Hai bisogno di un sacco a pelo? È in arrivo una gita in campeggio con una tenda o la tua prima grande escursione con pernottamento? Anche un pernottamento all’aria aperta può essere un vero piacere nel tempo libero con il giusto sacco a pelo. Verso l’alto la vista delle stelle e intorno l’esterno, bello e accogliente, caldo e sofficemente avvolto. In questo post vi mostreremo i nostri preferiti e ci dedicheremo anche agli attuali test del sacco a pelo.

Indice

l’essenziale in breve

  • Categorie come “sacco a pelo invernale” o “sacco a pelo tre stagioni” ti aiutano a trovare il sacco a pelo giusto per la tua impresa.
  • In termini di forma, i sacchi a pelo mummia ti tengono al caldo, mentre i sacchi a pelo coperta hanno più libertà di movimento e sono più facili da collegare.
  • Quando si tratta di calore, la temperatura di comfort è decisiva: solo a questa temperatura il tuo sacco a pelo ti tiene caldo in modo affidabile.
  • I sacchi a pelo sono riempiti con piumino o fibre sintetiche, per cui il piumino è più costoso e ha migliori prestazioni termiche e le fibre sintetiche sono più resistenti all’umidità.
  • Per evitare sofferenze agli animali, dovresti assicurarti che la produzione sia controllata. Un indicatore positivo è, ad esempio, il certificato RDS.
  • Sia i sacchi a pelo in piuma che quelli in fibra sintetica devono essere lavati e conservati con cura.

I migliori sacchi a pelo: i preferiti dagli editori

Questa è la nostra carrellata dei migliori sacchi a pelo per una varietà di usi.

Il miglior sacco a pelo per bambini da esterno: Little Mammut MTI

Cosa ci piace:

  • 100% poliestere, delicato sulla pelle
  • Dimensioni personalizzabili: 140-105 cm e 160-125 cm
  • Imbottitura in plastica traspirante e resistente all’umidità
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Sempre lo stesso con i più piccoli:
Il bambino ha però bisogno di un sacco a pelo per la prima escursione: sta ancora crescendo.
E chissà quanto sia importante che il sacco a pelo non sia né troppo lungo né troppo corto, si trova di fronte a un dilemma. O il bambino deve riscaldare il sacco a pelo di grandi dimensioni con il suo corpo o devi continuare a comprarne uno nuovo.

Mammut ha trovato una soluzione speciale per questa situazione. Il sacco a pelo ha una cerniera extra nella zona dei piedi in modo che possa essere accorciato per i bambini piccoli. Il modello più lungo da 160 cm si può accorciare a 125 cm e quello più corto da 140 cm si può accorciare a 105 cm. I valori si riferiscono alla lunghezza del corpo del bambino.

Il materiale è naturalmente delicato sulla pelle e piacevolmente morbido per i bambini. Il sacco a pelo è relativamente leggero per il suo calore, quindi il bambino potrebbe anche essere in grado di portarlo da solo durante le escursioni. La cerniera particolarmente liscia è anche a misura di bambino.

dimensione: 140-105 cm e 160-125 cm | Materiale: 100% poliestere

Il miglior sacco a pelo da capanna: Cocoon Silk Travel Sheet XL

Cosa ci piace:

  • Sacco a pelo estivo
  • Taglia XL per persone più alte
  • 238 × 116 cm offrono spazio per la libertà di movimento
  • Materiale: 100% pelle

Non siamo riusciti a trovare aspetti negativi.

Valutazione editoriale

Nessun altro materiale è così confortevole sulla pelle. A temperature più elevate la seta si sente fresca sulla pelle e a temperature fredde si scalda un po’. Quindi porti il ​​tuo comfort con te durante il tour.

Il sacco a pelo del marchio di qualità Cocoon è particolarmente adatto per i pernottamenti in ostelli della gioventù, rifugi o hotel per offrirti protezione igienica. Tuttavia, puoi anche usarlo come intarsio per altri sacchi a pelo.

Il sacco a pelo XL ti dà abbastanza libertà di movimento in modo da poterti rotolare avanti e indietro o sdraiarti di lato. Naturalmente, puoi anche semplicemente usare il sacco a pelo come una coperta leggera.

dimensione: 238 × 116 cm | Materiale: 100% seta

Il miglior sacco a pelo 4 in 1: la coperta 4 in 1 di Jack Wolfskin

Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Questo sacco a pelo con coperta è una combinazione intelligente di Jack Wolfskin. Perché un ticchettio perfettamente aderente è già integrato. Quindi non devi più acquistare.

Questo è particolarmente pratico per l’estate. Nelle notti calde dormi semplicemente sulla morbida coperta foderata e lascia che il ticchettio ti copra. Se la notte si fa più fredda, puoi usarlo come un normale sacco a pelo e beneficiare dell’imbottitura in poliestere da 500 grammi.

La tecnologia Thermozone di Jack Wolfskin isola meglio di altre le zone del corpo particolarmente sensibili al freddo. E la combinazione di diverse MICRO e fibre a spirale garantisce stabilità e un tocco morbido sulla pelle.

L’imbottitura in poliestere tiene conto del fatto che puoi sudare velocemente in estate. Perché è resistente all’umidità.

il peso: 1556 g| Materiale: Poliestere | Altezza massima: 1,95 m | Temperatura di comfort: +9 °C | Temperatura massima: +19 °C

Il miglior sacco a pelo doppio: il sacco a pelo doppio Ohuhu

Cosa ci piace:

  • imbattibile rapporto qualità-prezzo
  • Imbottitura in cotone
  • 2 cuscini inclusi
  • Zaino con te
Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Il sacco a pelo doppio Ohuhu è un compagno popolare per le gite in campeggio spontanee o le visite ai festival per tutte le coppie che amano coccolarsi l’una con l’altra.

  • Nessuna “guerra coperta”: grazie alla coperta superiore chiusa, che è attaccata ai lati, il tuo partner non “ruba” la coperta quando rimani fuori la notte
  • Non da ultimo a causa del prezzo contenuto, il sacco a pelo è molto apprezzato dai campeggiatori e dai frequentatori di festival.
  • Il sacco a pelo doppio può anche essere diviso in due sacchi a pelo singoli.
  • Il sacco a pelo è facile da trasportare grazie al suo peso ridotto

Grazie al rivestimento esterno resistente all’acqua, il sacco a pelo è attrezzato anche per i viaggi in tenda sotto la pioggia. Affinché sia ​​davvero accogliente e caldo all’interno, consigliamo di aggiungere più coperte o intarsi al sacco a pelo, anche a 10°C.

Il sacco a pelo è riempito di cotone, che è meno isolante del piumino e delle fibre sintetiche, ma è piacevole e morbido. L’imbottitura in cotone rende il sacco a pelo particolarmente facile da pulire e da pulire.

