Se state pianificando attività notturne, ovviamente non dovrebbe mancare la lampada frontale. Con una lampada frontale hai la luce, puoi vedere tutto e hai entrambe le mani libere. A seconda dell’attività, potrebbe essere necessaria una lampada frontale specifica. Vogliamo darti una mano e supportarti nella tua decisione. In questo articolo abbiamo raccolto i criteri di acquisto più importanti e ci dedichiamo anche agli attuali test dei fari.

I nostri preferiti

La migliore lampada frontale per bambini: Lampada frontale di Winzwon su Amazon
“Proiettore luminoso con accensione e spegnimento comandati da sensori.”

La migliore lampada frontale con una lunga autonomia: Ledlenser H8R su Amazon
“Lampada frontale comoda ed ergonomica con una lunga autonomia.”

La migliore lampada frontale con batteria ricaricabile USB: Lampada frontale di Outad su Amazon
“Una lampada frontale molto luminosa e rapidamente ricaricabile.”

La migliore lampada frontale con un concetto ibrido: Petzl Actik Core su Amazon
“Comodo da trasportare con batterie ricaricabili e batterie come fonte di energia.”

La migliore lampada frontale sotto i 20 euro: Lampada frontale di LE su Amazon
“Lampada frontale leggera, impermeabile e ricaricabile tramite USB in una confezione da due.”

La migliore torcia frontale per la pesca: Fenix ​​HL60Rauf Amazon
“Lampada IPX8 impermeabile e antiurto con nastro extra per una maggiore presa.”

La migliore lampada frontale in termini di sostenibilità:
“Lampada frontale economica con fascia elastica e antiscivolo.”

Indice

l’essenziale in breve

  • Con una lampada frontale hai la luce e le tue mani sono libere.
  • I criteri di acquisto più importanti sono il tempo di combustione, l’intensità della luce, l’impermeabilità e il comfort. Altro su questo
  • Le torce frontali non vengono utilizzate solo per uso privato, ma anche professionale, ad esempio durante le operazioni di soccorso.
  • Le torce frontali sono anche chiamate torce frontali o lampade frontali.
  • Con una bassa intensità della luce o una luce rossa, le torce da testa possono essere utilizzate per la lettura.

Le migliori lampade frontali: le preferite dagli editori

Di seguito vogliamo presentarvi i nostri preferiti. Forse qui troverai la lampada frontale che stai cercando.

La migliore lampada frontale per bambini: lampada frontale di Winzwon

Cosa ci piace:

  • Può essere caricato con un cavo USB
  • ha la modalità sensore, luce accesa e spenta
  • Impermeabile, è protetto da pioggia e neve
  • Leggero a soli 74 g
  • Testa regolabile a 60 gradi
  • condizioni semplici, adatto ai bambini
Cosa non ci piace:

  • nessuna spia sul retro della testa

Valutazione editoriale

Questa lampada frontale pesa solo 74 g ed è facile da usare grazie alla modalità sensore. Grazie al sensore, la lampada frontale può essere accesa e spenta con un solo movimento della mano, motivo per cui è adatta ai bambini. La modalità sensore si attiva tenendo premuto il pulsante sinistro per 5 secondi. È possibile indossare un giubbotto di sicurezza per una maggiore sicurezza, poiché il proiettore non ha una spia di avvertimento sulla parte posteriore della testa.

Si ricarica tramite un cavo USB che richiede 2,5 ore. Può anche essere caricato durante l’uso. Una volta caricata, la lampada frontale può essere utilizzata da 4 ore a 20 ore.

La lampada frontale Winzwon ha 5 diverse impostazioni. Le impostazioni per l’illuminazione possono essere attivate con il tasto destro. Premendo brevemente il pulsante si attiva la luce bianca più brillante, premendo nuovamente il pulsante si attiva la luce bianca attenuata e un altro clic attiva la luce del flash. Premendo a lungo il pulsante destro si attiva la luce rossa e un altro clic attiva la luce rossa del flash.

Il proiettore è stato valutato dai clienti come piacevole e con una buona presa. Grazie al sensore, molti bambini si divertono ad usarlo. La lampada frontale non è adatta solo ai bambini, ma anche agli adulti, quindi tutta la famiglia può divertirsi con essa.

