Hai sempre una melodia che ti ronza in testa o è anche una riga di testo? E ora vuoi sapere come puoi trasformarlo in una canzone?

Nella nostra guida troverai tutti i suggerimenti e i trucchi necessari per scrivere testi e musica, nonché istruzioni passo passo che possono aiutarti.

l’essenziale in breve

  • Il modo in cui una canzone è scritta e strutturata dipende dal genere
  • Un tema o un’emozione fornisce una buona base per una canzone
  • Molte canzoni sono scritte per esperienza personale. Questo è spesso più facile, soprattutto per i principianti
  • Una canzone non deve necessariamente avere un testo
  • Quando si tratta di scrivere canzoni, non ci sono regole a cui devi attenerti. Puoi dare libero sfogo alla tua creatività

Background: cosa dovresti sapere sul songwriting

Fondamentalmente chiunque può scrivere una canzone. Tuttavia, questo può essere opprimente, soprattutto all’inizio. Ecco perché vogliamo chiarire alcune domande di base e darti suggerimenti su come iniziare molto facilmente.

Cosa viene prima: musica o testo?

Una cosa che dovresti sapere sul songwriting: non ci sono regole ferree! Alcuni iniziano prima con il testo, altri con la melodia, altri con l’armonia. Per molti principianti, è spesso più facile scrivere prima righe di testo (come una specie di poesia). Vale quanto segue: inizia con ciò che è più facile per te o dove potresti già avere un’idea iniziale. Se hai già pensato a un passaggio di testo, puoi provare a continuare a scriverlo prima. Se non riesci a toglierti una melodia dalla testa, puoi provare a svilupparla.

Se stai scrivendo una canzone con un’altra persona, è importante concordare prima cosa fare e chi è responsabile di quale parte. Ovviamente, né la parte lirica né quella musicale devono essere pronte al 100% prima di passare all’altra. Può sempre essere modificato e ampliato in seguito.

Metodo 1: prima il testo

Se scrivi prima il testo, spesso è più facile perché devi solo aggiungere un accompagnamento melodico alla storia che viene raccontata nel testo. Può essere difficile scrivere la melodia in modo così espressivo come i testi.

Metodo 2: prima la melodia

Se inizi con la musica, ci sono anche diversi approcci. Puoi prima scrivere la melodia. La melodia è ciò a cui le persone di solito pensano e di cosa cantano per strada. Al giorno d’oggi passa in secondo piano e quindi in parte non è davvero elaborato.

Metodo 3: prima costruisci la struttura armoniosa

Ma puoi anche costruire prima la struttura armonica provando diverse progressioni di accordi sulla chitarra, ad esempio. Dovresti assicurarti che la melodia non rimanga “bloccata” sugli accordi in seguito. Il più delle volte capita che la melodia non superi un’ottava perché si adatta troppo all’armonia e può quindi sembrare noiosa.

Metodo 4: Inizia con il ritmo

Un altro metodo è iniziare con un ritmo, per così dire, per scrivere la canzone dal basso verso l’alto. Questo stile è particolarmente adatto per la musica dance elettronica. Prima c’è un loop o un ritmo, questo determina il tempo della canzone. Quindi lo espandi con ulteriori strumenti, melodia e voce o rap. Questo metodo può essere d’aiuto quando non sai come iniziare. La cosa pratica è che puoi suonare un loop per diverse ore.

In generale, dovresti assicurarti di non aspettarti troppo da te stesso. Se questa è la tua prima canzone, prima o poi sarà un po’ irregolare.

Di quale attrezzatura ho bisogno per scrivere una canzone?

A seconda di come vuoi scrivere una canzone, non hai bisogno di molte attrezzature. Potrebbero bastare una penna, un pezzo di carta e uno strumento. Chitarra e pianoforte sono spesso usati nella scrittura di canzoni perché puoi provare diversi accordi su di essi. Ma possono essere utilizzati anche altri strumenti che avete in casa e/o che potete suonare. Anche qui non c’è giusto o sbagliato.