Piccola nota: le informazioni sulla temperatura su Amazon differiscono dalle informazioni del produttore. È meglio calcolare con un minimo di 10 ° C

dimensione: 220 cm x 150 cm | Materiale: Imbottitura in cotone | Temperatura di comfort: +10 °C

Il miglior sacco a pelo per mummie con il miglior rapporto qualità-prezzo: Vaude Sioux 800 Syn

Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Questo sacco a pelo è imbattibile in termini di rapporto qualità-prezzo. Ottieni un sacco a pelo da esterno davvero buono per relativamente pochi soldi. Quando si tratta di comfort e calore, non devi rinunciare a nulla. Il tessuto interno è molto morbido e coccoloso. E sia il cappuccio che il collo termico sono molto ben imbottiti.

L’imbottitura in microfibra è sia traspirante che termoisolante. Quindi il tuo sudore viene allontanato da te, mentre rimane bello e caldo all’interno. A differenza dell’imbottitura in piuma, l’imbottitura in plastica si asciuga molto rapidamente e ti tiene caldo anche quando è umido.

A Vaude non devi preoccuparti dell’inquinamento e dell’inquinamento. Il materiale ha già ottenuto il certificato Bluesign® e il Green Head. E anche l’impregnazione all’esterno è priva di PFC.

Le due versioni con cerniera a sinistra ea destra sono da un lato più pratiche per mancini o destrimani. E d’altra parte, in coppia, puoi prendere il pezzo opposto e poi collegare i sacchi a pelo alla cerniera. Per questo, tuttavia, i tuoi sacchi a pelo devono essere della stessa lunghezza.

Il Vaude Sioux è disponibile in diversi modelli tra 100 e 1000, ciascuno adatto a diverse temperature. Puoi trovare anche le diverse taglie S e XL. Se ora Sei un principiante o un esperto lavoratore del bush; Che tu dorma con i vestiti addosso o che abbia bisogno di molto calore nel tuo sacco a pelo: nella gamma Sioux di Vaude troverai sicuramente quello che stai cercando.

il peso: 1700 g | Materiale: Imbottitura in fibra artificiale | Temperatura di comfort: +4 °C

Il miglior sacco a pelo per mummie con cerniera frontale: Grüezi Bag DownWool Subzero

Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Innovazione materiale stampo

“E adesso: piumino o lana?”

La risposta è: entrambi

Altrimenti conosciamo davvero solo i sacchi a pelo che sono pieni di piumino e piume o di plastica. Il piumino è generalmente più caldo e leggero e il materiale sintetico resiste meglio all’umidità. La Grüezi Bag ora riduce la sensibilità del piumino all’umidità combinando il piumino con la lana, che può trattenere l’umidità.

Ciò significa che il sacco a pelo non dovrebbe ammassarsi rapidamente come un sacco a pelo in pura piuma, anche se diventa umido. Inoltre, per i sacchi a pelo viene creato un clima di sonno particolarmente confortevole.

Il Grüezi-Bag Biopod DownWool è ben progettato e viene fornito con alcune funzionalità.

Il cappuccio regolabile può essere adattato in modo ottimale alla tua testa.

La cerniera è bianca per vederla meglio di notte. Si curva anche sul davanti e può essere aperto in entrambe le direzioni. Ciò ti consente di aprire semplicemente il sacco a pelo in basso quando fa più caldo di notte in modo da poter allungare i piedi e appoggiarli sul fondo del sacco a pelo.

Poiché la cerniera scorre sul davanti, non preme anche se ti giri di lato.

Pensato in modo coerente fino alla fine: il sacco a pelo non viene consegnato in un sacco a compressione, come al solito, ma in un sacco di stoccaggio e trasporto sciolto, in modo che il riempimento venga risparmiato durante il trasporto. Il sacco a pelo in dotazione è ben fatto e ha cinghie tutt’intorno in modo da poter comprimere il sacco a pelo in modo molto forte e spensierato.

Qui puoi trovare la tabella delle taglie:

Questo è anche notevole se si considera che molti sacchi a pelo sono disponibili solo fino a un’altezza di 190 cm, ed è estremamente importante per l’effetto di riscaldamento che non ci sia troppo o troppo poco spazio rimanente nel sacco a pelo. Tutto sommato, ben pensato da davanti a dietro.

modello Lunghezza x larghezza spalle x larghezza piede per l’altezza del corpo
S/LI 200 × 77 × 50 cm 150 – 175 cm
Taglia unica 185 215 × 80 × 50 cm 160 – 185 cm
200 230 × 85 × 55 cm – 200 cm

il peso: 1100 g | Materiale: Nylon | Temperatura di comfort: +4 °C

Il miglior sacco a pelo in piuma: Deuter Astro Pro 600

Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Il Deuter Astro Pro è molto adatto per escursioni di trekking e viaggi in campeggio con il suo peso ridotto e la convincente resa termica. Sono possibili anche alpinismo e spedizioni minori.

Anche le caratteristiche di comfort del sacco a pelo sono molto ben pensate e pulite. Ci sono anche alcuni extra.

  • Una fodera in microfibra protegge il piumino dall’aggregarsi troppo rapidamente a causa dell’umidità.
  • Il piumino stesso è certificato RDS e quindi prodotto pensando al benessere degli animali.
  • Il collare termico è tridimensionale e cucito tutt’intorno al sacco a pelo. Può essere richiuso con una chiusura in velcro extra.
  • L’intero sacco a pelo è cucito con cuciture elastiche della camera in modo che tu possa girarti meglio dentro.
  • E affinché tu possa muovere i piedi senza che la fodera in piuma scivoli, le camere in piuma sono cucite appositamente dal ginocchio in giù.
  • Il materiale esterno in nylon è particolarmente resistente agli strappi ed ecologicamente compatibile grazie al suo ripstop, come confermato dal certificato Bluesign. Inoltre, l’impregnazione idrorepellente all’esterno è priva di PFC e quindi innocua per la salute e rispettosa dell’ambiente.
  • Oltre alla robusta sacca, Deuter fornisce anche una custodia sciolta.

il peso: 1190 g | Materiale: Giù | Temperatura di comfort: -5 °C

Der Ultralight-Champion: Der Yeti Passion Three

Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Per tutti gli escursionisti ultraleggeri non c’è modo di aggirare il sacco a pelo della mummia Yeti-Passion. Se il grammo conta sulla tua escursione, è il tuo compagno ideale.

Il leggero materiale esterno in nylon ripstop è ridicolmente leggero e allo stesso tempo incredibilmente stabile. Anche il materiale interno è molto leggero e tuttavia piacevolmente morbido.

Il meglio del meglio è stato davvero elaborato qui. Per l’imbottitura, l’esperto di piume Yeti ha persino stabilito un proprio standard di piuma premium, il Chrystal Down, che Yeti è controllato da un istituto indipendente. Grazie al potere di riempimento incredibilmente forte, con lo Yeti sogni in un ottimo ambiente per dormire con un piacevole calore.

Poiché il peso di Passion Three è ridotto al minimo in ogni punto, è il sacco a pelo ideale per lunghi e faticosi tour a piedi. Eppure di notte può fare più freddo. Se non sei congelato, avrai notti molto piacevoli, fino al punto di congelamento.

il peso: 530 g | Materiale: Nylon | Temperatura di comfort: 7 °C

Il miglior sacco a pelo della Bundeswehr: Carinthia Defense 4 Sleeping Bag

Cosa non ci piace:

Non siamo riusciti a trovare punti negativi.