La migliore lampada frontale con una lunga autonomia: Ledlenser H8R

Cosa ci piace:

  • lampada frontale comoda ed ergonomica
  • Ricarica tramite cavo USB possibile
  • Spia luminosa sul retro della testa per una maggiore sicurezza
  • fino a 120 ore di illuminazione
  • ha un blocco per il trasporto, impedisce l’accensione indesiderata
  • Combinazione di tasti e interruttori programmabili
Cosa non ci piace:

  • non ha la luce rossa
  • lungo tempo di ricarica quando la batteria è quasi scarica

Valutazione editoriale

La Ledlenser H8R pesa 150 g, è una lampada frontale comoda ed ergonomica con un diametro della testa di 36 mm. C’è una spia sul retro della testa per una maggiore sicurezza, così puoi essere facilmente visto da dietro al buio.

Si carica tramite un cavo USB, quando la batteria è quasi scarica è meglio caricare la batteria durante la notte. Il Ledlenser H8R ha una funzione di avviso di batteria scarica. Dopo una carica completa, il tempo di illuminazione arriva fino a 120 ore. Questa lampada frontale dispone anche di un blocco per il trasporto che impedisce l’accensione indesiderata durante il trasporto. Il blocco per il trasporto protegge la batteria e può essere utilizzato per un periodo di tempo più lungo.

Il Ledlenser H8R ha 3 diverse funzioni luminose. “Power” per piena potenza, “Mid Power” per media potenza e “Low Power” per bassa potenza. L’uscita bassa sarebbe utile, ad esempio, per leggere senza essere abbagliati. Oltre alle 3 funzioni di illuminazione, il Ledlenser H8R ha anche una combinazione di pulsanti e interruttori programmabili.

Questa lampada frontale ha una funzione di messa a fuoco rapida, che consente all’utente di impostare un cono di luce ampio e focalizzato. Ha anche una testa della lampada orientabile che può essere facilmente regolata.

La maggior parte dei clienti in precedenza possedeva una lampada frontale Ledlenser ed erano così entusiasti della qualità del marchio che hanno deciso di provare anche questo modello. A causa del lungo tempo di illuminazione, il Ledlenser H8R può essere utilizzato per varie attività all’aperto, di cui molti clienti sono molto soddisfatti.

La migliore lampada frontale con batteria ricaricabile USB: lampada frontale di Outad

Cosa ci piace:

  • ricarica USB veloce, carica 1 ora, usa 5 ore
  • spia rossa sul retro della testa, per una maggiore sicurezza
  • Gamma di luminosità fino a 500 m
  • molto luminoso, alti valori di lumen (18000)
  • 8 diverse impostazioni di luce tra cui modalità SOS e luce rossa
  • Può essere ruotato di 90 gradi
Cosa non ci piace:

  • la lampada pesa 250 g

Valutazione editoriale

Questa lampada frontale di Outad pesa 250 g, questo è dovuto all’elevato numero di lumen. Il numero di lumen indica la luminosità di una lampada. Questa lampada frontale ha 18000 lumen, il che significa che la lampada è molto luminosa. Il proiettore ha anche una spia rossa sul retro della testa per una maggiore sicurezza.

Ha una ricarica USB veloce. Dopo un’ora di ricarica, può essere utilizzato per 5 ore. Può anche essere ricaricato tramite una connessione power bank.

Questa lampada frontale ha 8 diverse impostazioni di luce. C’è la luce abbagliante, qui si attivano le luci al centro del faro, nella luce laterale si attivano tutte le luci laterali e nell’intero fascio si attivano tutte le luci della luce. Inoltre, il proiettore ha un’impostazione SOS, un raggio forte, un raggio caldo, una luce rossa e un’impostazione della luce rossa SOS.

Il proiettore è stato valutato come un buon rapporto qualità-prezzo. La fascia centrale lo rende comodo da indossare ed è antiscivolo. Questa lampada frontale è preferita dai clienti che richiedono una lampada frontale luminosa.

La migliore lampada frontale con un concetto ibrido: Petzl Actik Core

Cosa ci piace:

  • Il concetto ibrido, la batteria ricaricabile e la batteria possono essere utilizzate come fonte di energia
  • ha la luce rossa
  • può essere attaccato ai caschi
  • ha due diversi coni di luce
  • Fascia riflettente per una maggiore sicurezza
  • Funzione di blocco, previene l’attivazione accidentale
Cosa non ci piace:

  • Non siamo riusciti a trovare punti negativi

Valutazione editoriale

Il Petzl Actik Core pesa 75 g ed è comodo da indossare. Non c’è una spia sul retro della testa, ma è una fascia riflettente, che aumenta la sicurezza e la visibilità curato.

