Negli ultimi anni, saltare la corda si è insinuato sempre più nelle persone orientate al fitness. Lo sport combina l’allenamento di resistenza con il divertimento e allo stesso tempo migliora il tuo sistema cardiovascolare. Abbiamo selezionato per te gli esercizi, elencato i trucchi e risposto alle domande più frequenti.

Posizione di base

Per fare qualcosa in modo efficace per il tuo corpo mentre salti la corda, dovresti far oscillare la corda correttamente. Lo fai muovendo solo i polsi e tenendo fermo il resto delle braccia.

Corda per saltare – la giusta lunghezza

C’è una regola pratica per la lunghezza corretta della corda per saltare. Stai nel mezzo della tua corda. Le maniglie dovrebbero raggiungere le ascelle. Se è così, la lunghezza della tua corda è perfetta. Con la maggior parte delle corde per saltare, se la corda è troppo lunga per te, puoi facilmente accorciarla. Se la tua corda non può farlo, fai solo qualche nodo alle estremità.

Quali scarpe per saltare la corda?

Ora ci sono opinioni diverse sull’argomento di quali scarpe dovresti indossare per saltare la corda.

Da un lato ci sono le “scarpe a cinque dita” o anche chiamate Vibram Fivefingers. Queste scarpe ti offrono un contatto quasi diretto con il terreno e in questo modo ti offrono che le tue articolazioni e la vista sono rafforzate. In questo modo si sviluppa anche la densità ossea.

D’altra parte, è spesso discusso e consigliato da molti saltatori di indossare scarpe imbottite. Questi proteggono le articolazioni, gli occhi e le ossa. Quindi fai esattamente il contrario.

Devi scoprire da solo quale scarpa è la migliore per te. Tuttavia, si può dire che le scarpe che sono ben imbottite e hanno anche una forma stabile e offrono stabilità sono le più adatte e sono anche consigliate dalla maggior parte dei saltatori.

Quale superficie per saltare la corda?

La cosa migliore da fare per saltare la corda è cercare un pavimento che vibra con te. Tali pavimenti sono per lo più pavimenti di corridoi, pavimenti in legno, nonché moquette o tappetini per esercizi. Certo, molti saltano su asfalto, piastrelle o parquet, ma anche allenarsi su una superficie sbagliata può avere delle conseguenze. I fili della corda per saltare possono aprirsi. Questo accade spesso quando la tua corda è di scarsa qualità ma anche a causa dell’eccessiva resistenza di attrito tra la corda e il terreno. Inoltre, le articolazioni e i legamenti sono stressati dal duro impatto.

Ragazza con la corda per saltare.

Le corde per saltare non si trovano più solo nei cortili delle scuole. Gli atleti di tutti i tipi giurano anche saltando la corda.

Corda per saltare – trucchi per principianti

I seguenti trucchi sono molto adatti ai principianti e ti offrono una certa varietà nel saltare la corda.

Passo di rimbalzo

Il passo di rimbalzo è il salto classico ed è adatto a chi è appena agli inizi con il salto con la corda. Durante questo salto ti alzi dritto e guardi avanti. La parte superiore delle braccia è rivolta verso il busto e gli avambracci sono leggermente inclinati verso l’esterno. Giri la corda per saltare con il polso. È meglio tenere i piedi vicini. Quando salti, continui a salire sulla pianta del piede e a saltarci giù.

Straddle in avanti

Con questa variazione di salto, salti allo stesso modo del passo di rimbalzo, ma muovi i piedi alternativamente avanti e indietro durante il salto. Così accade che tocchi il suolo davanti al tuo corpo con la punta del piede sinistro e la punta del piede destro ti segue nel salto successivo.

Passaggio alternativo

Con il passaggio alternativo, sembra che tu stia correndo sul posto. A turno, solleva leggermente una delle gambe inferiori e tieni l’altra gamba sul pavimento. Quindi cambi la gamba durante l’oscillazione della corda. Anche qui dovresti assicurarti di atterrare sulle punte dei piedi.

Ginocchia alte

Ognuno di noi ha già fatto questo passo nell’educazione fisica. Di per sé, la variante di salto non è poi così diversa. Invece di piegare semplicemente la parte inferiore delle gambe, ora tiri le ginocchia verso la parte superiore del corpo.

calci

Conosciamo anche questo tipo di salto dalle lezioni di educazione fisica. Ora pieghi la gamba e tiri dinamicamente i talloni fino ai glutei.

Persone con corde per saltare.

Con il doppio olandese, più persone possono saltare contemporaneamente.

A cavallo laterale

Lo straddle laterale è come un jumping jack. Per prima cosa fai un passo di rimbalzo. Quando la tua corda inizia a oscillare, salti nel martinetto. Cioè, apri le gambe abbastanza in modo che i tuoi piedi siano all’incirca alla larghezza delle spalle.

Salto di campana

Per prima cosa salti nel tuo solito ritmo con passi di rimbalzo. Ora qualcosa sta cambiando riguardo al tuo atterraggio. Invece di saltare sul posto, inizi a saltare avanti e indietro. Dovresti comunque tenere i piedi chiusi mentre lo fai.

