Pianisti di fama mondiale come Lang Lang, quando ascoltano i pezzi, a volte vogliono essere in grado di suonare il pianoforte a questo livello. Naturalmente, questo è difficile da ottenere per la maggior parte. Tuttavia, suonare il pianoforte è molto divertente e aiuta anche a migliorare la coordinazione occhio-mano e l’interazione di entrambe le metà del cervello suonando con entrambe le mani. Affinché tu possa trovare la tastiera giusta per le tue esigenze e il tuo portafoglio, ti forniamo le informazioni di cui hai bisogno per prendere la tua decisione.

Indice

l’essenziale in breve

  • A differenza dei pianoforti, le note sulla tastiera sono create elettronicamente.
  • Le tastiere sono molto più economiche dei pianoforti.
  • Una tastiera è leggera, salvaspazio e può essere portata ovunque.
  • Ci sono una varietà di modelli diversi, quindi dovresti sapere all’inizio in quale direzione dovrebbe andare il tuo viaggio con la tastiera.
  • Le tastiere con sensibilità alla velocità sono generalmente più piacevoli da suonare e un must per i musicisti avanzati e professionisti.
  • Per i bambini sono inizialmente sufficienti tastiere con 49 tasti.
  • Per utenti avanzati e adulti, dovrebbe essere almeno 61 chiavi.
  • Se la sensazione di una tastiera ti si addice. Da verificare di persona, se possibile, prima dell’acquisto.
Tastiera digitale Mann

Con questi suggerimenti più importanti intus, hai fatto la migliore preparazione per la scelta di una tastiera.

Le migliori tastiere: le preferite dagli editori

Seguendo la raccomandazione degli editori, di seguito troverai un riepilogo dei consigli sui prodotti per la tastiera. Se ti imbatti in un altro ottimo prodotto, lascia un commento in modo che possiamo includerlo.

Si può dire che comprare una tastiera è come comprare un’auto. Ci sono requisiti e design speciali per tutte le aree possibili. Pertanto, dovresti essere chiaro in anticipo come sarà il tuo percorso.

Se stai appena iniziando a imparare a suonare il pianoforte, hai sicuramente una pretesa diversa rispetto a un pianista da concerto che si esercita diverse ore al giorno da oltre 40 anni. Se sei già chiaro su questo, dai un’occhiata ai singoli riassunti per principianti, giocatori normali e professionisti negli altri nostri post. Per informazioni complete, questo post è giusto per te.

Il miglior set di partenza per grandi e piccini: kit tastiera e pianoforte RockJam RJ761 61

Cosa ci piace:

  • molto trasportabile con un peso ridotto di 5,44 kg
  • Display touch – funzione di registrazione e riproduzione – 200 strumenti
  • incluso un pratico supporto per tastiera
  • sgabello per tastiera pieghevole + imbottito per il trasporto
  • buon rapporto qualità prezzo

Valutazione editoriale:

Il RockJam RJ761 è disponibile in un elegante design nero. I 61 tasti a grandezza naturale trasmettono una sensazione di pianoforte tradizionale e sono facili da trasportare grazie alle loro dimensioni e al peso di poco meno di 5 chili e mezzo.

Solo il fatto che non ci siano tasti pesati non è l’ideale per utenti avanzati e professionisti. Con un display touch centrale, una funzione di registrazione e riproduzione e oltre 200 strumenti selezionabili, la tastiera RockJam RJ761 è il set entry-level perfetto per grandi e piccini.

Come funzione di accompagnamento e apprendimento, questo modello ha oltre 200 ritmi, 30 brani dimostrativi e una funzione didattica. In termini di accessori e connessioni, la maggior parte dei produttori non può opporsi all’RJ761.

Oltre alla tastiera stessa, sono inclusi un supporto per tastiera e uno sgabello imbottito per tastiera pieghevole. Troverai anche un pedale sustain, che estende il tono dei tasti quando viene premuto. Per esercitarsi tranquillamente, anche di notte, si possono utilizzare le cuffie in dotazione e inizialmente utilizzare gli adesivi per le note del pianoforte sui tasti per orientarsi.

Tutto sommato, questo set di tastiere è perfetto per i principianti giovani e meno giovani nell’affascinante mondo della musica per pianoforte.

il peso: 5,44 kg | Dimensioni: 90,4 x 32 x 10,9 cm | Tastiera del computer: 61 tasti a grandezza naturale | Funzione di accompagnamento: 200 ritmi + 30 brani dimostrativi

La tastiera conveniente per i principianti: RockJam 61 Key Keyboard-Piano

Cosa ci piace:

  • può funzionare anche con 6 batterie da 1,5 V
  • ideale per gli spostamenti con 3,77 kg
  • Riproduzione MP3 tramite connessione USB o AUX
  • Connessione microfono per cantare insieme
  • accesso esclusivo ai contenuti per l’app Simply Piano (iOS e Android)
Cosa non ci piace:

  • si avvia sempre al massimo volume dopo la riaccensione

Valutazione editoriale:

Il modello RJ661 di RockJam con un design argentato è una tastiera entry-level economica con 61 tasti non sensibili alla velocità. In termini di suono, RockJam offre una polifonia di 46 tracce. Per poter portare con sé la tastiera ovunque, è facile da trasportare con un peso di 3,7 kg e può funzionare con 6 batterie da 1,5 V in alternativa all’alimentatore.

