Ti piace ascoltare la musica e vorresti ascoltare la tua musica in ogni tua stanza e senza dover posare fastidiosi cavi in ​​ogni stanza? Allora gli altoparlanti multiroom sono una buona opzione.

Ci occupiamo ampiamente di test di altoparlanti multiroom da altre organizzazioni di consumatori.

Indice

l’essenziale in breve

  • Gli altoparlanti multiroom sono altoparlanti con i quali è possibile ascoltare la musica in stanze diverse contemporaneamente.
  • Gli altoparlanti sono collegati alla WLAN e possono comunicare tra loro.
  • Sono controllati con un’app sul tuo smartphone o tablet.
  • Ci sono i normali altoparlanti con WiFi, ma anche quelli a batterie, per il bagno e per l’esterno.
  • I criteri di acquisto più importanti sono: compatibilità con diverse app, controllo vocale e, naturalmente, lo scopo desiderato.
  • Gli altoparlanti più popolari sono quelli di Sonos, Bose, Teufel e Denon.

I migliori altoparlanti multiroom: i preferiti dagli editori

Qui abbiamo elencato i nostri preferiti con i loro vantaggi e svantaggi. Speriamo che questo ti aiuti a decidere un prodotto più velocemente.

Il diffusore multiroom più economico: Yamaha Music-Cast 20 Soundbox

Cosa ci piace:

  • La soundbox può essere collegata tramite WLAN o Bluetooth ed è quindi compatibile con multi-room.
  • Ha un’app chiara che ha molti servizi di streaming e consente di aggiungere fonti musicali locali.
  • Amazon Alexa è compatibile e la cassa audio può essere controllata indirettamente tramite i dispositivi Amazon Echo.
  • Il controllo con i dispositivi Apple è possibile perché ha AirPlay 2.
  • Prezzo basso e suono comunque gradevole.
Cosa non ci piace:

  • L’altoparlante non ha una comoda porta USB.

Valutazione editoriale

Il Soundbox Yamaha Music-Cast 20 è un altoparlante multi-room connesso alla WLAN. Quindi puoi ascoltare la musica in stanze diverse. L’altoparlante ha un design compatto e ha un suono piacevole.

Con l’app gratuita in dotazione, AirPlay 2 o il controllo vocale, puoi utilizzare e controllare facilmente l’altoparlante. Per il controllo vocale, tuttavia, è necessario un dispositivo aggiuntivo, ad esempio un Echo-Dot di Amazon. L’altoparlante ha anche il Bluetooth. Tuttavia, non ha batteria, quindi puoi usare l’altoparlante solo a casa.

L’altoparlante è ben fatto e ha un sistema di altoparlanti a 2 vie. Se hai già due Music-Cast, puoi anche accoppiarli a una coppia di altoparlanti. Grazie alla piattaforma Music-Cast, l’altoparlante può anche essere integrato nel sistema home theater o può essere utilizzato come altoparlante surround con il corrispondente ricevitore AV Yamaha.

Gli utenti sono rimasti molto colpiti dalla qualità del suono e dal rapporto qualità-prezzo.

Dimensioni: 15 x 18,6 x 13 cm | Il peso: 2,2 kg

Il miglior altoparlante multiroom per gli spostamenti: Sonos Roam

Cosa ci piace:

  • L’altoparlante è compatto, leggero e idrorepellente, il che lo rende perfetto per gli spostamenti.
  • Ha una connessione Bluetooth e controllo vocale con Alexa e Google Assistant.
  • Il dispositivo è piccolo e compatto e ha un buon suono.
  • La funzione TruePlay consente al suono di adattarsi automaticamente all’ambiente.
  • La selezione di streaming è enorme.
Cosa non ci piace:

  • l’altoparlante ha un prezzo elevato rispetto ad altoparlanti simili (circa 180 euro)

Valutazione editoriale

Sonos Roam è un altoparlante compatto, leggero e idrorepellente, perfetto per gli spostamenti. Ha un alloggiamento robusto che è protetto da acqua e polvere grazie allo speciale standard IP67 e dovrebbe effettivamente essere in grado di stare in acqua profonda 1 metro per mezz’ora.

Sonos Roam ha anche un sistema di altoparlanti a 2 vie con woofer e altoparlanti di fascia media. È possibile posizionare l’altoparlante orizzontalmente o verticalmente. Ha assistenti vocali come Google Assistant o Amazon Alexa. Funziona tramite Bluetooth o WLAN, che viene automaticamente commutato non appena l’altoparlante è in esso. Questo è diverso dagli altoparlanti Bluetooth “normali”.

