Aria fresca e natura pura, cosa c’è di meglio in un giorno libero? Un’escursione come questa può trasformarsi rapidamente in una vera avventura, lontano dalla città, lontano da una buona accoglienza e dalla rete. Per non perdere la strada e arrivare a destinazione in modo affidabile, puoi utilizzare un dispositivo di navigazione per escursioni.

Gli affidabili dispositivi GPS non sono solo impermeabili e robusti, ma ti aiutano anche a pianificare e realizzare la tua escursione perfetta con molte funzioni.

In questo articolo abbiamo raccolto i criteri di acquisto più importanti e ci dedichiamo anche agli attuali test dei dispositivi di navigazione per escursioni.

I nostri preferiti

Il miglior navigatore per escursioni sotto i 100 euro: Garmin eTrex 10
“Prodotto di alta qualità ad un piccolo prezzo. Inclusa una mappa di base mondiale.”

Il miglior navigatore per escursionismo per principianti: Brucia Teasi One 4
“Molto facile da usare. Menù semplice e ben pensato”

Il navigatore per escursionismo con il display più grande: Garmin Montana 680
“Grande display da quattro pollici con tecnologia transflettiva e orientamento del display selezionabile.”

Il miglior dispositivo di navigazione escursionistico per il geocaching: Garmin eTrex 35
“Oltre 250.000 cache preinstallate con modalità di geocaching senza carta.”

Il miglior navigatore da trekking con fotocamera: Garmin Oregon 750t
“Fotocamera da otto megapixel con flash. Le immagini sono georeferenziate”

Il miglior dispositivo di navigazione per escursionismo per escursionismo E ciclismo: Ibex Tiger EVO Falk
“Navigazione attraverso la navigazione turn-by-turn. Vasta selezione di mappe a livello europeo. ”

Il miglior navigatore da trekking per professionisti: TwoNav Trail 2
“Accede a tre diversi sistemi satellitari e può sovrapporre più mappe.”

Il navigatore da trekking per gli sport estremi e l’alpinismo: TwoNav Adventure 2
“Design molto robusto per condizioni estreme e chiamata di emergenza integrata.”

Indice

l’essenziale in breve

  • GPS: Per la migliore determinazione della posizione possibile, il tuo dispositivo di navigazione per escursioni non dovrebbe solo GPS Navstar supporto, ma anche quello Sistema GLONASS. L’antenna del dispositivo deve essere sufficientemente potente da ricevere segnali attraverso gli ostacoli.
  • Mappe: Il tuo dispositivo GPS dovrebbe avere una mappa topografica o dovresti avere la possibilità di scaricare mappe aggiuntive oltre al materiale di base.
  • Robustezza: Una custodia impermeabile e stabile rende il tuo dispositivo di navigazione robusto in caso di vento e intemperie e lo protegge in caso di caduta. Un dispositivo con touchscreen dovrebbe avere uno schermo relativamente spesso.
  • Luminosità dello schermo: La mappa dovrebbe essere facile da leggere indipendentemente dalla luce e il display dovrebbe avere una luminosità sufficiente.
  • Pacco batteria: Sei preparato al meglio per lunghe escursioni se la batteria ha un’autonomia di almeno dieci ore. Nel caso di dispositivi a batteria, l’autonomia può essere estesa utilizzando batterie di ricambio.
  • Extra: A seconda dell’uso desiderato, è possibile prestare attenzione a una funzione di geocaching. Altri dispositivi sono compatibili con lo smartphone tramite WLAN o Bluetooth e dispongono di varie opzioni di tracciamento.

Lo sapevateche ci sono oltre 350.000 geocache in Germania? Nel geocaching stai cercando piccoli tesori nascosti con coordinate, alcuni dei quali devi anche scoprire attraverso i puzzle. La prima cache esiste dal 2000 ed è iniziato lo sviluppo della “moderna caccia al tesoro” per tutti. Ora ci sono oltre 350.000 geocache e ne vengono aggiunti altri!

I migliori navigatori per escursionismo: i preferiti dalla redazione

Qui puoi trovare una raccolta dei nostri preferiti. Nelle numerose categorie, c’è un dispositivo GPS adatto a tutti, in modo che anche tu possa trovare il dispositivo giusto.

Il miglior navigatore per escursioni sotto i 100 euro: Garmin eTrex 10

Cosa ci piace:

  • un prezzo basso per un dispositivo di alta qualità
  • mappa di base mondiale inclusa
  • lunga durata della batteria di 25 ore
  • supporta GLONASS e GPS
  • alcune funzioni aggiuntive, come il geocaching, la misurazione dell’altitudine o il monitoraggio

Cosa non ci piace:

  • nessuna memoria interna o espandibile
  • niente più carte
  • nessun touch screen

Valutazione editoriale

Il modello Garmin eTrex 10 combina l’alta qualità del leader di mercato e un prezzo accessibile rispetto ad altri dispositivi. Il dispositivo viene utilizzato principalmente per contrassegnare e salvare waypoint e tracce, il che lo rende molto facile da usare. Invece di un touchscreen, l’eTrex 10 ha un joystick e diversi pulsanti per il funzionamento.

Con un display monocromatico (bianco e nero) da 2,2 pollici, il dispositivo è molto a risparmio energetico e la batteria dura di conseguenza per molto tempo. L’autonomia del sistema di navigazione per escursioni è di 25 ore e le due batterie AA possono essere facilmente sostituite. Inoltre, il dispositivo GPS ha classe di protezione IPX7, ovvero impermeabile e robusto, anche in caso di caduta.

Con un’antenna forte e robusta, l’eTrex 10 non solo può stabilire una connessione con NAVSTAR GPS, ma anche con GLONASS ed è quindi abbastanza preciso nel determinare la posizione sulla mappa di base globale. La mappa non può essere espansa, ma c’è ancora la possibilità di geocaching con il dispositivo GPS. Puoi anche scaricare uno starter kit di geocaching per questo dispositivo di navigazione per escursioni, in modo che nulla possa ostacolare la tua esperienza di geocaching senza carta.

La maggior parte delle caratteristiche di questo dispositivo di navigazione risaltano in relazione al prezzo. L’eTrex 10 ha una selezione del profilo, a seconda dell’attività che stai facendo attualmente. Ci sono diversi calendari preinstallati e una bussola. Inoltre, il display può essere adattato ai tuoi desideri e puoi seguire le tue escursioni.

Questo dispositivo GPS contiene l’attrezzatura di base necessaria e anche molte funzioni extra. Inoltre, ha una buona stabilità grazie al suo alloggiamento robusto e colpisce per il suo prezzo.