Con oltre 200 strumenti e 200 ritmi, troverai sempre nuove opportunità per realizzare le tue idee creative. Con la riproduzione MP3 integrata tramite USB o la connessione AUX, puoi anche utilizzare tutte le tue canzoni preferite come melodie di accompagnamento o creare combinazioni dei tuoi ritmi e musica dal vivo. Le 50 canzoni demo sono anche una buona guida per l’inizio della tua carriera pianistica.

Per imparare un po’ di più sulle basi della teoria musicale e per suonare singole canzoni pop, puoi anche trovare un corso di pianoforte gratuito per pianoforte semplice di JoyTunes sull’app Simply Piano per dispositivi iOS e Android. Puoi usarlo facilmente come supporto per uno smartphone o un tablet grazie al leggio.

Per dare un po’ più di grinta alle prestazioni domestiche in futuro, puoi anche collegare il microfono alla tastiera. Inutile dire che è anche possibile esercitarsi 24 ore su 24, poiché il modello ha un’uscita per le cuffie.

il peso: 3,77 kg | Dimensioni: 80 x 7,8 x 28 cm | Tastiera del computer: 61 tasti | Funzione di accompagnamento: 200 ritmi + 40 brani dimostrativi

La migliore tastiera entry-level per bambini: McGrey BK-4910

Cosa ci piace:

  • Funzionamento chiaro e a misura di bambino
  • 2,5 kg per un facile trasporto
  • può funzionare anche con 6 batterie da 1,5 V
  • leggio attaccabile per esercitarsi
  • inclusi microfono e cuffie
Cosa non ci piace:

  • volume più basso ancora abbastanza alto

Valutazione editoriale:

Se stai cercando un principiante Tastiera per bambini allora il McGrey BK-4910 è la scelta giusta. Con i suoi 49 tasti il ​​bambino può entrare nel mondo della musica per pianoforte e fare subito musica con i 16 strumenti integrati e gli 8 percussioni.

Grazie al suo peso molto ridotto di poco meno di 2 ½ chili, è anche molto facile da trasportare e può funzionare con 6 batterie da 1,5 V oltre all’alimentatore. Il pannello di controllo è strutturato in modo chiaro e adatto ai bambini e presenta 10 ritmi e 6 brani dimostrativi.

Per espandere la creatività del bambino, è incluso anche un microfono che garantisce il miglior intrattenimento durante l’allenamento e ti invita a provarlo. Grazie alle cuffie in dotazione è inoltre possibile suonare in silenzio 24 ore su 24 in tutte le situazioni.

il peso: 2,5 kg | Dimensioni: 745 x 262 x 83 (in mm) | Tastiera del computer: 49 tasti | Funzione di accompagnamento: 16 strumenti, 6 brani dimostrativi, 10 ritmi

L’elegante tastiera per principianti determinati: Funkey 61 Edition Keyboard

Cosa ci piace:

  • Ampia gamma di funzioni: 128 strumenti, funzione di registrazione, funzione di trasposizione
  • funzione di apprendimento intelligente con doppia voce
  • Connessione microfono e cuffie per un’esperienza musicale completa
  • Spartiti per esercitarsi
  • elegante design bianco

Valutazione editoriale:

La tastiera Funkey 61 Edition in un elegante design bianco è la tastiera per principianti ambiziosi. Con una tastiera di 61 tasti e un pannello di controllo perfettamente organizzato al centro della tastiera, ti troverai immediatamente all’interno.

Con la varietà Con 128 strumenti e una funzione di registrazione, puoi essere creativo fin dall’inizio. Con oltre 128 altri ritmi e 10 brani dimostrativi puoi anche espandere continuamente la tua performance.

La funzione di apprendimento intelligente con accompagnamento automatico ti aiuta a suonare rapidamente i tuoi pezzi come preferisci. Con la funzione dual voice puoi suonare con due suoni selezionati contemporaneamente o includere effetti interessanti con i fill-in.

