Ti piacerebbe ascoltare la musica in movimento senza disturbare le altre persone? Non vuoi fare a meno del tuo suono preferito quando fai sport? O ti piace guardare in streaming l’ultima serie Netflix in movimento? Le cuffie in-ear ti consentono di ascoltare musica, podcast o streaming a casa e in viaggio.

Che siano cablate o Bluetooth, qui troverai i migliori modelli di cuffie in-ear attualmente disponibili. Nella nostra guida all’acquisto ti forniamo una panoramica di tutti i criteri di acquisto importanti, rispondiamo alle domande più frequenti e riassumiamo per te i test indipendenti sulle cuffie in-ear.

I nostri preferiti

Le migliori cuffie in-ear per lo sport: Cuffie sportive Sony MDR-XB510AS
“Di gran lunga le migliori cuffie per lo sport.”

Cuffie in-ear con la migliore cancellazione attiva del rumore: Auricolari Bose QuietComfort
“Suono eccellente con cancellazione del rumore perfetta.”

Cuffie in-ear Bluetooth con la migliore app: Jabra Elite 85t
“Convince grazie alle diverse funzionalità e all’ottima qualità del suono.”

Le cuffie in-ear più innovative: Samsung Galaxy Buds dal vivo
“Queste cuffie sono per coloro che preferiscono un design aperto e compatto.”

Le migliori cuffie intrauricolari Bluetooth per utenti Android: LG TONE Free FN7
“ANC efficace grazie a opzioni operative molto convincenti.”

Le migliori cuffie in-ear sotto i 150 euro: HUAWEI FreeBuds Pro
“Le cuffie true wireless economiche offrono un pacchetto complessivo convincente.”

l’essenziale in breve

  • Con le cuffie in-ear hai sempre il tuo suono con te, che si tratti di musica, streaming o podcast.
  • La forma delle cuffie in-ear garantisce un suono chiaro e potente, poiché si trovano direttamente nel condotto uditivo.
  • La funzione di cancellazione del rumore scherma completamente il rumore ambientale e garantisce un’esperienza di ascolto piacevole.
  • Grazie al loro alto livello di comfort, gli in-ear sono compagni alla moda per gli atleti.
  • È importante prendersi una pausa per le orecchie per evitare danni all’udito.

Le migliori cuffie in-ear: le preferite dagli editori

Secondo la nostra vasta ricerca, queste sono le migliori cuffie in-ear:

Le migliori cuffie in-ear per lo sport: cuffie sportive Sony MDR-XB510AS

Cosa ci piace:

  • Bel suono
  • lavorazione robusta e pulita
  • eccellente comfort grazie al gancio per l’orecchio
  • bassi potenti
  • gutes Cancellazione passiva del rumore
Cosa non ci piace:

  • Cavo un po’ lungo
  • nessun controllo del volume

Valutazione editoriale

Per il prezzo relativamente basso di circa 30 euro, gli appassionati di sport ottengono un suono eccellente con le cuffie sportive MDR-XB510AS. Queste cuffie in-ear sono caratterizzate soprattutto da una buona stabilità di seduta e da un comfort ideale, supportato dalla vestibilità morbida nel condotto uditivo e nel gancio per l’orecchio.

Il suono è molto forte in questa fascia di prezzo accessibile. Il ricco basso, che riproduce potentemente i medi e gli alti, si aggiunge a questo. Questo può essere molto utile, soprattutto per un allenamento ad alta intensità di forza, tra le altre cose. La cancellazione passiva del rumore consente un isolamento quasi completo del rumore ambientale, che è davvero notevole in questa fascia di prezzo.

Grazie anche al loro peso ridotto, le cuffie sportive di Sony possono essere riposte rapidamente e sono le compagne ideali nella vita di tutti i giorni. Sia sotto il sole splendente che sotto la pioggia, le cuffie possono essere indossate con qualsiasi tempo. Pertanto, sono lavabili e facili da pulire anche dopo l’esercizio. Facciamo una chiara raccomandazione di acquisto per coloro che amano ascoltare la musica di tanto in tanto durante lo sport ma anche nella vita di tutti i giorni e non hanno bisogno di cuffie di fascia alta con una forte cancellazione del rumore.