Ci sono tre diverse impostazioni per la luce bianca e un’impostazione per la luce rossa. Ci sono anche due diversi coni di luce, il cono di luce largo e il cono di luce focalizzato.

Il Petzl Actik Core può essere fissato ai caschi. Ha una funzione di blocco che impedisce l’accensione accidentale del proiettore. Inoltre, questa lampada frontale ha un livello di protezione dall’acqua IPX4, quindi è protetta da pioggia e neve.

Molti clienti trovano il Petzl Actik Core comodo da indossare. Il proiettore ha un concetto ibrido, il che significa la possibilità di combinare batterie ricaricabili e batterie come fonte di energia. È particolarmente utile durante il campeggio. Quando è necessario caricare la batteria, è possibile rimuovere la batteria e inserire le batterie. Il tempo di ricarica della batteria è di 3 ore.

La migliore lampada frontale sotto i 20 euro: lampada frontale da LE (Lighting EVER)

Cosa ci piace:

  • 2 fari, venduti in confezione da due
  • ha 6 impostazioni di luce
  • Ricarica con un cavo USB
  • Protezione dall’acqua IPX6, protetto dai getti d’acqua
  • Leggero, pesa solo 75 g

Valutazione editoriale

Questa lampada frontale pesa 75 g e dispone di 300 lumen. Può essere caricato tramite un cavo USB e puoi anche utilizzare un power bank. Il tempo di ricarica è di 6 ore e il tempo di utilizzo è compreso tra 4 ore e 15 ore.

La fascia è elastica e può essere facilmente regolata. È comodo da indossare e protetto dai getti d’acqua grazie al livello di protezione dall’acqua IPX6. Sfortunatamente, la lampada frontale può essere ruotata solo di 45 gradi.

Ci sono 6 diverse impostazioni di luce, 4 per la luce bianca e 2 per la luce rossa. Con la luce bianca c’è una luce forte e una luce bassa con un fascio di luce focalizzato. Luce forte e luce scarsa con un ampio fascio di luce. Luce rossa e luce rossa lampeggiante alternata e luce verde.

Questa lampada frontale è apprezzata dai clienti per il suo buon rapporto qualità-prezzo. Ci sono 2 fari in questa offerta. A causa delle diverse proprietà, la lampada frontale può essere utilizzata per diverse attività all’aperto o in casa, sia come lampada di emergenza o altre situazioni senza problemi.

La migliore lampada frontale per la pesca: Fenix ​​​​HL60R

Cosa ci piace:

  • IPX8 impermeabile fino a 2 m . di profondità
  • ha la luce rossa, non abbaglia
  • Antiurto, anche se cade non succede nulla
  • Pulsante di accensione e spegnimento disponibile
  • Migliore tenuta grazie a una fascia extra nel mezzo

Valutazione editoriale

Il Fenix ​​​​HL60R pesa 121 g senza batteria, ha 950 lumen e una distanza del raggio di 116 m, può essere caricato con un cavo USB e ha un’autonomia fino a 100 ore. La batteria può essere sostituita.

Una fascia extra nel mezzo garantisce una presa migliore. È comodo da indossare. Durante l’uso, evitare movimenti a scatti per evitare che la lampada scivoli dalla testa. Tuttavia, poiché il Fenix ​​​​HL60R è antiurto, non sarebbe un problema se cadesse. La lampada frontale ha un livello di impermeabilità IPX8, che può immergersi sott’acqua fino a una profondità di 2 m.

Il Fenix ​​​​HL60R ha un pulsante di accensione e spegnimento che può essere utilizzato per evitare bagliori indesiderati durante il trasporto. Ha 5 diverse impostazioni di luce bianca per la luminosità e un’impostazione per la visione notturna rossa.

Questa lampada frontale è molto apprezzata dai clienti per la sua robustezza e luminosità. Il Fenix ​​​​HL60R è adatto per la pesca grazie alla resistenza all’acqua e alla luce rossa.

La migliore lampada frontale in termini di sostenibilità: lampada frontale OMERIL

Cosa ci piace:

  • ricaricabile con cavo USB, anche con power bank
  • Classe di efficienza energetica A++, è molto economico
  • adatto a bambini e adulti
  • può essere regolato di 60 gradi
  • 5 diverse impostazioni di luce
  • adatto a bambini e adulti
  • IPX5 (impermeabile) è protetto da pioggia e neve
  • La lampada frontale pesa solo 85 g
Cosa non ci piace:

  • nessuna spia sul retro della testa

Valutazione editoriale

Questa lampada frontale di Omeril pesa solo 85 g, ha un cinturino elastico e antiscivolo facilmente regolabile. Poiché la lampada frontale è facile da usare, è adatta a bambini e adulti. Sfortunatamente, non c’è una luce di avvertimento sulla parte posteriore della testa, ma è possibile indossare un giubbotto di avvertimento per sicurezza.