Tuttavia, se vuoi rendere il tutto un po’ più differenziato o non hai uno strumento, il software musicale può aiutarti. Con questo si possono imitare digitalmente gli strumenti, ma anche provare diversi strumenti e metterli insieme. Nella maggior parte dei casi, puoi anche registrare e incorporare i tuoi strumenti con tale software. Le note ti vengono mostrate anche come note, il che è un ulteriore vantaggio se non puoi leggere e/o scrivere note da solo.

Molti produttori utilizzano una tastiera MIDI. Serve come interfaccia digitale per strumenti musicali e controlla strumenti elettronici e virtuali. Se vuoi approfondire l’argomento, puoi trovare il nostro Test della tastiera MIDI.

Un dispositivo di registrazione è anche un buon acquisto per poter catturare idee o registrare melodie nel mezzo. Spesso qui è sufficiente il cellulare, che normalmente non solo ha una funzione di registrazione per l’audio, ma ha anche una funzione di nota. Perché idee e creatività non aspettano che tu ti sieda alla scrivania.

Devo conoscere la teoria musicale per scrivere una canzone?

Come avrai notato, quando si tratta di scrivere canzoni, c’è poco da fare. Tuttavia, ci sono alcune cose che ti aiuteranno a scrivere la tua canzone più velocemente e meglio. Uno di questi è familiarizzare con i concetti base della teoria musicale (soprattutto se vuoi scrivere canzoni più spesso ti ringrazierai per averli affrontati all’inizio).

Può essere d’aiuto se i concetti di base dell’armonia ti insegnano qualcosa. Se non hai assolutamente il senso del ritmo, la teoria può aiutarti a trovare comunque un buon ritmo. È anche utile conoscere la differenza tra maggiore e minore. Inoltre, è utile se i termini chiave, radice e scala significano qualcosa per te.

Se sei nuovo agli accordi, puoi anche ottenere un circolo di quinte. Questi sono disponibili per pianoforte o tastiera, ma anche per chitarra. Questo ti aiuterà mostrando quali accordi vanno insieme.

Note musicali

È bello quando puoi catturare la musica nelle note mentre scrivi una canzone

Scrittura di canzoni: una guida passo passo

Molte strade portano a Roma – e alcune alla tua prima canzone. Queste istruzioni passo passo possono aiutarti ad avere un orientamento.

Chiarire le domande di base

Se vuoi scrivere una canzone, è utile chiarire prima alcune domande di base. Questo può aiutarti in ogni fase del processo in quanto ti dà un indizio. Quindi prova a rispondere alle seguenti domande:

  • La canzone dovrebbe essere lenta o veloce, gentile o energica?
  • Che tipo di piacere dovrebbe avere la canzone? Che si tratti di rock, pop, reggae o rap, il genere ti aiuta a prendere ulteriori decisioni. Alla fine, ovviamente, puoi anche mescolare i generi tra loro o provarne di diversi.
  • Quali strumenti posso suonare e in quali generi mi inserisco?
  • Voglio usare un software musicale?
  • Qual è il tema della canzone?
  • La canzone è per una persona specifica?
  • Che storia voglio raccontare?
  • Quali sentimenti voglio esprimere?
  • Quali emozioni dovrebbe provare l’ascoltatore?
  • Voglio scrivere una canzone con i testi?

Una volta che hai chiarito queste domande per te stesso (e preferibilmente scritto le risposte), puoi sempre orientarti su questo quadro di base nel corso successivo.

Definisci la struttura della prima canzone

Dopo aver risposto alle prime domande, puoi iniziare a pensare a come vuoi strutturare la tua canzone. Anche in questo caso vale ancora quanto segue: non devono ancora essere prese decisioni definitive. Se desideri modificare qualcosa nella struttura in un secondo momento, puoi farlo in qualsiasi momento.

Ogni genere struttura le sue canzoni in modo diverso. Anche se qui non ci sono regole fisse, troverai sempre strutture simili. Una struttura classica è costituita da un’introduzione, una strofa, un ritornello e un ponte. Queste parti possono essere combinate tra loro a piacere o possono anche essere omesse. Stabilire una struttura iniziale ti dà, tra le altre cose, un’idea di quanto può essere lunga la tua canzone. Puoi trovare maggiori dettagli sulla struttura qui.