Fianco a fianco

Con il salto laterale in realtà fai la stessa cosa del salto a campana, solo che salti da sinistra a destra. Poiché il movimento ricorda uno sciatore, questa variazione di salto è anche chiamata “sciatore”.

Mezzo Twister

Con Half Twitter ruoti i piedi di 45 ° alternativamente a sinistra ea destra. Dovresti anche piegare leggermente le ginocchia.

Copia incrociata

Nel caso del pugno incrociato, le tue braccia vengono prima utilizzate attivamente. Con la tecnica del salto, ricominci con il passo di rimbalzo. Quindi incrocia semplicemente le braccia davanti al busto durante l’oscillazione della corda. Questo movimento attraversa anche la tua corda e puoi facilmente saltare attraverso il ciclo che è stato creato.

Doppio Under

Per prima cosa salti alcuni passaggi di bouquet affinché il Double Under entri in un ritmo. Quindi salti con un po’ più di forza in modo da poter girare i polsi più velocemente e saltare due volte sopra la corda.

Corda per saltare – trucchi avanzati

Quali muscoli vengono allenati quando si salta la corda?

Saltare la corda non è solo un ottimo modo per fare cardio e quindi migliorare la resistenza, ma anche per rafforzare alcuni muscoli. I muscoli di gambe, addominali, braccia, petto e spalle sono particolarmente incoraggiati. Non per niente il salto con la corda è uno sport di resistenza.

La corda per saltare è più adatta per la definizione muscolare che per la costruzione muscolare.

Quante calorie bruci per saltare la corda?

Puoi bruciare circa 750 calorie in un’ora mentre salti la corda. In generale, puoi presumere di poter bruciare 150 calorie ogni 10 minuti. A titolo di confronto, abbiamo jogging qui. Quando si fa jogging, a una velocità media, si bruciano circa 330 calorie ogni 30 minuti.

È anche un ottimo sport che puoi usare per allenare il tuo sistema cardiovascolare.

Corda per saltare con 2 corde

Saltare con due corde è anche chiamato double-olandese. Due lunghe funi vengono fatte oscillare in direzione opposta a passo regolare. Il Double-Dutch può quindi promuovere la tua coordinazione e resistenza.

Fondamentalmente puoi fare qualsiasi cosa con il doppio olandese. Non importa se nella posizione push-up o con altri due jumper, il Double-Dutch è molto versatile. Tuttavia, dovresti anche seguire i quattro semplici suggerimenti qui:

  • Inizia lentamente
  • Non saltare troppo in alto
  • Trova la posizione giusta
  • Mantenere il ritmo

Corda per saltare con anca artificiale

Saltare la corda è uno sport “ad alto impatto” generalmente sconsigliato alle persone con un’anca artificiale. L’elevata forza è spesso menzionata dai chirurghi ortopedici per scoraggiare i pazienti dal saltare la corda o dal fare jogging.

Se è passato molto tempo dall’operazione, puoi chiedere al tuo medico o chirurgo ortopedico se puoi praticare uno sport che richiede i fianchi.

Saltare la corda se sei in sovrappeso

Con un peso iniziale elevato, non è consigliabile saltare la corda. È meglio farlo un po’ più tardi, quando hai già perso peso. Invece, puoi fare una passeggiata o nuotare. Questi tipi di sport sono delicati sulle articolazioni e ideali per chi ha un peso corporeo elevato.

Corda per saltare senza corda

Saltare la corda senza corda? uno si chiede all’inizio, come dovrebbe funzionare? Quello che molti non sanno, tuttavia, è che presenta alcuni vantaggi. Prima di tutto, puoi saltare la corda ovunque e in qualsiasi momento. Non sei vincolato a. Inoltre, non devi prestare attenzione ai tuoi mobili senza una corda. Non hai bisogno di nessun altro abbigliamento sportivo importante per saltare la corda, ovviamente non dovresti fare a meno di buone scarpe, ma per il resto non c’è molto richiesto.

La tua combustione dei grassi funziona alla grande anche senza una corda. Stimolate anche la vostra circolazione in questo modo. Inoltre, questo sport è il più economico possibile.

Nonostante questi vantaggi, probabilmente ti starai chiedendo come fare il salto senza corda. Ti spiegheremo a cosa dovresti assolutamente prestare attenzione qui.

Prima di tutto, le tue braccia dovrebbero essere mosse con movimenti circolari costanti anche senza una corda. Questo migliora ulteriormente le tue condizioni, ma allena anche i muscoli delle spalle. Mentre giri le braccia, come con il passo di rimbalzo, continui a saltare dalla pianta del piede e a risalire sulla pianta del piede.

Corda per saltare contro la cellulite

In ogni caso, saltare la corda brucia molte calorie, il che riduce la percentuale di grasso sul tuo corpo. La tua cellulite non solo andrà via, ma si ritirerà un po’ e sarà meno evidente. Jogging, nuoto e ciclismo sono sport adatti a contrastare la tua cellulite.

Saltare la corda contro la pressione alta

Poiché saltare la corda è uno sport cardiovascolare, saltare la corda è particolarmente utile per influenzare positivamente la salute del cuore. Saltare la corda riduce anche il rischio di malattie coronariche, infarti e ictus. Saltare la corda può anche essere utile contro il diabete, la depressione, alcuni tipi di cancro e problemi circolatori.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.