Ci sono 5 diverse impostazioni di luce, queste vengono attivate con 2 diversi pulsanti sul proiettore. Per il cono di luce ampio c’è luce bianca, luce rossa, luce bianca e rossa lampeggiante, queste luci si attivano con il tasto sinistro. Il cono di luce focalizzato può essere attivato con il tasto destro, qui c’è una luce bianca brillante e una luce bianca debole.

La lampada frontale è ricaricabile con un cavo USB. Può anche essere caricato con un power bank quando viene utilizzato. Quando la batteria è quasi scarica, la ricarica richiede due ore e mezza. Una volta caricata, la lampada frontale può essere utilizzata da 5 ore a 20 ore.

Esistono diverse classi di efficienza energetica, per le lampade vanno da A++ a E. Per le luci a LED, la classe di efficienza energetica deve essere almeno A, altrimenti non può essere chiamata luce a LED. La lampada frontale Omeril ha una classe di efficienza energetica A++ ed è quindi economica.

Molti clienti sono soddisfatti di questa lampada frontale e la valutano con un buon rapporto qualità-prezzo. Poiché può essere utilizzato anche dai bambini, veniva spesso regalato o ordinato a tutta la famiglia.

Guida all’acquisto dei fari

Di seguito vorremmo chiarire di cosa tratta una lampada frontale. Come funziona, per chi è adatto e quali alternative sono disponibili.

Un ciclista usa la sua lampada frontale per andare in bicicletta di notte

Cos’è una lampada frontale?

Una lampada frontale è anche chiamata lampada frontale, lampada frontale o lampada frontale. Di solito è una luce LED attaccata a un nastro. Come suggerisce il nome, è una lampada che si indossa sulla testa o sulla fronte. Il punto dietro il proiettore è che hai la luce e che le tue mani rimangono libere.

La lampada frontale è disponibile in diverse forme. Ci sono modelli con una fascia extra nel mezzo per un maggiore supporto. Alcuni modelli hanno una batteria aggiuntiva, principalmente nella parte posteriore della lampada. Alcuni modelli hanno una spia nella parte posteriore della testa per una maggiore sicurezza e molto altro.

Come funziona una lampada frontale?

La lampada frontale funziona principalmente con una o più batterie ricaricabili. Le luci a LED a volte hanno una fonte di alimentazione integrata o la fonte di alimentazione è collegata alla luce a LED con un cavo. Se la luce LED è collegata alla fonte di alimentazione tramite un cavo, la fonte di alimentazione si trova solitamente nella parte posteriore della testa. Quando la fonte di alimentazione è scarica, sostituirla o ricaricarla.

Per chi è adatta una lampada frontale?

La lampada frontale è adatta a chiunque abbia bisogno di una buona illuminazione. Che sia per attività all’aperto, in casa come lampada di emergenza o per attività in garage o in altri luoghi poco illuminati. Esistono anche lampade frontali speciali per determinate professioni, ad esempio ci sono lampade frontali appositamente per i chirurghi.

Alternative alle lampade frontali e vantaggi di una lampada frontale

La torcia è un’alternativa alla torcia frontale. La torcia può essere portata a mano, ma solo una mano è libera. Questo non è pratico per alcune attività.

Con una lampada frontale hai i seguenti vantaggi:

  • Hai entrambe le mani libere
  • il faro è solitamente più leggero
  • Sei più visibile
  • Puoi riconoscere gli ostacoli più velocemente e meglio
  • ci sono diverse impostazioni di luce, ad esempio la luce rossa

Vale la pena saperlo: Le luci a LED devono avere almeno la classe di efficienza energetica A. Se hanno una classe di efficienza energetica inferiore, potrebbero non essere chiamate luci a LED.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per una lampada frontale?

In questa sezione vorremmo dare un’occhiata ai criteri di acquisto più importanti per i proiettori con te.

Intensità luminosa: quale luminosità è quella giusta?

Ci sono diverse intensità di luce, dipende principalmente da cosa vuoi usare la lampada frontale.

Se si desidera utilizzare la lampada frontale per correre o fare jogging, è sufficiente una bassa intensità della luce. In un percorso non illuminato, come nella foresta. Hai bisogno di una luce più brillante per vedere tutto?

