più economiche che sono molto adatte a principianti e hobbisti.

Kreul

Il marchio è nato dopo che l’artista Johann Dietrich Carl Kreul ha fondato la prima fabbrica di vernici per artisti tedesca nel 1938. Da allora, Kreul si è specializzato principalmente nelle vernici, ma ha anche iniziato ad ampliare la gamma per includere altri accessori per artisti.

Boesner

Boesner offre un’ampia varietà di prodotti legati all’arte, dalla qualità economica per lo studio alla qualità dell’artista per uso professionale. Inoltre, Boesner offre non solo materiali per artisti, ma anche numerosi seminari, workshop e dimostrazioni per l’istruzione superiore artistica.

Dove si possono acquistare le tele del pittore?

Puoi trovare le tele del pittore nei negozi di ferramenta, nei semplici negozi di artigianato e anche nei negozi con forniture d’arte professionali. Naturalmente, c’è anche una vasta gamma di diverse opzioni online. Per i progetti hobby più semplici, la qualità delle tele che puoi trovare nel negozio di ferramenta è generalmente sufficiente. Ma se stai cercando formati o materiali più specifici e hai anche un budget più alto, una visita alla fornitura dell’artista è più utile, poiché la selezione è maggiore.

Quanto costano le tele del pittore?

Poiché i prezzi possono variare notevolmente a seconda delle dimensioni, del materiale e della qualità, è difficile generalizzare. Puoi acquistare una tela 30 x 40 cm con cotone in negozi molto economici per soli 2 euro, mentre altrove con una qualità migliore, ma lo stesso materiale, puoi pagare rapidamente sette volte di più. Una tela di lino della stessa misura e di buona qualità costa circa 20 euro.
Quindi il prezzo dipende molto da quali sono le tue esigenze per la tela di un pittore e da quanto sei disposto a pagare per una buona qualità.

Quando vale la pena acquistare la tela come una tela su un rotolo?

L’acquisto di tele tese è ovviamente più conveniente che acquistare il tessuto di tela separatamente e allungarlo su una barella da soli. Per l’autobloccaggio sono necessarie più parti singole e anche determinati strumenti, ma offre comunque alcuni vantaggi. Da un lato, puoi impostare le dimensioni della tua tela da solo e individualmente e non devi attenerti alle dimensioni della tela prefabbricate. D’altra parte, puoi anche essere sicuro che la tua tela sia ben tesa e abbia anche una maggiore durata.
A lungo termine, è anche più economico coprire le tele da soli. Il vantaggio di prezzo vale solo se dipingi molto spesso e su tele molto grandi. Se dipingi meno spesso e non hai problemi con le dimensioni indicate, puoi risparmiare il lavoro con la coscienza pulita e acquistare tele già allungate.

Nota: Spesso puoi acquistare tessuto di tela al metro. Quindi non hai un ruolo importante a casa subito, ma puoi testare prima l’auto-incordatura.

Come si allunga la tela di un pittore su una barella?

Per molti artisti, allungare la tela fa parte di un processo artistico, motivo per cui di solito lo fanno da soli. Qui puoi scoprire come puoi costruire facilmente la tela di un pittore.
Per allungare la tua tela da solo, hai bisogno dei seguenti materiali:

  • Barelle
  • Tessuto di tela
  • Carta vetrata
  • forbici
  • Martello di gomma
  • Graffatrice con graffette adatte

Per una spiegazione chiara, abbiamo selezionato qui un video che mostra molto bene come puoi costruire al meglio la tua tela.

Le tele del pittore possono essere allungate su una barella dopo averle dipinte?

Se ti piace dipingere mentre sei in viaggio, o se vuoi trasportare la tua foto più facilmente, puoi anche dipingere sulla tela non tesa e successivamente allungare l’immagine su una barella.
A differenza di una tela non dipinta, è ovviamente importante che l’allineamento dell’immagine sulla cornice si adatti bene. Per fare ciò, puoi, ad esempio, infilare un ago attraverso gli angoli del dipinto dalla parte anteriore e segnare i punti degli angoli sul retro. Se poi colleghi questi punti con un righello, puoi semplicemente posizionare la barella nel mezzo di questi segni e iniziare ad allungare. Dopo i primi aggiustamenti, dovresti ricontrollare che l’immagine si trovi sulla cornice come desiderato prima di fissarla completamente.

