Chi non lo conosce? La voglia di dipingere ti ha travolto! Ma dove puoi iniziare bene? Colori acrilici, tempera o colori a tempera? Ma quali sono le differenze e quali colori a tempera sono i migliori da acquistare? In questo articolo affrontiamo queste domande, ci occupiamo anche delle attuali prove colore a tempera.

Indice

l’essenziale in breve

  • I colori a tempera sono forti, brillanti, opachi e solubili in acqua.
  • Sono perfetti per bambini, avanzati e professionisti, oltre che per tante occasioni diverse.
  • I colori a tempera sono disponibili in diverse varianti con proprie particolarità, che si differenziano per esecuzione e risultato.
  • Puoi facilmente realizzare da solo i colori a tempera con pochi ingredienti.

I migliori colori a tempera: i preferiti dalla redazione

Qui abbiamo elencato per te i preferiti della nostra redazione, che sicuramente ti piaceranno:

I migliori colori per i bambini

GIOTTO be-bè 5320 00 – Colori a tempera – Assolutamente sicuro per i bambini.

Cosa ci piace:

  • specifico per bambini dai 2 anni
  • facilmente lavabile
  • Disponibile nei colori dell’arcobaleno, facile da mescolare
  • alta opacità
  • facile da dosare
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

GIOTTO be-bè ha realizzato una serie di quadri che si rivolge ai più piccoli. L’azienda attribuisce grande importanza alla sicurezza dei bambini e mantiene le sue promesse: possono essere utilizzati in sicurezza perché non contengono sostanze nocive.

Un altro punto a favore è che i colori possono essere facilmente lavati via. In particolare, la rimozione del colore dalla pelle e dai tessuti viene eseguita con facilità, il che li rende ideali per i bambini.

I clienti valutano le pitture a tempera di GIOTTO be-bè come colori di alta qualità, brillanti e brillanti. Inoltre, sono facili da dosare e riporre nella loro confezione originale, in modo che il rischio di fuoriuscita di vernice sia minimo.

Numero di colori: 8 | fitness: Per bambini da 2 anni | Dannoso: non velenoso

Colori a tempera Arteza KIDS – ampia scelta per menti creative.

Cosa ci piace:

  • adatto ai bambini
  • adatto per progetti artistici
  • non tossico
  • facilmente lavabile
  • nessun odore chimico
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

Le vernici a tempera di Arteza offrono una gamma di colori molto ampia, con la quale puoi sicuramente trovare i colori giusti per te. Grazie alla facile miscelabilità, nulla ostacola la creatività.

Queste pitture a tempera sono più adatte ai bambini perché sono atossiche e facilmente lavabili dalla pelle e dai tessuti. Inoltre, non hanno odore chimico, il che rende l’esperienza di verniciatura più piacevole.

Sono acquosi e luminosi, il che è utile per le immagini espressive. Inoltre, sono idrosolubili e possono essere utilizzati su numerose superfici. Compreso legno, metallo, pietre, conchiglie o persino automobili. I colori a tempera Arteza sono perfetti per progetti artistici creativi.

Numero di colori: 32 | fitness: Per bambini, per progetti artistici | Dannoso: non velenoso

I migliori colori per progetti creativi e occasioni speciali

Tempere Zenacolor – per molti colori insoliti.

Cosa ci piace:

  • vasta scelta di colori
  • colori diversi e insoliti
  • adatto per la pittura con le dita
  • non tossico
  • resistente a numerose superfici
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

La pittura a tempera Zenacolor è la migliore per progetti artistici creativi. L’ampia selezione di diversi colori può aprire per te possibilità completamente nuove per le opere d’arte.

I colori insoliti in particolare supportano questo: i colori neon, glitter, metallizzati, fluorescenti e opachi sono tutti inclusi. Si attaccano a carta, legno, tela, cartone e altre superfici. Lì sono anche permanenti.

Anche i bambini beneficiano di Zenacolor Tempera, poiché sono lavabili, atossici e adatti alla pittura con le dita. Vanno decisamente bene alle feste.

Numero di colori: 40 | fitness: dai bambini, pittura con le dita, progetti artistici | Dannoso: non velenoso

Colori a tempera Magicfly – perfetti per progetti e feste.

Cosa ci piace:

  • aderisce a molte superfici
  • colori insoliti
  • adatto a bambini più grandi
  • colori accesi e brillanti
  • può essere utilizzato in molte aree
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

Magicfly Tempera offre un’ampia varietà di colori che sono molto soddisfacenti. Se vuoi utilizzare colori versatili, alcuni dei quali si discostano dalla norma, questo è il posto giusto per te. Sono inclusi anche i colori opachi, glitterati, metallizzati e neon.

Si tratta di colori chiari con una forte luminosità che aprono molte possibilità. Possono essere utilizzati su numerose superfici e sono particolarmente indicati per la pittura di poster.

Possono anche essere utilizzati in tutti i tipi di aree e sono perfetti per la pittura di gruppo, progetti artistici e feste. I colori Magicfly tendono ad essere adatti ai bambini più grandi e alle classi artistiche perché sono meno facili da rimuovere rispetto ad altre tempere.

Numero di colori: 30 | fitness: i bambini più grandi dovrebbero usare questi colori, possono essere usati per quasi tutte le aree | Dannoso: non tossico, ma non deve toccare la mucosa.

Tempere Giotto – ideali per la scuola.

Cosa ci piace:

  • adatto per carta, cartone e poster
  • buona resistenza alla luce disponibile
  • utile per il corso d’arte
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

I colori a tempera di Giotto in un set di 12 sono colori di prima classe che possono essere utilizzati in diverse aree. I colori omogenei sono molto brillanti e hanno un’elevata opacità. Anche la discreta resistenza alla luce può essere valutata come buona.

I materiali standard come carta, cartone e poster sono ottimi per lavorare con questa tempera. Sono adatti anche per le lezioni d’arte a scuola e quindi facili da usare.

Contengono anche un pennello, un contenitore per l’acqua per mescolare i colori e aree libere adatte alla miscelazione. Non puoi sbagliare con i colori di Giotto.