Se si desidera utilizzare la lampada frontale per la pesca, è logico che abbia un’intensità luminosa elevata e una luce rossa. Se la lampada frontale viene utilizzata in campeggio, sia per cucinare che per leggere, anche qui avrebbe senso una lampada frontale con luce rossa, poiché non abbaglia come una luce bianca.

Cono di luce: dovresti prestare attenzione a questo

Esistono diversi coni di luce che puoi utilizzare per illuminare aree vicine o lontane. Con l’ampio cono di luce puoi, ad esempio, leggere mappe o illuminare un’area più ampia.

Con il cono di luce focalizzato, puoi illuminare aree a grande distanza, il che è utile, ad esempio, quando fai jogging.

È anche possibile una combinazione di entrambi i coni di luce, questo sarebbe un vantaggio durante le escursioni. Devi solo stare attento a non abbagliare nessuno nel tuo gruppo.

Alimentazione: batteria ricaricabile o batteria?

Di seguito vogliamo dare un’occhiata ai vantaggi e agli svantaggi di entrambe le fonti di alimentazione. A seconda della situazione, potresti preferire una particolare fonte di alimentazione rispetto all’altra.

Vantaggi e svantaggi di entrambi i tipi

La tabella seguente mostra i vantaggi e gli svantaggi delle batterie ricaricabili:

Vantaggi delle batterie ricaricabili Svantaggi delle batterie ricaricabili
L’intensità della luce rimane costante, anche quando la batteria si scarica tempo di funzionamento più breve rispetto alle batterie
La batteria è migliore per l’ambiente e può essere utilizzata più e più volte richiede una fonte di alimentazione per caricare
La batteria può essere utilizzata a basse temperature Le batterie non si trovano ovunque
Le batterie di solito si scaricano automaticamente, anche quando non vengono utilizzate

La tabella seguente mostra i vantaggi e gli svantaggi delle batterie:

Vantaggi delle batterie ricaricabili Svantaggi delle batterie ricaricabili
Le batterie hanno una durata maggiore più debole è la batteria, più debole è la luce
Le batterie sono disponibili ovunque inquina l’ambiente in quanto di solito può essere utilizzato solo una volta
Sono facilmente intercambiabili non può essere utilizzato a temperature più basse
Le batterie non si scaricano automaticamente

Consiglio: Al posto delle normali batterie è possibile utilizzare batterie ricaricabili. Di conseguenza, hai più batterie e non inquini così tanto l’ambiente.

Comodo da trasportare: in modo che rimanga comodo

Una lampada frontale è dotata di un archetto. È importante avere una lampada frontale comoda e aderente in modo che non scivoli dalla testa.

Quando il proiettore ha un’intensità luminosa elevata, ha bisogno di una fonte di energia più forte, motivo per cui è più pesante. Una batteria o una batteria ricaricabile extra è solitamente fissata sul retro del cinturino. In questo caso, di solito viene fissato un altro nastro nel mezzo per garantire una migliore distribuzione del peso.

La batteria extra ricaricabile o la batteria supplementare a volte possono essere indossate anche sul corpo.

Ci sono alcune funzioni extra per i fari. A volte è difficile tenere traccia delle cose, quindi vogliamo elencarne alcune per te qui.

Funzioni extra per una maggiore sicurezza

Può essere pericoloso mentre fai jogging o su un percorso con veicoli. Nel caso non sia facile riconoscerti. Sarebbe utile se si dispone di una lampada frontale con una spia luminosa nella parte posteriore della testa. Ci sono anche nastri che hanno un effetto riflettente, quindi puoi anche garantire una maggiore sicurezza.

Funzioni extra per quanto riguarda le impostazioni della luce

Ci sono diverse impostazioni di luce oltre alla normale luce bianca. La funzione luce rossa è utile per la pesca e per le attività in cui hai bisogno di luce ma non vuoi essere abbagliato. C’è anche una funzione Morse, una funzione lampeggiante e una lampada frontale compatibile con SOS, che sono particolarmente utili in caso di emergenza.

Funzioni extra legate alla fonte di energia

Con alcune lampade frontali hai la possibilità di combinare batteria ricaricabile e batteria come fonte di energia, questo sarebbe utile se non disponi di una fonte di alimentazione per caricare la batteria ricaricabile.

Nel caso delle batterie, sarebbe più pratico se potessero essere caricate tramite una presa USB, in modo da poterle ricaricare tramite un power bank in movimento.

Funzioni di protezione extra

Ci sono diversi gradini impermeabili per la lampada frontale.