Valutazione editoriale

Il sacco a pelo viene consegnato in un sacco di compressione particolarmente intelligente e stabile con cinque cinghie di compressione, in modo che tu possa renderlo ordinatamente piccolo da riporre nello zaino.

A causa dell’imbottitura in fibra sintetica, il sacco a pelo può diventare improvvisamente un po’ umido senza perdere la sua potenza termica. Questo è particolarmente importante quando si pernotta all’aria aperta.

La speciale imbottitura in fibra sintetica: “G-Loft” è stata sviluppata appositamente dalla Carinzia. La Carinzia ha utilizzato per questo una fibra cava particolarmente fine. Le loro eccellenti proprietà isolanti sono simili a quelle della piuma d’oca. Il G-Loft può essere facilmente compresso e poi torna sempre alla sua forma originale.

Un’altra cosa speciale: la Defense 4 ha uno strato termoriflettente cucito tra l’imbottitura e il materiale interno. In questo modo il calore del tuo corpo si riflette su di te e il sacco a pelo si riscalda più velocemente e rimane così.

Il guscio esterno in microfibra è protetto contro tutto: è impermeabile, antivento e anche molto resistente agli strappi. Tuttavia, è traspirante quanto i tessuti sottili comparabili.

Sistema sacco a pelo: Carinthia Defense 4 + tropici

Il Defense 4 e i tropici non solo sono spesso “comprati insieme”, ma sono anche esplicitamente progettati dalla Carinzia per essere usati insieme. Insieme raggiungono una temperatura di comfort di -20°C.

Unisci i sacchi a pelo indossando il Denfence 4 sopra i tropici. Dall’interno, i tropici sono piacevoli e traspiranti e il caldo Devence 4 con protezione dal vento isola dall’esterno.

I tropici sono inoltre dotati di una zanzariera attaccabile sul viso e la cerniera è sul lato, quindi non direttamente sotto quella del Defense 4 per un migliore isolamento.

Si adattano anche insieme nello zaino del Defense 4. Insieme sono una combinazione molto forte in termini di robustezza e versatilità.

il peso: 1850 g | Materiale: Imbottitura in fibra artificiale | Temperatura di comfort: -8 °C

Guida all’acquisto dei sacchi a pelo

I tanti diversi sacchi a pelo con diverse informazioni, valori, dimensioni ecc. possono far girare la testa. Ecco perché abbiamo creato una guida completa che puoi utilizzare per saperne di più sulla tua decisione di acquisto.

Che tipo di sacco a pelo mi serve?

In aggiunta a temperaturache dovrebbe sopportare, ovviamente anche molte altre domande giocano un ruolo qui. I più importanti sono:

Quale sacco a pelo è quello giusto per quale occasione?

A seconda di quale Hobby all’aperto Se usi il sacco a pelo, il tuo sacco a pelo deve resistere a requisiti diversi. Per fare questo, i sacchi a pelo sono suddivisi in diverse categorie:

Sacco a pelo da trekking e sacco a pelo da trekking

Qui i produttori prestano attenzione al minor peso possibile e alle dimensioni della confezione. La dimensione della confezione è il volume quando riposto. Allo stesso tempo, trascorrere la notte all’aperto o in tenda pone le massime esigenze in termini di isolamento, durata e resistenza all’umidità.

Dal momento che non dormi su materassi ad aria durante le escursioni come in campeggio, dovresti anche essere comodo in modo da essere in forma per la tappa successiva dopo la notte. Un sacco a pelo della capanna è sufficiente per un tour della capanna.

Sacco a pelo ultraleggero

I sacchi a pelo ultraleggeri valgono la pena se porti il ​​sacco a pelo per lunghe distanze. Perché ogni grammo rende il tuo tour un po’ più difficile.

Tuttavia, la costruzione di sacchi a pelo ben isolanti richiede processi di produzione complessi. Questo è chiaramente mostrato nel prezzo del sacco a pelo.

Sacco a pelo da campeggio

Sei a piedi o in macchina? Ovviamente bisogna prestare più o meno attenzione al peso e al volume, a seconda della situazione. In entrambi i casi, i sacchi a pelo in piuma sono più efficienti, quindi offrono più calore a parità di peso e volume.

I sacchi a pelo in fibra sintetica sono molto meno sensibili e richiedono meno cure. Se si bagnano, asciugali di nuovo.

Il sacco a pelo mummia con il comodo cappuccio è chiaramente il più popolare per il campeggio. Inoltre, i campeggiatori spesso aggiungono sacchi a pelo interni ai loro sacchi a pelo (in piuma), i cosiddetti ingressi, come secondo strato interno. Sono fatti di seta, cotone o fibra sintetica. Poi aumentano un po’ la temperatura e sono molto più facili da lavare.

Sacco a pelo capanna o sacco a pelo ostello della gioventù

Utilizzi questo sacco a pelo per motivi igienici quando rimani in una capanna. Pertanto, non ti tiene al caldo, ma ha anche un volume molto piccolo quando riposto.

Sacco a pelo in sacco da bivacco con motivo mimetico

Una sacca da bivacco protegge il sacco a pelo dall’esterno e fornisce un isolamento aggiuntivo.

Biwakschlafsack

– o “sacco da bivacco” in breve è un rivestimento esterno per il sacco a pelo. Con questa aggiunta, puoi anche passare la notte all’aria aperta. Questo può essere bello – o la tua ultima risorsa, ad esempio se non riesci più a raggiungere il prossimo rifugio di montagna.
Pratico: in caso di incidente, una persona ferita può essere tenuta al caldo nel sacco da bivacco fino all’arrivo del paramedico o dell’elicottero di soccorso.

Sacco a pelo invernale o sacco a pelo da spedizione

È anche conosciuto come sacco a pelo termico ed è il peso massimo tra i sacchi a pelo in due sensi.

Un sacco a pelo invernale può proteggerti da temperature estreme fino a -40 gradi Celsius – a seconda del modello – ed è particolarmente ben isolato per questo. Naturalmente, ciò richiede materiali corrispondentemente pesanti, voluminosi e di valore, motivo per cui il tutto ti costerà molto di più.

Sacco a pelo tre stagioni

Il tuttofare e in linea di principio la controparte del sacco a pelo invernale. Il sacco a pelo tre stagioni è progettato per la primavera, l’estate e l’autunno. Naturalmente, questo non vale più per altitudini estreme o regioni troppo fredde.

Famiglia sul sacco a pelo a Zeilt

A seconda della loro lunghezza, ognuno ha bisogno del proprio sacco a pelo individuale. Durante il giorno, un morbido sacco a pelo può fungere anche da materassino.

Che taglia dovrebbe essere il mio sacco a pelo?