Numero di colori: 12 | fitness: Studenti, corso d’arte | Dannoso: dannoso

I migliori colori per avanzati e professionisti

Colori a tempera KOH-I-NOOR – Per lavoro e studio professionale.

Cosa ci piace:

  • colori molto coprenti e forti con luminosità
  • è adatto per il lavoro degli studenti
  • utile per tecniche avanzate
  • solubile in acqua, facile da diluire e denso
  • facile da usare e ad asciugatura rapida
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

Il set KOH-I-NOOR contiene 10 diversi tubi, ciascuno contenente 19 ml di pittura a tempera. Questi sono di alta qualità e sono particolarmente indicati per il lavoro professionale, ma anche per lo studio e la scuola.

KOH-I-NOOR produce colori particolarmente densi, opachi e forti che possono essere diluiti senza problemi. Sono adatti a tutti i tipi di tecniche di pittura, come B. Lavaggi e tecnica bagnato su bagnato. La facile solubilità in acqua rende i colori versatili.

Poiché la vernice si asciuga rapidamente, è l’ideale per gli artisti vivaci. È anche una variante tradizionale dei colori a tempera, il che lo rende utile per le persone che preferiscono l’arte tradizionale. Ciò significa anche che sono privi di solventi.

Numero di colori: 10 | fitness: Avanzato e professionale | Dannoso: dannoso

Colori a tempera Herlitz 8643058 – per l’alta qualità e l’esecuzione leggera.

Cosa ci piace:

  • colori molto intensi
  • a prova di sbavature e verniciabile
  • buona luminosità
  • perfetto per la lezione d’arte
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

Questo set di Herlitz contiene una discreta quantità di colori a tempera che, grazie alla loro facilità di miscelazione, offrono numerose possibilità di pittura. Sono adatti per artisti avanzati, così come per lezioni d’arte a scuola, in quanto sono facili da usare.

I colori offrono un’alta intensità che è impressionante. Offrono un’elevata coprenza e possono essere sovraverniciati, il che può aumentare la luminosità dei colori attraverso applicazioni ripetute. Questo ti dà colori difficili da battere in termini di forza.

Poiché la luminosità dei colori Herlitz non viene persa, questi colori sono utili per progetti che dovrebbero esserti utili a lungo termine.

Numero di colori: 10 | fitness: Avanzato e professionale | Dannoso: dannoso

Il miglior tuttofare dei colori a tempera

Nerchau / Lukas 1048891 Tempera: il perfetto tuttofare.

Cosa ci piace:

  • versatile
  • Luminosità e opacità promettono una lavorazione estetica
  • buona luminosità
  • trattiene anche carta da acquerello, tavolo da disegno e truciolato
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

I colori a tempera di Nerchau / Lukas sono ottimi colori che possono essere utilizzati in qualsiasi zona. La luminosità e l’opacità sono particolarmente evidenti in questi e promettono una lavorazione semplice ma estetica.

Sono molto versatili e possono quindi essere utilizzati in diverse tecniche, il che li rende un tuttofare universale. Sono quindi particolarmente apprezzati dai professionisti e vengono spesso utilizzati.

Possono essere utilizzati anche su superfici come carta per acquerello, tavolo da disegno, truciolato, uova, carta per pittura a inchiostro, legno, vetro, ceramica, plastica e altri.

Avviso: Non lasciatevi confondere dalla confezione dei colori: Dice che è tempera e tempera allo stesso tempo. I colori a tempera di Nerchau / Lukas, tuttavia, sono stati realizzati a base di olio, mentre i colori a guazzo in genere non contengono olio. Quindi sono sicuramente colori a tempera.

Numero di colori: 12 | fitness: Adatto a tutti gli utenti e applicazioni | Dannoso: non velenoso

Eberhard Faber 575510 Colori a tempera – colori semplici per la vita di tutti i giorni.

Cosa ci piace:

  • buon rapporto qualità prezzo
  • colori intensi e luminosi
  • facile da miscelare e solubile in acqua
  • è adatto a molte tecniche di pittura
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare un punto negativo.

Valutazione editoriale:

Le tempere di Eberhard Faber trovano posto in quasi ogni ambito e possono essere consigliate per lezioni d’arte, ma anche per uso privato. Offrono una semplice selezione di colori che faranno il lavoro ad un buon prezzo.

È la tempera, che ha un’elevata luminosità ed è molto forte, che fa apparire vivaci le immagini. Sono anche facili da miscelare e solubili in acqua, il che rende possibile uno stile acquerello.

In linea di principio, con questi colori sono possibili molte tecniche diverse. La scatola di plastica richiudibile è anche una bella aggiunta che può rendere molto più facile il trasporto a scuola.

Numero di colori: 10 | fitness: Adatto a tutti gli utenti e applicazioni | Dannoso: non velenoso

Guida all’acquisto dei colori a tempera

Gli inchiostri a tempera sono colori molto versatili che possono essere utilizzati in diversi modi. Oltre ai colori e alle tecniche, altri fattori sono rilevanti.

Di conseguenza, è importante che tu sappia quali criteri ti sono utili e come affrontarli. La nostra guida ti fornisce tutte le informazioni di cui hai bisogno:

Cos’è una pittura a tempera?

La pittura a tempera è una pittura a base di tuorlo d’uovo, pigmenti colorati, acqua distillata e olio di semi di lino o di girasole.

Questo tipo di colore deve il suo semplice nome alle quantità uniformemente distribuite di olio e acqua: il colore a tempera è creato da una miscela temperata.

Gli attuali colori a tempera contengono emulsionanti sintetici al posto dei tuorli d’uovo, simili al trucco. Ciò evita la pittura ammuffita, con cui molti pittori di pitture a tempera classiche lottano.

Quali sono i pro e i contro delle pitture a tempera?