Ha anche numerosi servizi musicali, ovviamente. Sfortunatamente, non può essere collegato ad altri Sonos roaming o utilizzato come altoparlante surround.

Il prezzo è un po’ alto rispetto a diffusori simili. La maggior parte degli utenti è impressionata dalla semplice configurazione e dalla buona qualità del suono per le dimensioni compatte.

Dimensioni: 6,2 x 16,8 x 6 cm | Il peso: 440 grammi | Durata della batteria: fino a 10h

Il miglior diffusore multiroom con un design di alta qualità: Bang & Olufsen Beoplay M5

Cosa ci piace:

  • L’altoparlante ha una buona qualità del suono con una distribuzione del suono a 360 gradi. Questo distribuirà il suono in tutte le direzioni.
  • Ha un bel design ed è realizzato con materiale di alta qualità.
  • È possibile riprodurre musica in modo flessibile con AirPlay, Bluetooth e Spotify Connect.
  • Il “Google Cast” integrato può essere accoppiato con altri altoparlanti Cast.
  • All’altoparlante possono essere collegate anche sorgenti musicali comparabili.
Cosa non ci piace:

  • Il prezzo elevato (circa 600 euro).

Valutazione editoriale

Il Beoplay M5 appartiene alla consociata Bang & Olufsen (B&O Play). Secondo gli utenti, suona alla grande, ha un suono dei bassi uniforme e dinamico ed è composto da altoparlanti di fascia media e alta. Grazie al suono a 360 gradi, hai un suono “uniforme” da ogni angolazione della tua stanza.

Puoi anche collegare l’altoparlante ad altri modelli e trasformarlo in un sistema multi-room. Ha un Chromecast integrato ed è quindi dotato di vari servizi di streaming come Spotify Connect o Deezer. Puoi collegarlo a Bluetooth o AirPlay.

Tuttavia, devi utilizzare Google Home per installarlo. Puoi utilizzare un’app per determinare dove si trova l’altoparlante, se libero o a parete. A seconda di dove si trova, il tono viene regolato di conseguenza. Sono disponibili connessioni via cavo AUX e digitale.

Come già accennato in precedenza, la maggior parte degli utenti è convinta dal suono dell’altoparlante con la stessa alta qualità da ogni angolo.

Dimensioni: 16,5 x 18,5 x 16,5 cm | Il peso: 2,54 kg

Il miglior diffusore multi-room a basso consumo energetico: Denon Home 350

Cosa ci piace:

  • L’altoparlante è compatibile con Bluetooth e AirPlay2.
  • Può essere combinato con Google Assistant, Alexa e Siri.
  • Sono disponibili molti servizi di streaming diversi come Spotify, Apple Music e Amazon Music.
  • Ha un suono potente.
  • Due Denon Home possono essere combinati per formare una coppia di altoparlanti.
Cosa non ci piace:

  • È costoso (circa 700 euro)

Valutazione editoriale

Il Denon Home 350 è il più grande della gamma Denon Home. Ha una superficie touch sul dispositivo che viene visualizzata solo quando viene toccata. Puoi anche usarlo per controllare manualmente l’altoparlante. Qui troverai le classiche funzioni come start/stop e più silenzioso/più forte (+/-). Puoi fare clic sui numeri 1-6 e utilizzarli per selezionare e riprodurre le stazioni, le playlist o le sorgenti musicali che ascolti di più.

Ovviamente puoi anche controllarlo con l’app Heos. L’app è disponibile per dispositivi IOS e Android. Puoi anche accoppiare il Denon a una coppia stereo.

Puoi attaccarlo al muro o posizionarlo su un supporto, c’è anche un dispositivo per l’infilatura.

Il suono suona forte e armonioso, calmo tanto puro quanto forte. La maggior parte degli utenti è particolarmente impressionata dalla qualità del suono.

Dimensioni: 38 x 22,5 x 18 cm | Il peso: 6,3 kg | Connettività: Porta USB, ingresso AUX, Ethernet RJ-45

Il miglior altoparlante multiroom per interni ed esterni: Sonos Move

Cosa ci piace:

  • L’altoparlante è resistente alle intemperie e quindi ideale per il bagno e il giardino.
  • La sua batteria può fornire fino a 10 ore di autonomia.
  • Sono possibili connessioni WLAN e Bluetooth.
  • Il controllo vocale funziona tramite Google Assistant, Amazon Alexa o AirPlay2
Cosa non siamo? piace:

  • L’altoparlante è piuttosto pesante (3 kg) e quindi meno pratico per gli spostamenti.