Il navigatore escursionistico per principianti: Tahuna Teasi One 4

Cosa ci piace:

  • maneggevolezza molto semplice con la modalità facile
  • pianificazione del tour individuale e facile
  • menu ben pensato e semplice
  • la mappa dell’Europa con 49 paesi è preinstallata
  • applicabile a molte attività

Cosa non ci piace:

  • questa unità riceve solo NAVSTAR GPS
  • è solo a prova di schizzi, non impermeabile

Valutazione editoriale

I neofiti degli escursionisti possono aspettarselo, perché il dispositivo di navigazione per escursioni Tahuna Teasi One 4 offre a tutti l’opportunità di iniziare immediatamente le escursioni e colpisce per il suo funzionamento davvero semplice. Dopo l’avvio, sei automaticamente in Easy Mode, un menu semplice per accedere direttamente alla mappa e alle destinazioni. Naturalmente, hai anche la possibilità di disattivare questa modalità, quindi ci sono altre funzioni, come la funzione fitness o tour.

Il Teasi One 4 ha un display touch da 3,5 pollici relativamente grande. È alimentato da una batteria ai polimeri di litio che dura circa dodici ore e può quindi essere ricaricata tramite USB. Un’altra interfaccia, oltre all’USB, è la funzione Bluetooth, che ti permette di associare il tuo smartphone e persino di registrare la tua frequenza cardiaca, la tua velocità e i tuoi passi.

Questo navigatore da trekking è tecnicamente ben equipaggiato, ma ha dei punti deboli in termini di stabilità e robustezza. Con la classe di protezione IPX5, il dispositivo di navigazione per escursioni è protetto solo dagli spruzzi d’acqua, sebbene il dispositivo non sia destinato solo alle escursioni, ma anche alle gite in barca o allo sci. Il Teasi One 4 è adatto anche per il ciclismo e puoi anche acquistare un supporto per bici adatto.

Una mappa dell’Europa con 49 mappe viene fornita con il Teasi One 4, le mappe possono essere ampliate e gli aggiornamenti sono gratuiti. Il dispositivo ha una memoria sufficiente con otto gigabyte, che puoi comunque espandere con una scheda SD fino a 64 gigabyte. Questo ti dà anche la possibilità di trasformare il tuo dispositivo di navigazione per escursioni in una guida di viaggio, può persino mostrarti immagini e testi su attrazioni e luoghi diversi.

Il Tahuna Teasi One 4 è quello perfetto Modello entry-level, perché è davvero facile da usare e facile da usare con la modalità facile, e ha anche un grande schermo, che migliora la leggibilità. Con le numerose funzioni aggiuntive, le diverse opzioni di applicazione e la connessione Bluetooth, il dispositivo di navigazione è tecnicamente di alta qualità, ma non è robusto come dispositivi comparabili. Per i principianti, il Teasi One 4 è un buon dispositivo entry-level e può essere utilizzato per percorsi corrispondenti senza problemi.

Il navigatore per escursionismo con il display più grande: Garmin Montana 680

Cosa ci piace:

  • un display transflettivo da quattro pollici
  • è adatto per il geocaching senza carta
  • la batteria ricaricabile può essere sostituita da batterie
  • ha una grande memoria interna
  • l’orientamento del display può essere selezionato liberamente

Cosa non ci piace:

  • solo la mappa di base è preinstallata
  • poche interfacce wireless

Valutazione editoriale

Il dispositivo di navigazione per escursioni Montana 680 di Garmin ha il vantaggio rispetto ad altri dispositivi che lo schermo da quattro pollici è molto grande e facile da leggere. Oltre alle sue dimensioni, il display è transflettivo e colpisce per la sua immagine grazie ai 65.000 colori del touchscreen TFT.

Nonostante il grande schermo, il dispositivo di navigazione per escursioni ha una durata della batteria compresa tra 16 e 22 ore, a seconda della batteria. La batteria agli ioni di litio nel dispositivo può essere caricata, ma puoi anche sostituirla con tre batterie AAA, il che ti offre una grande flessibilità.

Con due diversi sistemi satellitari, ovvero GPS e GLONASS, il Montana 680 determina la tua posizione in modo molto preciso. Così puoi cercare senza problemi una delle 250.000 geocache preinstallate. Con la fotocamera del sistema di navigazione escursionistica, non solo puoi scattare bellissime foto, ma anche geotaggarle.

Il Montana 680 viene fornito con una mappa di base, mappe aggiuntive possono essere scaricate tramite l’interfaccia mini-USB ad alta velocità, oppure puoi sottoscrivere l’abbonamento annuale “Immagini satellitari BirdsEye” e avere così una mappa aggiuntiva e dettagliata. La memoria interna è abbastanza grande a 16 gigabyte, ma hai ancora la possibilità di espanderla con una scheda SD da 32 gigabyte.

L’ampio display touchscreen non comporta in alcun modo penalizzazioni in termini di robustezza e stabilità. Il dispositivo GPS ha la classe di protezione IPX7, il che significa che il dispositivo di navigazione è protetto anche se viene brevemente immerso.

Tutto sommato, il Garmin Montana 680 convince per il suo grande schermo e la sua robustezza. Il display da quattro pollici rende la leggibilità molto più semplice e la colorazione non solo risulta gradevole guardando le mappe, ma ravviva anche le foto scattate.

Il miglior dispositivo GPS per il geocaching: Garmin eTrex 35

Cosa ci piace:

  • supporta sia GPS che GLONASS
  • 250.000 geocache sono preinstallate
  • modalità di geocaching senza carta disponibile
  • Oltre alla carta di base, è inclusa anche una carta topografica
  • ha una bussola a tre assi

Cosa non ci piace:

  • schermo relativamente piccolo a 2,6 pollici
  • il display touch è piuttosto insensibile al tocco

Valutazione editoriale

Se ti piace fare il geocaching oltre alle escursioni, il Garmin eTrex 35 è ben consigliato. Il dispositivo impermeabile e robusto dispone di 250.000 geocache preinstallate al momento della consegna, che possono essere visualizzate su una delle due mappe preinstallate, sulla mappa di base o sulla mappa Garmin TopoActive Europe. Hai otto gigabyte di memoria interna e uno slot per una scheda microSD per schede aggiuntive.

C’è un’interfaccia mini-USB per scaricare varie mappe o geocache e puoi anche connettere il tuo smartphone al dispositivo di navigazione per escursioni tramite Bluetooth e persino ricevere notifiche intelligenti.

C’è anche un’app per il monitoraggio in tempo reale, con il barometro integrato che misura l’altezza. Un’altra funzione importante per il geocaching è una bussola, l’eTrex 35 contiene anche una bussola a tre assi e una bussola GPS.

Oltre al classico GPS NAVSTAR, il dispositivo di navigazione può ricevere anche il GLONASS russo. La determinazione della posizione è molto precisa e la tua esperienza di geocaching è ancora migliore. Inoltre, il display touch è di facile lettura perché lo schermo è un display TFT e ha 65.000 colori. Oltre allo schermo intenso, il dispositivo GPS è molto robusto e, come molti altri prodotti, ha classe di protezione IPX7.