La funzione di trasposizione ti consente anche di variare la tua esecuzione di diversi semitoni su e giù per esplorare nuovi toni con stili di esecuzione esistenti. L’unico accessorio in dotazione è un blocco spartiti. Se necessario, è possibile utilizzare le connessioni per microfono e cuffie con i prodotti acquistati.

il peso: 5 kg | Dimensioni: 948 x 315 x 105 (in mm) | Tastiera del computer: 61 tasti | Funzione di accompagnamento: 10 brani dimostrativi + 128 ritmi

La tastiera entry-level di alta qualità: Schubert Etude 450

Cosa ci piace:

  • funzione di allenamento intelligente con 3 modalità di apprendimento
  • Funzione Split (divisione in aree dei bassi e della melodia)
  • 460 strumenti + funzione di registrazione e riproduzione
  • molta scelta con 65 brani dimostrativi
  • 260 ritmi diversi

Valutazione editoriale:

La tastiera USB Schubert Etude 450 nel classico nero è fornita con 61 tasti illuminati sensibili al tocco. Con un peso moderato di 4 ½ chilogrammi, è anche facile da trasportare. I 460 strumenti disponibili e la funzione split dello strumento aprono grandi possibilità per un’ampia varietà di arrangiamenti. Con quest’ultimo, la tastiera è divisa in un’area dei bassi e della melodia.

La funzione di registrazione e riproduzione aiuta enormemente per la ripetizione e l’esame più approfondito del proprio modo di suonare il pianoforte. Questa tastiera ha anche una funzione di allenamento intelligente con 3 modalità di apprendimento, una funzione di trasposizione, 65 brani dimostrativi e 260 ritmi per l’accompagnamento, oltre a percussioni. Per gli accessori sono inclusi un leggio per spartiti collegabile e un cavo USB.

Naturalmente, con un dispositivo in questa fascia di prezzo, tutte le connessioni importanti sono a bordo e puoi fare musica 24 ore su 24 con le tue cuffie jack. Per completare il pacchetto e portare la tua performance al livello successivo, puoi riprodurre la tua musica utilizzando l’ingresso AUX In e collegare la tastiera al computer tramite la porta MIDI. Questo modello di alta qualità è per i principianti.

il peso: 4,5 kg | Dimensioni: 102 x 45 x 18,2 (in cm) | Tastiera del computer: 61 tasti illuminati sensibili al tocco | attrezzatura: AUX In, connessione microfono, porta USB-MIDI, porta U-Disk, 1 x cavo USB + leggio collegabile

La migliore tastiera per principianti, avanzati e professionisti: RockJam 88-Key

Cosa ci piace:

  • Uscita ausiliaria stereo per mixer o sistema audio
  • Polifonia: 128 – 2 altoparlanti da 24 W
  • moduli di apprendimento interattivi per rapidi progressi
  • 88 tasti semipesati sensibili alla dinamica
  • leggio grande anche per I-Pad
Cosa non ci piace:

  • non è così facile da trasportare

Valutazione editoriale:

La tastiera RockJam a 88 tasti dal design semplice e nero è una tastiera di alta qualità per tutti i livelli. Indipendentemente dal fatto che tu sia un principiante, un giocatore avanzato o professionista; questo modello ha qualcosa per tutti.

Grazie alla gamma di 88 tasti è possibile suonare tutti i comuni brani musicali di natura classica o nuova. Gli 88 tasti semipesati e sensibili alla velocità trasmettono una sensazione più dettagliata e sono particolarmente adatti per brani rock-pop. Anche con una polifonia di 128 tracce e altoparlanti 2 × 24 watt, il dispositivo produce un suono bello e chiaro. In termini di portabilità, questo modello non è l’ideale in quanto è più pesante di molti altri a causa del suo peso di 7 kg.

Anche se questa tastiera ha solo 10 strumenti a sua disposizione, si distinguono per la loro alta qualità del suono e con 10 canzoni e stili ogni esecuzione è molto divertente. Grazie al display LED minimalista e al pannello di controllo centrale, è molto facile da usare. Un leggio per spartiti/supporto per iPad è incluso per gli accessori.

Con le connessioni c’è anche la possibilità di retrofit di un pedale sustain tramite un ingresso. Puoi usare la porta USB per registrare le tue performance. Se hai anche intenzione di produrre musica e utilizzare la tastiera in combinazione con il tuo PC, la connessione MIDI è utile.

La tastiera può essere collegata anche ad un sistema audio esterno o ad un mixer per uso professionale. Utilizzando le cuffie, questo modello può essere utilizzato anche per suonare tranquillamente tutto il giorno.

il peso: 7 kg | Dimensioni: 125 x 29 x 7,9 cm | Tastiera del computer: 88 tasti semipesati, sensibili alla velocità | Funzione di accompagnamento: Lernmodule interattivo, 10 canzoni, 10 stili

La tastiera portatile per utenti avanzati e professionali: Yamaha Digital Keyboard EZ-220

Cosa ci piace:

  • 100 stili di accompagnamento con cui esercitarsi
  • una gamma di funzioni di 392 strumenti
  • Funziona anche con 6 batterie AA
  • Connessione wireless all’app per iPad “Page Turner”
  • Fingering Help e Yamaha Education Suite

Valutazione editoriale:

Con la tastiera digitale Yamaha EZ-220 in nero troverai la tua tastiera avanzata o anche professionale. Con 61 tasti illuminati sensibili al tocco, imparerai quanto potentemente le modulazioni di tono individuali possono influenzare le dinamiche del tuo stile di gioco. Grazie al suo peso di 4,4 kg è molto portatile e può funzionare non solo con l’alimentatore, ma anche con 6 batterie AA.