Valutazione editoriale

Con la sua batteria ricaricabile e il Bluetooth, Sonos Move non è destinato solo all’uso domestico, ma può essere utilizzato anche al di fuori della WLAN. Grazie al suo speciale esterno, è anche protetto da polvere, acqua e urti. Ciò significa che puoi posizionarlo anche in bagno o in terrazza, ad esempio. Tuttavia, non è necessariamente consigliabile utilizzarlo in viaggio, poiché è relativamente pesante. Le dimensioni contribuiscono anche al fatto che è ingombrante.

Ciò che è molto pratico, invece, è l’incavo sul retro dell’altoparlante, così puoi portarlo facilmente ovunque: puoi spostarlo in un altro punto dell’appartamento o portarlo con te in giardino. Questo ti dà flessibilità in termini di necessità di un negozio. Quando è vuoto, puoi ricaricarlo facilmente nella stazione di ricarica in dotazione.

In movimento, puoi persino utilizzare l’altoparlante come power bank per il tuo smartphone o tablet. Grazie alla funzione TruePlay, l’altoparlante adatta automaticamente il suono alla posizione corrente tramite i suoi microfoni.

La maggior parte degli utenti è anche convinta dal suono qui.

Dimensioni: 16 x 24 x 12,5 cm | Il peso: 3 kg | Durata della batteria: fino a 10h

Il miglior altoparlante multiroom senza controllo vocale: Sonos One SL

Cosa ci piace:

  • L’altoparlante ha un suono buono e chiaro.
  • Il controllo funziona comodamente tramite app, touch control o AirPlay 2.
  • Può essere utilizzato in bagno perché è resistente all’umidità.
  • È un “altoparlante autonomo” con WLAN.
  • L’altoparlante è particolarmente pratico per le stanze più piccole.
Cosa non ci piace:

  • Non ci sono bluetooth o microfoni.

Valutazione editoriale

Il Sonos One SL è uno degli altoparlanti Sonos più piccoli. Questo non fa differenza nel suono. Ha molte somiglianze con Sonos Play 1. Una differenza, tuttavia, è che One SL è dotato di AirPlay. Ma non ha microfoni o controllo vocale.

Per questo è anche chiamato il “responsabile della protezione dei dati”. È particolarmente adatto per le persone che desiderano un altoparlante senza controllo vocale o che hanno già un Sonos One. Ha anche la calibrazione TruePlay e, naturalmente, ha anche una vasta selezione di opzioni di streaming, caratteristica di Sonos. Ad esempio, quelli di Apple, Spotify, Amazon e SoundCloud.

È resistente all’umidità, quindi può essere utilizzato in bagno, sul balcone o in cucina. L’altoparlante può essere collegato ad altri box. Ha tweeter e woofer. Il suono è acuto, delicato e piacevole. Poiché può fare un po’ meno, l’altoparlante è anche un po’ più economico del suo predecessore.

Anche qui la maggior parte degli utenti è conquistata dalla qualità del suono e dall’ampia selezione di servizi di streaming.

Dimensioni: 161,45 x 119,7 x 119,7 mm | Il peso: 1,85 kg

Il miglior diffusore multi-room economico di Denon: Denon Home 150

Cosa ci piace:

  • L’altoparlante è compatto.
  • Compatibile con molti servizi di streaming (ad esempio tramite la piattaforma HEOS, Spotify, Amazon Music, SoundCloud…).
  • Ha molte interfacce come Bluetooth, AirPlay 2 e USB.
  • La superficie è insensibile all’ostrecht e può quindi essere utilizzata anche in bagno o in cucina.
Cosa non ci piace:

  • Per utilizzare l’assistente vocale, è necessario un altoparlante separato, ad esempio un Echo di Amazon.

Valutazione editoriale

Il Denon Home 150 non è solo il diffusore multi-room più compatto, ma anche il più conveniente della serie Home. Consiste in un rivestimento in tessuto che respinge l’acqua e lo sporco. Ciò significa che può essere utilizzato in modo flessibile anche per il bagno, la cucina o il giardino.

Il touch field è come il Denon Home 350. Si accende automaticamente non appena ti avvicini al dispositivo. Ha anche tweeter e woofer. Per poter trasformare la scatola in un altoparlante multiroom completo, è necessaria la piattaforma Heos. Lì troverai vari servizi di streaming: Spotify, Amazon Music o Deezer.