Ogni colore ha i suoi aspetti positivi e negativi. Ti mostreremo i più importanti in poche parole e li descriveremo più dettagliatamente di seguito:

Vantaggi delle pitture a tempera Svantaggi delle pitture a tempera
Alta luminosità Può essere difficile
Ampia gamma di colori Cambiamenti durante l’asciugatura
rivestimento Richiede tempo
Coerente con l’età Si rovina rapidamente
Asciuga rapidamente Asciuga rapidamente
Adatto ai bambini
Versatile in termini di stile

vantaggi

Le pitture a tempera offrono molti vantaggi che fanno risplendere le tue abilità pittoriche.
E questo ci porta al primo vantaggio:

  • La luminosità. Le pitture a tempera hanno il potenziale per assumere tonalità molto forti e chiare. Ciò significa che le composizioni cromatiche espressive sono facili da ottenere.
  • Ampia gamma di colori. Con le pitture a tempera si possono realizzare tinte opache, terrose e opache così come tinte chiare e colorate.
  • rivestimento. È possibile sovrapporre un numero pressoché illimitato di strati. La glassa aumenta la luminosità e la freschezza e facilita la correzione degli errori.
  • Versatile in termini di stile. A seconda del colore che hai acquistato o di come lo hai realizzato, ci sono numerose possibilità. Se la tua pittura a tempera ha una percentuale maggiore di acqua rispetto all’olio, assomiglia agli acquerelli ed è solubile in acqua. Se la proporzione di olio è maggiore, è meno solubile in acqua. Ad esempio, è possibile imitare i classici dipinti ad olio.
  • Adatto ai bambini. Le pitture a tempera possono essere rimosse facilmente dai vestiti e dalla pelle. Quindi: dai colori a tempera ai bambini con temperamento piuttosto che i colori acrilici.
  • Coerente con l’età. A differenza della pittura ad olio, la pittura a tempera è resistente all’invecchiamento. Non diventa scuro o giallo nel tempo e ha una lunga durata.
  • Asciuga rapidamente. Questa è una vernice che può asciugare in pochi secondi. Ciò consente correzioni semplici e risultati rapidi, purché non sia troppo oleoso.

svantaggio

Quindi gli inchiostri a tempera hanno numerosi vantaggi. A volte qualcosa di positivo può essere anche qualcosa di negativo:

  • Asciuga rapidamente. I risultati rapidi non sono sempre un vantaggio. L’asciugatura rapida significa che è difficile per te mescolare i colori sulla superficie della pittura. Inoltre, le spazzole devono essere lavate frequentemente.
  • Si rovina rapidamente. Se si tratta di una pittura a tempera all’uovo tradizionale o fatta in casa, c’è il rischio che si rovini rapidamente. Quindi se usi la variante classica, usala il prima possibile.
  • Può essere difficile. La pittura ad olio può essere più facile rispetto alla pittura a tempera. Spesso sono richieste conoscenze tecniche ed esperienza artistica pregressa. Ma non dimenticare: la pratica rende perfetti!
  • Richiede tempo. Poiché le pitture a tempera sono dipinte in più strati con piccole pennellate, richiedono molto tempo. Dipingere transizioni di colori tenui contribuisce a questo.
  • Cambia durante l’asciugatura. Le tonalità di colore delle pitture a tempera hanno un aspetto diverso quando sono asciutte rispetto a quando sono ancora bagnate. Non diventano forti e succosi finché non sono asciutti.

Consiglio: La maggior parte degli svantaggi probabilmente non gioca un ruolo importante se i colori sono destinati alle decorazioni delle feste o ai tuoi bambini. Il divertimento è particolarmente importante per i bambini e possono sicuramente averlo con i colori a tempera!

Adatto a chi colori a tempera?

Per quasi tutte le persone interessate all’arte!

  • Sono adatti per avanzati e professionisti. Per gestirli con stile sono necessarie molta esperienza e una conoscenza precisa della tecnica pittorica e del comportamento del colore.
  • Anche i pittori di hobby che amano l’artigianato e la decorazione per le feste sono venuti nel posto giusto con i colori a tempera. Sono facili da rimuovere da molte superfici.
  • Sono adatti anche a chi preferisce l’arte tradizionale. La pittura a tempera è uno dei primi e più popolari colori nell’arte. Molte delle opere più famose sono state realizzate con questi colori. Con loro, nulla ostacola uno stile classico.
  • Inoltre per tutti coloro che amano la cura e la precisione. Le immagini con i colori a tempera sono generalmente realizzate con pennellate precise con tratti brevi. Un lavoro dettagliato può rendere i dipinti a tempera molto estetici.
  • E infine, sono adatti ai bambini perché sono facili da lavare, delicati sulla pelle e si asciugano in pochi secondi.
Bambino con i colori a tempera sulle mani

Le tempere sono i colori delle dita perfetti per i bambini. Delicato sulla pelle, lavabile e colorato!

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per le pitture a tempera?

Qui ti mostriamo cosa cercare al momento dell’acquisto:

Qualità del colore

La qualità del colore può essere riconosciuta principalmente dall’intensità del colore e dalla resistenza alla luce. Ma anche altri fattori giocano un ruolo. Ti mostriamo:

Intensità del colore

I colori a tempera possono essere molto luminosi e audaci. I toni succosi e freschi danno vita alle immagini. La gamma di colori può variare ampiamente. Tutto, dalla luce solare ai toni scuri della terra, è possibile. I colori rimangono molto intensi. L’intensità può essere aumentata applicando ripetutamente strati.

È importante che tu sappia con quale intenzione vuoi usare i colori, perché questo probabilmente influenzerà il tuo acquisto.

Le pitture a tempera per bambini fanno il loro lavoro quando lavori con i bambini. Di conseguenza, la qualità del colore a volte non è la migliore. Sono meno intensi e svaniscono rapidamente, ma sono ancora forti. Se ti piace l’arte avanzata, i colori a tempera sono consigliati per professionisti e bambini in età scolare. La qualità è alta e i colori sono audaci.

Solidità alla luce

Fondamentalmente, le pitture a tempera vengono utilizzate per dipingere su uno sfondo bianco. Ciò consente ai colori di risplendere attraverso qualsiasi strato. Questo crea un bagliore ricco e scintillante. Poiché è possibile sovrapporre un numero qualsiasi di strati di colore, la luminosità dei colori aumenta. Esistono substrati specifici che possono migliorare la luminosità.