Colore: nero, rosso, blu e verde | Il peso: 11 grammi | Lunghezza del cavo: 1,2 metri | Specialità: IPX5 / 7 protezione dall’acqua standard

Cuffie in-ear con la migliore cancellazione attiva del rumore: Bose QuietComfort Earbuds

Cosa ci piace:

  • lavorazione pulita
  • suono chiaro e potente
  • forza del sedile ideale
  • cancellazione attiva del rumore molto buona
  • funzionamento facile grazie alle superfici touch
  • tempo di riproduzione molto lungo
Cosa non ci piace:

  • È necessaria l’app Bose
  • richiede la registrazione
  • indicatore della batteria impreciso

Valutazione editoriale

Con gli auricolari QuietComfort, Bose offre cuffie intrauricolari con una presa eccellente. Nonostante il peso relativamente elevato di 19 grammi, le cuffie si adattano perfettamente all’orecchio grazie alla morbida aletta integrata. Con le lussureggianti superfici touch hai la possibilità di riprodurre il suono, mettere in pausa e regolare il volume della musica e la forza della cancellazione attiva del rumore. Puoi anche passare da un brano musicale all’altro nell’app.

La cancellazione attiva del rumore è così forte che qualsiasi rumore esterno viene completamente soppresso. L’ANC può essere impostato nell’app. Ci sono tre livelli che devono essere preprogrammati. Al 100%, gli auricolari isolano 18 decibel di rumore ambientale. Al 60 percento, le conversazioni tra le persone nelle immediate vicinanze non possono più essere ascoltate. Questo è un valore molto alto e un’eccellente cancellazione del rumore per le cuffie in-ear.

L’eccellente esperienza sonora è completata dall’assistente vocale, che reagisce più velocemente rispetto alle precedenti cuffie Bose. Grazie ai vari accessori in silicone forniti, ottieni la dimensione giusta per te e ottieni un suono perfetto con una soppressione del rumore rilassata nonostante un processo di registrazione più lungo nelle app.

Colore: nero, bianco | Il peso: 19 grammi | Durata della batteria: senza custodia fino a 6 ore | Specialità: Active-EQ-Technology

Cuffie in-ear Bluetooth con la migliore app: Jabra Elite 85t

Cosa ci piace:

  • suono pulito
  • sensazione piacevole
  • tutte le funzioni aggiuntive tramite app
  • bassi leggeri
  • A prova di schizzi secondo IPX4
  • Porta USB-C
Cosa non ci piace:

  • Il passaggio tra ANC e HearThrough è possibile solo utilizzando l’app

Valutazione editoriale

Le cuffie Bluetooth intrauricolari True Wireless Jabra Elite 85t convincono per il loro suono forte e potente. Che si tratti di telefonate, musica o audiolibri, gli auricolari suonano sempre bene. Anche la tenuta nelle orecchie, che è particolarmente forte, è impressionante.

Con l’app “Sound +” di accompagnamento, il suono è decisamente migliore. La grande varietà di funzioni convince a tutti i livelli. Con la funzione “MySound”, puoi regolare individualmente l’equalizzatore del suono e della musica e c’è la possibilità di creare un profilo uditivo che migliora notevolmente il piacere di ascolto.

Inoltre, nell’app è possibile impostare numerosi filtri e funzioni remote, che è possibile distribuire ai pulsanti delle cuffie. Le reazioni di chiamata e l’eccellente Advanced Active Noise Cancelling si attivano al tocco. Può essere consentita anche la penetrazione di rumori esterni attraverso le superfici tattili. Particolarmente utile è la funzione di ricerca “FindMyJabra”, con la quale è possibile trovare gli in-ear nel luogo in cui è avvenuta l’ultima disconnessione.

Gli auricolari True Wireless di Jabra convincono per la loro vasta gamma di funzioni e la facilità d’uso. Le cuffie sono adatte per gli amanti della musica che viaggiano molto e per lo sport.

Colore: oro-beige, grigio, nero-rame-nero e titanio-nero | Il peso: 14 grammi | Durata della batteria: senza custodia fino a 5,5 ore | Specialità: 6-Tecnologie per microfoni

Le cuffie in-ear più innovative: Samsung Galaxy Buds Live

Cosa ci piace:

  • buona immagine sonora
  • bassi leggeri
  • design compatto
  • custodia di ricarica leggera
  • ottima durata della batteria
  • Porta USB-C
Cosa non ci piace:

  • cancellazione del rumore medio
  • non è l’ideale per ogni forma di orecchio
  • superficie nera e lucida

Valutazione editoriale

I Samsung Galaxy Buds Live offrono un buon suono con bassi potenti per circa 100 euro. A causa del design non convenzionale, non ne hanno uno più lungo Tappi in gomma come nel caso delle cuffie intrauricolari convenzionali. Tuttavia, si adattano bene e comodamente con la giusta forma dell’orecchio. La qualità di lavorazione degli auricolari a forma di fagiolo è convincente e solida. Il comfort è supportato dal silicone incorporato. Possono essere indossati facilmente nella vita di tutti i giorni così come durante lo sport senza cadere.