Questo ti dà l’opportunità di accedere ai file musicali memorizzati. Ha anche varie interfacce come una connessione AUX e USB. Ciò che convince è il suono bilanciato, che piace anche alla maggior parte degli utenti.

Dimensioni: 12 x 18,7 x 12 cm | Il peso: 1,7 kg

Il miglior diffusore multiroom con una buona qualità del suono: Bose Home Speaker 500

Cosa ci piace:

  • Multiroomfähig
  • Disponibilità di molti servizi musicali come Spotify, Amazon Music, Audible.
  • Possibile combinazione con altoparlanti Amazon Alexa.
  • Diversi microfoni, che possono anche essere silenziati se necessario.
  • Suono potente e uniforme.
  • Controllo tramite l’app Bose, Alexa o con il tocco.
Cosa non ci piace:

  • Altri diffusori Bose Soundtouch non sono compatibili con il Bose Home Speaker 500.

Valutazione editoriale

Il Bose Home Speaker 500 è un altoparlante dal suono eccezionale. Il basso forte è speciale. Gli ottimi microfoni funzionanti sono molto convincenti. Tuttavia, il display non convince perché ha solo poche azioni e il display non è ad alta risoluzione.

L’alloggiamento è in alluminio. Ha un suono a 360 gradi, quindi, come con Beoplay M5, il suono è distribuito uniformemente ovunque. Quindi hai il suono perfetto ovunque.

Puoi controllare l’altoparlante tramite app o controllo vocale. La superficie touch è un’ulteriore e rapida opzione di controllo, con essa puoi anche accedere alla tua memoria musicale.

La maggior parte degli utenti viene conquistata dal controllo audio e vocale. Quello che a molti non piace è che l’app e l’altoparlante Bose Music non sono compatibili con i vecchi altoparlanti Bose.

Dimensioni: 20,3 x 17 x 10,9 cm | Il peso: 2,15 kg | Ingressi: Connessione di alimentazione e ingresso AUX

Guida all’acquisto di diffusori multiroom

Qui troverai le risposte alle seguenti domande e argomenti:

Come funziona l’altoparlante? Che tipi ci sono? Quali sono i criteri di acquisto più importanti a cui dovresti prestare attenzione? Quali marche producono altoparlanti di buona qualità? Dove puoi comprarlo? Quanto costano gli altoparlanti multiroom? E di cosa hai bisogno?

Altoparlante multiroom bianco

Con un altoparlante multiroom puoi ascoltare la musica in stanze diverse.

Come funzionano gli altoparlanti multiroom?

Gli altoparlanti multiroom sono altoparlanti che consentono di ascoltare la stessa musica o una musica diversa in stanze diverse contemporaneamente. Ad esempio, puoi ascoltare la musica nella tua stanza mentre qualcun altro sta ascoltando altra musica mentre cucina in cucina.

Gli altoparlanti sono collegati tramite WiFi e controllati con un’app. Puoi riprodurre la musica dal tuo smartphone o utilizzare i servizi di streaming già offerti dall’altoparlante.

Per ottenere la massima qualità del suono possibile, sono dotati di altoparlanti di prima classe in grado di produrre toni diversi. Molti di loro ora hanno il controllo vocale, quindi puoi cambiare facilmente la canzone con la tua voce o fare una telefonata mentre stai lavando la lavastoviglie o fai il bucato, ad esempio.

Gli altoparlanti comunicano tra loro e hanno accesso diretto a Internet. Molti hanno già installato servizi musicali come Spotify, Apple Music, Deezer o Amazon Music. Ciò significa che non è necessario un altro dispositivo per lo streaming di musica.

Puoi ascoltare la musica in streaming, ma anche come un “normale” altoparlante Bluetooth tramite il tuo telefono cellulare. La configurazione iniziale è di solito molto semplice: è necessaria solo l’app del produttore con la quale è possibile controllare l’altoparlante.

Quali tipi di altoparlanti multiroom esistono?

Esistono molti tipi diversi di altoparlanti multiroom, a seconda di cosa si desidera utilizzarli: per interni e solo in WLAN o per esterni con batteria e Bluetooth.

Le diverse tipologie sono elencate qui:

Altoparlante WLAN multiroom

Come suggerisce il nome, tali altoparlanti sono abilitati a Internet perché sono connessi in modalità wireless tramite la rete WiFi. Sarai tramite un’app controllato. A seconda del produttore, ce ne sono di diversi (SoundTouch – Bose, MusicCast – Yamaha, Sonos – Sonos …). La maggior parte delle volte gli altoparlanti funzionano solo tramite WiFi, se preferisci essere più flessibile, uno con una batteria è meglio per te. Più su quello in un momento.