Ci sono 392 suoni strumentali che ti aspettano e l’aiuto alla diteggiatura in combinazione con i pulsanti illuminati rende l’apprendimento molto più facile. Grazie alla Yamaha Education Suite, alla possibilità di collegare la tastiera con l’app iOS “Page Turner”, oltre a 100 stili di accompagnamento, sei ben equipaggiato.

La connessione per le cuffie offre la possibilità di suonare 24 ore su 24 e con la connessione USB è possibile collegare facilmente la tastiera al computer per utilizzare i programmi musicali. Un leggio che può essere collegato alla tastiera è incluso come accessorio extra.

il peso: 4,4 kg | Dimensioni: 95 x 11 x 35 (in cm) | Tastiera del computer: 61 tasti illuminati sensibili al tocco | attrezzatura: Jack per cuffie, USB per ospitare, leggio per spartiti

La tastiera espressiva con doppia modalità: Yamaha Digital Keyboard PSR-E363

Cosa ci piace:

  • vasta selezione di 574 strumenti
  • Giocare per due in modalità duo
  • successo rapido con la funzione chiave per il successo
  • Easy Song Book disponibile per il download
  • 150 diversi tipi di arpeggio

Valutazione editoriale:

La tastiera digitale Yamaha PSR-E363 in design nero con 61 sensibile alla velocità Keys si presenta con un repertorio imbattuto di 574 strumenti. In termini di suono, viene utilizzata la polifonia con 48 tracce. In termini di portabilità, la tastiera è relativamente facile da trasportare con un peso di 4,6 kg.

La modalità duo descritta consente a due persone di giocare contemporaneamente. La tastiera è divisa in 2 sezioni e ogni musicista riceve la stessa gamma di ottave. La funzione di apprendimento chiave per il successo e la Yamaha Education Suite sono lì per aiutarti a imparare le canzoni passo dopo passo. Con il touch tutor integrato imparerai velocemente la corretta dinamica dei tasti. 150 diversi tipi di arpeggio e 165 stili accompagnano anche il successo dell’apprendimento.

Quando si tratta di accessori, questa tastiera è dotata di un Easy Song Book per il download e varie connessioni. Ad esempio, una connessione a pedale, una connessione MIDI USB e un ingresso audio. Con l’aiuto di quest’ultimo, puoi collegare il tuo lettore audio alla tastiera e ascoltare la musica sullo strumento. In questo modo puoi integrare le tue tracce di sottofondo nei tuoi esercizi.

il peso: 4,6 kg | Dimensioni: 106 x 43 x 16,5 cm | Tastiera del computer: 61 tasti sensibili alla velocità | Funzione di apprendimento: Funzioni chiave per il successo, Touch Tutor, Yamaha Education Suite, 165 stili, 150 tipi di arpeggio

Puoi trovare tutte le tastiere MIDI qui: Test della tastiera MIDI

Guida all’acquisto

Quando si acquista una tastiera digitale, l’attenzione non è solo sulle proprietà del prodotto, come lavorazione e materiale, ma soprattutto sull’usabilità e sull’aspetto tattile nella vita di tutti i giorni. Va da sé che si tratta di criteri diversi per i rispettivi gruppi target.

Quando si tratta di tastiere per bambini piccoli, il design colorato è un criterio importante, poiché il bambino dovrebbe sentirsi a proprio agio prima di iniziare a suonare il pianoforte. Nel caso di adolescenti e adulti, d’altra parte, il suono reale e l’elaborazione tattile, inclusa la dinamica del tocco dei tasti, giocano un ruolo importante.

Tastiera per bambini ragazzo

Le tastiere colorate e accattivanti sono un aspetto essenziale per i bambini.

Storia della tastiera

Quando si crea la tastiera, si pensa sempre al pianoforte nello stesso contesto, poiché la tastiera si è sviluppata come una sua variante elettronica. Quindi diamo una rapida occhiata alla genesi degli strumenti simili al pianoforte.

Storia del pianoforte

Non ci sono fonti individuali o affermazioni chiare sul puro sviluppo storico, poiché gli strumenti a corda esistevano prima del Medioevo e si sono evoluti nel tempo. Le tastiere come le conosciamo oggi esistono almeno dal XII secolo e venivano suonate sotto forma di organi nelle chiese.