Anche in questo caso, se ti piace l’arte avanzata, si consiglia di acquistare colori a tempera per professionisti. L’elevata resistenza alla luce garantisce un bagliore più forte, in contrasto con la pittura a tempera per bambini.

Produzione

Se desideri colori a tempera semplici e ad asciugatura rapida, è una buona idea acquistarli. La tempera all’uovo si può acquistare anche già pronta, ma è rara e va consumata in fretta.

Oppure sei interessato a produrre il colore secondo le tue idee e ad influenzare la velocità di asciugatura e l’intensità del colore? Creare il tuo è un metodo popolare che ti mostreremo di seguito.

Asciugatura

A seconda di quanto oleosi o acquosi vengono miscelati i colori a tempera, i colori possono asciugare più lentamente o più velocemente. Con più olio, più lentamente, con più acqua, più velocemente. Quando si acquistano pitture a tempera moderne, di solito si riduce al fatto che le pitture si asciugano rapidamente. Pensa a quale velocità di asciugatura preferisci.

ingredienti

In particolare, gli ingredienti delle pitture a tempera possono essere un importante criterio principale per l’acquisto o la fabbricazione. Prestare attenzione ai seguenti aspetti:

Farbpigmente

I pigmenti di colore in tutte le pitture a tempera acquistate sono generalmente molto forti. Sebbene i colori nelle pitture a tempera per bambini siano più deboli, sono comunque molto intensi. Se vuoi avere il controllo sulla quantità di pigmenti colorati, ha senso fabbricarli da soli. Tuttavia, le pitture a tempera finite sono di solito del tutto sufficienti.

raccoglitore

Questi possono spesso variare tra i prodotti. Nella maggior parte dei casi, i colori sono realizzati con tessuti sintetici, che vengono utilizzati anche nel trucco. Tuttavia, dovresti stare attento con i colori professionali, poiché non sono sempre tessuti sani. Questi possono causare irritazione alla pelle.

Possono essere utilizzati anche caseina, amido e altri leganti. Sono utili per la tua produzione, ma ne parleremo più avanti.

Emulsione acqua-olio

La tempera può essere divisa in colori magri e audaci. Questi sono nomi per la forza dell’emulsione acqua-olio. Le pitture a tempera magre contengono più acqua e si asciugano più velocemente, rendendole più veloci da sovraccaricare. Le tempere più grasse contengono più olio, motivo per cui sono simili ai colori ad olio e quindi rimangono umide più a lungo.

Le pitture a tempera per bambini sono a basso contenuto di olio, mentre le varianti più avanzate contengono più olio. Qui l’acquisto dovrebbe dipendere da come vuoi usare i colori. Con la tua produzione, invece, hai il controllo sulle quantità di olio e acqua.

Dannoso per la salute?

Se dipingi con i bambini, dovresti assicurarti di acquistare colori a tempera che siano davvero adatti ai bambini. Questi sono completamente atossici e possono essere utilizzati senza esitazione.
Tuttavia, si consiglia di leggere sempre l’elenco degli ingredienti e di tenerli lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.

Se realizzi tu stesso i tuoi colori a tempera, puoi creare una panoramica per te stesso e regolare tu stesso il contenuto dei tessuti.

Tipi di colori a tempera

Sapevi che esistono diverse categorie di pittura a tempera? Si possono dividere in colori all’uovo, caseina, amido e tempera sapone.

Ei-Temperafarben

Questo tipo di pittura a tempera contiene uova. Per la precisione, tuorlo d’uovo, che forma un’emulsione con olio di lino e acqua, che lega i rispettivi pigmenti di colore. Possono essere molto intensi e avere una luminosità brillante.

I colori a tempera all’uovo sono mescolati da molti artisti stessi, poiché si deteriorano rapidamente e hanno l’effetto migliore quando sono freschi. Sono fragili, si asciugano rapidamente e raramente vengono offerti in vendita.

A seconda di quanti pigmenti di colore sono mescolati, i colori possono avere un’opacità più forte. Inoltre, l’aggiunta di gesso di camoscio addensa il colore.

Avviso: Questo non dovrebbe essere fatto al contrario, in quanto può causare crepe nello strato superiore.

Colori a tempera alla caseina

La caseina è un componente essenziale delle proteine ​​del latte. Si scelgono principalmente caseine ad alto contenuto proteico ea basso contenuto di grassi, in quanto ciò migliora la coesione. Oltre al buon potere legante, anche la luminosità e la brillantezza sono elevate. Inoltre, di solito è più acquoso della tempera all’uovo.

Agli artisti piace anche fare la pittura a tempera alla caseina con il quark, soprattutto perché la vernice si deteriora rapidamente. In alternativa si può usare la caseina in polvere. La vernice è stata spesso utilizzata per la pittura murale ed è in molti casi resistente alle intemperie. Dura più a lungo su un primer alla caseina.

Colori a tempera d’amido

Queste pitture a tempera sono usate molto raramente. L’amido da bucato viene spesso utilizzato per creare questo colore. Prende un colore brillante, che può stare bene su bicchieri e vasi. Se non aggiungi pigmenti di colore, è un effetto di trasparenza lucida.

Colori a cera-sapone-tempera

La tempera a cera e sapone era un colore comune nell’antichità, che fu sostituita dalla tempera all’uovo. Questo tipo di pittura a tempera è controverso e usato molto raramente, ma può replicare uno stile vecchio stile.

Quali marche producono colori a tempera di qualità?

I colori di alta qualità sono l’alfa e l’omega della tempera. Ti mostreremo quali marchi sono di buona qualità:

marca Specialità
GIOTTO be-bè
  • Per bambini dai 2 anni
  • Sicuro e non tossico
  • Facilmente lavabile
KOH-I-NOOR
  • Opaco e forte
  • Buona miscibilità e solubilità in acqua
  • Alta qualità
Herlitz
  • Intenso e a prova di sbavature
  • Altezza Luminosità
  • Coprente e verniciabile

GIOTTO be-bè

Il marchio GIOTTO be-bè produce pitture a tempera che sono specificamente rivolte ai bambini dai 2 anni di età. Sono stati dermatologicamente testati e sono quindi sicuri e completamente atossici. Possono anche essere facilmente lavati via dalla pelle e dai tessuti.