Per un isolamento ottimale, è importante che il tuo sacco a pelo ti calzi nel modo più preciso possibile! Il sacco a pelo dovrebbe essere al massimo 10 cm più lungo di te, in nessun caso più corto, ovviamente. Pertanto, dovresti rispettare le specifiche delle dimensioni del produttore nel modo più preciso possibile.

Alcuni produttori offrono una guida approssimativa suddividendoli in sacchi a pelo per uomo, donna e bambino. Le taglie S, M e L variano molto a seconda del produttore.

Quando il sacco a pelo troppo grande è:

Un sacco a pelo ti restituisce solo il calore che gli dai. Pertanto, non deve esserci troppa aria tra te e il sacco a pelo: in lunghezza e larghezza. Anche con 20 cm in più di lunghezza totale, puoi avere rapidamente i piedi freddi perché c’è troppo spazio.

Quando il sacco a pelo troppo piccolo è:

Se il sacco a pelo è troppo stretto, si sviluppano ponti termici. Il rivestimento è accartocciato in posizione e non può più isolare. Inoltre, la maggior parte delle persone ha bisogno di una certa libertà di movimento per un sonno salutare.

Se hai solo un sacco a pelo che è decisamente troppo piccolo, l’ultima opzione è aprire un po’ le cerniere. Ma questo porta a enormi perdite di calore.

Quale lunghezza del sacco a pelo è quella giusta per quale corporatura?

Un sacco a pelo dovrebbe essere circa 5-10 cm più lungo di te. Il più delle volte, questo è già preso in considerazione nelle specifiche delle dimensioni del produttore.

Quali sono i criteri di acquisto più importanti per i sacchi a pelo?

Quale sacco a pelo è adatto a quali temperature?

I produttori di solito specificano una temperatura di comfort per i sacchi a pelo, ovvero una temperatura minima per la quale il sacco a pelo dovrebbe essere solo confortevole. Per la maggior parte delle donne, tuttavia, questo valore è il limite inferiore assoluto e non è più davvero piacevole. Quindi è meglio aggiungere sempre qualche grado.

Cosa significano le specifiche della temperatura?

Ci sono grandi differenze qui a seconda del sesso.

  • Temperatura comfort (T comf): questo valore è confortevole per gli uomini, ma il limite inferiore per le donne. Il valore deriva dal fatto che una “donna normale” di 25 anni e 60 kg con un’altezza di 1,60 m è ancora a malapena congelata.
  • Temperatura limite (T lim): La riserva di emergenza: è qui che l'”uomo normale” di 25 anni, 70 kg e un’altezza di 1,73 m raggiunge i suoi limiti e non dovrebbe ancora congelare.
  • La temperatura estrema (T ext): è progettata per la pura sopravvivenza di un uomo normale. A questa temperatura il pernottamento non è più consigliato a nessuno.

Non sei una “persona normale”? La regola generale è che i più giovani e le persone con un po’ di più sulle costole tendono a cavarsela con un po’ meno di isolamento. Al contrario, le persone anziane e più strette tendono ad aver bisogno di più isolamento.

Chi lo determina? I valori limite sono stati sviluppati da laboratori di prova e registrati nella norma “EN 13537”. Tuttavia, non si applicano ai sacchi a pelo da spedizione o militari e nemmeno ai sacchi a pelo dei bambini.

Avvertenza: questi valori non si applicano ai bambini. Di solito hanno bisogno di un isolamento ancora più forte.

Quale forma di sacco a pelo è la migliore per me?

L’obiettivo qui è trovare il compromesso ottimale tra isolamento termico e libertà di movimento per te e il tuo viaggio.

Sacco a pelo mummia

La forma di un sacco a pelo mummia è adattata al corpo umano. Afferra le spalle in alto e si assottiglia relativamente bruscamente verso il basso. Quando ti sdrai sulla schiena, il sacco a pelo si trova uniformemente ovunque e garantisce il massimo isolamento.

Un cappuccio con lacci fornisce anche isolamento sulla testa in modo che le orecchie non si congelino. Se lo tiri su, solo la tua faccia guarderà fuori dal sacco a pelo.

Sacco a pelo coperta

Due coperte sono collegate tutt’intorno con una cerniera e il sacco a pelo è pronto. Il sacco a pelo rettangolare con coperta è un po’ meno buono del sacco a pelo della mummia, ma ti dà più libertà di movimento.

È particolarmente indicato per le gite estive, anche con il proprio partner. Perché i sacchi a pelo delle coperte possono spesso essere combinati con le cerniere.

E ovviamente puoi sempre usare il sacco a pelo come coperta.

Sacco a pelo a forma di uovo

Come suggerisce il nome, il sacco a pelo a forma di uovo è a forma di uovo. Questo ha il grande vantaggio che puoi sdraiarti su un fianco con le ginocchia piegate. Di conseguenza, si adatta un po’ meglio alla forma del corpo, ma allo stesso tempo offre più libertà di movimento.
Quindi isola molto peggio del sacco a pelo della mummia ma di solito meglio del sacco a pelo della coperta.

Come riconosco un buon sacco a pelo?

Un buon sacco a pelo si alza o cade con una cerniera di alta qualità. Dovrebbe anche essere ben isolato. Il colletto termico mantiene il calore nella cerniera.

La cerniera

Qui dovresti assicurarti che sia isolato dal basso con una barriera termica. In modo da Attraverso di essa fuoriesce il minor calore possibile. La cerniera è una caratteristica di assoluta qualità di un sacco a pelo, poiché spesso è la prima a rompersi.
Assicurati che la cerniera sia stabile e ben cucita. Pratiche le cerniere a doppio cursore apribili in entrambe le direzioni. Puoi anche aprirlo dal basso per aerare i piedi.

Il collare caldo

Soprattutto nel sacco a pelo della mummia, il collare termico funge da supporto per il collo e da barriera in modo che il calore corporeo immagazzinato venga trattenuto nel sacco a pelo. I colletti termici morbidi e spessi sono particolarmente piacevoli, ma ovviamente non dovrebbero avere alcuna conseguenza.

Sacco a pelo in tenda per escursioni in montagna

Per le escursioni in montagna con la tenda, il sacco a pelo deve essere sicuramente ben isolato e di alta qualità.

Qual è il materiale giusto per la calotta esterna?

Il guscio esterno riguarda il vecchio tema dell’impermeabilità contro il traspirante. Microfibra, nylon e poliestere sono le soluzioni ottimali qui.

microfibra

  • La microfibra è molto leggera.
  • È antivento e idrorepellente e quindi spesso da 3 a 4 gradi più caldo.
  • La microfibra è traspirante in modo che il sudore e l’umidità del respiro possano fuoriuscire.

Nylon/Poliestere

  • I tessuti sintetici sono anche leggeri e si asciugano rapidamente.
    Il nylon è un po’ più leggero.
  • All’esterno del sacco a pelo, il nylon è spesso rivestito con un rivestimento traspirante e impermeabile.

Importante con il nylon: dovrebbe essere dotato di un ripstop. Qui, i motivi a forma di diamante sono cuciti nel tessuto. Questo impedisce a una lacrima di lacerare l’intero sacco a pelo.

cotone

Oggi in realtà ci sono solo sacchi a pelo da capanna all’esterno in cotone, perché il tessuto è pesante e assorbe facilmente l’umidità.