Uno strumento un po’ più noto è il clavicembalo, che sta guadagnando popolarità intorno al XV secolo e sembra molto simile al pianoforte di oggi. All’interno, tuttavia, diventa subito chiaro che i due implicano meccanismi diversi. Le corde del clavicembalo vengono pizzicate con una penna d’oca, mentre le corde del pianoforte vengono percosse con un martelletto per creare il suono.

La struttura del nostro attuale pianoforte è principalmente attribuita al musicista italiano del XVII secolo Bartolomeo Cristofori. Il tocco leggero o deciso dei tasti e dei relativi martelletti può essere utilizzato per produrre volumi variabili. Pertanto, gli esperti chiamano anche questo tipo di pianoforte fortepiano.

Storia del sintetizzatore

Dopo che il pianoforte aveva in gran parte mantenuto la sua forma originale per i successivi duecento anni, la musica elettronica si sviluppò intorno agli anni ’60, e con essa il sintetizzatore. Questo strumento musicale ha una tastiera proprio come il pianoforte. I toni che possono essere ascoltati non sono prodotti dal battito acustico di piccoli martelletti, come nel caso dell’originale, ma vengono emessi tramite un’interfaccia su un computer.

Probabilmente puoi già indovinare perché le persone al giorno d’oggi si riferiscono alla tastiera anche come tastiera. Controllando i toni tramite il computer, la tastiera funge da tastiera e si è quindi affermata nel gergo popolare con la traduzione inglese per tastiera.

Qual è la struttura di una tastiera?

In generale, la maggior parte delle tastiere può essere suddivisa in tre aree: la tastiera, il pannello di controllo e gli altoparlanti. Nelle versioni molto costose, a volte ci sono elementi di controllo estesi per regolare l’uscita del suono e la modulazione. Per ora, però, ci concentreremo principalmente sui tre ambiti citati.

La tastiera

La tastiera copre quasi l’intera larghezza della tastiera ed è divisa in tasti bianchi e neri. Questi sono per lo più realizzati in plastica, con la rispettiva larghezza e profondità dei pulsanti che differiscono da modello a modello. Anche il numero di pulsanti varia.

I modelli sono ampiamente differenziati in termini di portata tra 49, 54, 61 o 88 tasti. Nel complesso, puoi presumere di poter suonare la maggior parte dei brani musicali con una gamma di 61 tasti. Ma se hai intenzione di suonare brani di musica classica a livello professionale, ti conviene avere più tasti.

Anche se esistono modelli con a volte più di 90 o 100 tasti, in genere è sufficiente una tastiera con 88 tasti e permette di suonare il 99% di tutti i brani con un range di 7 ¼ ottave. Nella musica, un’ottava denota l’intervallo tra due toni, che copre 8 livelli di tono.

Alcuni modelli (soprattutto i più costosi) hanno anche tasti sensibili alla velocità che emettono un suono morbido quando i tasti vengono premuti leggermente e, al contrario, emettono un suono forte quando il tasto viene premuto con forza.

Se acquisti una tastiera come puro sostituto del pianoforte per l’appartamento o per i viaggi, questa funzione è fondamentale, altrimenti non si può ottenere alcuna variazione del suono durante l’esecuzione. Questo non è ancora un fattore decisionale critico per i principianti, ma se sei seriamente intenzionato a suonare il pianoforte, è un buon investimento.

Sapevi che la gamma di 88 tasti è stata fondata intorno al 1880. Prima di allora erano principalmente quattro ottave.

Il pannello di controllo

Il pannello di controllo si trova generalmente al centro della tastiera sopra la tastiera tra i due altoparlanti. Qui vengono controllate le varie impostazioni per la tastiera e il suono. Puoi scegliere tra diversi strumenti e, ad esempio, continuare a suonare con una tromba o un’intera orchestra invece del normale suono del pianoforte. Inoltre, su molte tastiere è possibile regolare a questo punto la musica di accompagnamento o il volume della tastiera.

L’altoparlante

Per garantire il suono stereo con la tastiera, generalmente sono fissati due altoparlanti su ciascun lato. Poiché il suono viene generato elettronicamente, nella maggior parte dei casi è possibile produrre un suono chiaro collegando altoparlanti esterni, anche con altoparlanti di scarsa qualità.

L’unica cosa importante qui è la latenza, cioè il tempo tra la pressione del tasto e il suono in uscita. Se questo viene ritardato anche di pochi millisecondi, il gioco non è molto divertente. Qui devi provarlo.

Quanto costa una tastiera?

Con il prezzo esatto delle tastiere, come per i pianoforti, si può considerare un’ampia fascia di prezzo. Fortunatamente, questa fascia di prezzo per le tastiere non è così ampia come per i pianoforti. Laddove i pianoforti raggiungono prezzi di diverse migliaia di euro, le tastiere entry-level sono disponibili tra 40 e 200 euro.