Sono disponibili anche nei colori dell’arcobaleno, sono facili da mescolare e sono stati valutati dai clienti come di alta qualità e molto luminosi.

KOH-I-NOOR

Sono consigliate anche le tempere di KOH-I-NOOR perché particolarmente coprenti, resistenti e di facile utilizzo. Sono inoltre idrosolubili, facili da diluire e densi.

Inoltre, sono utilizzati nelle scuole e per pittori più avanzati e professionisti. Sono adatti anche per tecniche più impegnative come il lavaggio.

Herlitz

Inoltre, Herlitz produce vernici di buona qualità e dai colori intensi e opachi. Sono a prova di sbavature, sono sovraverniciabili e non perdono la loro luminosità.

Dove posso acquistare i colori a tempera?

I negozi online come Amazon.de offrono una vasta selezione di colori a tempera, motivo per cui acquistare su tali piattaforme ha senso.

Consiglio: Su Amazon, alcuni venditori confondono tempera e tempera. Puoi dire in tempi relativamente brevi quali colori sono coinvolti se leggi la descrizione del prodotto e guardi attentamente le immagini. Se riesci a trovare un elenco di ingredienti, sei al sicuro.

Altrimenti, la pittura a tempera può essere trovata in tutti i tipi di negozi di articoli per l’arte e negozi di artigianato. Particolarmente utile è la possibilità di una consulenza personale, non offerta dai rivenditori online.

Se vuoi trovare la tempera all’uovo, però, devi cercare più a lungo. Pochi negozi offrono questi colori. Questi sono rispettosi dell’ambiente, ma possono essere dannosi per la pelle. Meglio farli da soli.

Quanto costano i colori a tempera?

Le pitture a tempera hanno un buon rapporto qualità-prezzo e possono essere abbastanza economiche.
Molti set di pittura possono essere ottenuti per meno di € 10. Per una o due persone questo è completamente sufficiente per poterlo affrontare a lungo.

Se vuoi lavorare con più bambini, è meglio acquistare set di pittura più grandi. Questi possono contenere oltre 30 bottiglie di colori diversi. Può essere utile anche una selezione più piccola con bottiglie da 1 litro. I prezzi sono solitamente nella fascia tra 25€ e 44€, ma sono utili a lungo termine.

Quali alternative ci sono alle pitture a tempera?

L’alternativa migliore è la gouache. È molto simile alla tempera, ma non contiene olio. La forte opacità e luminosità ne fanno una valida alternativa di facile utilizzo. Più in basso nelle FAQ ci sono maggiori informazioni su gouache per te.

Istruzioni: come dipingere con i colori a tempera

In questo caso, si tratta di una tua preferenza personale: ti piace forte e asciutto? Applicare la vernice in modo denso. O preferisci uno sguardo gentile? Tempi fluenti. La tua creatività non conosce limiti.

Se vuoi dipingere la tua immagine su un piatto come una persona avanzata, è importante un primer della superficie pittorica. Questi sono discussi di seguito. Ma prima è importante sapere quale pittura a tempera stai usando, perché con essa influenzi la struttura della superficie.

Come dipingere con i colori a tempera

Tutti i tipi di tecniche sono possibili con le pitture a tempera – ognuna di esse conferisce alla tua immagine qualcosa di molto speciale.

Se si utilizza la tempera all’uovo, in cui si distribuisce poco uovo su molto pigmento, la superficie può formare strutture nel tempo. Se hai una pittura a tempera con un alto contenuto di olio, si asciuga più lentamente e sembra più uniforme. Esistono diverse tecniche pittoriche adatte alle pitture a tempera. Qui ti mostriamo due tecniche con cui la tua opera d’arte avrà successo:

La tecnica dello smalto

Qui, i colori sono sovrapposti l’uno sull’altro, il che può far brillare intensamente i colori a tempera. È una delle tecniche di pittura a tempera più apprezzate che ne esalta i punti di forza. Questa tecnica è possibile anche con molti altri colori.

Le pitture a tempera possono asciugarsi più velocemente a seconda del contenuto di olio e acqua, utile per la tecnica. Se non hai esperienza con la tecnica, esercitati su un cartone. Finché è carta resistente, non dovrebbero esserci problemi.

Passo 1:
Disegna il tuo soggetto.

Non a tutti piace esercitarsi con gli schizzi e preferiscono andare dritti al punto. Gli schizzi possono ancora fare miracoli e fornire una guida utile per il processo di pittura. Sono sufficienti contorni meno dettagliati con una matita. Facoltativamente, puoi inumidire leggermente la superficie del dipinto.

Passo 2:
Progetta il tuo sfondo.

Scegli i tuoi colori e mescolali fino a ottenere i colori desiderati. Se ti piace più liquido, diluisci i colori con l’acqua. Uno sfondo chiaro tende ad avere senso in quanto può intensificare il bagliore. Diffondi il tuo colore con un pennello largo e per ora lascia fuori gli oggetti in primo piano.

Passaggio 3:
Ombreggia il tuo sfondo.

Una volta applicato il tono di base, puoi iniziare con le ombre. Scurisci il tuo tono di base mescolandolo e applicandolo alle rispettive aree del tuo sfondo.

Consiglio: Se non hai esperienza con l’ombreggiatura, cerca le immagini di riferimento su Internet. Questi illustrano come cadono le ombre e dove appartengono. Inoltre, i modelli di immagini possono aiutarti.

Passaggio 4:
Progetta il tuo primo piano.

Il principio è lo stesso dello sfondo: dipingi diversi strati di vernice. Inizia con la luce, quindi passa ai colori scuri. Nel caso in cui desideri mantenere le aree bianche, evita di dipingere su queste aree. Nella tecnica dello smalto, il bianco non è creato dalla pittura applicata, ma dalle aree esposte.