Sacco a pelo per alta umidità

Il sacco a pelo non deve solo essere in grado di sopportare un po’ di umidità per i viaggi estremi. Presta attenzione al giusto materiale esterno e interno

Che riempimento dovrebbe avere il tuo sacco a pelo?

Qui è giù contro la plastica. Se desideri un super comfort durante il sonno con un ottimo calore e dipendi da uno zaino molto piccolo, dovresti prendere in considerazione uno zaino in piuma. Ma se vuoi un sacco a pelo resistente all’umidità che sia più facile da curare, è meglio usare il sacco a pelo in fibra sintetica

Il sacco a pelo in piuma

Giù sono piccole piume dal piumaggio di anatre e oche. I sacchi a pelo in piuma non sono solo più leggeri e forniscono un migliore isolamento. In media, sono anche più resistenti dei sacchi a pelo in fibra sintetica comparabili.

La fodera in piuma è composta non solo da piumino, ma anche da piume. Il piumino è “più soffice” e non ha la chiglia visibile. Le piume, invece, sono più piatte, più stabili e hanno una chiglia visibile. Di conseguenza, una proporzione più alta di piumino fornisce più calore ma un po’ meno stabilità. La proporzione è data nella forma “proporzione di piumino / proporzione di piume”.

  • Un rapporto ideale è 90/10: piumino/piume.
Cos’è il potere di riempimento? Cosa significa il valore “cuin”?

Questa è la capacità di espandersi di nuovo dopo la spremitura. Si misura in “Cuin” (pollici cubici). Un sacco a pelo con più potere di massa è anche più caldo.
Piumino commerciale: 500–700 cuin
Fodera in piuma di alta qualità: 700-900 cuin
Se leggi potere di riempimento, potere di riempimento o soppalco sotto il sacco a pelo: queste sono fondamentalmente descrizioni diverse per potere di riempimento.

Umidità nel sacco a pelo in piuma

La resistenza all’umidità del tuo sacco a pelo non dipende solo dal fatto che il tuo sacco a pelo potrebbe bagnarsi sotto la pioggia, ma anche da un livello di umidità più elevato, ad esempio sui laghi o nelle zone tropicali.
Se passi la notte in tenda, come l’umidità aumenta con il respiro. Questo può anche far ammuffire il sacco a pelo.

Giù per un sacco a pelo in piuma

Il soffice piumino del sacco a pelo isola immagazzinando calore tra se stesso e le sue fibre.

Benessere animale con mangime in piuma

Se vuoi assicurarti che l’animale venga trattato delicatamente con il tuo sacco a pelo in piuma, prima controlla da quale animale proviene il piumino: anatra o oca! Come informa il Tierschutzbund, le anatre vengono trattate più delicatamente nel processo. Le loro piume e il piumino vengono rimossi solo dopo che sono stati macellati. Nel caso delle oche, tuttavia, ciò avviene in anticipo.

Quale piumino si produce senza sofferenza animale?

Le certificazioni forniscono importanti informazioni al riguardo. Il più affidabile qui è il Global TDS, in cui né la spiumatura né il ripieno (alimentazione forzata) possono avvenire dall’uovo al prodotto.
RDS segue da vicino. Lo stesso vale per lui, con l’eccezione che, contrariamente al Global TDS, gli animali genitori non vengono controllati.

Anche l’IDFL controlla in modo indipendente, che afferma anche che il piumino viene raccolto come sottoprodotto della produzione di carne.

Il sigillo Traumpass o Downpass, d’altra parte, ha la reputazione di non essere affidabile al 100% ed è progettato principalmente per la qualità del piumino.

Anche i sigilli delle associazioni industriali come VDFi, EDFA e IDFB si occupano principalmente della qualità e meno del benessere degli animali.

Ricerca sui sacchi a pelo da campeggio

Stai sdraiato comodamente? Scopri qual è il sacco a pelo più adatto a te!

Il sacco a pelo sintetico

Il sacco a pelo in fibra sintetica oggi è per lo più riempito con fibre cave. Queste sono sfere cave in fibra di poliestere. Sono particolarmente coccolosi, anallergici e accoglienti. I moderni sacchi a pelo si stanno avvicinando alle proprietà del piumino. I sacchi a pelo sintetici di solito rimangono nella stessa forma anche dopo essere stati lavati più volte.

  • Fibre in fiocco sono più voluminosi e morbidi al tatto. Se anche il tuo sacco a pelo è sufficientemente idrorepellente, può “nuotare” sull’acqua.
  • Filamenti continui sono più pesanti, ma anche molto resistenti allo strappo e più stabili. Ciò consente al sacco a pelo di avere un guscio esterno leggermente più leggero.
Imbottitura in piuma vs imbottitura in plastica

In questa tabella puoi valutare i vantaggi e gli svantaggi delle imbottiture in piuma e in fibra sintetica.

alimentazione vantaggi svantaggio
Fodera in piumino
  • isola in modo più efficace
  • più durevole con una buona cura
  • volume di imballaggio inferiore
  • peso inferiore
  • resiste molto peggio all’umidità
  • molto impegnativo per la manutenzione
  • significativamente più costoso
  • maggiori rischi igienici
Imbottitura in fibra sintetica
  • va d’accordo con l’umidità
  • più facile da pulire
  • significativamente più economico
  • in ogni caso amico degli animali
  • si asciuga più velocemente
  • nessuna possibilità di nidificazione per gli acari
  • durata della vita più breve
  • potere di riempimento inferiore
  • significativamente più pesante del piumino
  • confezione più grande
  • meno traspirante

Quali tipi speciali di sacchi a pelo esistono?

Oggi i sacchi a pelo sono spesso attrezzature molto specializzate. Poiché ogni notte sotto le stelle ha il suo fascino e le sue sfide, i diversi sacchi a pelo hanno anche scopi e funzioni diversi:

Sacco a pelo doppio

Tu e il tuo partner portate con voi un sacco a pelo doppio in un viaggio in campeggio più estivo. Poiché il sacco a pelo non si appoggia al corpo, non può isolare come un singolo sacco a pelo.

Suggerimento: puoi anche collegare molti sacchi a pelo! Per questo sono necessari due sacchi a pelo dello stesso modello e della stessa lunghezza con una cerniera che può essere aperta in entrambe le direzioni.

Sacco a pelo appeso

Puoi allungare questa forma piuttosto insolita del sacco a pelo tra due alberi come un’amaca con due corde. Il sacco a pelo sospeso è anche chiamato H-Bag in breve ed è progettato per i viaggi tropicali all’aperto. Perché protegge meglio dagli attacchi di animali piccoli e velenosi.

Campeggio con sacco a pelo e amaca

Con il sacco a pelo giusto, puoi campeggiare quasi ovunque. Un sacco a pelo appeso sarebbe probabilmente più pratico di un sacco a pelo con amaca!