Per i giocatori avanzati ci sono tastiere tra i 250 e i 600 euro, mentre i professionisti spesso acquistano modelli fino e ben oltre i 1000 euro. Quest’ultimo è dovuto al fatto che di solito in questi modelli sono integrate funzioni extra di cui il consumatore medio non ha bisogno. In questa guida ci concentriamo principalmente sui modelli più popolari e questi vengono scambiati fino a 250 euro.

Uomo pianoforte elettrico

La tastiera come aspetto principale per il feeling del gioco.

Quali fattori rendono una buona tastiera?

Ci sono molte cose da considerare quando si acquista una tastiera. Abbiamo riassunto per voi i fattori più importanti qui.

La sensazione della tastiera

Poiché la tastiera, ovvero la tastiera, di una tastiera ha un impatto significativo sulla sensazione di gioco e sul divertimento ad essa associato, una buona sensazione è fondamentale per la decisione del rispettivo modello. Se l’acquisto è per un periodo di tempo più lungo, dovresti, se possibile, controllare con un rivenditore locale per vedere se ti senti bene a suonare la tastiera.

Qualità di costruzione

La maggior parte delle tastiere, comprese le custodie, sono realizzate in plastica. Solo i modelli di altissima qualità per professionisti utilizzano custodie in metallo. Pertanto, quando si controlla la qualità dell’elaborazione, è necessario limitarsi principalmente alla natura della tastiera. Anche questo dovrebbe essere assolutamente dritto e non avere lievi rientranze.

Il suono

Come già accennato nella sezione precedente quando si elencano i tre elementi principali di una tastiera, gli altoparlanti su entrambi i lati di una tastiera svolgono un ruolo molto importante nella selezione dei modelli. Aspetti importanti qui sono, da un lato, la qualità del suono dei tasti premuti sulla tastiera e la qualità degli altoparlanti. Un suono chiaro e bello viene prodotto solo in un’interazione simbiotica.

In questo contesto, anche la polifonia può essere importante. Indica quanti toni possono essere riprodotti contemporaneamente. Tuttavia, questo è un criterio di acquisto principalmente per utenti avanzati e professionisti. In generale si può dire che almeno 64 o 96 dovrebbero essere dati per ottenere un’esperienza sonora accettabile portata.

Suggerimento: è meglio ascoltare il suono della tastiera sul posto. Se ciò non è possibile, cerca una registrazione audio del rispettivo modello su YouTube.

Velocità

La dinamica del tocco, chiamata anche velocità, descrive la conversione della forza del tocco nel volume del suono in uscita.
È essenziale per la tua espressione e la tua interpretazione. Ad esempio, se suoni una nota piano, dovrebbe anche suonare piano e non forte come una nota che suoni con forza. Le tastiere scadenti hanno solo uno o pochi livelli di velocità.

portabilità

Il punto di portabilità, cioè la portabilità, è essenziale anche per molti acquirenti, poiché molte persone sono alla ricerca di una pratica alternativa a un pianoforte grande e pesante. Ogni modello è diverso e ha configurazioni variabili.

Per la portabilità, invece, sono determinanti il ​​peso totale, la lunghezza e la larghezza della tastiera. Da ciò si può concludere che maggiore è il numero di tasti del pianoforte, maggiori sono le dimensioni e il peso della tastiera. Pertanto, è meglio verificare prima dell’acquisto se si desidera trasportare spesso la tastiera per strada o se è sufficiente un modello più pesante per esercitarsi in un luogo fisso.

Gamma di funzioni

Affinché tu possa modificare le impostazioni e i timbri della tua tastiera in modo rapido e semplice, la funzionalità è principalmente essenziale per la funzionalità. La navigazione del menu dovrebbe essere chiaramente strutturata e comprensibile e non contenere diversi sottomenu in modo da non dover tornare indietro attraverso ogni menu.

In questo contesto, dovresti anche controllare quanti strumenti e gruppi di strumenti contiene la tastiera. Perché se si tratta di uno strumento elettronico, dovrebbe essere garantito anche un certo grado di adattabilità.

Funzione di accompagnamento e apprendimento

Un altro criterio da tenere a mente è una potenziale funzione di accompagnamento e apprendimento. La funzione di accompagnamento per ritmi già pronti è particolarmente apprezzata dai principianti e dai bambini piccoli, poiché avvicina i bambini al senso del ritmo e ai battiti giusti.

Al giorno d’oggi c’è anche una funzione di apprendimento su molte tastiere, che consente al pianista in erba di imparare un brano musicale nota per nota. Questo potrebbe essere un criterio di decisione soprattutto per i principianti.