La buona qualità del suono con un leggero basso è ampiamente convincente. Il suono è buono quando si ascolta la musica, si effettuano telefonate o si guardano film e serie. I prodotti Samsung mostrano leggere riduzioni delle altezze. Ma nel complesso il suono è ancora convincente in questa fascia di prezzo.

I comandi operativi possono essere utilizzati per riprodurre i titoli o rispondere e terminare le chiamate. Non appena togli gli auricolari dalle orecchie, la riproduzione si interrompe.

La durata della batteria fino a sei ore è sorprendentemente buona con la cancellazione attiva del rumore attivata e anche fino a 8 ore con l’ANC disattivato. Con la custodia di ricarica wireless e ricaricabile, hai fino a 26 ore di riproduzione in movimento.

Con meno di 100 euro puoi acquistare delle cuffie Bluetooth dal design innovativo che hanno un suono positivo e sono ideali per gli spostamenti grazie all’ottima batteria. Tuttavia, si consiglia di provare le cuffie prima dell’acquisto per ottenere il comfort ideale e la migliore qualità del suono.

Colore: blu, bronzo, nero, bianco e rosso | Il peso: 13 grammi | Durata della batteria: senza custodia fino a 6 ore | Specialità: Funzione di ricarica rapida

Le migliori cuffie intrauricolari Bluetooth per utenti Android: LG TONE Free FN7

Cosa ci piace:

  • suono di alta qualità
  • numerose funzioni per un suono migliore
  • elevato comfort
  • Detergente UV
  • Porta USB-C
Cosa non ci piace:

  • basso medio
  • La batteria nella custodia di ricarica offre solo due ricariche

Valutazione editoriale

LG ha introdotto sul mercato auricolari convincenti per tutti gli utenti Android e gli appassionati di musica. La connessione con gli smartphone Android è costantemente stabile. La qualità del suono è molto buona e dettagliata. Puoi ottenere ancora di più dall’app, con la quale è possibile regolare la qualità del suono e le preferenze individuali.

Come con il predecessore dell’LG Tone Free FN7, gli auricolari hanno una soppressione attiva del rumore. La cancellazione attiva del rumore funziona bene con frequenze costanti. La modalità di riduzione del rumore può essere utilizzata per regolare l’antirumore della cancellazione del rumore. Ciò può portare a una ridotta sensazione di pressione nell’orecchio, che migliora il comfort.
In modo che le cuffie in-ear si adattino a qualsiasi forma di orecchio, sono incluse tre misure di tappi in silicone (S, M e L). Di conseguenza, si adattano perfettamente al condotto uditivo e offrono quindi la migliore qualità del suono possibile. La tenuta è così buona che gli auricolari non cadranno dalle orecchie nemmeno durante le attività sportive.

Le superfici di controllo possono essere impostate a piacere sullo smartphone, toccando una, due o tre volte: l’assistente digitale esegue tre comandi per riprodurre, mettere in pausa o regolare il volume.

Con la cancellazione del rumore attivata, la batteria dell’FN7 dura da quattro ore e mezza a cinque ore. La durata della batteria varia, ovviamente, a seconda del livello del volume. La custodia di ricarica può aggiungere altre due ricariche al tempo di riproduzione ed è quindi ideale per i viaggi più lunghi. Un extra speciale è la luce UV nella custodia di ricarica, che uccide il 99,9 percento di tutti i batteri sulla membrana dell’altoparlante.

Il design elegante e compatto e la buona immagine sonora in connessione con le numerose funzioni rendono l’LG Tone Free FN7 un tuttofare e nella fascia di prezzo fino a 200 euro un prodotto di grande successo per gli ascoltatori con requisiti meno esigenti.