Sacco a pelo pilota

Il sacco a pelo pilota viene spesso utilizzato come sacco a pelo estivo. Perché grazie alla sua forma può anche fungere da coperta. È particolarmente leggero e robusto.

Sacco a pelo Bundeswehr

Viene anche chiamato sacco a pelo BW ed è pensato per situazioni estreme. Tuttavia, i campeggiatori per hobby lo usano ancora e ancora. La Bundeswehr si affida ai propri produttori che producono anche la biancheria da letto.

Naturalmente, il sacco a pelo Bundeswehr è disponibile anche in diversi spessori per diverse situazioni. In generale, sono particolarmente evidenti a causa della loro lunga durata e della loro forma semplice. Inoltre, hanno spesso caratteristiche come gli occhielli per i moschettoni.

In termini di prezzo, di solito si trovano tra 50 e 115 euro. Ma puoi sempre rispolverare gli affari.

Campeggio nella foresta

Avete in programma una gita nel bosco? Porta con te il sacco a pelo giusto!

US Army – sacco a pelo

Fondamentalmente non ci sono grandi differenze con i sacchi a pelo dell’esercito tedesco.

Esercito Svizzero – sacco a pelo

Simile ad altri sacchi a pelo dell’esercito, l’obiettivo principale qui è la stabilità e la durata.

Qual è il modo migliore per riporre il sacco a pelo?

L’errore più comune quando si ripongono i sacchi a pelo è tenerli nella sacca. Lì il sacco a pelo è permanentemente compresso e perde molto del suo soppalco. Nel peggiore dei casi, c’è ancora umidità nel sacco a pelo, che può quindi avere un odore sgradevole.

È meglio appendere il sacco a pelo completamente disteso in modo che possa ventilare e il rivestimento rimanga intatto. Se non hai spazio, puoi anche riporre il sacco a pelo in un sacco a pelo più grande e traspirante. Spesso ce ne sono di adatti da acquistare dai produttori.

Come posso attaccare il mio sacco a pelo allo zaino da trekking?

Se il tuo sacco a pelo non entra nello zaino, puoi spesso fissarlo all’esterno dello zaino con fibbie extra. Puoi acquistare le fibbie separatamente in un negozio specializzato o online.
Le fibbie sono già attaccate ad alcuni sacchi a pelo da esterno.

Qui puoi vedere diversi modi per attaccare un sacco a pelo o un materassino con il sistema Molle all’esterno dello zaino:

Quali marche producono sacchi a pelo di qualità?

I marchi che producono buoni sacchi a pelo sono ora diffusi in metà del mondo. Ecco una selezione dei marchi più importanti attualmente presenti sul mercato tedesco.

Decathlon: Quechua

Il versatile marchio outdoor produce sacchi a pelo di alta qualità che possono essere facilmente combinati con i corrispondenti materassini isolanti del marchio. Decathlon ha anche pensato a soluzioni speciali per le donne.

Vaude

Il fantasioso marchio outdoor Vaude offre sacchi a pelo sostenibili. Il modello Sioux, ad esempio, è particolarmente apprezzato. Vaude sta attualmente convincendo con nuove idee nel campo dei sacchi a pelo di plastica.

Carinzia

L’azienda austriaca Carinthia è specializzata in attrezzature per la protezione dal freddo e dall’umidità, nonché giacche e tende. Un noto sacco a pelo della Carinzia è il Defense 4, utilizzato anche dalla Bundeswehr. Questo rende la Carinzia un punto di riferimento per il sacco a pelo estremo assoluto.

Sacco a pelo in tenda per escursioni in montagna

Per le escursioni in montagna con la tenda, il sacco a pelo deve essere sicuramente ben isolato e di alta qualità.

Jack Wolfskin

Anche i fan sfegatati di Jack Wolfskin troveranno qualcosa qui con i sacchi a pelo. Tuttavia, il noto marchio outdoor ottiene punteggi piuttosto mediocri quando si tratta di sacchi a pelo e alcuni prodotti sono leggermente sopra la media.

Attrezzatura da montagna

Il marchio outdoor britannico fa parte della Outdoor Sports Company e ha accompagnato diverse prime salite nei suoi oltre 50 anni di storia. Insieme all’IDFL indipendente, un laboratorio internazionale di piume e piumini, avete stabilito il Down Codex. Qui la produzione viene controllata per un allevamento e una qualità adeguati alla specie.

lato nord

Il marchio outdoor americano The North Face produce anche sacchi a pelo. Il sacco a pelo Cat’s Meow, ad esempio, è un vero classico. The North Face è all’avanguardia anche per quanto riguarda la tutela dell’ambiente. Parti dei loro sacchi a pelo sono realizzate in poliestere riciclato e il piumino è certificato RDS.

Spedizione in campeggio in inverno

Quando fa molto freddo devi poter contare sul tuo sacco a pelo e sul suo isolamento, ma anche quando sei appena congelato!

Nordisk

La tradizionale azienda danese produce sacchi a pelo dal 1941 e offre anche tende e attrezzatura da campeggio. Il marchio outdoor ha una vasta selezione di sacchi a pelo per esterni di alta qualità con un forte calore nel suo bagaglio. La serie Almond, ad esempio, è particolarmente nota.

Outwell

Outwell è uno dei marchi leader nell’outdoor e nel campeggio. L’azienda danese sottolinea in particolare la sua attenzione alle gite in famiglia.

mammut

Il variegato marchio outdoor svizzero ha anche alcuni modelli interessanti quando si tratta di sacchi a pelo. C’è qualcosa da trovare qui in ogni fascia di prezzo e per ogni escursione.

Yeti

I famosi sacchi a pelo dell’azienda danese sono di grande qualità. Il marchio danese Yeti ha il suo piumino standard Crystal Down e i suoi sacchi a pelo vengono riempiti a mano a Görlitz, in Germania.

Crivita

I sacchi a pelo molto convenienti di Lidl sono disponibili in diversi design e sono abbastanza adatti per un uso sporadico. Tuttavia, sono troppo ingombranti e instabili per lavorare con veri viaggi all’aperto.

Sacchi a pelo fuori durante le escursioni

Dite addio al sole la sera – nel sacco a pelo giusto.

Grüezi-Bag

I professionisti svizzeri dei sacchi a pelo hanno sviluppato il proprio riempimento. Il tuo sacco a pelo DownWool è imbottito con una combinazione di piumino e lana, che dovrebbe fornirti un sonno particolarmente confortevole e gestire l’umidità meglio delle imbottiture in puro piumino.

Bozzolo

La storia di Cocoon è iniziata nel 1989 con un ingombrante sacco a pelo fatto in casa. Ancora oggi, l’esperienza escursionistica di Design Salt Outdoor GmbH, che vende i sacchi a pelo funzionali e leggeri, è incorporata nella produzione. Sacchi a pelo da escursionisti per escursionisti.

Dove posso comprare dei buoni sacchi a pelo?

Adesso puoi trovare sacchi a pelo ovunque. Anche Aldi, Lidl e Tchibo hanno sempre in offerta sacchi a pelo. Di norma, tuttavia, non puoi aspettarti la qualità che ottieni dai soliti marchi.