Passaggio 5:
Dettagli maschili.

È importante utilizzare pennelli sottili. Inoltre, i dettagli funzionano meglio con poca o nessuna diluizione della vernice. Se non vuoi cambiare nulla, lascia asciugare l’immagine.

Passaggio 6:
Applicare la vernice.

Questo protegge la tua foto e può essere appesa.

Consiglio: Puoi applicare vernici e fissativi a quasi tutte le tue foto una volta che si sono asciugate. Ciò aumenta la longevità e la luminosità delle immagini.

La tecnica della spatola

Con questa tecnica, inizi con un’immagine normale, in cui in seguito rimuovi parzialmente la vernice con una spatola. Questo può creare strutture. Spesso ha senso dipingere il primo strato di pittura con il pennello prima di usare la tecnica. È molto ruvido, motivo per cui la superficie pittorica può potenzialmente risplendere attraverso la tua immagine.

A volte con la spatola vengono fornite strutture fatte di paste o sabbia, che vengono mescolate ai colori. I colori magri causano crepe in questo caso, quindi usa una pittura a tempera oleosa. L’essiccazione lenta è utile anche per la tecnica della spatola perché è possibile mescolare i colori.

Applicazione della tecnica della spatola

La tecnica della spatola è una tecnica pittorica alternativa. Questo può essere usato per creare bellissime immagini strutturate.

Passo 1:
Schizzo.

Ancora una volta, è utile disegnare e mettere la tua prima visione su uno sfondo. Prenditi tutto il tempo che ti serve per farlo. Quale spatola o coltello da pittura usare nel passaggio successivo dipende da te.

Passo 2:
Mescola i tuoi colori.

Facoltativamente, puoi mescolare la pasta di struttura con i tuoi colori, il che rende i colori più spessi e più forti e innesca un effetto tridimensionale. Non devi lavorare esattamente se vuoi riempire una miscela di colori l’uno nell’altro.

Passaggio 3:
Progetta il tuo sfondo.

Riempi lentamente ma inesorabilmente i colori che preferisci sulla superficie del dipinto. Per mescolare i colori sulla tela, fai movimenti circolari e rotondi con la spatola. Per non mescolarli tra loro, aspetta che gli strati di vernice si asciughino prima di applicare il successivo.

Avviso: Prima di utilizzare nuovi colori, pulire la spatola con un panno per mantenere i colori coerenti.

Passaggio 4:
Progetta il tuo primo piano.

Procedere come con lo sfondo. Quindi lascia asciugare completamente l’immagine durante la notte o più a lungo. Si dovrebbe evitare che i colori si alzino risolvere.

Passaggio 5:
Dai accenti alla tua foto.

Cerca luoghi specifici in cui desideri aggiungerli. Funziona meglio con un coltello da pittura. Puoi mescolare i colori che possono essere aggiunti anche nello stato normale. Gli accenti rendono la tua immagine più vivida.

Passaggio 6:
Lascia asciugare la tua foto.

Questo può richiedere del tempo quindi sii paziente. È quindi possibile applicare nuovamente la vernice.

Istruzioni: come si realizzano da soli i colori a tempera?

Molti pittori realizzano le proprie pitture a tempera. Questo perché preferiscono la tempera all’uovo o alla caseina e si deteriorano rapidamente. La gamma di colori delle tempere all’uovo già pronte è limitata, ma la gamma di pigmenti acquistabili è enorme.

La tempera all’uovo è molto facile da preparare. Le altre varianti richiedono più lavoro. In questa sezione forniamo le istruzioni per realizzare diversi tipi di colori a tempera.

I pigmenti colorati forniscono una base per la produzione del colore che dovresti avere sempre a portata di mano.

Ei-Temperafarbe

Hai bisogno:
1 tu no
1 parte di olio di lino
1 parte di acqua
Farbpigmente

fare un passo 1:

Aggiungere il tuorlo d’uovo e l’olio di lino in un rapporto di volume uniforme tra loro in un contenitore e mescolarli insieme. Puoi anche metterli entrambi in una bottiglia, chiuderla e agitarla.

Passo 2:

Aggiungete ora l’acqua e continuate a mescolare.

Passaggio 3:

Ora puoi aggiungere i pigmenti che preferisci. Quanto forte sarà la copertura e la consistenza dipende dalla quantità aggiunta.

Consiglio: Se vuoi rendere più densi i tuoi colori a tempera, mescola con il gesso. Se vuoi diluirlo, aggiungi dell’acqua.

Qui abbiamo un video consigliato per te, che illustra il processo di preparazione della tempera all’uovo. Si noti che oltre all’olio di lino, qui viene utilizzata anche la vernice damar.

Tempera alla caseina

Hai bisogno:
75 g di caseina in polvere
50g Sumpfkalk
150 ml di vernice all’olio di lino
1l di acqua fredda
Farbpigmente

Passo 1:

Metti la polvere di caseina e 125 ml di acqua in un secchio e coprilo. Lascia riposare il secchio per alcune ore o per tutta la notte finché il fango morbido non si è gonfiato e l’acqua è stata assorbita.

Passo 2:

Mescolare il lime per creare una colla gommosa. Dopo 5 minuti, aggiungere circa 750 ml di acqua per evitare che la massa si gelifichi. La quantità di acqua può variare di volta in volta, ma il volume totale dovrebbe essere di circa 1 litro.

Passaggio 3:

Prendete un frullatore e aggiungete poco alla volta piccole quantità di vernice all’olio di lino. Questo crea un’emulsione uniforme. Ora manca solo il colore.

Passaggio 4:

Aggiungi i pigmenti che preferisci e aggiungi acqua per diluire la miscela. Dovrebbe essere da 2 a 3 parti del volume dell’emulsione di caseina. L’importo può variare.

Passaggio 5:

Prova la tua miscela per ottenere il miglior risultato. Se la tua linea è sfarinante, dovresti aggiungere più emulsione di caseina. Se si strappa, aggiungi più pigmenti e acqua.