Colore: schwarz | Il peso: 5,6 grammi | Durata della batteria: senza custodia fino a 4,5 ore | Specialità: Detergente UV nella custodia di ricarica

Le migliori cuffie in-ear sotto i 150 euro: HUAWEI FreeBuds Pro

Cosa ci piace:

  • suono eccellente
  • lavorazione pulita e nobile
  • gutes Cancellazione attiva del rumore
  • batteria potente
  • Funzione di ricarica rapida
  • Porta USB-C

Valutazione editoriale

Con gli auricolari wireless, Huawei ha cuffie Bluetooth solide con un suono eccellente in questa fascia di prezzo. Sono caratterizzati da un’ottima fattura e da un suono chiaro, ma basso. Per poco meno di 150 euro si possono ottenere comodissimi auricolari per dispositivi Android.

Un grande vantaggio di queste cuffie è il loro comfort. Anche con una riproduzione più lunga, come quando si effettua una telefonata, si ottiene una qualità del suono solida. La convincente cancellazione attiva del rumore funziona e isola bene il rumore ambientale. Questo può essere impostato anche sulle superfici touch. Sullo smartphone possono essere attivati ​​quattro diversi gradi. Il rumore di fondo è ottimamente soppresso. Tuttavia, hanno alcuni punti deboli in alta quota.

La durata della batteria è fino a quattro ore e mezza con soppressione del rumore attivata. Con una carica nella custodia di ricarica, è possibile ottenere una durata della batteria fino a otto ore, il che è un buon valore per le cuffie in-ear. La custodia di ricarica offre tre costi aggiuntivi. Con la funzione di ricarica rapida, le cuffie raggiungono un’impressionante riproduzione di 5,5 ore in 15 minuti. Le cuffie e la custodia si ricaricano completamente in 1,5 ore, tramite cavo USB-C o Qi-Pad wireless.

Il funzionamento delle cuffie in-ear offre un altro vantaggio. Oltre a numerose funzioni, il volume può essere controllato anche sulle superfici touch, anche se il controllo si trova all’interno delle in-ear.

Colore: bianco | Il peso: 60 grammi | Durata della batteria: senza custodia fino a 5,5 ore | Specialità: Funzione di ricarica rapida in 15 minuti

Guida all’acquisto di auricolari in-ear

Affinché il suono dell’ultima traccia di Spotify possa essere ascoltato nelle tue orecchie, sono necessarie una serie di funzioni e la tecnologia più sofisticata. Le cuffie in-ear sono alla moda. Per darti una panoramica della gamma di funzioni e caratteristiche delle cuffie, ti mostreremo cosa cercare al momento dell’acquisto.

uomo con le cuffie in-ear

Cosa sono le cuffie in-ear?

Le versioni in-ear sono le cuffie più piccole attualmente sul mercato. Sono piccoli, maneggevoli e di solito vengono inseriti direttamente nel condotto uditivo. Pertanto, il suono del tuo suono preferito raggiunge l’orecchio interno direttamente attraverso piccole membrane. Con molte cuffie in-ear, la presa è supportata da attacchi in schiuma che si trovano sulla parte anteriore. Ci sono anche in-ear con passanti in plastica che premono saldamente contro l’orecchio e garantiscono così una vestibilità comoda.

Alcuni modelli isolano persino il rumore esterno e impediscono al suono di passare. Questa cancellazione del rumore funziona solo se le cuffie sono posizionate idealmente nel condotto uditivo. Ecco perché sono particolarmente adatti per gli spostamenti. Va notato, tuttavia, che le cuffie rappresentano un rischio di danni all’udito e possono bloccare i rumori esterni come il traffico.

Quando vengono utilizzate le cuffie intrauricolari?

La gamma di prodotti hi-fi è aumentata enormemente negli ultimi anni. Particolarmente apprezzati sono gli auricolari in-ear, che possono essere utilizzati in quasi ogni ambito della vita quotidiana e sono anche utili compagni grazie al loro comfort. In questa tabella è possibile trovare a colpo d’occhio le diverse aree di applicazione:

ambito di applicazione attività
Per Casa riordinare, cucinare, leggere, ascoltare musica, PC, laptop, streaming o TV
in viaggio Sulla strada per lavorare e viaggiare
Per lo sport Corri, corri, cammina o nuota

Quali sono i criteri di acquisto più importanti?