  • IPX0: il livello IPX0 non ha protezione.
  • IPX1 + IPX2: I livelli IPX1 e IPX2 proteggono dal gocciolamento d’acqua.
  • IPX3: il livello IPX3 protegge dagli spruzzi d’acqua che cadono.
  • IPX4: il livello IPX4 protegge da tutti i tipi di spruzzi d’acqua.
  • IPX5: il livello IPX5 protegge dai getti d’acqua.
  • IPX6: il livello IPX6 protegge da forti getti d’acqua.
  • IPX7: Con il livello IPX7, non è un problema se il faro cade brevemente in acqua.
  • IPX8: Con il livello IPX8, non è un problema se il proiettore cade in acqua un po’ più a lungo.
  • IPX9: Con il livello IPX9, puoi essere sommerso in modo permanente.

Vale la pena saperlo: Con i livelli di protezione IPX1-IPX6, sono incluse tutte le funzioni precedenti dei livelli di protezione precedenti. Ciò significa che il livello di protezione IPX6 ha anche le funzioni di IPX1-IPX5. Dal livello di protezione IPX7, l’attenzione è rivolta alla protezione quando il proiettore scende.

  • Se vuoi usare la tua lampada frontale per esplorare le grotte, ad esempio, allora sarebbe bello se ne avessi una Resistente agli urti e agli urti Avere una lampada frontale che non si rompa rapidamente.
  • Per evitare un consumo di energia non necessario, sarebbe bene se avessi una lampada frontale con te Modalità di blocco possiede. Perché in questo modo puoi assicurarti che non si accenda in tasca.

In campeggio, avrebbe senso avere una lampada frontale con un magnete. Se necessario, puoi attaccarlo a un oggetto metallico.

I bambini usano la torcia frontale per leggere al buio

Quali marche producono lampade frontali di qualità?

Alcune aziende si distinguono dalla massa per le loro lampade frontali di qualità. Qui abbiamo elencato alcuni di questi marchi.

Ledlenser

Ledlenser è un’azienda tedesca fondata a Beelitz nel 1993. La produzione e la commercializzazione a livello mondiale dei prodotti Ledlenser è controllata dalla sede centrale di Solingen. La produzione avviene nella sede cinese. I prodotti sono illuminazione a LED e soluzioni energetiche mobili.

Petzl

Petzl è un produttore francese di attrezzature per sport da montagna, incluse le lampade frontali. Petzl è stata fondata in Francia nel 1975, ma i prodotti venivano venduti con questo nome già nel 1968.

Diamante nero

Black Diamond è un produttore americano di attrezzature per attività all’aperto. L’azienda è stata fondata nel 1989.

Fenix

Fenix ​​​​Outdoor è un’azienda svizzera che produce attrezzature per attività all’aperto. È stata fondata in Svezia nel 2002 ed è stata rilevata nel 2014.

Lupino

Lupin è un’azienda tedesca che sviluppa lampade stagne basate sulla tecnologia LED. La maggior parte delle singole parti sono prodotte in Germania o in un paese europeo confinante.

Nitecore

Nitecore è un’azienda cinese che produce attrezzature per attività all’aperto. Nitecore è anche impegnata in attività di volontariato in tutto il mondo.

Dove posso acquistare una lampada frontale?

Puoi acquistare i fari nel negozio online, nei negozi specializzati o nei rivenditori.

Negozio online

Se decidi di acquistare la tua lampada frontale nel negozio online, hai una selezione molto ampia di lampade frontali. Se non si adatta o non ti piace, puoi rispedire la lampada frontale.

Nella tabella seguente abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi dei negozi online.

Vantaggi dei negozi online Svantaggi dei negozi online
selezione molto ampia di diverse marche di lampade frontali Provare prima di acquistare non è possibile
Confronto dei prezzi di vari rivenditori online

Ci sono vari negozi online. Amazon offre la più ampia selezione.

Commercio specializzato

Le lampade frontali sono vendute anche nei negozi di articoli sportivi e di ferramenta. Qui hai l’opportunità di provare il proiettore, così puoi assicurarti che si adatti bene.

Nella tabella seguente abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi dei rivenditori specializzati.

Vantaggi di Commercio specializzato Svantaggi del commercio specializzato
La lampada frontale può essere provata prima dell’acquisto piccola selezione di lampade frontali

commercio al dettaglio

A volte i discount hanno settimane di campagna in cui offrono lampade frontali. Se i fari non sono avvolti in plastica termoretraibile, puoi persino provarli.