Altoparlante multiroom con batteria ricaricabile

Se ne vuoi uno con cui sei più flessibile, dovresti considerare di prenderne uno con una batteria. Puoi portarlo con te ovunque e utilizzarlo non solo nella WLAN, ma anche all’esterno grazie alla funzione Bluetooth.

Altoparlanti multiroom bagno

Se ne stai cercando uno per il tuo bagno, assicurati che sia resistente all’umidità. Puoi montarlo nel tuo bagno, ad esempio, sul soffitto o su una parete.

Altoparlante multiroom da esterno

Se ne vuoi uno per gli spostamenti e/o per l’esterno, l’altoparlante multiroom outdoor è pratico. È a prova di schizzi e polvere e ha una certa resistenza agli urti. Questo è solitamente specificato nelle cosiddette classi di protezione IP. Quindi non devi preoccuparti se cade accidentalmente o inizia a piovere mentre stai facendo una festa con i tuoi amici.

Vale la pena saperlo: Lo standard IP è una classe di protezione che suddivide i dispositivi elettronici in aree. Ad esempio, che non permettano l’ingresso di oggetti estranei e che siano a prova di polvere e/o impermeabili. Esistono diverse classi di protezione IP, a seconda delle aree per le quali i dispositivi sono protetti.

Altoparlanti multiroom per esterni

Ci sono anche altoparlanti multiroom per esterni. Qui puoi vedere, ad esempio, Sonos Move, che puoi usare anche all’aperto.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per i diffusori multiroom?

All’inizio, dovresti sempre pensare a cosa vuoi usare l’altoparlante multiroom. Lo vuoi solo a casa, in viaggio o a casa e in viaggio? Dovrebbe avere una batteria? Ne vorresti uno con controllo vocale integrato o dovrebbe essere solo compatibile con esso? È anche importante con quali app è possibile combinare l’altoparlante. E se sei un utente Apple, dovresti assicurarti che AirPlay sia disponibile.

Di seguito sono riportati alcuni punti importanti a cui dovresti prestare attenzione:

funzione

Gli altoparlanti sono collegati alla WLAN interna e comunicano tra loro. Questo ti dà l’opportunità di ascoltare la tua musica in ciascuna delle tue stanze. Puoi ascoltare la stessa musica in ogni stanza oppure puoi ascoltare musica diversa.

Poiché molti altoparlanti hanno servizi di streaming musicale preinstallati, non è necessario un altro dispositivo per lo streaming. Lo streaming scorre attraverso l’altoparlante, quindi la fruizione della musica non è compromessa da fastidiose chiamate e la batteria del tuo cellulare viene salvata.

Ci sono anche altoparlanti con batteria integrata. Con questi sei ancora più flessibile e puoi, ad esempio, portare con te gli altoparlanti e trasmettere la tua musica fuori casa. Questo è possibile grazie alla compatibilità con Bluetooth.

Pratico se, ad esempio, stai organizzando una festa in giardino o vuoi semplicemente ascoltare musica con i tuoi amici in viaggio. Di solito è disponibile anche il controllo vocale integrato, ma alcuni altoparlanti sono compatibili solo con esso. Ad esempio con “Amazon Alexa”, “Google Assistant” o “Apple Siri”.

dimensione

Le dimensioni variano a seconda del modello o dell’utilizzo principale. Varia tra 14 e 22 cm. Puoi cercare specificamente quale è il migliore per te o per cosa vuoi usarlo.

il peso

Lo stesso vale per il peso. Varia tra 0,43 e 3,7 kg. A seconda che gli altoparlanti siano per la tua casa o se puoi portarli con te ovunque tu vada.

Materiale esterno

La maggior parte degli altoparlanti è realizzata in plastica o alluminio.

attrezzatura

Sono possibili accessori staffe da parete, amplificatori, adattatori e, se non inclusi, cavi di alimentazione o stazioni di ricarica. Se vuoi che il tuo altoparlante stia nella stanza, su un tavolo o su uno scaffale, ci sono piedini, staffe da tavolo o mensole (di Sonos, ma anche di altre marche). Hai anche bisogno di un’app con cui puoi azionare l’altoparlante. Ne ho già elencati alcuni sopra.

gestione

È molto facile da usare. Per prima cosa devi collegare l’altoparlante con il cavo di alimentazione e il router. Quindi dovresti assicurarti che l’altoparlante e l’adattatore siano alimentati. Infine, puoi scaricare l’app con la quale controllerai l’altoparlante in un secondo momento. Con l’app puoi connettere l’altoparlante a Internet o ad altri altoparlanti, se ne hai già uno, e configurarlo come desideri.