Poiché normalmente non provi il sacco a pelo, vale la pena acquistarlo comodamente online per ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo.

Naturalmente, puoi trovare spesso sacchi a pelo di alta qualità sui siti Web dei rispettivi produttori. Da Decathlon, ad esempio, puoi trovare i sacchi a pelo Quechua. Anche i negozi all’aperto e i negozi di articoli sportivi come Intersport offrono buoni sacchi a pelo.
Amazon ti offre una vasta selezione di prodotti e con questa guida saprai tutto quello che ti serve sapere per orientarti.

Alla Lidl troverai i sacchi a pelo del marchio aziendale Crivit, sotto il quale Lidl vende abbigliamento sportivo e accessori per biciclette.

Quanto costa un sacco a pelo?

Esistono diverse categorie di prezzo per i sacchi a pelo. I più economici sono 16-30 euro. I sacchi a pelo da esterno di alta qualità sono disponibili in un’ampia fascia di prezzo da 90 a 500 euro, tutto incluso. Il piumino è molto più costoso delle imbottiture in fibra sintetica. Tuttavia, ci sono sempre soluzioni di compromesso che si trovano nel mezzo.

Area esterna di alta qualità:

In teoria, non ci sono limiti massimi.

Accessori importanti per i sacchi a pelo

Per quanto i modelli possano fare oggi: un sacco a pelo da solo non rende confortevole una notte in campeggio. Ecco quindi alcuni suggerimenti per gli accessori che puoi aggiungere al tuo sacco a pelo.

Quale materassino va sotto il sacco a pelo?

Affinché la notte nel sacco a pelo sia piacevole e confortevole, è assolutamente necessario il tappetino giusto. Come per il sacco a pelo, è importante che sia ben isolato e non troppo pesante e non troppo grande per il tuo progetto.

Il sacco a pelo deve ovviamente adattarsi bene alla tua superficie in termini di spazio. Pertanto, alcuni produttori offrono anche combinazioni di sacchi a pelo e materassini.

Materassino per sacco a pelo da campeggio

Con il con il pad giusto, ti isoli verso il basso. Idealmente, è anche comodo!

Materassino

Il miglior sacco a pelo non ti porterà nulla senza il pad giusto. Perché il tuo sacco a pelo isola solo dove la fodera è ben gonfia. Lo stringi sotto di te e il tuo calore può scappare nel terreno.

Materassino in schiuma

Il classico tappetino in schiuma è particolarmente robusto e insensibile. D’altra parte, il comfort durante il sonno è chiaramente limitato.

Materassino autogonfiabile

È costituito da una miscela di schiuma e camere d’aria. Apri la valvola integrata e si riempie automaticamente di aria. Di conseguenza, di solito ha uno spessore compreso tra 3 e 5 centimetri e offre un comfort molte volte maggiore di un semplice materassino in schiuma.

materassino gonfiabile

Era solo un lusso durante il campeggio. Oggi ci sono anche materassini gonfiabili che puoi portare con te durante le tue escursioni in montagna. Offrono molto comfort durante il sonno, ma sono meno stabili. Alcuni modelli scoppiettano anche durante il sonno.

L’intarsio o intarsio

Un intarsio è un sacco a pelo più sottile nel sacco a pelo che puoi usare in estate o in casa, ma anche da solo. Ci sono molte ragioni per cui dovresti avere ancora un’entrata nel tuo sacco a pelo.

Nota: un ticchettio ti riscalda molto: spesso 3-4 gradi.

Non devi lavare il sacco a pelo così spesso e puoi facilmente lavare il ticchettio.
Un intarsio di solito si sente meglio. Se è di cotone, ad esempio, assorbe comodamente il sudore. Se è fatto di seta, è semplicemente super confortevole ed è molto leggero. Ci sono anche prese in pile. Hanno fibre morbide e sono così calde che le consigliamo solo per l’inverno.

Il sacco a pelo

Vale anche la pena prestare attenzione alle cuciture e all’impermeabilità del sacco in cui infili il sacco a pelo. Perché, soprattutto con un sacco a pelo economico, le cuciture sono spesso mal lavorate e si strappano a lungo termine. Se vuoi ancora tenere il sacco a pelo, puoi anche acquistare un sacco a pelo.

Il cuscino

Alcuni modelli di sacco a pelo sono già dotati di cuscini o ti offrono la possibilità di integrare un cuscino nel sacco a pelo con una tasca per cuscino. Ovviamente puoi infilarci la giacca per dormirci sopra.

Lo vuoi più comodo? I cuscini per l’escursionismo sono disponibili in molti modelli diversi. I cuscini gonfiabili possono anche offrirti molto comfort e anche risparmiare le dimensioni della confezione.

Giù le scarpe

Se hai i piedi freddi rapidamente, puoi acquistare scarpe leggere a un prezzo relativamente buono. La maggior parte sono morbidi e facili da mettere nel sacco a pelo.

La panoramica del test del sacco a pelo

Qui puoi ottenere una panoramica dei test più importanti sui sacchi a pelo per te stesso.

Testmagazin Test dello zaino da trekking disponibile? Anno di pubblicazione Accesso libero Scopri di più
Stiftung Warentest, o equilibrio no no
Eco test Sì, test del sacco a pelo disponibile 2012 no
Konsument.at no no
Ktipp.ch Sì, test del sacco a pelo disponibile 2019 no Clicca qui
rivista all’aperto Sì, test del sacco a pelo disponibile 2019 no Clicca qui
alpino Panoramica del test: sacchi a pelo in fibra sintetica 2020 e Clicca qui
alpino Panoramica del test: sacchi a pelo in piuma 2019 e Clicca qui

Panoramica del test del sacco a pelo: rivista Outdoor

L’Outdoor Magazin ha testato 10 diversi sacchi a pelo. Questi includono sacchi a pelo sia in piuma che in fibra sintetica in una fascia di prezzo da 180 a 600 euro.

Criteri importanti

Il criterio principale qui era l’isolamento termico. In questo caso, Outdoor imposta due limiti di temperatura inferiori: per le traversine congelate e per quelle meno congelate.

Outdoor ha testato in pratica il funzionamento dei cavi e delle cerniere. Era anche importante che il sacco a pelo fosse comodo.

Risultato

Tutti i sacchi a pelo testati sono consigliati per l’uso esterno. Mentre i modelli in piuma sono convincenti in termini di prestazioni termiche, i modelli in fibra sintetica risultano migliori nel criterio di pratica / maneggevolezza.

Prova alpina: sacchi a pelo sintetici

Per il test, Alpin ha pesato personalmente tutti i sacchi a pelo. Quattro persone diverse hanno testato ogni sacco a pelo per l’uso alpino.

Criteri importanti

Per testare l’esatto isolamento, Alpin esegue una termografia di ogni sacco a pelo con una termocamera. Le immagini mostrano i risultati dopo tre minuti nel sacco a pelo.

Il criterio più importante è ovviamente anche qui l’isolamento.