Avviso: La vernice deve essere consumata il giorno della produzione, altrimenti si rovina.

tempera all’amido

Hai bisogno:
4 parti di amido
4 parti di acqua
1 parte di olio di lino
Farbpigmente

Passo 1:

Mescolare l’amido con l’acqua.

Passo 2:

Quindi aggiungere l’olio di semi di lino. Mescola di nuovo il liquido fino a quando la consistenza non assomiglia a uno sciroppo. Se ciò non accade, puoi aumentare la percentuale di forza.

Passaggio 3:

Infine aggiungi i pigmenti che preferisci.

Consiglio: Se ti piace il colore a tempera trasparente e lucido, puoi omettere i pigmenti di colore.

Accessori importanti per le pitture a tempera

Ogni opera artistica necessita di materiali adeguati. Ti mostreremo gli accessori più importanti per lavorare con i colori a tempera:

  • Maluntergrund
  • primer
  • pennello
  • Malspachtel

Maluntergrund

Molti substrati sono adatti per le pitture a tempera:
Sono adatti pannelli da pittura in lino, carta, legno, cartone, cartone e molti altri supporti per immagini. Si possono utilizzare anche vetro, pietra, argilla, plastica e polistirolo. Tuttavia, una tela tipica dovrebbe essere evitata perché la vernice non è abbastanza elastica per il tessuto di tela.

Sfondo di pittura per colori a tempera

La giusta superficie pittorica per i colori a tempera può migliorare drasticamente la qualità dell’immagine. Ti aiuteremo a scegliere.

Fatto divertente: Di solito le pitture a tempera possono essere lavate via da determinate superfici e tessuti. Ciò significa che puoi persino dipingere vestiti, metallo, terracotta e persino la tua auto per occasioni speciali. Al momento dell’acquisto, però, presta molta attenzione alla descrizione del prodotto, altrimenti ti aspetta una brutta sorpresa.

Quale superficie pittorica è più adatta per le pitture a tempera?
La cosa più importante per te dovrebbe essere che la superficie abbia un primer debolmente assorbente e sia priva di grasso. I pannelli con primer gesso sono i più adatti.

primer

Un primer assicura una tenuta che protegge la superficie pittorica e migliora l’assorbimento della vernice. I primer già pronti sono generalmente sufficienti, ma ciò significa che non sono necessariamente adattati ai tuoi desideri.

Che cos’è una tavola con primer per gesso e perché è utile?
Questo tipo di fondo asseconda la straordinaria luminosità dei colori a tempera. La superficie è bianca brillante e liscia e riflette così la luce attraverso il colore.

Gesso è meglio utilizzato per supporti per immagini solidi che sono preincollati. Le vernici a base d’acqua sono particolarmente ideali. Di conseguenza, le pitture a tempera e acriliche sono adatte. Puoi acquistare pannelli pre-innescati con gesso, ma sono costosi. È inoltre possibile acquistare separatamente il primer per gesso premiscelato.

È anche possibile fare la propria preparazione e può essere molto facile. Tuttavia, i gessi tradizionali richiedono tempo e sono esperti da realizzare, ma ne vale la pena. Ti mostreremo come funzionano entrambi i metodi.

Istruzioni: come creare il tuo primer per gesso

Modernes Gesso

Hai bisogno:
3 parti di colla
4 parti di acqua
2 parti di acrilico bianco titanio (opzionale)

Passo 1:

Metti la colla in un contenitore, ad es. B. in un secchio.

Passo 2:

A questo punto aggiungete l’acqua e mescolate entrambi con cura. In teoria il mix è pronto. Tuttavia, quando si asciuga, diventa traslucido.

Passaggio 3:

Se vuoi un primer bianco, aggiungi il bianco di titanio dopo aver mescolato la miscela di colla e acqua. Mescolare bene.
La miscela finita brilla sulla tela ed è consigliata. Al contrario, la variante tradizionale supera questo splendore.

gesso tradizionale

Hai bisogno:

1 parte di gesso di merlano
1 parte di colla
Acqua (opzionale)

Passo 1:

Scalda delicatamente la colla. Il metodo migliore è un bagno d’acqua. Prenditi abbastanza tempo per questo processo.

Passo 2:

Aggiungi lentamente parte della soluzione di colla calda in una casseruola con il gesso di merlano. Mescolare fino a quando il liquido non si solidifica e si sente come una pastella solida. Fare attenzione a non creare bolle nell’ “impasto”.

Consiglio: Puoi anche aggiungere acqua se preferisci che la colla sia più liquida.

Passaggio 3:

Aggiungere poco a poco la colla rimanente in modo che il composto diventi liscio e cremoso.

Passaggio 4:

Hai fatto il gesso. La pentola deve essere chiusa e tenuta calda perché vuoi evitare che si indurisca. La conseguenza sarebbe che l’acqua evaporerebbe e la colla sarebbe troppo concentrata.

Passaggio 5:

La brillantezza del colore può essere aumentata aggiungendo pigmento bianco in polvere. Poco prima dell’uso, il gesso finito deve riposare brevemente ed essere ancora caldo.

Avviso: Se hai acquistato il gesso già pronto, non devi scaldarlo. Puoi iniziare subito il priming.

Istruzioni: ecco come applicare il primer per gesso

Passo 1:

Assicurati di avere tutto ciò di cui hai bisogno. Inumidisci il pennello con esso Acqua accesa. Si deve evitare che si formino bolle d’aria sulla superficie. Assicurati di lavorare con attenzione ma rapidamente nel passaggio successivo.

Passo 2:

Immergi il pennello nella miscela. Scegli se vuoi dipingere in verticale o in orizzontale. Traccia in modo uniforme nella direzione prescelta e lavora sulle aree libere adiacenti. Evita di dipingere in direzioni casuali e attieniti alla tua direzione finché la superficie non è completamente coperta.

Passaggio 3:

Una volta che il primo strato si è asciugato, puoi applicare il successivo nella direzione opposta. Supponendo che il tuo primo livello fosse orizzontale, dipingi il secondo in verticale. Lascia asciugare lo strato applicato.