scopo d’uso

È possibile riprodurre musica in streaming, riprodurre l’audio della TV o utilizzare le funzioni della casa intelligente (ad esempio il controllo vocale).

timone

L’altoparlante è controllato con un’app sul tuo smartphone. Puoi collegarlo, ma anche con il tuo laptop, ricevitore, il tuo impianto stereo o anche il tuo televisore e controllarlo. L’app funge da telecomando e centro di comando. La maggior parte delle volte, gli altoparlanti dispongono di app proprietarie con cui possono essere controllati. Spesso puoi controllare solo gli altoparlanti da esso. Pertanto, dovresti sempre prestare attenzione a quali app è possibile combinare l’altoparlante.

Alimentazione elettrica

L’alimentazione avviene tramite un cavo di alimentazione o tramite una batteria integrata che puoi facilmente ricaricare più e più volte.

Colori

Ci sono altoparlanti multiroom in bianco e nero.

Garanzia

La garanzia varia a seconda del produttore. Pertanto, al momento dell’acquisto, dovresti sempre prestare attenzione a quanto tempo è valido in modo da poter restituire l’altoparlante in caso di emergenza o cambiarlo in caso di problemi.

Infografica altoparlanti multiroom

Qui puoi rivedere i criteri di acquisto più importanti utilizzando un’infografica.

Quali marche producono altoparlanti multiroom di qualità?

Ci sono numerosi marchi che offrono altoparlanti multiroom. Elencati qui ci sono alcuni dei migliori:

Sonos

Il provider statunitense è noto per la sua elettronica audio e di intrattenimento. Sviluppa e produce sistemi di altoparlanti e componenti hi-fi collegati in rete tramite WLAN. Con questo sistema è possibile utilizzare file audio e servizi di streaming musicale e riprodurli in più stanze contemporaneamente. Sonos è uno dei leader di mercato imbattibili nel campo del multiroom. Le ragioni di ciò sono la facilità d’uso, la compatibilità con altri dispositivi e l’eccellente design del suono.

Bose

L’azienda statunitense produce prodotti audio per applicazioni private e commerciali. I prodotti che offrono sono, ad esempio, altoparlanti, sistemi hi-fi e home cinema completi, acustica veicolare, ma anche cuffie e auricolari. Offrono prodotti di altissima qualità e moderni in tutte le aree e sono quindi di altissima qualità.

diavolo

Il fornitore tedesco “Teufel altoparlanti” è noto per i suoi prodotti audio come altoparlanti e cuffie, ma anche per sistemi hi-fi e home theater. Con il marchio “Raumfeld”, Teufel offre la propria gamma di altoparlanti streaming e multi-room. Raumfeld era una start-up berlinese che si concentrava sullo streaming musicale e sulle funzioni multi-room. Nel frattempo molti diffusori Teufel hanno installato questo sistema.

Denon

È uno dei produttori più conosciuti al mondo di prodotti hi-fi e home theater. La sua storia inizia nel 1910. I suoi primi prodotti a quel tempo furono i dischi a singola facciata e il grammofono. Oggi offrono prodotti come ricevitori AV, soundbar, amplificatori, cuffie e altoparlanti come la gamma di altoparlanti wireless “Home”.

Yamaha

L’azienda giapponese offre prodotti nei settori degli strumenti musicali, dell’elettronica, ma anche dell’hi-fi. Ora è uno dei fornitori più grandi e conosciuti di componenti audio. I prodotti che offrono nel settore audio e video includono cuffie, ricevitori AV, altoparlanti in streaming e soundbar.

Qui puoi trovare un altro video con i 5 migliori consigli Sonos. Dai un’occhiata se sei interessato.

Dove posso acquistare altoparlanti multiroom?

Puoi farlo Acquista gli altoparlanti nei negozi specializzati come Saturn, Media Markt, nei negozi Teufel o online. I vantaggi del commercio specializzato sono che puoi visualizzare gli altoparlanti sul posto e porre domande specifiche se hai domande. Potresti essere in grado di provarli sul sito. Puoi dargli un’occhiata e provarli. Quindi puoi decidere con più sicurezza se ti si addice.