Nella tabella seguente abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi della vendita al dettaglio.

Vantaggi al dettaglio Contro della vendita al dettaglio
È possibile provare la lampada frontale Lampada frontale non sempre disponibile
piccola selezione di fari

Quanto costano i fari?

La lampada frontale più economica parte da 6 euro. La maggior parte dei proiettori ha un prezzo compreso tra € 15 e € 70. Le lampade frontali più costose possono costare tra 800 euro e oltre mille euro. Più una lampada frontale è costosa, più è luminosa e ha più funzioni extra. La lampada frontale, che costa più di mille euro, è solitamente una lampada frontale professionale che i chirurghi utilizzano durante le operazioni.

Panoramica del test dei fari: quali sono i migliori?

Qui abbiamo una panoramica dei test sui consumatori che le riviste hanno effettuato.

Testmagazin Test del proiettore disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest È stato effettuato un test 2014 no Collegamento
Eco test nessun test disponibile
Konsument.at nessun test disponibile
Ktipp.ch nessun test disponibile

Stiftung Warentest

L’ultimo test della Stiftung Warentest sui fari anteriori è del 2005. Nella pubblicazione del 2014, sono stati utilizzati i test della rivista di consumatori svedese Rad & Rön.

Sono stati testati dieci modelli e i criteri di prova erano i seguenti:

  • luminosità
  • durata
  • Consumo della batteria

La lampada frontale Silva Trail Runner II si è comportata meglio, costava tra i 60 ei 70 euro al momento del test. La seconda migliore lampada frontale era la Petzl Tikka XP, che all’epoca costava tra i 45 ei 55 euro. La terza migliore lampada frontale è stata la Led Sensor Seo5, che costava tra i 35 ei 50 euro.

In termini di rapporto qualità-prezzo, il Black Diamond Cosmo è stato il proiettore più performante. All’epoca, questo costava tra i 20 e i 25 euro. La lampada frontale di Silva si è comportata particolarmente bene nella prova pratica. Il sensore Seo 5 era la lampada frontale che brillava di più.

Ritiro di contanti

Kassensturz ha testato otto lampade frontali, mentre le lampade frontali sono state sottoposte a numerosi test di laboratorio e pratici. Nei test, tre proiettori su otto hanno fallito il test a causa di risultati del test insoddisfacenti.

I voti iniziano da 6 con molto buono a 1 con cattivo. Durante il test sono stati osservati i seguenti criteri di prova:

  • Comfort
  • robustezza
  • Durata della batteria
  • Intensità luminosa (lumen)
  • Nastri
  • Usabilità

I risultati del test sono i seguenti:

Prodotti Grado pratico Nota di lavoro Voto complessivo
Petzl freccette + 4,8 6,0 5,2
Petzl Tikkina 5,1 4,3 4,7
Mammut T-Trail 4,4 4,0 4,7
Punto diamante nero 4,7 4,8 4,2
Diamante Nero Gizmo 4,5 3,5 4,1
Lampada frontale a led di Interdiscount 4,4 3,0 3,9
Xinergy dal Landi 3,9 3,3 3,7
LiteXpress Ecoline Stella di Veloplus 3,9 3,0 3,5

In termini di rapporto qualità-prezzo, Petzl Tikkina è la migliore lampada frontale.

Camper con lampada frontale in campeggio

FAQ – Domande frequenti sulla lampada frontale

Di seguito abbiamo elencato e risposto alle domande più frequenti sui fari.

Quale lampada frontale è la migliore per la corsa?

Una lampada frontale il più leggera possibile è la migliore per la corsa. In modo che non ti infastidisca troppo quando corri. Dopotutto, la lampada frontale dovrebbe renderti la vita più facile e non difficile. Dovrebbe essere aderente ma non troppo stretto. È anche importante che la lampada frontale sia antiscivolo in modo che non scivoli avanti e indietro mentre corri.

Se prevedi di correre su percorsi illuminati, sono sufficienti i fari con 50-100 lumen. Se corri su tratti non illuminati, dipende dalle condizioni del percorso. Se si tratta di un rettilineo quasi privo di ostacoli, è sufficiente una lampada frontale da 100 a 250 lumen. Tuttavia, se si tratta di un tratto strano con ostacoli, sarebbe meglio avere una lampada frontale con 250-500 lumen.