Qui ti forniamo una panoramica dei criteri di acquisto più importanti:

Modulo

Gli auricolari vengono solitamente posizionati nel condotto uditivo. Ecco perché ci sono attacchi in silicone sulle membrane. Questa combinazione significa che i piccoli altoparlanti sono vicini al timpano e il suono rimane nell’orecchio. Gli auricolari, d’altra parte, si trovano solo nell’orecchio e non vengono inseriti nel condotto uditivo. Questo principio aperto significa che il rumore ambientale può essere udito quasi allo stesso modo di quando non si indossano gli auricolari. Il suono viene portato più all’esterno rispetto alle cuffie intrauricolari convenzionali.

Cavo o bluetooth

Quando acquisti le cuffie, ne hai numerose cablate e modelli bluetooth tra cui scegliere. Le cuffie wireless si collegano a qualsiasi dispositivo abilitato Bluetooth. Pertanto, la domanda di cuffie Bluetooth è aumentata notevolmente negli ultimi anni. Tuttavia, la qualità del suono è sempre massima con il collegamento di un cavo. La qualità del suono non può essere raggiunta con i modelli Bluetooth al momento come con il cavo.

Se non sei sicuro di quale sia la variante giusta per te, puoi anche utilizzare le cuffie in-ear con cavo e Bluetooth. Questa combinazione di entrambi i modelli è ora offerta da alcuni produttori.

Le cuffie intrauricolari Bluetooth offrono molti vantaggi, soprattutto in casa. Quando cucini e riordino, puoi muoverti senza problemi e ascoltare musica senza cavi. Puoi persino utilizzare gli auricolari wireless per guardare la TV o lo streaming in modo da poter ancora sentire il suono nella stanza accanto. A condizione, ovviamente, che il televisore disponga di un’interfaccia Bluetooth. Gli auricolari wireless sono ideali anche per le attività sportive. Che si tratti di fare jogging o in palestra, hai sempre il tuo suono personale con te.

Ecco i vantaggi e gli svantaggi delle cuffie intrauricolari wireless:

Vantaggi delle cuffie intrauricolari bluetooth Svantaggi delle cuffie intrauricolari bluetooth
Nessun nodo di disconnessione È necessario caricare la batteria
Prevenzione delle rotture dei cavi Ricaricare e ascoltare musica contemporaneamente non funziona
La cancellazione del rumore protegge dal rumore esterno prezzo alto per modelli molto buoni

persona di sesso femminile in felpa con cuffie in-ear
Le cuffie true wireless ti consentono una perfetta libertà di movimento in modo che non ci sia fastidioso sfregamento sugli indumenti o che il cavo venga tirato durante i movimenti rapidi. Inoltre, non occupano molto spazio e sono facili da portare in tasca. Inoltre, non ci sono contatti allentati nella presa jack con auricolari wireless, il che alla fine porta a cercare un altro modello.

Attenzione: Molte grandi compagnie aeree ora consentono l’attivazione dei dispositivi Bluetooth durante il volo. Per essere assolutamente sicuro, dai un’occhiata alle linee guida delle compagnie aeree e porta con te un cavo adatto per le cuffie in-ear.

Qualità del suono

Una riproduzione chiara quando si ascolta la musica, si effettua una telefonata o una riunione zoom fa parte di una buona qualità del suono. Il suono migliore è diverso per ogni ascoltatore e si differenzia a seconda del piacere di ascolto individuale. Ti consigliamo di testare diversi modelli di cuffie in negozi selezionati per ottenere la qualità del suono desiderata.

Consiglio: Per non danneggiare la salute delle orecchie, gli audioprotesisti raccomandano un volume non superiore al 60 percento. E questo per non più di 60 minuti, in modo che le tue orecchie abbiano il riposo necessario.

Cancellazione del rumore

La cancellazione del rumore consente di ridurre o addirittura isolare completamente il rumore ambientale con le cuffie. C’è la cancellazione attiva del rumore e la cancellazione passiva del rumore. L’isolamento dai rumori esterni è la variante passiva del noise cancelling, in cui le cuffie sono incorporate con materiali isolanti. Questo blocca fisicamente l’aria che entra nell’orecchio.

La cancellazione attiva del rumore consente alle cuffie di percepire il rumore ambientale con l’aiuto di un microfono integrato e sopprime i suoni con l’antirumore. Quindi puoi essere coinvolto nel suono senza problemi.

La variante ibrida (Hybrid Noise Cancellation) ha entrambe le tecnologie ed è attualmente utilizzata solo in cuffie molto costose.