Il vantaggio dei negozi online è che spesso puoi trovare gli altoparlanti più economici qui che nei negozi specializzati. Puoi anche confrontare diversi marchi e produttori online e semplicemente rispedirli indietro se ci sono problemi con gli altoparlanti, ad esempio. Inoltre, gli accessori adatti possono essere trovati più rapidamente su Internet, poiché di solito ti vengono consigliati se stai cercando solo gli altoparlanti. I negozi online dove puoi trovare altoparlanti multiroom sono ad esempio Amazon, Sonos, Teufel, Bose o ovviamente i negozi online di Saturn e Media Markt.

Quanto costano i diffusori multiroom?

Sono disponibili molti altoparlanti multiroom diversi. Pertanto, anche i prezzi variano notevolmente. A seconda della marca che alla fine decidi quali caratteristiche dovrebbe avere il tuo altoparlante (con batteria, con controllo vocale o per l’esterno) o quanti altoparlanti acquisti (Sonos, ad esempio, offre coppie di altoparlanti corrispondenti con 2 altoparlanti ciascuno) sono le spese per questo inferiore o superiore. I più economici partono da 80 euro, ma possono costare anche fino a 600-700 euro. La maggior parte degli altoparlanti costa tra 180 e 300 euro.

Accessori importanti per diffusori multiroom

A seconda di cosa vuoi fare con il tuo altoparlante, avrai bisogno di accessori. Ad esempio, ti piacerebbe appendere i tuoi altoparlanti alla parete o posizionarli su un supporto aggiuntivo nella stanza? Oppure vorresti poter utilizzare il tuo vecchio sistema? A seconda delle tue idee, dovresti considerare la ricerca di accessori adatti.

Ecco alcune opzioni:

supporto a parete

Con una staffa da parete puoi facilmente fissare il tuo altoparlante alla parete. Migliora l’acustica in quanto è possibile regolare l’altoparlante per ottenere il miglior suono. Ad esempio, puoi inclinarlo o ruotarlo. Ci sono diverse staffe da parete. Dovresti prestare attenzione a quali sono compatibili con il tuo dispositivo. Sono disponibili in bianco e nero, quindi puoi acquistare la staffa nel colore giusto per il tuo dispositivo.

amplificatore

Se non si dispone di un “altoparlante all-in-one”, di solito è necessaria un’attrezzatura aggiuntiva, come un amplificatore. Senza quello non hai altro suono. Gli amplificatori multicanale sono più adatti per gli altoparlanti multi-room. Offrono più funzionalità. Ma puoi anche collegare singoli amplificatori.

Adattatore

Se vuoi collegare il tuo altoparlante a sorgenti musicali libere, hai bisogno di un adattatore di rete. Così puoi integrare i tuoi vecchi dispositivi come il tuo impianto stereo e continuare a usarli. La cosa buona è che non è necessario acquistare un nuovo sistema.

Consiglio: Esistono persino adattatori di rete con amplificatori integrati di Sonos e Bose. Quindi puoi collegare altre scatole direttamente tramite il cavo.

Supporto per altoparlanti

Ci sono anche supporti per altoparlanti. Sono una soluzione pratica se desideri un suono eccellente in ciascuna delle tue stanze. Puoi metterli ovunque e talvolta regolare l’altezza come desideri. Tuttavia, una buona connessione WiFi è importante qui. Dovresti anche assicurarti che il tuo modello si adatti. Gli stand sono disponibili anche in bianco e nero.

Cellulare con piattaforma di streaming musicale

I servizi di streaming sono accessori importanti. Con loro puoi controllare l’altoparlante multiroom o riprodurre la tua musica.

Panoramica del test degli altoparlanti multiroom

Qui abbiamo creato per voi una piccola panoramica dei test esistenti di altre organizzazioni di consumatori.

Testmagazin Test dell’altoparlante multiroom disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest Sì, sono stati testati 26 altoparlanti. 2021 no Clicca qui
Eco test no
Konsument.at Sì, 7 sono stati testati con e 5 senza assistente vocale. 2021 no Clicca qui
Ktipp.ch No.
Saldo.ch Sì, c’è un test. 2017 no Clicca qui

Test dell’altoparlante multiroom di Stiftung Warentest: test dell’altoparlante WLAN

26 altoparlanti WLAN sono stati testati qui. Hai testato altoparlanti con controllo vocale di Amazon e Google. Ma anche alcuni che possono essere controllati solo con un’app. Sono stati testati altoparlanti di Amazon e Bose, ma anche di Harman Kardon, Sonos e Teufel. I prezzi degli altoparlanti testati variano tra i 180 e i 650 euro. Nel test vengono presentati altoparlanti che hanno un buon suono e quelli che sono disponibili anche a meno di 180 euro.