Passaggio 4:

Di solito sono sufficienti due o tre strati. Puoi anche applicare fino a sei mani se desideri una superficie particolarmente densa.

Passaggio 5:

A seconda delle tue preferenze personali, puoi applicare il tuo ultimo strato liscio, liscio, a rilievo o ruvido. Niente ostacola la tua creatività. Molti artisti amano spazzolare la superficie con carta vetrata fine.

Consiglio: Qual è il livello migliore per te?
Se vuoi andare in una direzione astratta, è adatto un primer strutturale. È possibile utilizzare una superficie liscia per un’immagine fotorealistica.

pennello

Mentre i colori a tempera non hanno bisogno di pennelli specifici per avere un bell’aspetto una volta finiti, ci sono pennelli che sono più adatti all’uso. I migliori pennelli per la pittura a tempera sono i pennelli rotondi di zibellino rosso con una buona punta. Sono adatti anche i pennelli sintetici.

In generale, i pennelli a fibra lunga o i pennelli con fibre lunghe sono ideali perché assorbono più vernice di altri. I pennelli in pelo di manzo sono adatti anche per la pittura a tempera, perché hanno i capelli forti e sono usati in modo appropriato dagli artisti.

Pulizia dei pennelli

Fondamentalmente, maneggiare i pennelli con i colori a tempera è facile. Le moderne pitture a tempera possono essere diluite con acqua e sono quindi facili e veloci da pulire con l’acqua.

Avviso: Le vernici a tempera asciugano rapidamente, soprattutto la variante classica. Assicurati che i tuoi pennelli vengano puliti frequentemente in acqua bollita o distillata.

Malspachtel

Quando si tratta di dipingere le spatole, hai una serie di opzioni creative. Sono i migliori per dipingere su grandi superfici. Un coltello da pittura, che è una versione più sottile della spatola da pittura, è consigliato per lavori e contorni dettagliati. Con le spatole sono possibili strutture ondulate, diritte, frastagliate e altre, che vanno completamente secondo i tuoi desideri.

In alternativa, puoi anche usare posate o pettini e combinare le tecniche della spatola e del pennello. Quali oggetti usi e come dovresti realizzarli dipendono dalle dimensioni e dalla struttura della superficie su cui stai dipingendo.

Conservazione

Le pitture a tempera che contengono uova o caseina dovrebbero essere consumate il prima possibile, poiché si modellano rapidamente. Questo vale sia per i colori fatti in casa che per quelli acquistati. Se i tessuti sono sintetici, come si legge sulla confezione, i colori dureranno a lungo.

Conservare le vernici a temperatura ambiente e al riparo dalla luce solare. Chiudere bene i coperchi e tenerli fuori dalla portata dei bambini piccoli.

Panoramica del test della pittura a tempera: quali sono le pitture a tempera migliori?

È importante sapere quali colori a tempera si sono comportati meglio nel test. Ti mostreremo i vincitori del test:

Testmagazin Disponibile prova colore tempera? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest Nessun test disponibile
Eco test Nessun test disponibile
Konsument.at Nessun test disponibile
Ktipp.ch Nessun test disponibile

Sfortunatamente, ad oggi non ci sono prove di pitture a tempera. Tuttavia, abbiamo in programma di aggiornare l’elenco in futuro se ciò dovesse cambiare.

FAQ – Domande frequenti sugli inchiostri a tempera

Qui rispondiamo a tutte le domande che potrebbero essere rimaste ancora aperte.

I colori acrilici e le tempere sono la stessa cosa?

No, sono colori diversi. A differenza dei colori acrilici, i colori a tempera sono solubili in acqua e coprono e brillano più fortemente. Le vernici acriliche contengono il legante acrilato puro, da cui il nome.

Possono essere utilizzati in molti modi e sono adatti ai principianti. Inoltre, sono diluiti con acqua e si asciugano rapidamente, il che li rende adatti a chi ama dipingere rapidamente. Anche la tavolozza dei colori è molto ampia.

Qui ti mostriamo le proprietà delle vernici acriliche e testiamo diverse marche.

Guazzo e tempera sono la stessa cosa?

No non lo sono. Sebbene siano simili per certi aspetti e siano facilmente confusi, la differenza principale è che la tempera è più forte e più opaca della tempera. Anche il contenuto dei due colori differisce: come la tempera, la tempera è costituita da pigmenti e acqua, ma anche il gesso e il legante gomma arabica.

La guazzo è quindi una pittura senza contenuto di olio. Di conseguenza, a seconda del contenuto di olio, le pitture a tempera sono sensibili all’acqua e resistenti all’acqua. Al contrario, la tempera è sempre sensibile all’acqua. Entrambi i colori appaiono forti e chiari sulle superfici, mentre i colori a guazzo tendono ad essere vellutati e opachi, più opachi e uno più spesso. Sono facili da usare.

La pittura a tempera è tossica?

In pochissimi casi, soprattutto non con vernici fatte in casa. Molto raro nei colori per i bambini. Tuttavia, si consiglia di prestare attenzione agli ingredienti. Se i colori sono per utenti avanzati, potrebbe esserci una possibilità, ma è molto limitata.

Quanto possono durare le pitture a tempera?

La maggior parte delle pitture a tempera che si possono trovare in vendita ha una durata di conservazione molto lunga. Tuttavia, se acquisti l’uovo raro o la tempera alla caseina, devi consumarli rapidamente a causa della loro durata di conservazione limitata. Dovresti anche usare i colori fatti in casa subito dopo la produzione.

I colori a tempera si possono sbiadire?

I colori a tempera sono lavabili. Le vernici per bambini sono più facili da rimuovere rispetto alle vernici per professionisti. Il più delle volte, i seguenti risultati: più la vernice è oleosa, più è difficile da lavare.

Ulteriori fonti

Suggerimenti per rimuovere facilmente la vernice sulla pelle

Confronto tra pittura ad olio, acquerello, tempera e pittura acrilica

Cosa rende gli acquerelli e quali sono i migliori

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.