Oltre allo schermo, il punto di forza del Garmin eTrex 35 è sicuramente la selezione di mappe preinstallate, in particolare la mappa topografica Garmin TopoActive per l’Europa è molto dettagliata. In combinazione con i geocache già installati, nulla ostacola l’avventura e con il live tracking anche i bambini possono uscire nella natura da soli e senza pericoli. La determinazione della posizione è molto precisa attraverso vari sistemi satellitari e hai sempre una panoramica di dove sei tu o i tuoi figli.

Il dispositivo di navigazione per l’escursionismo e il ciclismo: Ibex Tiger EVO Falk

Cosa ci piace:

  • naviga utilizzando la navigazione passo-passo
  • il percorso viene regolato in base all’attività
  • l’adattatore per bici è solitamente incluso
  • ampia selezione di mappe europee
  • display relativamente grande

Cosa non ci piace:

  • durata della batteria relativamente breve
  • ci sono solo poche interfacce

Valutazione editoriale

Non ti piace solo fare escursioni, ti piace anche andare in bicicletta e hai bisogno di un dispositivo di navigazione in grado di fare entrambe le cose? Allora hai un buon dispositivo GPS con l’Ibex Tiger EVO di Falk, che combina entrambi.

L’adattatore per bici giusto è incluso in modo da non doverti preoccupare di un fissaggio sicuro. Anche in caso di acquazzoni il dispositivo è robusto e la navigazione prosegue senza problemi.

Il dispositivo GPS ti guida utilizzando la navigazione passo passo e può regolare il percorso in base all’attività, ma questo tipo di navigazione è disponibile per entrambe le attività. Inoltre, l’Ibex Tiger EVO contiene un sensore che rileva automaticamente i movimenti e può monitorare i tuoi viaggi.

Con questo dispositivo di navigazione per escursionismo, l’altezza viene misurata sia elettricamente che tramite un barometro, il che migliora la precisione. Oltre all’altitudine, puoi anche visualizzare la tua velocità, che è particolarmente utile per i tour in bicicletta.

Il vantaggio dell’Ibex Tiger EVO è la scelta delle carte. Le mappe outdoor di 27 paesi sono già installate sul dispositivo di navigazione e hai la possibilità di installarne altre. Le mappe mostrano non solo i sentieri escursionistici, ma anche le piste ciclabili.

Anche la memoria è più che sufficiente, quindi non devi preoccuparti di scaricare mappe aggiuntive. Il dispositivo ha otto gigabyte di memoria interna, che può essere espansa con una scheda microSD da 64 gigabyte. Tuttavia, c’è solo una connessione USB come interfaccia, altrimenti l’Ibex Tiger EVO non ha altre interfacce.

Lo schermo del sistema di navigazione è di facile lettura grazie alle dimensioni di 3,5 pollici. Il display capacitivo non ha alcuna tecnologia transflettiva, ma colpisce per la sua luminosità. Di conseguenza, la durata della batteria non è troppo lunga, come con dispositivi comparabili, è da cinque a sei ore, ma questo problema può essere evitato anche con un power bank o batterie sostitutive.

L’Ibex Tiger EVO di Falk è super adatto per varie attività e può visualizzare in modo affidabile il percorso grazie alla navigazione turn-by-turn, sia in bicicletta che a piedi. Il portabiciclette in dotazione facilita anche l’utilizzo durante i tour in bicicletta ed è quindi utile per gli appassionati di outdoor che non vogliono limitarsi a un’attività.

Il miglior navigatore da trekking con fotocamera: Garmin Oreogon 750t

Cosa ci piace:

  • fotocamera da otto megapixel con messa a fuoco automatica e flash
  • Geotagging delle foto scattate
  • molte interfacce diverse
  • uno schermo da tre pollici relativamente grande
  • lo schermo è un display a colori TFT

Cosa non ci piace:

  • la durata della batteria varia a seconda dell’opzione selezionata (batteria ricaricabile o batteria)
  • Solo la batteria originale può essere utilizzata senza alcuno sforzo

Valutazione editoriale

Se non vuoi solo registrare le tue escursioni con la funzione di tracciamento, ma vuoi anche scattare delle belle foto ricordo, allora il dispositivo di navigazione per escursioni Garmin Oregon 750t è una buona scelta. Sul Sul retro c’è la fotocamera da 8 megapixel, accompagnata da un flash LED, che può essere utilizzato anche come luce di posizione a LED.

La fotocamera ha una funzione di messa a fuoco automatica e i geotag ti mostrano dove hai scattato la rispettiva foto in modo da poter ritrovare le posizioni.

Inoltre, l’Oregon 750t colpisce per l’ampia gamma di interfacce. Il dispositivo di navigazione per escursioni può essere collegato al computer tramite mini USB ad alta velocità, altrimenti ha ANT +, Bluetooth e WLAN, in modo che l’installazione possa essere eseguita anche in modalità wireless. Oltre alla mappa base e alla mappa topografica preinstallate, è possibile scaricare mappe aggiuntive nella memoria interna da otto gigabyte, espandibile con una scheda microSD da 32 gigabyte.

Oltre a molte pratiche funzioni extra, puoi utilizzare le notifiche intelligenti, tra le altre cose, e inoltrare i tuoi messaggi dal tuo cellulare al tuo dispositivo di navigazione per escursioni. D’altra parte, puoi facilmente richiamare le foto che hai scattato sul tuo smartphone grazie alle numerose opzioni di connessione.

Il punto debole del Garmin Oregon 750t è la batteria. Il tempo di esecuzione è in realtà di 16 ore, ma i rapporti sull’esperienza mostrano che questa volta è solitamente inferiore. Inoltre le batterie originali possono essere sostituite con altre, ma deve essere bypassato un pressostato. In generale, puoi passare da una batteria ricaricabile a due batterie AA con questo dispositivo di navigazione per escursioni.

Oltre alla funzione foto, l’Oregon 750t può anche utilizzare GPS e GLONASS e offre quindi l’opzione di geocaching (live). È possibile visualizzare anche i dati meteo attivi e, in combinazione con un calendario, è possibile pianificare facilmente i propri percorsi. Indipendentemente dal tempo, puoi sempre portare con te il dispositivo GPS perché è impermeabile e molto robusto.

In sintesi, l’Oregon 750t si distingue per la funzione fotocamera e il display a colori TFT, il che significa che le immagini vengono visualizzate in buona qualità sul dispositivo di navigazione stesso. Inoltre, puoi utilizzare i geotag pratici per trovare i posti più belli nelle tue foto. Molto utili e utili sono anche le numerose possibilità di collegamento con altri terminali.