Accessori e connessioni:

Quanti accessori appartengono alla rispettiva tastiera? Mentre tutti i modelli sono dotati di un’unità di alimentazione, ci sono modelli che forniscono un leggio, libri di musica o altri materiali. Hai già del materiale e hai bisogno di una custodia per essere flessibile con la tua tastiera? Hai bisogno di un supporto per tastiera o hai già a disposizione una superficie adeguata? Dovresti idealmente pianificare attentamente tutte queste domande prima di acquistare in modo da non scoprire eventuali restrizioni dopo l’acquisto.

La maggior parte degli accessori può essere acquistata rapidamente, ma dovrebbe essere inclusa nel processo decisionale, se necessario. A causa del fatto che la maggior parte dei produttori purtroppo non include borse per trasportare le tastiere, questo accessorio è uno degli accessori più popolari. Assicurati che le dimensioni della tua tastiera corrispondano alle dimensioni della custodia per il trasporto.

Gli accessori includono anche un cosiddetto pedale sustain, che consente alle note colpite di continuare a riverberare. Un must assoluto per i brani di musica classica! Il tipo e il numero di connessioni della tastiera possono anche essere un aspetto importante della decisione per molti. Esiste una connessione MIDI per controllare la produzione musicale o il software di composizione sul proprio PC? Puoi trovare maggiori informazioni su questo argomento nel nostro articolo separato sul MIDI.

Acquista tastiere da rivenditori specializzati o nel negozio online?

Dopo aver deciso le specifiche o il modello della tua futura tastiera, sorge subito la domanda se dovresti acquistarla da un rivenditore specializzato locale, come un negozio di musica, o online.

Ti consigliamo di ottenere informazioni in entrambi i modi per l’acquisto e quindi di procurarti la tastiera selezionata nel modo più conveniente. Nella maggior parte dei casi, ha senso acquistare da un negozio online come Amazon.

I prodotti sono generalmente più economici lì, poiché non ci sono costi di personale per la consulenza. Inoltre, puoi risparmiarti il ​​viaggio al negozio e raccogliere informazioni comodamente da casa tua e prendere una decisione di acquisto informata, il tutto senza dover prestare attenzione agli orari di apertura dei negozi.

Poiché la sensazione della tastiera svolge un ruolo essenziale nella decisione di acquisto, dovresti, se ne hai l’opportunità, provare il rispettivo modello nel negozio prima di ordinare il modello online. Inoltre, è difficile valutare la qualità del suono da casa. La cosa migliore da fare è cercare un video di YouTube con una dimostrazione dei toni del pianoforte.

Informazioni sui principali produttori:

Il produttore giapponese Yamaha è noto per gli strumenti a tastiera di alta qualità e si applica non solo alla qualità generale della lavorazione, ma anche alla chiara guida dell’utente.

Il giapponese Casio Le tastiere sono caratterizzate in particolare dalla loro elevata idoneità allo studio e da un’ampia gamma di tastiere in tutte le fasce di prezzo.

Il produttore britannico RockJam è caratterizzato soprattutto da modelli entry-level di alta qualità ad un prezzo contenuto.

Il produttore dell’Alta Baviera FunKey offre tastiere per principianti con un interessante rapporto qualità-prezzo.

Inoltre, i modelli di Clifton e molti altri sono spesso menzionati online. Tuttavia, si tratta principalmente di produttori che si sono specializzati solo secondariamente in tastiere e, ad esempio, vendono pianoforti piuttosto massicci. Pertanto ci siamo limitati in questo elenco ai produttori con una forte attenzione alle tastiere.

Vantaggi delle tastiere rispetto ai pianoforti

Tastiera del computer pianoforte
può essere trasportato relativamente facilmente è solido e non può essere facilmente trasportato
è relativamente economico è costoso
generazione di suoni elettronici generazione del suono acustico
Possibilità di esercitarsi con le cuffie niente cuffie
non deve essere votato deve essere votato regolarmente

Quando si confrontano direttamente una tastiera e un pianoforte, diventa subito chiaro quali vantaggi ha la tastiera per la maggior parte delle persone. Ma cosa succede se si preferiscono i vantaggi di una tastiera, ma non si vuole perdere la dinamica di esecuzione ponderata di un normale pianoforte?

Allora un pianoforte elettrico potrebbe essere la scelta giusta per te! Rispetto ai produttori di tastiere, i produttori di pianoforti elettrici danno maggiore enfasi alla tastiera in modo che corrisponda il più possibile ai tasti di un vero pianoforte.

La sensazione di suonare un vero pianoforte abbinata alla possibilità di esercitarsi con le cuffie e di poter suonare diversi strumenti è l’aspetto più importante per molti quando acquistano un pianoforte elettrico.

Sapevi che il primo prototipo di pianoforte elettrico è stato presentato nel 1964?

Qual è la tastiera giusta per me?

Ora che conosci esattamente gli aspetti importanti dell’acquisto di una tastiera, qui troverai un elenco con i criteri decisionali più importanti per il tuo rispettivo livello.