Il prezzo dei sacchi a pelo è compreso tra € 100 e € 220

Risultato

I sacchi a pelo si comportano in modo abbastanza diverso. Anche la potenza termica non è sempre ciò che affermano i produttori. La valutazione più bassa è: Soddisfacente.

Prova alpina: sacchi a pelo in piuma

Per il test, i soggetti del test hanno dormito in ogni sacco a pelo per almeno una notte. Diverse persone l’hanno provato.

Alpin ha termografato i sacchi a pelo in una cella frigorifera del soccorso alpino. Il peso è stato misurato con una bilancia di precisione.

Criteri importanti

Nel test, isolamento, comfort e funzionamento giocano i ruoli principali per l’uso alpino. Inoltre, però, viene anche controllato quanto spazio c’è nel sacco a pelo o se pizzica da qualche parte.

Risultato

La maggior parte dei tester ha trovato quasi tutti i prodotti di prova comodi e caldi. Il vincitore del test è particolarmente caldo e piacevole in termini di materiale e funzionamento.

Prepara il sacco a pelo dopo il campeggio

Beh, non proprio! Di seguito spieghiamo come preparare correttamente il sacco a pelo al mattino.

FAQ

Di seguito abbiamo risposto alle domande più frequenti sui sacchi a pelo.

Quale lunghezza del sacco a pelo è quella giusta per quale corporatura?

È importante che i tuoi piedi abbiano ancora circa 5 cm di spazio sotto in modo che non ci sia un ponte freddo. In generale, il sacco a pelo non dovrebbe essere troppo stretto in nessun punto, altrimenti il ​​freddo penetrerà dall’esterno. Quindi presta attenzione anche alla larghezza delle spalle.

Molti marchi offrono modelli da donna extra sotto i loro sacchi a pelo. Di norma, questi sono quindi più brevi. Con alcuni marchi, sono fino al 25% più caldi perché le donne di solito hanno bisogno di più isolamento per non congelare.

I sacchi a pelo per bambini sono generalmente più corti e più spessi. Poiché i bambini sono più sensibili al freddo, qui non si applicano i normali standard di temperatura. Le temperature in Tog sono indicate per i bambini piccoli. 0.2 tog rappresentano una temperatura ambiente superiore a 27 gradi e 3.5 tog una temperatura ambiente inferiore a 18 gradi.

Quale sacco a pelo è adatto per quale stagione?

come Sacchi a pelo estivi I sacchi a pelo sono spesso usati perché possono essere aperti tutt’intorno. Come sacco a pelo invernale, invece, è meglio usare un sacco a pelo da mummia da esterno e per il resto del tempo ci sono sacchi a pelo 3 stagioni.

Come preparo il mio sacco a pelo?

Sebbene possa essere intuitivo, non dovresti arrotolare il sacco a pelo quando lo metti nel sacco. Perché soprattutto lo stesso arrotolamento consuma sempre le cuciture nello stesso punto e comprime sempre nello stesso punto della fodera. Pertanto, inserisci il sacco a pelo nel modo più uniforme e accurato possibile nel sacco con prima l’estremità dei piedi.

Aiuta se continui a girare la borsa.
Qui puoi vedere una breve guida:

Come conservo correttamente il mio sacco a pelo?

È meglio riporre i sacchi a pelo, indipendentemente dall’imbottitura, nella loro piena estensione, cioè appesi all’aperto o sdraiati.

Alcuni sacchi a pelo sono dotati di un sacco portaoggetti aggiuntivo realizzato con un materiale traspirante. Di conseguenza, anche la capacità isolante è difficilmente compromessa.

Tuttavia, non è consigliabile riporre semplicemente il sacco a pelo nello zaino compresso.

Come lavo correttamente il mio sacco a pelo?

Prima di tutto, dovresti davvero prenderti cura del tuo sacco a pelo, poiché può complicare il bucato a seconda del modello. Nel caso di sacchi a pelo impermeabili, ad esempio, l’impregnazione sarà danneggiata. Le istruzioni di lavaggio del Quando si tratta del produttore di sacchi a pelo, vale davvero la pena leggerlo intensamente. Pertanto, presta attenzione a loro prima di tutto.

Per un sacco a pelo in piuma vale la pena utilizzare uno speciale detersivo per piume che sostiene lo strato di olio naturale della piuma individuale. Altri detergenti distruggono lo strato di olio naturale della piuma. Di conseguenza, perderà volume e si scalderà di meno!

Il cerotto viene prima del lavaggio

Controlla attentamente il tuo sacco a pelo in anticipo per crepe e usura pesante. È meglio ripararli prima di lavarli, altrimenti continueranno a strapparsi. Basta pulire accuratamente l’area e riparare prima il sacco a pelo.

Posso mettere il mio sacco a pelo nell’asciugatrice?

Se non diversamente indicato nelle istruzioni del produttore, puoi riporre con cura il sacco a pelo nell’asciugatrice. Portalo orizzontalmente nell’asciugatrice. Impostare l’asciugatrice a un massimo di 30 gradi Celsius per un’ora. Ripeti il ​​processo finché il sacco a pelo non è completamente asciutto.
La cosa migliore di tutte per il sacco a pelo sarebbe ovviamente che lavi raramente il sacco a pelo e usi un’entrata che può essere lavata tutte le volte che vuoi.

Suggerimento: metti le palline da tennis nell’asciugatrice. Tirano delicatamente il piumino in modo che diventi di nuovo bello e soffice.

Ogni quanto devo lavare il sacco a pelo?

Dopo circa 60 notti, il tuo sacco a pelo di solito ha bisogno di un lavaggio. Se usi un ticking, puoi lavarlo solo dopo 120 notti. In nessun caso dovresti lavarlo più spesso del necessario, altrimenti l’imbottitura e le cuciture ne risentiranno enormemente.

Come conservo correttamente il mio sacco a pelo?

È meglio riporre i sacchi a pelo, indipendentemente dall’imbottitura, nella loro piena estensione, cioè appesi all’aperto o sdraiati. Alcuni sacchi a pelo sono dotati di un sacco portaoggetti aggiuntivo realizzato con un materiale traspirante. Di conseguenza, anche la capacità isolante è difficilmente compromessa.

Quale sacco a pelo porto con me sul Cammino di Santiago?

Se passi solo la notte in ostelli mentre sei pellegrino, un sacco a pelo leggero o un sacco a pelo può essere sufficiente.

Tuttavia, se si trascorre la notte in tenda e in bivacco, si consiglia un sacco a pelo in fibra sintetica, in quanto più resistente a un’eventuale forte umidità.

Ulteriori fonti

Puoi trovare una guida più dettagliata alle certificazioni down qui.

Ti piacerebbe sdraiarti su qualcosa di più comodo con il tuo sacco a pelo che su un materassino? Allora abbiamo per te una guida all’acquisto di brandine.

E qui abbiamo una lista di imballaggio generale per l’escursionismo.

* Ci colleghiamo a negozi online selezionati e partner da cui potremmo ricevere un compenso. Come partner Amazon, guadagno da vendite qualificate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.