Il navigatore escursionistico per professionisti: TwoNav Trail 2

Cosa ci piace:

  • supporta tre diversi sistemi satellitari
  • la possibilità di impilare più carte
  • oltre a tracciare il percorso, tracciare anche i segni vitali
  • numerose interfacce per il collegamento con altri terminali
  • grande memoria interna di 32 gigabyte
  • ampio display con sensore di luce

Cosa non ci piace:

  • è preinstallata solo una mappa della Germania
  • il display funziona solo con retroilluminazione e non è transflettivo

Valutazione editoriale

Sei già un esperto di escursionismo e cerchi un dispositivo che soddisfi le tue esigenze di professionista? Il Trail 2 di TwoNav combina attrezzature di alta qualità con ampie opzioni per la tua avventura. Con la classe di protezione IP67, il dispositivo di navigazione per escursioni è protetto in modo verificabile non solo dall’acqua, ma anche dalla polvere.

Per una determinazione molto precisa della tua posizione, TwoNav Trail 2 può ricevere GPS e GLONASS così come il sistema satellitare europeo Galileo e puoi facilmente orientarti su una delle mappe. È preinstallata solo una mappa della Germania.

Tuttavia, c’è la possibilità di installare schede aggiuntive tramite una delle tante interfacce e le diverse schede possono essere sovrapposte in modo da avere i vantaggi delle diverse schede a colpo d’occhio. Le mappe possono anche essere visualizzate in 3D.

Il dispositivo GPS è molto facile da collegare ad altri dispositivi. Oltre a micro-USB e Bluetooth, il dispositivo supporta WLAN, ANT+ e GPRS, ovvero il sistema di radionavigazione. Inoltre, il dispositivo di navigazione può salvare e sincronizzare diversi percorsi tramite cloud, puoi anche trasmettere la tua posizione in diretta e utilizzare una “funzione SeeMe” per effettuare chiamate di emergenza.

A seconda dello sport che pratichi, puoi scegliere tra diversi profili. Adattato allo sport, il TwoNav Trail 2 registra anche vari segni vitali, come la frequenza cardiaca, il tempo e la distanza, il consumo calorico o persino l’accelerazione. L’altitudine viene registrata anche da un barometro e il dispositivo di navigazione ha anche una bussola digitale.

La dotazione tecnica è forte quanto il display touch retroilluminato. Il display da 3,7 pollici è abbastanza grande e facile da leggere.La lettura è facilitata dal sensore di luce integrato, che regola la luminosità in base alla quantità di luce.

Il sensore di luce non solo garantisce una luminosità regolata, ma influisce anche sulla durata della batteria, che è di 20 ore. Il TwoNav Trail 2 è alimentato da una batteria ricaricabile.

Il TwoNav Trail 2 ha una vasta gamma di funzioni ed è perfetto per gli appassionati di outdoor che escono regolarmente all’aperto e hanno bisogno di un compagno versatile.

Il navigatore da trekking per sport estremi e alpinismo: TwoNav Aventura 2

Cosa ci piace:

  • una durata della batteria di 36 ore
  • è anche resistente alle temperature estreme
  • robusto in condizioni meteorologiche estreme
  • mostra un grafico dettagliato dell’altitudine
  • chiamata di emergenza integrata e monitoraggio in tempo reale

Cosa non ci piace:

  • poca memoria interna
  • solo una Germania è preinstallata

Valutazione editoriale

Non tutte le escursioni sono uguali. Ad alcuni piace andare nella foresta, altri sono attratti dalle montagne. Il dispositivo di navigazione deve essere più robusto di altri dispositivi. Come indicato nel nome, TwoNav Aventura 2 è perfetto per avventure in condizioni estreme.

Con la classe di protezione IP67, Aventura 2 è protetto da acqua e polvere. Inoltre, è resistente alle temperature in un intervallo da -20°C a 50°C. Anche in condizioni meteorologiche estreme, il dispositivo di navigazione per escursioni resiste alle temperature ed è un fedele compagno.

Anche in situazioni di emergenza hai la possibilità di effettuare una chiamata di emergenza tramite “SeeMe”, sarai tracciato in tempo reale e rapidamente trovato dai tre sistemi satellitari supportati, ovvero GPS, GLONASS e Galileo.

Lo schermo del TwoNav Aventura 2 ha una dimensione di 3,7 pollici e non è solo transflettivo, ma è anche dotato di un touchscreen a colori TFT. Le mappe mostrate, che puoi scaricare oltre alla mappa della Germania, non sono solo ricche di colori, ma anche l’altezza è evidenziata graficamente. Inoltre, questo dispositivo GPS può anche visualizzare le mappe escursionistiche in 3D, il che rende più facile orientarsi.

I diversi sport che puoi fare con Aventura 2 sono più facili da capire grazie a diversi profili. Il barometro dell’altitudine e la bussola aiutano anche con il tracciamento, anche l’accelerazione e la velocità possono essere registrate e salvate tramite un cloud.

Per poter accedere al cloud, il dispositivo dispone anche di WIFI oltre al Bluetooth wireless. C’è una porta micro-USB per caricare la batteria integrata con un’autonomia di 36 ore. Il TwoNav Aventura 2 dispone anche di interfacce ANT+ e GPRS in modo che nulla ostacoli la tua comunicazione.

La memoria del sistema di navigazione per escursioni è piuttosto piccola in confronto, con dodici gigabyte disponibili, ma è possibile espandere la memoria con una scheda di memoria e quindi scaricare molte più mappe.

Nel complesso, TwoNav Aventura 2 colpisce per la sua robustezza nelle condizioni meteorologiche e temperature più difficili, rendendolo il dispositivo di navigazione perfetto per gli atleti estremi che sono attratti dalla montagna e che non conoscono eccezioni in caso di vento e tempo.

La guida all’acquisto dei navigatori da trekking

Che si tratti di piccole escursioni o lunghe escursioni, un dispositivo di navigazione per escursioni è sempre un compagno utile quando si tratta di avventura.

Tuttavia, il mercato dei navigatori da trekking è enorme e ci sono differenze significative tra i prodotti, a partire dalla fascia di prezzo, passando per le diverse mappe, fino alle diverse funzioni ed extra. La parte più importante del dispositivo di navigazione per escursioni è la determinazione della posizione da parte dei sistemi satellitari globali.

Dispositivo di navigazione per escursioni invece di mappa e bussola

La mappa e la bussola erano ieri, la variante moderna è chiaramente il sistema di navigazione per escursioni!

Che cos’è un dispositivo di navigazione per l’escursionismo?

UN Il dispositivo di navigazione per l’escursionismo è un dispositivo di navigazione per gli appassionati di outdoor. Con l’aiuto di diversi sistemi satellitari, il dispositivo mostra non solo diversi sentieri escursionistici, ma anche percorsi piccoli e nascosti. È perfetto per lunghe escursioni e ti guida in modo sicuro e affidabile attraverso la natura.