Sviluppa idee per musica e testo

Come accennato in precedenza, le mappe mentali possono aiutare a creare i primi passaggi di testo. Alcune persone possono semplicemente giocarci. È importante che questo passaggio riguardi la raccolta di idee iniziali su cui costruire la canzone. Quindi non devi ancora scrivere parti complete o preoccuparti dei dettagli. Potresti anche trovare un hook o una progressione di accordi che ti piace.

Importante: mantienilo semplice e non renderlo troppo complicato. Non pensare ancora alle singole parti, lascia correre la tua creatività.

Elabora musica e testi

Ora puoi elaborare gli approcci e le idee dal passaggio quattro, aggiungere ulteriori parti e quindi completare la canzone. Dovresti prenderti il ​​tuo tempo! Ti aiuta prima a pensare a dove stanno le cose che hai già scritto. Quindi puoi finire di scrivere prima il testo o elaborare la melodia. Dipende completamente da te come vuoi procedere.

Registra canzone

Come ultimo passaggio, puoi registrare il brano finito. Naturalmente, questo non è assolutamente necessario. A seconda di cosa vuoi usare per la canzone o dove vuoi distribuirla, ci sono diverse opzioni per la registrazione.

Le registrazioni professionali in studio costano, ovviamente, ma possono essere utili se vuoi regalare la canzone o inviarla a un’azienda musicale, ad esempio. Naturalmente, puoi anche registrare il tutto nello studio di casa. Per questo hai bisogno del giusto, ma anche di microfoni e altre attrezzature.

Naturalmente, puoi anche registrare il tutto con una semplice fotocamera o un telefono cellulare e persino filmarti. Tuttavia, dovresti tenere presente che la qualità del microfono di tali dispositivi spesso non è così buona.

Se vuoi pubblicare la tua musica, dovresti prestare attenzione alla qualità del suono. Per questo può valere la pena investire in un buon microfono. Nel nostro test del microfono a condensatore, ti presentiamo i migliori modelli.

Scrivi testi

Per i testi ti servono solo un foglietto adesivo e una penna

Scrivere i testi: trovare le parole giuste

Tutti sanno che trovare le parole giuste a volte non è così facile. Per assicurarci che la tua canzone funzioni comunque, abbiamo alcune idee e ispirazioni per te qui.

Come faccio a trovare il titolo giusto della canzone?

Non devi preoccuparti della domanda sul titolo della canzone all’inizio. Questo di solito arriva non appena la canzone è finita. Il titolo può derivare dal testo o può essere un termine sovraordinato.

Se decidi di prendere una parola o una frase dal testo della canzone, è una buona idea basarla sul gancio o utilizzare una riga che si ripete più volte nel testo. Così il titolo rimane a lungo nella testa dell’ascoltatore. Ma se vuoi usare un nuovo termine, dovrebbe riassumere l’argomento della canzone o riflettere l’idea.

Indipendentemente da ciò che scegli, dovresti assicurarti che il titolo della canzone sia accattivante e susciti curiosità. Inoltre, non dovrebbe essere troppo lungo e facile da ricordare. Ovviamente ci sono sempre eccezioni alla regola! Puoi anche chiedere ad amici e conoscenti cosa pensano del titolo.

Come strutturare la mia canzone?

La struttura della canzone è già stata menzionata nelle istruzioni passo passo. Qui vogliamo entrare ancora più nel dettaglio. La struttura della canzone è ovviamente importante sia per i testi che per la musica, poiché entrambi possono cambiare a seconda della parte. Tuttavia, come ascoltatore, di solito noti le differenze nel testo, quindi vogliamo affrontarle qui.