Consiglio: Quando dipingi, assicurati di avere abbastanza margine sporgente, altrimenti parte dell’immagine andrà persa durante l’allungamento.

Come si conservano correttamente le tele del pittore?

Se le tue pareti sono già piene e la tua nuova opera d’arte non si adatta più, è importante conservarla in un luogo sicuro. La corretta conservazione è particolarmente importante per i dipinti ad olio, ma anche per tutte le altre tecniche pittoriche, al fine di proteggerli da attacchi fungini o screpolature e dallo sbiadimento dei colori.
Il modo migliore per farlo è realizzare una sorta di copertura protettiva in cartone o polistirolo e conservare le tele dipinte in un armadio o ripostiglio senza finestra. Per mantenere la longevità, è importante proteggere le tele dalla luce solare e dall’umidità. Pertanto, le cantine sono generalmente meno adatte allo stoccaggio.
Ci sono anche casse e scatole di immagazzinaggio appositamente realizzate che garantiscono un buon clima di archiviazione. La tela non verniciata è un po’ meno sensibile, ma dovrebbe comunque essere conservata in un luogo asciutto e piuttosto buio in modo che sia il tessuto che il telaio non si deformino.

Accessori per la pittura di tele

Una volta che hai deciso la tela di un pittore, avrai bisogno di qualche altro accessorio prima di poter iniziare a dipingere. Qui troverete una breve panoramica degli accessori più importanti.

Malta

Gesso è probabilmente il primer più comune per le tele dei pittori. Sigilla il tessuto e garantisce una maggiore adesione della vernice e una migliore longevità dell’immagine. Inoltre, un primer con gesso riduce l’assorbimento della superficie, in modo che sia necessaria meno vernice in seguito. Inoltre, tale primer consente anche la verniciatura su altre superfici, come il legno.

Barella

Il telaio è in realtà solo il telaio di legno su cui è tesa la tela e il termine è spesso usato erroneamente come sinonimo. Se vuoi allungare la tua tela da solo, oltre al tessuto hai bisogno di un cosiddetto telaio vuoto o barella. Di norma, la barella viene assemblata dalle barre della barella dall’artista stesso in modo che le dimensioni possano essere determinate individualmente.

Tacker

Per allungare la tua tela da solo, hai bisogno di una buona cucitrice. Poiché i materiali sono piuttosto sottili, nella maggior parte dei casi è sufficiente una normale graffatrice manuale con graffe posteriori larghe.

cavalletto

Per poter cogliere bene l’effetto di un dipinto durante il processo di pittura, è utile dipingere su un cavalletto. Ci sono diversi cavalletti per diverse situazioni. Se c’è poco spazio, conviene un cavalletto da tavolo, che è piuttosto compatto, ma necessita di un tavolo come base. Ci sono anche cavalletti da campo, che sono facili da trasportare, e cavalletti da atelier e accademia, che di solito non devono essere trasportati molto.

Panoramica del test su tela per pittura: quale tela per pittura è la migliore?

Di seguito abbiamo creato una panoramica di prova delle migliori tele del pittore.

Testmagazin Test della tela del pittore disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest nessun test disponibile
Eco test nessun test a disposizione
Konsument.at nessun test disponibile
Ktipp.ch nessun test disponibile

Sfortunatamente, finora non sono stati effettuati test sulle tele del pittore. Lo terremo d’occhio e aggiorneremo la pagina non appena ci saranno novità.

FAQ – Domande frequenti sulla tela del pittore

Hai altre domande sulle tele del pittore? Qui troverai le domande più frequenti sull’argomento.

Qual è lo scopo dei cunei di legno forniti con le tele tese?

I cunei di legno consentono di stringere facilmente la tela se si è allentata a causa di varie influenze ambientali. Ti spiegheremo come puoi farlo da solo in pochi passaggi. Hai bisogno della tela in questione, un martello e otto cunei di legno, che di solito sono inclusi nell’acquisto della tela.