Principianti Avanzate Professionisti
figli modello colorato

Funzione di facile apprendimento

Pannello di controllo

Tasti sensibili alla velocità

almeno 61 tasti (5 ottave)

Tasti sensibili alla velocità

61-88 tasti (7 ottave)

adulto Funzione di apprendimento Tasti sensibili alla velocità

almeno 61 tasti (5 ottave)

Tasti sensibili alla velocità

61-88 tasti (7 ottave)

Come impari a suonare la tastiera?

Ora che hai trovato il modello perfetto e lo hai già collegato all’elettricità nel tuo appartamento, probabilmente ti starai chiedendo come puoi effettivamente imparare a suonare la tastiera come un principiante. Grazie a Internet, ci sono molte opzioni alternative oltre alle lezioni di musica classica con un insegnante di musica o allo studio da autodidatta di brani musicali.

Innanzitutto, puoi aggiungere brani utilizzando app e software imparare a giocare. Tutto questo anche senza basi musicali teoriche. È importante solo portare motivazione e divertimento durante la pratica. L’enorme vantaggio delle app è che puoi collegarle direttamente alla tastiera o che i suoni emessi vengono analizzati dal software durante la riproduzione.

In questo modo puoi essere sicuro che le note che suoni sono corrette e praticare passaggi difficili in dettaglio. Con queste tecniche di ripetizione è possibile suonare i primi pezzi in poco tempo. Le applicazioni note sono ad esempio:

Se una revisione automatica del tuo modo di suonare il pianoforte non è particolarmente importante per te e stai solo cercando uno stimolo visivo per posizionare le dita sulle tue canzoni preferite, il portale video di YouTube è una scelta perfetta. Lì troverai tutorial video gratuiti di molti utenti. Non solo in un contesto generale, ma anche con un focus sulle canzoni che vuoi realizzare al pianoforte.

Oltre a un classico corso di pianoforte VHS o a un insegnante di musica presso una scuola di musica locale, puoi ovviamente trovare facilmente anche i voti appropriati per il brano da imparare. La ricerca dei pezzi nei motori di ricerca popolari ti aiuterà qui.

Panoramica del test della tastiera

I rapporti sui test delle principali riviste di consumo possono fornire una base importante per decidere su un prodotto. Stiftung Warentest, Öko Test and Co. sono da anni il punto di contatto per ulteriori informazioni per molti tedeschi. Questo è esattamente il motivo per cui abbiamo setacciato Internet per verificare i test della tastiera digitale. Puoi trovare il risultato di questa ricerca nella seguente tabella:

Testmagazin Test tastiera/pianoforte disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest Prova trovata. 2017 no Collegamento
Eco test Nessun test trovato.
Konsument.at Prova trovata. 2012 e Collegamento
Ktipp.ch Nessun test trovato.

L’avrai già riconosciuto a prima vista. Finora ci sono stati solo due test tastiera/pianoforte da riviste tedesche di consumo. Ad eccezione di Stiftung Warentest e Konsument.at, le altre riviste non hanno ancora pubblicato alcun test della tastiera. I contenuti di questa tabella sono in continuo aggiornamento. Puoi trovare la data dell’ultima revisione in fondo alla pagina.

FAQ – Domande frequenti sulle tastiere

Quanti tasti ha una tastiera?

Una tastiera di solito ha 49, 61 o 88 tasti.

Quanto costa una tastiera?

Laddove i pianoforti raggiungono prezzi di diverse migliaia di euro, le tastiere entry-level sono disponibili tra 40 e 200 euro. Per i giocatori avanzati ci sono tastiere tra i 250 e i 600 euro, mentre i professionisti spesso acquistano modelli fino e ben oltre i 1000 euro.

Quale tastiera è adatta ai principianti?

La cosa principale qui è se si tratta di un bambino o di un adulto. Per i bambini, la tastiera dovrebbe essere facile da usare e visivamente accessibile. Gli adulti, invece, necessitano di una funzione di apprendimento e di una tastiera standardizzata.

Cos’è la latenza?

La latenza descrive il tempo che intercorre tra la pressione del tasto e il segnale acustico. Di solito questo è così minimo che non puoi percepirlo. Con una scarsa latenza, non sentirai il suono fino a poco dopo aver premuto il pulsante. Quindi è un ritardo. Maggiore è la latenza, maggiore è il ritardo.

Che cos’è la dinamica del tocco?

La dinamica del tocco modula il peso dei tasti del pianoforte. Un tono basso può essere generato con pochi tasti e un tono alto può essere generato con un tasto forte.

Ulteriori fonti e letteratura

Video di YouTube: Guns N’ Roses – Sweet Child O’ Mine – EASY Piano Tutorial
Letteratura: Voggenreiter 1000 suggerimenti per il lavoro di riferimento sulle tastiere

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.