Come già accennato, una canzone è composta da diverse parti, che possono essere combinate tra loro in modi diversi. Ecco alcuni esempi di come potrebbe essere:

  1. Verso – verso – verso
  2. Verso – Verso – Ponte – Verso
  3. Stanza – Coro – Stanza – Coro
  4. Stanza – Stanza – Coro – Stanza – Coro
  5. Strofe – Ritornello – Strofe – Ritornello – Ponte – Ritornello
  6. Strofe – Strofe – Ritornello – Ponte – Ritornello – Strofe – Ritornello
  7. Verso – ritornello – strofa – ritornello – ponte – strofa – strofa

Ognuna di queste varianti può facoltativamente essere estesa con un’introduzione o un’uscita. Aiuta a pensare alla struttura all’inizio. Alla fine, è ancora possibile aggiungere o omettere. Il numero di parti diverse che si desidera utilizzare influisce sul numero di testi diversi da scrivere. Il ritornello rimane per lo più lo stesso, ma il resto è pieno di contenuti diversi.

Per trovare un’idea per una struttura adatta, puoi ascoltare altre canzoni dello stesso genere e vedere come sono strutturate. Tuttavia, se non sai esattamente come riconoscere le singole parti, abbiamo nuovamente creato per te una piccola panoramica.

Coro/Ritornello Verso (strofa) Ponte (Otto Medio)
– Di solito ripetitivo
– Meglio rimanere nella mente delle persone
– a volte consiste solo nel gancio
– Sviluppa la storia (la risoluzione arriva o nel ritornello o nel bridge)
– Fornisce all’ascoltatore informazioni sull’argomento della canzone
– Non assolutamente necessario
– Può mostrare un punto di vista alternativo o causare una svolta improvvisa
– Di solito si trova nella seconda parte, ma può essere utilizzato anche prima del ritornello
– Contrasto con il resto della canzone

Come si scrive un buon testo?

Scrivere buoni testi può essere travolgente all’inizio. Quindi ecco i nostri consigli su come farlo facilmente.

Prima di tutto, il testo è meglio basato su un’idea o un argomento brillante. Quando hai trovato un argomento, dovresti considerare se dovresti ricercare informazioni di base su di esso. Questo è particolarmente importante se vuoi scrivere un testo socialmente critico. Potrebbe essere necessario inserire questo in un contesto. Dovresti avere familiarità con l’evento o la situazione.

È anche facile scrivere di emozioni. Che si tratti di amore, paura o desiderio, tutti abbiamo provato tali emozioni ad un certo punto. Pertanto, non solo puoi scrivere molto bene per esperienza personale, ma il testo è anche rapidamente attraente per il pubblico.

È anche importante che tu dia spazio alle tue idee e preferisci prendere troppi appunti prima. Cerca anche di far fluire la tua personalità in esso. Le mappe mentali e le coppie di parole chiave possono aiutarti a trovare le parole giuste. Puoi anche provare a trovare sinonimi e metafore per i termini chiave.

Quando scrivi i testi, può anche aiutare a fare un piano musicale all’inizio. Puoi ricorrere a questo durante l’intero processo. Per creare un piano di canzone, dovresti lavorare attraverso le W-domande: Chi? Che cosa? Quando? In cui si? Come mai? Come? Per che cosa? Riguardo chi? A cui? Da quale prospettiva? Se non riesci a trovare una risposta a tutte le domande, non importa, servono solo come guida. Ad esempio, puoi dire che la prospettiva da cui viene eseguito il canto cambia a seconda del verso.

Quindi, quando si tratta di scrittura vera e propria, ci sono anche diverse cose da considerare. Scrivere una poesia è diverso dallo scrivere una canzone. Un testo che potrebbe essere facile da leggere ad alta voce non suona più così bene quando viene cantato. Quindi presta particolare attenzione alle vocali: alcune sono più lusinghiere di altre. Se una riga di testo suona strana, dovresti dare un’occhiata allo schema delle rime.

Importante: i testi non devono necessariamente essere in rima. Molte canzoni di successo non sono basate sulla rima. Ma possono aiutare se non sai cosa scrivere nella riga successiva.

Se rimani bloccato nel testo, puoi semplicemente usare parole di riempimento e cambiarle in seguito. Questo è spesso meglio che passare ore sulla stessa linea.