Oltre all’intensità della luce, sarebbe importante prestare attenzione anche al cono di luce. Per la corsa sarebbe consigliata una lampada frontale con un cono di luce combinato. Così puoi vedere bene l’ambiente circostante e anche correre con lungimiranza. In questo modo puoi vedere gli ostacoli in anticipo e reagire di conseguenza. Si consiglia inoltre di avere una lampada frontale impermeabile. In questo modo puoi assicurarti che non si danneggi sotto la pioggia.

In modo che tu possa essere riconosciuto dagli altri, che si tratti del traffico o di altri corridori. Sarebbe bello avere una spia sul retro del faro.

Quale lampada frontale è adatta per l’escursionismo?

Durante le escursioni, come per la corsa, è importante avere una lampada frontale il più leggera possibile. Poiché di solito cammini per diverse ore, a lungo andare può diventare scomodo se la lampada frontale è troppo pesante. È importante che il proiettore sia posizionato comodamente e non prema.

Sarebbe consigliabile avere una lampada frontale con un cono di luce combinato, in quanto ciò ti offre una migliore visione d’insieme del percorso. Puoi riconoscere bene l’ambiente circostante e riconoscere in anticipo gli ostacoli e andare avanti di conseguenza. Durante le escursioni, sarebbe vantaggiosa un’intensità della luce da 250 a 500 lumen.

Lampada frontale durante il lavoro: quando ha senso?

Se non hai abbastanza luce mentre lavori, ha senso lavorare con una lampada frontale. Ad esempio, se lavori come idraulico, di solito non c’è molta luce sotto il lavandino. Se usi una torcia devi tenerla in una mano. Ciò significa che hai solo una mano per lavorare, il che è molto poco pratico. Oppure ti metti la torcia in bocca, il che può farti star male. Con una lampada frontale non avresti questi problemi, avresti entrambe le mani libere e abbastanza luce per vedere tutto.

Se lavori in una stanza poco illuminata, anche qui sarebbe utile la lampada frontale. Perché potresti dirigere la tua luce in modo specifico sull’area in cui vuoi lavorare. Che sia nel seminterrato o durante l’ispezione della tua auto, ad esempio, potresti vedere tutto meglio.

Cosa fa la luce rossa con i fari?

La luce rossa sulle torce frontali ha principalmente lo scopo di proteggere gli occhi. Tuttavia, ha comunque un effetto positivo, risparmia anche la batteria, poiché è necessaria una minore intensità della luce. È utile, ad esempio, durante la lettura delle carte. Non abbagli le altre persone con la luce rossa.

C’è anche una luce rossa situata nella parte posteriore della testa del proiettore. Il compito principale di questa luce è migliorare la sicurezza. Dovresti essere più riconoscibile attraverso la luce nella parte posteriore della testa.

Quando ha senso la luce lampeggiante con i fari?

La funzione di luce lampeggiante sui fari è molto utile in caso di emergenza, poiché la luce lampeggiante è più facile da vedere rispetto a una luce fissa. Durante le escursioni, avrebbe senso avere una lampada frontale con una luce lampeggiante. Quindi puoi andare sul sicuro. Dopotutto, tutto può succedere ed è meglio essere preparati. Alcuni fari hanno una luce lampeggiante bianca e una luce lampeggiante rossa.

Oltre alla funzione lampeggiante, ci sono anche altre utili funzioni in caso di emergenza. C’è la funzione SOS, con il codice Morse che segnala che hai bisogno di aiuto.

Quanto deve essere luminosa una lampada frontale?

La luminosità della lampada frontale dipende dall’uso. Se usi la tua lampada frontale per fare jogging in aree illuminate, una lampada è già sufficiente Da 50 a 100 lumen. Se lo utilizzi su tratti rettilinei non illuminati e con pochi ostacoli, sono sufficienti da 100 a 250 lumen. Se si utilizza la lampada frontale su stick non illuminati e irregolari, sarebbe consigliabile un numero di lumen compreso tra 250 e 500.

Naturalmente, potresti anche ottenere una lampada frontale con un numero elevato di lumen. Tuttavia, sarebbe importante che tu possa regolare l’intensità della luce. Alcune lampade frontali hanno diversi livelli di luminosità, che sarebbero particolarmente utili se si desidera utilizzare la lampada frontale per diverse attività.

Ulteriori fonti

clicca qui per maggiori informazioni sull’illuminazione a LED

Se desideri saperne di più sullo sviluppo e sui test delle lampade frontali Petzl, allora clicca qui

Se sei interessato alla storia delle torce e dei proiettori Ledlenser, allora clicca qui

Se desideri saperne di più sulla ricerca e lo sviluppo di Ledlenser, allora clicca qui

Torna in cima

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.