Comfort

Le cuffie intrauricolari dovrebbero essere posizionate il più comodamente possibile nel condotto uditivo. Questo è l’unico modo per ottenere la migliore qualità del suono. Questo è particolarmente importante per i modelli in-ear adatti allo sport. La maggior parte delle cuffie intrauricolari è dotata di punte in silicone che consentono di tenerle nell’orecchio. Non ci dovrebbero essere mal d’orecchi o mal di testa quando si ascolta con gli auricolari per lunghi periodi di tempo.

Carica batteria

Le cuffie intrauricolari Bluetooth sono gestite da una batteria ricaricabile integrata. A differenza delle cuffie cablate, le cuffie Bluetooth hanno un tempo di riproduzione massimo di tre o quattro ore prima di essere di nuovo completamente cariche.

controllo vocale

Ottenere determinate informazioni tramite comando vocale non è più raro di questi tempi. Molte cuffie Bluetooth sono inoltre dotate di microfono che può essere utilizzato per eseguire comandi. Ad esempio, puoi eseguire le tue playlist sul tuo smartphone utilizzando Siri, Alexa o Google Assistant.

Consiglio: Con le cuffie in-ear puoi Dispositivi domestici intelligenti come si controllano le tapparelle o i riscaldatori elettrici tramite il microfono integrato.

Quali marche producono cuffie in-ear di qualità?

Ora conosci i criteri di acquisto più importanti. Qui puoi vedere a colpo d’occhio i produttori attualmente più noti di cuffie in-ear:

Sony

Sony è conosciuta come il leader mondiale nell’elettronica di consumo. Il gruppo giapponese nasce nel 1946 e produce non solo Playstation, fotocamere, smartphone e TV, ma anche altoparlanti, cuffie e auricolari, che sono tra i prodotti di migliore qualità sul mercato.

Sony non è solo responsabile del Sony Walkman, che modella la cultura musicale, anche i CD e i DVD sono stati sviluppati da Sony.

Bose

L’azienda del Massachusetts produce prodotti per sistemi audio dal 1964. Bose produce, tra le altre cose, sistemi hi-fi, cuffie e auricolari, nonché sistemi audio per auto e grandi eventi.

Lo sapevi già?
L’azienda statunitense ha persino installato altoparlanti nelle navette della NASA e prodotto sistemi audio per l’esercito americano.

JBL

L’azienda statunitense della California è stata fondata nel 1946 dopo il fondatore James Bullough Lansing. JBL è un produttore globale di altoparlanti e cuffie per il settore privato e produce anche altoparlanti per studi musicali e cinema.

Sennheiser

Il produttore tedesco di prodotti audio è stato fondato poco dopo la seconda guerra mondiale e produce microfoni e cuffie. I suoi prodotti sono particolarmente apprezzati nell’industria cinematografica e vengono utilizzati in molte produzioni cinematografiche.

Fritz Sennheiser ha ricevuto un Oscar agli Academy Awards nel 1987 per il suo microfono direzionale MKH 816, molto popolare non solo a Hollywood.

Dove posso acquistare le cuffie in-ear?

Tutti i modelli di cuffie e auricolari possono essere trovati al di fuori dei rivenditori online in molti rivenditori di elettronica come Media Markt o Saturn. Lì hai anche la possibilità di testare la qualità del suono dell’ascoltatore prima di decidere di acquistare. Troverai quello che cerchi anche negli shop online dei rivenditori specializzati e potrai informarti in anticipo quali modelli sono disponibili. Il rivenditore online Amazon ti offre anche una vasta selezione di prodotti. Qui troverai anche numerose utili recensioni dei clienti.

Quanto costano le cuffie in-ear?

La fascia di prezzo delle cuffie in-ear è enorme. Le versioni più economiche sono disponibili a partire da 10 euro. Queste cuffie sono generalmente dotate di cavi. Le cuffie Bluetooth true wireless con un buon suono sono disponibili a partire da 25 euro. I dispositivi di fascia alta possono costare fino a 300 euro.

Accessori importanti per le cuffie intrauricolari

Gli accessori necessari sono spesso inclusi nella fornitura e qui vengono brevemente spiegati.