Vale la pena utilizzare un navigatore per escursioni rispetto a un’app?

Qui puoi scoprire le principali differenze tra un’app per escursioni e un dispositivo di navigazione per escursioni e quali vantaggi e svantaggi ti offre un dispositivo di navigazione per escursioni.

Vantaggi del navigatore da escursionismo Svantaggi del navigatore da trekking
  • Wander-Navis può determinare la tua posizione molto meglio degli smartphone, che di solito hanno solo un’antenna debole
  • i dispositivi GPS sono molto più stabili e robusti del tuo smartphone
  • I navigatori per escursionismo possono essere utilizzati in molti modi, ad esempio anche per andare in bicicletta
  • i dispositivi di navigazione sono realizzati appositamente per le condizioni, quindi lo schermo può essere letto con qualsiasi esposizione alla luce
  • Grazie alle batterie ricaricabili, i navigatori da trekking hanno un’autonomia molto più lunga rispetto agli smartphone
  • I navigatori per le escursioni sono molto più costosi da acquistare rispetto alla maggior parte delle app per le escursioni, ma le mappe nelle app possono essere utilizzate anche sul navigatore per le escursioni
  • Rispetto agli smartphone, i navigatori da trekking di solito hanno uno schermo più piccolo

Come funziona un sistema di navigazione per escursionismo?

I navigatori satellitari per escursionismo sono anche conosciuti come dispositivi GPS. Per determinare con precisione la posizione, il dispositivo entra in contatto con almeno quattro dei numerosi satelliti nello spazio. Occorre fare una distinzione tra i diversi sistemi satellitari. A seconda di quanti sistemi satellitari sono supportati dal tuo dispositivo di navigazione, la determinazione del tuo funziona in modo molto preciso.

Per chi è adatto un GPS da trekking?

Un dispositivo di navigazione per escursioni è perfetto per chi ama stare nella natura e chi ama provare percorsi nuovi e avventurosi. Con il dispositivo GPS puoi non solo pianificare facilmente viaggi e poi fare escursioni, ma anche praticare molti altri hobby.

Ad esempio, molti sistemi GPS per escursioni possono essere utilizzati anche per i tour in bicicletta. I dispositivi navigano con un alto livello di sicurezza e affidabilità e sono allo stesso tempo abbastanza robusti da rimanere funzionali in caso di vento e intemperie.

GNSS (sistema satellitare globale)

Come hai già appreso, i navigatori per escursionismo funzionano tramite la connessione a vari satelliti nello spazio. Qui puoi scoprire quali diversi sistemi sono disponibili e quali sono adatti al tuo dispositivo di navigazione per escursioni.

Il sistema convenzionale e probabilmente più noto è il GPS NAVSTAR dall’America. Dispone di 35 satelliti e garantisce quindi una precisione di almeno 7,8 metri, ma la precisione è solitamente compresa tra tre e cinque metri.

Per una localizzazione più precisa, alcuni dispositivi di navigazione hanno anche il sistema GLONASS dalla Russia. Questo ha accesso a 24 satelliti e può anche determinare la posizione entro quattro-otto metri. Soprattutto alle latitudini settentrionali, il GLONASS è più sofisticato e più preciso del GPS NAVSTAR.

Altri sistemi satellitari, come Galileo dell’UE o Beidou della Cina, non funzionano ancora in modo affidabile come i sistemi consolidati.

Oltre al GPS NAVSTAR convenzionale, è utile un’estensione con GLONASS, soprattutto per attività come il geocaching. L’antenna è ovviamente importante tanto quanto i sistemi che può ricevere il tuo dispositivo di navigazione per escursioni. Questo dovrebbe sporgere in modo che i segnali possano essere ricevuti anche attraverso gli ostacoli, in modo da poter tracciare anche il percorso.

Consiglio: Quando hai ricevuto il tuo dispositivo di navigazione per escursioni, la cosa migliore da fare è provarlo su un percorso che conosci prima di intraprendere un’avventura. In questo modo, non solo impari a utilizzare il tuo dispositivo di navigazione, ma anche come appare la mappa.

I criteri di acquisto più importanti per i dispositivi di navigazione da trekking

Prima di procurarti un dispositivo di navigazione per escursioni, dovresti prestare attenzione ad alcune caratteristiche dei dispositivi GPS. Abbiamo riassunto ed elencato i criteri più importanti:

Il materiale cartografico

Quando finalmente avrai in mano il tuo dispositivo di navigazione per escursioni, vorrai sicuramente iniziare subito a camminare. Su alcuni dispositivi, tuttavia, sono preinstallate solo mappe di base molto semplici, il che significa che non esiste una mappa completa della Germania.

Al momento dell’acquisto, assicurati che il tuo dispositivo di navigazione disponga di una mappa topografica o che puoi anche acquistarne o scaricarne una. Le mappe differiscono nei dettagli e nei contorni del terreno, ma ha certamente senso che tu possa riconoscere facilmente waypoint cospicui.

In alternativa c’è il Open-Street-Map (OSM). Questa mappa del mondo è un progetto internazionale ed è disponibile gratuitamente. Con OSM puoi pianificare i tuoi percorsi sul computer e visualizzarli sul tuo dispositivo di navigazione per escursioni. Per fare ciò, il tuo dispositivo GPS deve ovviamente soddisfare altri criteri per quanto riguarda il Spazio di archiviazione e il Interfacce.

Le diverse mappe ti offrono alcune opportunità per scoprire nuovi posti e vivere avventure, il tuo dispositivo di navigazione per escursioni dovrebbe essere in grado di fare tutto questo senza rompersi.

Scegliere il materiale cartografico giusto

La robustezza

Per affrontare tutte le sfide, il tuo dispositivo GPS dovrebbe essere sicuramente robusto. Dopotutto, vuoi entrare nella natura con esso e il contatto con l’acqua o l’una o l’altra caduta non sarà evitabile.

Affinché il dispositivo di navigazione sia adeguatamente protetto dall’acqua, dovrebbe essere contrassegnato almeno con la classe di protezione IPX7, il che significa che il dispositivo è protetto dall’immersione temporanea in acqua. La classe di protezione successiva, IPX8, garantisce protezione anche in caso di immersione permanente fino a una profondità di un metro.

La robustezza del dispositivo in caso di caduta dipende dall’alloggiamento. Poiché i navigatori da trekking sono progettati appositamente per l’uso all’aperto, i dispositivi possono resistere a cadute su pietre, ma le informazioni del produttore non sono così facili da misurare qui, perché non esiste una classificazione di classe, come nel caso della resistenza all’acqua. Se scegli un dispositivo con un’antenna sporgente, dovresti assicurarti che sia anche racchiuso in un alloggiamento sicuro.