Tutti i modelli di prova hanno ricevuto una valutazione da buona a molto buona per il suono. Anche 9 altoparlanti su 26 hanno ricevuto una buona valutazione per qualità e maneggevolezza. 14 altoparlanti hanno ricevuto una valutazione soddisfacente. Soprattutto quelli con assistenti linguistici.

Test degli altoparlanti multiroom di Konsument.at: altoparlanti WLAN

Anche gli altoparlanti multiroom sono stati testati qui. Sono stati testati 7 altoparlanti senza assistenti vocali e 5 con assistenti vocali. Forniscono informazioni su apparecchiature e caratteristiche tecniche, suono, funzionamento, controllo vocale, alimentazione, diversità e protezione dei dati. Sono stati testati altoparlanti dei marchi Bowers & Wilkins, Canton, Denon, Huawei, Sonos, Yamaha, Amazon, Bose, Harman Kardon e Teufel. Hanno verificato quali possono essere utilizzati solo in WLAN, quali sono disponibili con e senza controllo vocale e in che modo differiscono le app associate.

Test degli altoparlanti Multiroom di Saldo.ch: Altoparlanti: Altoparlanti Multiroom: quello di Google fallisce

Sono stati testati un totale di 11 altoparlanti multiroom. È stato verificato se i piccoli altoparlanti possono competere con i grandi altoparlanti. Il risultato: non puoi. Ma 5 degli 11 altoparlanti hanno un buon suono nonostante le loro dimensioni compatte. Il vincitore nella categoria prezzo-prestazioni è stato il “Wireless Audio 360 R1” di Samsung. Ha una buona qualità del suono ed è facile da usare.

Lo sapeviil battito del cuore si adatta sempre al ritmo della musica.

FAQ – Domande frequenti sugli altoparlanti multiroom

Ecco alcune domande più importanti sugli altoparlanti multiroom.

Quali dispositivi possono essere utilizzati per controllare gli altoparlanti multiroom?

Puoi controllare gli altoparlanti multiroom con il tuo smartphone o tablet, ma anche con il tuo laptop, ricevitore, impianto stereo o televisore.

Di cosa ho bisogno per il multiroom?

Avrai bisogno di una buona connessione a Internet poiché gli altoparlanti sono collegati ad esso e la musica viene trasmessa in streaming su di esso. Hai anche bisogno di un’app con cui puoi controllare l’altoparlante. Nella maggior parte dei casi ci sono app proprietarie per questo e puoi controllarle solo con loro.

Quale sistema multiroom è il migliore?

Il sistema Multiroom di Sonos è uno dei migliori perché è facile da usare e compatibile con molti dispositivi. Ha anche un ottimo sistema audio.

Che cos’è il supporto multiroom?

Il supporto multiroom è particolarmente utile se non si dispone di una buona connessione Wi-Fi a casa. Con tale supporto, puoi riprodurre in streaming la tua musica senza problemi nonostante una cattiva connessione. Funziona anche su distanze maggiori. Sonos ha il “Sonos Boost”, che è stato sviluppato appositamente per questo. Tuttavia, è adatto solo per dispositivi Sonos.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto un altoparlante multiroom?

La prima cosa a cui dovresti pensare è per cosa vuoi usare l’altoparlante. Ad esempio, vuoi utilizzarlo non solo al chiuso ma anche all’aperto? Quindi dovresti prestare attenzione a quali aree è adatto. Dovresti anche vedere quali app puoi usare per controllare l’altoparlante. Alcuni funzionano solo con le proprie app dedicate. È anche importante quali servizi di streaming stai utilizzando l’altoparlante o.

Gli altoparlanti multiroom sono compatibili? con i dispositivi Amazon Alexa?

La maggior parte degli altoparlanti è compatibile con i dispositivi Amazon Alexa. Molti di loro hanno installato l’assistente vocale, se no non è un problema. Puoi collegare facilmente il tuo dispositivo Amazon al tuo altoparlante e utilizzare anche il controllo vocale. Tuttavia, l’altoparlante dovrebbe avere il Bluetooth perché lo usi per connettere il tuo dispositivo Echo.

Puoi usare altoparlanti multiroom anche all’aperto?

Sì, puoi utilizzare il tuo altoparlante multiroom anche all’aperto. Tuttavia, dovresti assicurarti che abbia una certa resistenza agli urti e sia a prova di schizzi e polvere.

Ulteriori fonti

Se desideri saperne di più sugli altoparlanti multiroom o su come assemblare singoli altoparlanti in un grande sistema multiroom, dai un’occhiata qui:

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.