Custodia di ricarica

Puoi caricare le cuffie intrauricolari Bluetooth utilizzando una custodia di ricarica in modo che possano essere riutilizzate completamente. La custodia di ricarica stessa viene caricata tramite una connessione USB con un alimentatore. Gli auricolari vengono comodamente riposti e allo stesso tempo vengono ricaricati. La maggior parte delle stazioni di ricarica può anche essere ricaricata senza cavi su una stazione wireless Qi.

in una custodia di ricarica in una mano con auricolari in-ear

cavo USB

Di solito è incluso un cavo USB per auricolari Bluetooth, necessario per caricare la scatola di ricarica. Questo è collegato alla custodia di ricarica e all’alimentatore. Le cuffie intrauricolari Bluetooth di alta qualità ora utilizzano una connessione USB-C sulla custodia di ricarica per caricare gli auricolari e la custodia di ricarica.

Saggi

I produttori di solito forniscono accessori in silicone intercambiabili in modo che le cuffie si trovino saldamente e comodamente nell’orecchio. Questi sono attaccati alla parte superiore del telefono. Gli attacchi sono disponibili anche in schiuma e plastica. Il tessuto in silicone è meno flessibile ma sigilla ugualmente bene come la schiuma. Su Amazon troverai alcuni rivenditori che offrono spine sostitutive per numerosi dispositivi di marca.

Panoramica del test delle cuffie in-ear: quali sono le migliori?

Abbiamo messo insieme una panoramica dei test attuali per te, che dovrebbe aiutarti quando acquisti le cuffie in-ear.

Testmagazin Test delle cuffie intrauricolari disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest Sono state testate un totale di 102 cuffie intrauricolari 2021 no Clicca qui
Eco test Nessun test disponibile
Konsument.at Sono state testate 17 cuffie 2020 no Clicca qui
Ktipp.ch Nessun test disponibile

Stiftung Warentest 03/2021

Nel marzo 2021, l’organizzazione dei consumatori Stiftung Warentest ha testato un totale di 102 cuffie in-ear in un’edizione speciale. Questi includono cuffie in-ear con cancellazione attiva del rumore, modelli senza ANC, cuffie sportive e prodotti a meno di 50 euro. Sono state valutate la qualità audio, la qualità dei bassi, la soppressione del rumore, la lavorazione e la connessione Blutooth. Al prezzo di 3,50 euro potete vedere i risultati del test.

Konsument.at 12/2020

Esiste un test a pagamento per le cuffie in-ear dal 2020. Sono stati valutati modelli di cuffie con cancellazione attiva del rumore e auricolari senza cancellazione attiva del rumore. C’è una tassa per vedere i risultati del test.

FAQ – Domande frequenti sugli auricolari in-ear

Abbiamo risposto per te alle domande più importanti sulle cuffie intrauricolari.

Il bluetooth nel condotto uditivo è dannoso?

No, la radiazione Bluetooth delle cuffie è troppo bassa per avere un effetto dannoso sul condotto uditivo. Quando si fabbricano dispositivi Bluetooth convenzionali, i produttori pertinenti devono osservare i valori massimi per le radiazioni elettromagnetiche. Ti consigliamo anche di utilizzare le cuffie intrauricolari Bluetooth invece di uno smartphone quando effettui chiamate per essere meno esposto alle radiazioni.

Le cuffie sono consentite nel traffico?

Sì, le cuffie sono generalmente consentite nel traffico. Autisti e ciclisti possono indossare le cuffie purché sentano segnali di avvertimento come clacson e sirene lampeggianti e non interferiscano con gli altri o se stessi nel traffico. Il volume della musica non deve compromettere la tua percezione nel traffico. Tuttavia, è un reato amministrativo se il volume è troppo alto. Che si traduce in una multa di 10 euro di fila.

Come pulisco le mie cuffie intrauricolari?

Se indossi regolarmente le cuffie intrauricolari, ti consigliamo di pulirle, poiché il cerume può accumularsi sui bordi o sui tappi per le orecchie. Quando pulisci le cuffie Bluetooth o gli EarBuds, dovresti usare solo un panno asciutto o un asciugacapelli. Se disponibile, puoi pulire i tappi in silicone sotto l’acqua corrente. Le aree difficili da raggiungere possono essere pulite altrettanto facilmente con un batuffolo di cotone.

In questo video puoi vedere un altro modo per pulire le orecchie:

Ulteriori fonti

Puoi trovare argomenti più interessanti e utili qui:

Puoi scoprire esattamente come le cuffie Bluetooth sono collegate a un altro dispositivo qui.

Puoi trovare le singole classi di protezione e spiegazioni più dettagliate qui.

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.