  • Hai bisogno di due cunei per angolo
  • posizionare la barella con l’immagine rivolta verso il basso
  • mettere due cunei di legno in ogni angolo con la punta nelle fessure previste
  • assicurarsi che il lato diritto sia sempre parallelo al bordo della barella
  • se hai attaccato tutti i cunei a mano, spingi tutti i cunei in modo uniforme ulteriormente nel telaio con il martello
  • Controlla ogni tanto la tensione della tela e fermati quando sei soddisfatto
  • Se la tensione scende di nuovo dopo un po’, puoi semplicemente riaggiustare di nuovo con il martello

Retro di tela di pittore tesa su telaio a telaio con cunei di legno

Quali opzioni di fissaggio ci sono per le tele del pittore?

Ci sono molti modi diversi per appendere la tua foto al muro. Se vuoi evitare buchi nel muro, ci sono degli appositi ganci adesivi con i quali le tele possono essere fissate al muro. Per immagini più grandi e quindi più pesanti, è più sicuro utilizzare un chiodo o una vite.
Per garantire che la tela poggi saldamente sul chiodo o sulla vite, ci sono clip appese con punte che possono essere attaccate al lato superiore della parete posteriore del telaio. Puoi anche allungare una corda orizzontalmente sul retro e poi appenderla a un chiodo nel muro.

Come si trasportano in sicurezza le tele dei pittori?

Una tela non tesa si trasporta meglio arrotolata. Se le tele sono già tese, però, più sono grandi più è difficile trasportarle.
Il modo migliore per proteggere la tela è avvolgerla in cartone o pluriball. In alternativa esistono anche borse da trasporto professionali ben imbottite e spesso impermeabili. In particolare, le tele più grandi dovrebbero essere trasportate al meglio in macchina per fornire una protezione aggiuntiva contro gli urti e gli agenti atmosferici. Se due o più tele vengono trasportate insieme, offre una protezione aggiuntiva se le trasporti con i lati del tessuto uno sopra l’altro.

Importante: In generale, le tele devono essere sempre trasportate e riposte diritte, altrimenti il ​​telaio della barella può deformarsi e la superficie pittorica non è più piana.

Dove si possono avere telai di tela per pittori?

Per mostrare particolarmente bene la tua opera d’arte, a volte può essere utile incorniciare la tela. Puoi farlo fare in alcuni negozi di forniture d’arte o presso produttori di cornici specializzati. Oltre alle dimensioni, è importante anche la profondità della tela. Poiché tali telai sono generalmente realizzati su misura, ciò si riflette ovviamente anche nel prezzo.

Nota: Le cornici speciali per le tele sono chiamate lacune d’ombra e sono disponibili in un’ampia varietà di colori e materiali.

Perché le tele tese si deformano?

Una deformazione delle tele può avere diverse cause. Da un lato, una combinazione sfavorevole di tessuti, come i tessuti misti, con vernice troppo bagnata può causare un’enorme pressione sulla barella. Ad un certo punto, questo cede e si deforma.
D’altra parte, il problema può essere dovuto anche alla qualità del legno del telaio. Nel caso di telai economici fatti di legno fresco o con nodi, è più comune che si deformino quando il legno si espande in gradi diversi quando viene a contatto con l’umidità.
Un altro motivo può essere la copertura impropria di una barella. Se allunghi il tessuto in modo non uniforme, può succedere rapidamente che il legno ceda in determinati punti. Infine, è ovviamente importante anche una corretta conservazione, poiché il legno può cambiare in caso di forte luce solare o elevata umidità.

Cosa puoi fare al riguardo?

  • un primer con gesso assicura che il tessuto di tela diventi meno assorbente
  • Evita le tele del pittore di bassa qualità e presta attenzione anche alla struttura in legno al momento dell’acquisto
  • riporre le tele in un luogo asciutto e al riparo dalla luce

Quali tele di pittura usano gli artisti professionisti?

Non è possibile generalizzare quali tele utilizzano i professionisti, poiché le preferenze individuali sono solitamente molto diverse da artista ad artista. A seconda dello stile e della tecnica, sia la struttura che il materiale variano notevolmente.
Tuttavia, gli artisti professionisti tendono a utilizzare materiali di alta qualità per mettere in scena meglio l’arte e ottenere una maggiore longevità. Inoltre, la maggior parte degli artisti professionisti allungano le proprie tele da soli, poiché possono scegliere liberamente le dimensioni e le tele particolarmente grandi sono così più economiche.

Ulteriori fonti

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.