La musica: comporre melodia e accordi

La seconda parte di una canzone è la musica. Come già accennato, una canzone può essere scritta anche senza testo. Esistono anche diversi metodi per comporre buona musica. Pertanto, se scopri che non vuoi iniziare con gli accordi ma, ad esempio, con un battito, dovresti farlo anche tu.

Ti manca ancora lo strumento giusto? Un pianoforte (elettrico) o una tastiera vanno bene per scrivere canzoni. Nei nostri test vi chiediamo i migliori pianoforti elettrici e tastiere.

Quali accordi vanno con la mia canzone?

Prima di affrontare la melodia, è una buona idea trovare una progressione di accordi adatta. Ci sono diversi accordi che suonano meglio insieme di altri. La progressione di accordi più comune è: G – D – Em – C. Gli accordi dovrebbero corrispondere allo stato d’animo che vuoi che la tua canzone trasmetta.

Gli accordi e le progressioni di accordi non sono protetti legalmente a causa del loro basso livello di creazione. Quindi non devi preoccuparti del fatto che potresti essere visualizzato a causa di una progressione di accordi rubata a causa del copyright.

Come faccio a creare la melodia giusta?

Una melodia è una sequenza di note che, come componente principale, costituisce l’elemento guida della tua canzone. La melodia definisce l’atmosfera di base della traccia. È ciò che la maggior parte delle persone ricorda e spesso viene canticchiato insieme a loro, anche se non conosci i testi.

Se hai già accordi e testi o frasi, puoi provare a suonare gli accordi e a cantare i testi. Spesso la melodia viene creata in questo modo. Potrebbero essere necessari alcuni passaggi, ma presto ti piacerà particolarmente una melodia e non te la toglierai mai dalla testa. Dovresti quindi provare a continuare a lavorare con questo e trasferirlo ad altri passaggi di testo.

Software musicale

Il software musicale ti offre molte possibilità per portare diversi suoni e strumenti nella tua canzone

Quali altri aspetti ci sono nella musica?

A seconda di quanto sfaccettato vuoi rendere la tua musica, puoi aggiungere alcuni elementi alla musica. Tuttavia, qui vale quanto segue: di più non è sempre meglio! Una canzone che consiste solo di una chitarra o di un pianoforte può essere buona quanto una canzone con una linea di basso e un sintetizzatore. Dipende più dal tipo di musica che vuoi fare e per cosa viene utilizzata.

Il battito

Il battito indica la velocità di una canzone. In una band, il batterista è spesso responsabile dell’impostazione di questo ritmo. Ma anche una canzone che non contiene necessariamente uno strumento che specifica il ritmo ha un ritmo. Quando ascolti una canzone, il ritmo è ciò a cui applaudi.

Se vuoi costruire una canzone dal basso verso l’alto, dovresti prima trovare un ritmo. Spesso, questo metodo viene utilizzato anche quando si scrive una canzone utilizzando un software specifico.

Der Drum Loop

I loop di batteria sono particolarmente interessanti per la scena elettronica. Il loop di batteria è un battito che viene generato sul computer. La cosa grandiosa è che puoi eseguire questo loop all’infinito e costruire altri strumenti su di esso. I produttori di Dubstep, in particolare, spesso iniziano con il loop di batteria.

Morire uncino

Il gancio è stato menzionato prima. Riguarda la parte della canzone di cui non puoi liberarti in seguito come melodia orecchiabile. Quindi è fondamentalmente l’impronta digitale individuale di una canzone. Quando scrivi, dovresti cercare di includere una parte del genere nella canzone il più spesso possibile (ma solo dove ha senso, ovviamente). Il gancio è principalmente una riga di testo, a volte il titolo ne deriva. Ma può anche essere un posto particolarmente memorabile nella musica.

Die Baseline

La linea di base può anche essere vista come musica di sottofondo. In una band questo è solitamente suonato dal bassista. Anche se si sente “solo” in sottofondo, può comunque gettare le basi per un intero progetto. La linea di base può anche essere una buona idea per la melodia di base.

Curiosità: cos’altro dovresti sapere sul songwriting?