Ciò che va di pari passo con la scelta dell’alloggiamento è il funzionamento del sistema di navigazione. Più l’alloggiamento è stabile e robusto, più difficile e ingombrante può essere il suo funzionamento. Anche qui dovresti prestare attenzione a varie cose.

Importante: Il tuo dispositivo dovrebbe essere dotato almeno della classe di protezione IPX7. Tutte le classi di protezione inferiori significano che il tuo dispositivo è protetto solo dagli spruzzi d’acqua.

La manipolazione

Il peso del tuo dispositivo di navigazione dipende dall’alloggiamento e ha un enorme impatto sull’usabilità. Si consiglia un peso compreso tra 200 e 500 grammi.

Preferisci un moderno touchscreen dal funzionamento intuitivo o preferisci i pulsanti classici? Queste sono le due diverse varianti tra cui puoi scegliere.

Il vantaggio dei pulsanti è che possono essere azionati indipendentemente dal tempo. Chi ama fare escursioni anche in inverno o andare in montagna e indossare i guanti avrà difficoltà a utilizzare un touchscreen.

A seconda della sensibilità dello schermo, le gocce di pioggia, ad esempio, potrebbero rendere più difficile il funzionamento del tocco. Con molti dispositivi, anche la sensibilità può essere regolata, il che significa che questo problema può essere evitato. Anche il funzionamento più semplice e intuitivo parla a favore di un touchscreen.

A seconda dell’operazione scelta, ci sono anche requisiti diversi per lo schermo.

Lo schermo

Il punto più importante per quanto riguarda lo schermo, indipendentemente dall’operazione, è la luminosità. I navigatori da escursionismo dotati di display transflettivo sono particolarmente consigliati qui. La luce del sole non viene riflessa direttamente, ma cade attraverso il display e si riflette sul retro, quindi la luce sostituisce l’illuminazione di fondo.

Un’altra opzione per una facile lettura è un display trasmissivo. Funziona come il display transflettivo appena descritto, ma richiede comunque una propria illuminazione dello schermo. Il vantaggio qui è il contrasto cromatico, i colori vengono visualizzati in modo più vivido.

La dimensione del display dipende anche dai tuoi desideri, ma una buona media è di circa tre pollici. Con i produttori puoi scegliere tra diverse dimensioni e diversi numeri di pixel. 400×240 pixel o 800×480 pixel sono generalmente sufficienti per una buona leggibilità.

Il consumo della batteria è direttamente correlato alle dimensioni dello schermo e alla luminosità. Un display transflettivo non solo migliora la leggibilità, ma conserva anche la batteria.

Ottimizza la leggibilità alla luce diretta del sole

La batteria

In termini di batteria, il dispositivo di navigazione per escursioni ha un vantaggio decisivo rispetto agli smartphone: la batteria dura molto più a lungo. La batteria di un sistema di navigazione dovrebbe avere un’autonomia di almeno dieci-venti ore, quindi il tuo dispositivo può durare anche lunghe gite di un giorno.

Dispositivi diversi hanno varianti diverse. Una possibilità è una batteria agli ioni di litio, conosciuta anche dagli smartphone e che può essere caricata con un cavo di ricarica.

La maggior parte di tutti i dispositivi di navigazione funziona con batterie AA o AAA convenzionali, il che ha il vantaggio che possono essere facilmente sostituite in caso di esaurimento della batteria. Alcuni produttori forniscono anche il dispositivo con batterie AA, che sono anche particolarmente adatte per la ricarica.

Se sei preoccupato che un dispositivo ricaricabile si esaurisca durante l’escursione, puoi prepararti di conseguenza con batterie di ricambio o un power bank. Nella maggior parte dei casi, le batterie di ricambio hanno un basso tasso di autoscarica e sono quindi adatte da portare con sé.

A differenza della batteria, dove una lunga autonomia è lo standard, i navigatori da trekking differiscono enormemente in termini di capacità di archiviazione, a seconda del produttore e del prezzo.

Attenzione: Non tutte le batterie ricaricabili sono intercambiabili o addirittura sostituite da batterie. Alcuni produttori offrono anche i propri pacchi batteria, ma questi sono significativamente più costosi delle batterie convenzionali.

La capacità di stoccaggio

Come hai già letto, puoi anche scaricare le mappe a seconda del modello. Il dispositivo di navigazione dovrebbe ovviamente avere una capacità di memoria sufficiente per questo. È qui che i dispositivi GPS differiscono immensamente. Alcuni dispositivi costituiscono l’estremità inferiore con quattro gigabyte, altri hanno otto o addirittura 16 gigabyte.

Un dispositivo di navigazione per escursioni con spazio per una scheda SD aggiuntiva ha senso perché puoi espandere lo spazio di archiviazione come desideri. A seconda della scheda, sono necessari da uno a cinque gigabyte di memoria, quindi si consiglia una capacità di archiviazione di almeno otto gigabyte indipendentemente dalla scheda SD.

Per poter utilizzare lo spazio di archiviazione in modo ragionevole e trasferire diverse mappe e percorsi, il tuo dispositivo GPS dovrebbe avere almeno una delle possibili interfacce.

Le interfacce

Il piccolo, pratico e maneggevole navigatore da trekking diventa ancora più pratico quando puoi collegarlo ad altri dispositivi. La maggior parte dei dispositivi dispone di una porta USB che può essere utilizzata per connettersi a un computer. La ricarica spesso funziona esattamente tramite la stessa connessione se il dispositivo di navigazione per escursioni ha una funzione di ricarica.

Un altro modo per collegare il tuo dispositivo di navigazione allo smartphone, ad esempio, è la funzione Bluetooth. Al giorno d’oggi, molti sistemi di navigazione dispongono di Bluetooth, che è particolarmente importante per collegare diversi dispositivi, indipendentemente da Internet. Così puoi fare molto di più Funzione extra scopri, ad esempio, il live tracking sul cellulare.

I dispositivi selezionati possono anche connettersi alla WLAN. Questo è ovviamente utile quando si tratta di scaricare mappe escursionistiche o aggiornamenti. Il tuo dispositivo può anche accedere ai dati meteo attuali, così puoi pianificare i tuoi viaggi a seconda del tempo e, a seconda del modello, persino salvarli in un calendario preinstallato.

Oltre alle funzioni meteo e calendario, ci sono molti altri utili extra per il tuo sistema di navigazione escursionistico.

La selezione di navigatori per escursioni è enorme, più le funzioni aggiuntive differiscono.