Ora hai imparato come scrivere una canzone passo dopo passo. Ma ci sono ancora alcune cose che potrebbero interessarti.

Dove posso pubblicare le mie canzoni?

Al giorno d’oggi ci sono molte piattaforme su cui pubblicare la tua arte. YouTube è uno dei più conosciuti. Qui sono stati scoperti anche artisti come Justin Bieber e Shawn Mendes. Per YouTube, spesso è bello se c’è anche un video per la canzone. Puoi essere mentre suoni o canti. Ma puoi anche fare un piccolo video musicale.

Spotify è anche una piattaforma popolare. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che Spotify stesso non funziona con i singoli artisti. Ci sono piattaforme intermedie speciali per questo. Questi spesso richiedono un canone per canzone o album, a volte hanno anche canoni annuali e, a seconda dei casi, guadagnano anche soldi sulla canzone.

Se non lo desideri, puoi utilizzare la piattaforma Soundcloud. Qui devi solo creare un account e poi caricare fino a 120 minuti di file audio (ovviamente solo a patto di non violare un copyright).

Dove posso trovare ispirazione per i miei testi o la mia melodia?

Spesso l’ispirazione viene da sola. Ma se non hai idea di cosa vuoi scrivere, ecco i nostri consigli:

  • Ascolta la tua musica preferita e lasciati ispirare.
  • Imita una canzone che ti piace e poi crea qualcosa di tuo
  • Pensa a quale emozione stai provando in questo momento e prova a lavorarci sopra
  • Trova un partner, insieme spesso è più facile trovare un argomento
  • Pensa come un consumatore: a volte aiuta anche mettersi nei panni degli altri e pensare a ciò che potrebbero voler sentire

Cosa faccio se rimango bloccato?

Anche il miglior cantautore rimarrà senza fiato a un certo punto. Cosa fare quando non puoi andare oltre? È meglio prendersi una pausa. A volte può essere una breve pausa, durante la quale ti allontani dal sedile, bevi un sorso d’acqua e prendi una boccata d’aria fresca. Ma a volte ci vuole di più e poi è: vivi la tua vita! Molte canzoni sono ispirate a eventi della vita reale, ma anche questi devono essere vissuti. Pertanto, può aiutarti a trascorrere un po’ di tempo con gli amici, la famiglia o anche i tuoi animali domestici. O forse vuoi guardare un episodio della tua serie preferita.

Con tutto questo, dovresti assicurarti di avere un dispositivo di registrazione con te nel caso in cui l’ispirazione ti colpisca. Ovviamente puoi anche chiedere ad altre persone la loro opinione, forse incontreranno una discrepanza che non hai notato tu stesso. Secondo il principio che non puoi vedere la foresta per gli alberi.

La creatività non può essere forzata. Pertanto, dovresti anche cercare di non attaccarti troppo ai dettagli, ma anche di usare parole di riempimento o continuare in altri punti della canzone. Spesso è più facile rivedere le cose alla fine che crearle. Quindi fai qualcosa di male piuttosto che niente! Puoi sempre cambiarlo e migliorarlo, ma almeno hai una struttura che puoi usare come guida.

E, soprattutto, scrivere canzoni richiede pratica! Come con qualsiasi altra abilità, impari sempre qualcosa di nuovo con il songwriting e puoi quindi migliorare continuamente. Quindi, se il primo tentativo non suona come il nuovo successo numero 1, va benissimo!

Conclusione

La musica è un modo meraviglioso per esprimere le tue emozioni. Ma anche una canzone richiede tempo. È un lungo processo dalla prima idea al testo e alla melodia, agli ultimi ritocchi e infine la canzone viene pubblicata. Ci sono approcci diversi.

Alla fine, ciò che conta è che tu sia orgoglioso del tuo lavoro e che tu sappia trasmettere correttamente le tue sensazioni!

Ulteriori fonti

Un ottimo strumento per la progressione di accordi è il sito web ChordChord.com. Qui gli accordi ti vengono suggeriti a caso. Puoi inserire alcune informazioni, come i BPM (battiti al minuto), e lasciarti ispirare dal risultato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.