Wander GPS con funzione di geocaching

Vuoi fare qualcosa di più di una semplice escursione con il tuo dispositivo di navigazione? Quindi hai l’opportunità di fare il geocaching, per esempio. Dovresti assicurarti che il tuo dispositivo sia compatibile e che tu disponga di un’interfaccia Carte di geocaching può scaricare. Dovrebbe essere inclusa anche una bussola elettronica per il geocaching. Questo è utile anche senza geocaching e ti aiuta a trovare la direzione corretta.

Scatola di geocaching

Ecco come appare una cache tipica. Molti navigatori da trekking hanno una funzione extra per il geocaching o sono comunque compatibili.

GPS escursionistico con pianificatore di percorso

Se ti perdi durante il geocaching o fai un’escursione o se lasci il percorso pianificato per altri motivi, puoi scegliere un dispositivo di navigazione in grado di visualizzare percorsi alternativi. Nella maggior parte dei dispositivi GPS, questa funzione è combinata con un pianificatore di percorso preinstallato in modo che i tuoi percorsi non debbano essere necessariamente pianificati dal computer.

Questo ovviamente ti rende molto più flessibile e indipendente. Questa flessibilità può essere ulteriormente ampliata da una ricerca di alloggi preinstallata, in modo da avere la libertà di cercare spontaneamente un hotel o fermarsi in un ristorante.

Navigatori per escursionismo con uscita vocale

Se non ti piace guardare spesso il display durante le escursioni, ma non vuoi comunque allontanarti dal percorso, un dispositivo di navigazione con uscita vocale potrebbe aiutarti. Non tutti i dispositivi hanno un’uscita vocale preinstallata automaticamente. Questo extra è molto pratico perché annuncia le svolte e vieni avvisato se esci dal percorso pianificato.

Wander GPS con fotocamera

Oltre alla navigazione e a un menu dettagliato, molti dispositivi dispongono anche di una fotocamera. Questa funzione offre la possibilità di lasciare il cellulare o la fotocamera in tasca e scattare una foto, a seconda del modello, anche con il geotagging, ovvero contrassegnando la foto con il luogo in cui è stata scattata.

Accanto alla fotocamera di solito c’è un flash LED, che può essere utilizzato universalmente come torcia. Una torcia è particolarmente utile durante le lunghe escursioni che vanno fino a tarda notte in modo da poter ritrovare la strada di casa in sicurezza.

GPS escursionistico con misurazione dell’altitudine

Oltre all’attrezzatura extra, come fotocamere o interfacce, molti dispositivi hanno anche funzioni extra che vengono utilizzate per monitorare l’escursione. Ad esempio, alcuni dispositivi possono determinare l’altitudine utilizzando un barometro dell’altitudine. Dall’altitudine e dalla distanza, i navigatori satellitari per escursioni a volte possono persino calcolare il fabbisogno calorico. Numerosi navigatori satellitari GPS includono anche i passaggi.

In sintesi: È possibile aggiornare il dispositivo di navigazione per escursioni con vari extra e collegarlo ad altri dispositivi finali. Ma nulla ostacola la tua esperienza escursionistica se non selezioni tutte le funzioni aggiuntive!

Oltre ai numerosi extra nell’area delle funzioni e delle caratteristiche del dispositivo di navigazione, ci sono ovviamente anche tutti gli extra al di fuori del dispositivo.

Quanto costa un navigatore per escursionismo?

La scelta per i dispositivi di navigazione da turismo sul mercato è enorme e più ampia è la fascia di prezzo. L’ampia gamma di prezzi deriva dalle rispettive funzioni e dall’equipaggiamento dei singoli dispositivi, ma si può semplicemente dire che più sono gli extra, più sono costosi.

I dispositivi più economici partono da meno di 100 euro, la parte superiore è effettivamente aperta, ma i dispositivi professionali di alta qualità costano in media circa 700 euro. Per i principianti, è possibile trovare dispositivi di alta qualità con mappe adatte ed extra utili per circa 200 euro.

Quanto è costoso e quanto è ben equipaggiato il tuo dispositivo di navigazione dipende anche da dove lo acquisti.

Dove posso acquistare un dispositivo di navigazione per escursioni?

Proprio come la selezione di navigatori satellitari per escursioni, le opzioni per l’acquisto di un tale dispositivo sono illimitate. Le offerte iniziano al supermercato. Indipendentemente dal fatto che Aldi, Lidl o Netto, questi discount offrono vari dispositivi GPS durante le settimane della campagna e talvolta anche nel negozio online. Questi sono per lo più dispositivi più economici, che, in base al prezzo, contengono anche relativamente poco materiale cartografico ed extra.

Inoltre, hai l’opportunità di visitare un negozio specializzato, ottenere consigli lì e infine scegliere un dispositivo di navigazione per escursioni che soddisfi esattamente le tue esigenze e i tuoi desideri. Qui puoi contare anche su dispositivi di qualità superiore e attrezzature migliori. Persino Vari grandi magazzini, tra cui la catena Globetrotter, hanno navigatori satellitari per escursioni nella loro gamma e offrono una buona selezione.

Puoi trovare la selezione più ampia, ma anche la più confusa su Internet. Su siti convenzionali come Amazon o Ebay puoi trovare molti dispositivi di alta qualità e a prezzi ragionevoli. Hai anche la possibilità di acquistare il dispositivo che hai deciso sui siti web dei grandi magazzini o sui siti web dei vari produttori stessi.

Come puoi vedere, la selezione è enorme, così come la fascia di prezzo, motivo per cui puoi trovare informazioni sui diversi produttori qui.

Quali marche producono navigatori da trekking di qualità?

I produttori sono numerosi quanto le varie opzioni di equipaggiamento. Qui puoi trovare i migliori produttori di navigatori da trekking di alta qualità.

Garmin

Il leader di mercato nel campo dei dispositivi di navigazione per escursioni è il produttore Garmin con oltre 43 milioni di dispositivi venduti. Questa azienda è specializzata in sistemi di navigazione per la navigazione outdoor e stradale e produce sistemi di navigazione da oltre 30 anni.

TwoNav

TwoNav è in diretta concorrenza con il produttore Garmin, che dal 2001 produce sistemi di navigazione appositamente per uso esterno. Magellan si concentra anche sui sistemi GPS per uso ricreativo e quotidiano.

Tahuna e Falk

Ci sono anche i produttori Teasi Tahuna e Falk sotto la Baros GmbH, che offrono entrambi dispositivi un po’ più economici rispetto ai leader di mercato. Le aziende outdoor e leisure come Polar, Becker e Suunto hanno introdotto sul mercato alcuni sistemi di navigazione per l’escursionismo.

Altri produttori

Inoltre, l’azienda TomTom, nota per i suoi sistemi di navigazione per auto, offre la possibilità di utilizzare la navigazione per le escursioni. Anche altri produttori come Pellor o Medion offrono navigatori da trekking, ma, a differenza dei leader di mercato, non sono specializzati in questi.

Consiglio: È meglio orientarsi sulle categorie sopra elencate. Quindi puoi facilmente decidere quale prodotto si adatta meglio a te e ai tuoi desideri.

attrezzatura

A seconda dell’attrezzatura, il dispositivo di navigazione per escursioni è un piccolo talento a tutto tondo. Puoi usarlo individualmente e non solo usarlo per le escursioni. Naturalmente, il tuo dispositivo GPS non dovrebbe essere perso. Esistono diversi modi per collegare e trasportare il dispositivo GPS.

  • moschettone
  • Supporto per bici

Moschettoni per il fissaggio

Molti dispositivi di navigazione possono essere facilmente fissati allo zaino con un moschettone. In alternativa, alcuni dispositivi offrono un cinturino da polso in modo da poter collegare il dispositivo di navigazione direttamente al polso e guardarlo sempre. Questo tipo di attacco dipende naturalmente dal peso del tuo GPS da trekking, quindi dovresti fare in modo che i tuoi accessori dipendano da esso.

GPS da trekking con supporto per la tua bici

Anche se desideri convertire il tuo dispositivo di navigazione per escursioni in un dispositivo di navigazione per biciclette, c’è la possibilità di ottenere supporti speciali per il dispositivo di navigazione. Qui dovresti anche notare che più pesante è il dispositivo, più stabile ed estesa deve essere la staffa. Tuttavia, molti produttori offrono anche una staffa per abbinare il rispettivo dispositivo GPS che può essere collegato alla bici, quindi non devi preoccuparti se la staffa è adatta.

Selezione di accessori per navigatori da escursionismo

Panoramica del test del navigatore per escursionismo

Diverse riviste di consumatori hanno testato diversi dispositivi GPS e sono a tua disposizione come consulenza neutrale. Qui puoi trovare una panoramica delle varie riviste di test.

Testmagazin Test del dispositivo di navigazione per escursioni disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest Purtroppo non abbiamo trovato un test
Eco test Purtroppo non abbiamo trovato un test
Konsument.at Sì, è stato eseguito un test GPS portatile 2003 e Clicca qui
Ktipp.ch Sì, c’è un test di navigazione satellitare 2010 no Clicca qui

Il test del dispositivo di navigazione per escursioni di Konsument.at

La rivista austriaca Konsument.at ha testato otto diversi dispositivi GPS portatili di Garmin e Magellan. Quasi tutti i dispositivi testati hanno ottenuto una valutazione complessiva di “buono”, con i prodotti Garmin che fanno un po’ meglio di quelli di Magellan. Il test copre un gran numero di categorie e fornisce una buona panoramica dei vari dispositivi.

Il test del dispositivo di navigazione per escursioni di Ktipp.ch

Nel 2010 anche la rivista svizzera per i consumatori Ktipp.ch ha effettuato un test sui dispositivi di navigazione per l’escursionismo. Anche qui il produttore Garmin ha impressionato con i suoi prodotti. Il test è stato pubblicato in un articolo a pagamento.

FAQ – Domande frequenti sui navigatori per escursionismo

Qui troverai le domande più frequenti che sorgono sul tema dei dispositivi di navigazione per escursioni. Forse possiamo rispondere ad alcune domande per te.

L’output vocale funziona anche con le schede OSM?

Sì, molti sistemi GPS per escursioni hanno un’uscita vocale, ma non tutti. Se apprezzi l’output vocale, dovresti prestare attenzione ad esso al momento dell’acquisto.

Il mio dispositivo di navigazione per escursioni è adatto al geocaching?

Il tuo dispositivo dovrebbe avere interfacce in modo da poter accedere a speciali mappe di geocaching, quindi il tuo dispositivo è adatto anche per il geocaching.

I navigatori da trekking sono compatibili con Wherigo?

I dispositivi più vecchi sono sicuramente compatibili con il Wherigo, ma i dispositivi più recenti di solito non hanno più tale funzione.

Quali criteri sono stati utilizzati per giudicare i navigatori da trekking?

Dopo aver ricevuto, maneggiato, operato, leggibilità dello schermo, dopo aver visualizzato le mappe e gli extra.

Posso usare il dispositivo di navigazione anche per andare in bicicletta?

Sì, la maggior parte dei sistemi di navigazione per l’escursionismo sono adatti anche per il ciclismo e molti produttori offrono persino accessori extra per fissare saldamente il dispositivo di navigazione.

Quanto sono dettagliate le mappe/vengono visualizzati i piccoli sentieri?

Dipende interamente dalla mappa che hai (pre)installato sul tuo dispositivo di navigazione. Ad esempio, OpenStreetMap ti dà accesso gratuito a mappe escursionistiche molto dettagliate.

In che modo esattamente il dispositivo di navigazione visualizza la posizione?

La precisione dipende dai sistemi satellitari supportati dal dispositivo di navigazione. A differenza degli smartphone, tuttavia, i navigatori da trekking hanno una precisione tra i tre e gli otto metri attraverso gli ostacoli grazie a un’antenna più forte.

Quanto velocemente si scarica il sistema di navigazione per escursioni? / Quanto dura la batteria?

La maggior parte dei sistemi GPS da trekking funziona per almeno otto-dieci ore. Le batterie e gli schermi sono progettati in modo da poter fare lunghe escursioni senza dover caricare o cambiare la batteria.

La misurazione dell’altezza è affidabile?

I dispositivi di navigazione escursionistici con misurazione dell’altitudine di solito determinano questo non solo attraverso un barometro dell’altitudine, ma anche attraverso i tuoi dati GPS, motivo per cui la misurazione dell’altitudine è molto affidabile.

Come funziona il sistema di navigazione per le escursioni?

Il dispositivo di navigazione per escursioni entra in contatto con almeno quattro satelliti del sistema GPS tramite l’antenna e può quindi determinare la tua posizione in modo molto preciso.

Come funziona il geocaching?

Troverai varie coordinate su Internet che puoi inserire nel tuo dispositivo, per lo più anche queste sono formulate come puzzle. Poi vaghi verso le coordinate inserite e lì trovi piccoli “tesori”, che di solito sono lattine o quaderni con una piccola sorpresa.

Gli aggiornamenti delle mappe sono gratuiti?

Gli aggiornamenti delle mappe di solito non sono gratuiti e devi acquistare l’aggiornamento. Esistono alternative gratuite, come OpenStreeetMap.

Puoi fare una cache live con un dispositivo di navigazione per escursioni?

Sì, se il tuo dispositivo di navigazione per escursioni può essere collegato al tuo telefono cellulare, puoi stabilire una connessione alla rete e a Internet, quindi è possibile anche la cache live.

Ulteriori fonti

  • Mappe per il geocaching e ulteriori informazioni: Di più Esperto
  • Puoi trovare mappe escursionistiche gratuite e aperte qui

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.